Blog
Un blog creato da danege il 18/10/2005

InTuttIMieiGiorni

Le mie giornate, i miei preferiti, ecc...

 
 

BLOG DELLA PICCOLA

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: danege
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 45
Prov: FO
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

NoirNapoletanolorenzoemanuemoseserussiSky_Eaglecaiodentatodanegevirgola_dfPensieri_Intrecciatifante.59moElemento.ScostanteIrrequietaDakradioJ0eBlacksantigliano_silvy
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie! :-)
Inviato da: danege
il 12/10/2016 alle 09:55
 
Bellissima questa sulla nostalgia. "e un abisso in...
Inviato da: sols.kjaer
il 12/10/2016 alle 07:52
 
Non c'è di che. Previet
Inviato da: sols.kjaer
il 05/05/2016 alle 14:05
 
Ti ringrazio!
Inviato da: danege
il 02/05/2016 alle 15:10
 
Bel post, ti faccio i miei complimenti, hai le stigmate...
Inviato da: sols.kjaer
il 02/05/2016 alle 14:17
 
 

!!!ATTENZIONE!!!

Le immagini usate 
in questo blog
 sono prese dalla rete.
Per qualsiasi esigenza di copyright
potete contattare
privatamente
l'autrice del blog stesso.

Tutti i lavori presenti
in questo blog
riconducibili al tag
"Le mie poesie...e non solo"
sono opera
dell'autrice del blog.
Chiunque può utilizzarli
precisandone
provenienza e titolarità,
fermo restando
il divieto di modifica e
di pubblicazione a scopo commerciale.

 

Creative Commons License
"Le mie poesie...e non solo"
sono pubblicate sotto una
Licenza Creative Commons.

 

 

Amori impossibili XVI

Post n°2840 pubblicato il 10 Aprile 2017 da danege
 

Ci sono giorni in cui esserti lontana diventa più pesante.
Sono i giorni che vorrei condividere con te.
Perché sono momenti della mia vita che amo.
Emozioni e sensazioni che sono parte di me. 
Anche se provassi a raccontarle, non riuscirei a trasmetterle così come sono.
Vorrei tu vedessi i sorrisi, le lacrime, ogni smorfia sul mio viso.
Vorrei mi tenessi per mano.
Vorrei fossi qui ogni volta in cui fingo di essere sola, perché tu non puoi essere con me.
Vorrei fosse un amore possibile, anche se non lo è.
Eppure lo stiamo vivendo.
Amante.
Sì, è quello che sono.
Amante: participio presente del verbo "amare".
Perché è adesso che ti sto amando.

Daniela Giorgini © 09.04.2017
Foto © Paolo Scarano Photographer

 
 
 

So soltanto che con te io sono felice

Post n°2839 pubblicato il 03 Aprile 2017 da danege
 

Ogni volta in cui ti penso, io...non so.
Mi sembra di amarti da una vita, di sentirti vicino da sempre, ma se ci penso...non so.
Non so ritrovare l'attimo esatto in cui ho capito che ti amavo, che ti amavo davvero.
Ma...sarà così importante?
Forse non è stato nemmeno un momento, ma un insieme di attimi.
Forse eravamo già nel cuore l'uno dell'altra e dovevamo soltanto trovarci.
Forse ho solo paura che sia un sogno e non voglio svegliarmi.
Non so...
So di amarti ora certamente più di quell'esatto momento. E che domani ti amerò più di oggi.
So che dell'amore ancora tutto non so.
So soltanto che con te io sono felice.

Daniela Giorgini © 02.02.2017
Immagine dal web

 
 
 

Lasciamoci amare

Post n°2838 pubblicato il 12 Marzo 2017 da danege
 

Ti amo da sempre.
E non è stato per capriccio.
Anche quando ero sola
restavi il mio uomo di riferimento.
E quando non sapevo 
se saresti tornato da me
io continuavo a pensarti mio.
Sono passati anni 
- e forse un po' sono pesati -
ma adesso che siamo insieme 
che possiamo dirlo 
- anche se a bassa voce -
il passato non conta più.
Ora siamo noi
soltanto noi.
Lasciamoci amare.

