Creato da pippi_lu il 28/07/2011

UN ANNO DOPO

Voglio proprio vedere come va a finire

 

 

VERNISSAGE

Post n°59 pubblicato il 05 Ottobre 2014 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Piacevole scoperta quella di ieri al centro della Canonica. Nell'ultima sala  (sala macchine potremmo dire giocando) i modellini sotto plexliglass propongono il salto spazio temporale. Viaggiano piu veloci della luce sul percorso della pista nastrata bianco celeste,  escono direttamente dal tunnel del tempo per sorprenderci.
Inconsapevole dell