 

Daniela Giorgini © 11.03.2017
Foto © Adolfo Valente 

 
 
 

Sei

Post n°2837 pubblicato il 22 Febbraio 2017 da danege
 

Sei l'incastro perfetto 
del mio collo e del mio cuore.
Sei la parte che mancava
alla mia vita.
Sei tutte le parole
che non so dire.
Sei quel sogno che non si avvera mai,
ma che continuo a sognare.
Sei l'abbraccio del mare,
il sapore del sale.
Sei l'amore che resta
anche quando vai via.
Semplicemente sei tu.
E sei per me.

Daniela Giorgini © 22.02.2017
Immagine dal web

 
 
 

Quanto amore c'è

Post n°2836 pubblicato il 19 Febbraio 2017 da danege
 

Non saranno mai abbastanza
le parole
per raccontare le emozioni.
Nessuna poesia
saprà trasmettere
ciò che provo davvero.
Ma io ho te
la pelle le labbra il cuore.
Io ho te.
E tu solo sai
quanto amore c'è.

Daniela Giorgini © 13.02.2017
Immagine dal web

 
 
 

L'amore ti salva la vita

Post n°2835 pubblicato il 02 Febbraio 2017 da danege
 

Sarà bello sfiorarsi di nuovo,
ancora una volta.
Perché manchi alla mente,
ma anche alla pelle.
Sarà dolce baciarsi di nuovo,
mille e più volte
da togliersi il fiato.
Sarà speciale,
ancora una volta,
solo perché siamo insieme.
L'amore ti salva la vita.


Daniela Giorgini © 02.02.2017
Foto © Gigi Samueli Photographer 

 
 
 

Sarà per noi

Post n°2834 pubblicato il 20 Gennaio 2017 da danege
 

Mani intrecciate tra le lenzuola
parole che scivolano tra noi
come se fosse un giorno qualunque
tra tanti.
Invece è il nostro giorno
quel giorno speciale
che ci unisce
per tutti gli altri giorni 
in cui il mondo ci tiene lontani.
Quel giorno sempre
sarà per noi
avrà l'impronta dei nostri corpi
il sospiro delle nostre anime.
Quel giorno sempre
per noi
parlerà l'amore.

Daniela Giorgini © 19.01.2017
Immagine dal web

 
 
 

Sarò con te

Post n°2833 pubblicato il 12 Gennaio 2017 da danege
 

Ero con te ieri
quando bastava una tua parola
a farmi tremare il cuore.
Sono con te oggi
tra bianche lenzuola
di infiniti e rubati baci.
Sarò con te domani
con le mie rughe
e i capelli grigi
che fanno già capolino.
Non ho paura del tempo,
se tu sei con me.
Si chiama Amore, sai?

 

Daniela Giorgini © 12.01.2017
Foto © Adolfo Valente

 
 
 

2017 - Un anno come gli altri

Post n°2832 pubblicato il 03 Gennaio 2017 da danege
 

Sarà un anno come gli altri,
speciale a modo suo.
Ci lascerà dolori e gioie
da ricordare, 
buone idee per migliorare.
Sarà un anno di prove,
di fatiche e di pensieri,
ma avremo in cambio
sorrisi, abbracci e 
magari desideri.
Sarà un anno da costruire,
un po' come vogliamo
e un po' come possiamo.
L'importante è che sia 
insieme a chi amiamo.

 

Daniela Giorgini © 31.12.2016
Immagine dal web

 
 
 

Sarà di nuovo Natale

Post n°2831 pubblicato il 23 Dicembre 2016 da danege
 

Sarà di nuovo Natale, ancora una volta.
E il Bimbo che nasce
sarà Figlio per le madri mancate
e Madre
e Padre 
per chi è solo.
Sarà di nuovo Natale.
E i nostri cuori si riempiranno
d' Amore,
anche solo per un attimo.
E io vorrei che quell'attimo
durasse per sempre.

Daniela Giorgini © 22.12.2016
Immagine dal web

 
 
 

sei tu

Post n°2830 pubblicato il 29 Novembre 2016 da danege
 

sei tu la mia poesia la magia
sei tu il pensiero e il respiro
di quest'anima di questa vita
sei tu che andavo cercando
anche se non conoscevo la strada
sei tu che mi stavi aspettando
per accogliermi in te
e ora sono io
a guardarti negli occhi
a stringerti le mani
a baciarti le labbra
ora sono io qui
con te
e non so più chi ero
e non so più dov'ero
quando non eri con me


Daniela Giorgini © 29.11.2016
Foto © Adolfo Valente

 
 
 

ANIMALI FANTASTICI e dove trovarli

Post n°2829 pubblicato il 27 Novembre 2016 da danege
 

Il magico mondo Newyorkese del 1926 è minacciato da pericoli sempre crescenti. Qualcosa di misterioso sta seminando la distruzione per le strade, rischiando di far uscire allo scoperto la comunità magica dinanzi ai Babbani, tra cui i Secondi Salemiani, una fazione di fondamentalisti intenti al loro sradicamento. E il potente ed oscuro mago Gellert Grindelwald, dopo aver scatenato il caos in Europa, è sparito... e ora è introvabile. Ignaro delle crescenti tensioni, Newt Scamander arriva in città quasi alla fine di un viaggio intorno al globo alla ricerca e al salvataggio di creature magiche, alcune delle quali vengono nascoste nella sua valigia in pelle apparentemente anonima, ma dalle dimensioni magiche. Il potenziale disastro incombe quando l'ignaro Babbano Jacob Kowalski lascia inavvertitamente uscire dalla valigia alcune delle bestie di Newt, in una città già in subbuglio - una grave violazione dello Statuto di Segretezza di cui l'ex Auror Tina Goldstein approfitta, intravedendo l'opportunità di ritrovare il suo posto come investigatrice. Tuttavia, le cose prendono una piega inquietante quando Percival Graves, l'enigmatico Direttore della Sicurezza del Mondo Magico per il MACUSA (Magico Congresso degli Stati Uniti d'America), lancia i suoi sospetti su entrambi. Ora alleati, Newt e Tina, insieme con la sorella di Tina, Queenie, e il loro nuovo amico Babbano Jacob, formano un gruppo di improbabili eroi, che deve recuperare le creature mancanti di Newt, prima che possano nuocere. Ma la posta in gioco va oltre l'immaginazione di questi quattro outsider - ora latitanti - non appena la loro missione li pone contro le forze oscure che rischiano di spingere il mondo magico e quello Babbano sull'orlo di una guerra.

Notevole, davvero. Il prequel della saga di Harry Potter è ancora più magico. E soprattutto, è magia per adulti.

 
 
 

Credevo

Post n°2828 pubblicato il 27 Novembre 2016 da danege
 

Credevo fosse amore, quella mano stretta alla mia fino a farmi male.
Credevo fosse amore, quello sguardo duro quando tardavo cinque minuti.
Credevo fosse amore, quello schiaffo improvviso.
Credevo fosse amore, quel calcio allo stomaco.
Credevo fosse amore, quella coltellata al cuore.
Mi chiedo perché non l'ho capito prima, prima di morire, che quello non era amore.
Ma io ti amavo.


Daniela Giorgini © 22.11.2016
Foto © Paolo Scarano Photographer 

 
 
 

Trolls

Post n°2827 pubblicato il 13 Novembre 2016 da danege
 

Il film ci catapulta in un mondo fantastico e variopinto, popolato dagli ottimisti Trolls, sempre pronti a ballare e a cantare, e dai pessimisti Bergen, che sono felici solo quando divorano i Troll. Quando i Bergen invadono il villaggio dei Trolls, Poppy, la piccola Troll più allegra che sia mai esistita, si lancia in una missione per soccorrere i suoi amici al fianco di Branch, un Troll che a differenza degli altri, è terribilmente burbero e timoroso. Il loro viaggio è irto di avventure e di imprevisti e questo improbabile duo dovrà tollerarsi a lungo a vicenda, prima di riuscire a portare a termine la sua importante missione. 

Divertente, commovente e pieno di colore.
Da sottolineare la strepitosa colonna sonora anni '70 curata da Justin Timberlake. 

 
 
 

Primo amore

Post n°2826 pubblicato il 11 Novembre 2016 da danege
 

Dentro di me lo sentivo. Dentro di me sapevo che saresti stato tu. Tu, il mio primo amore.
C'è voluto tempo per realizzare un sogno, c'è stata attesa e a volte insicurezza. Ci sono stati attimi che potevano non tornare e restare soltanto ricordi indimenticabili. Ma l'amore è come l'acqua che si fa spazio ovunque, anche quando tu non vuoi. Non teme ostacoli o barriere, può superare tutto. Così è stato anche per me, per noi. Che ora siamo qui, lontani ma vicini.
Con la mente piena di desideri e il cuore di speranza, perché non c'è limite ai sogni quando si è innamorati. Anche l'impossibile diventa possibile, agli occhi di chi ama.
Salvo poi accontentarsi di momenti che devono bastare a riempire il resto delle nostre giornate, delle nostre vite. Ma nonostante tutto, resterai il mio primo amore. Per sempre.

 

Daniela Giorgini © 10.11.2016
Foto © Paolo Scarano Photographer

 
 
 

Ora che ho te

Post n°2825 pubblicato il 25 Ottobre 2016 da danege
 

Ora che ho te
dimentico tutto il resto
di questa vita
a cui non sapevo
dare un senso.
Ho corpo e anima
in te e per te,
siamo parte
di un noi che
pensavo di non
scoprire mai.
E non so quanto
ti amo
ma so per certo che
sarà per sempre.

 


Daniela Giorgini © 24.10.2016
Immagine dal web

 
 
 

Buon Compleanno BLOG!!!

Post n°2824 pubblicato il 18 Ottobre 2016 da danege
 

 
 
 

Attendo te

Post n°2823 pubblicato il 11 Ottobre 2016 da danege
 

Sarà questa pioggia
lenta e costante
a inzuppare il cuore
e appesantirmi l'anima?
O è il pensiero di te
lontano dalle mie braccia
e dalle labbra?
Ho consumato l'amore
su fogli rossi di passione,
ma è la pelle che cerco
insieme a baci e calde mani
tra i profumi d'autunno
di caldarroste e camini accesi.
Dietro vetri appannati
di malinconici sospiri,
attendo te.

 

Daniela Giorgini © 11.10.2016
Immagine dal web

 
 
 

Poesia

Post n°2822 pubblicato il 03 Ottobre 2016 da danege
 

Poesia
stringimi tra le tue braccia
e riempi il vuoto
di chi ora è lontano.
Raccogli i miei pensieri
e le parole che porta il cuore.
Viaggia
sulle onde del mare
e dalla terra alle montagne innevate.
Così saprà che l'amo
come non ho amato mai.
Se ti sorriderà
allora anche tu saprai
che l'amore è ricambiato
e da me ritornerai.

Daniela Giorgini © 03.10.2016
Immagine dal web

 
 
 

Nostalgia

Post n°2821 pubblicato il 29 Agosto 2016 da danege
 

Ti spezza il respiro
e a metà il cuore 
- la nostalgia -
quando improvvisa
ti travolge.
E' un abisso in cui sprofondi,
dove l'unico appiglio
per risalire
è il pensiero di te.

Daniela Giorgini © 29.08.2016
Immagine dal web

 
 
 
Successivi »
 
 

IN TUTTI I MIEI GIORNI

 

I MIEI EBOOK

 

VISITATE

 

ONLY VIGGO

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

!!!COOKIE!!!

Nel rispetto del provvedimento
emanato,in data 8 maggio 2014,
dal garante per la protezione
dei dati personali, si avvisano
i lettori che questo sito si serve
dei cookie per fornire servizi
e per effettuare analisi statistiche
completamente anonime.
Pertanto proseguendo con la navigazione si presta
il consenso all' uso dei cookie.

 
 

InTuttiIMieiGiorni

Min: :Sec
 

Map

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom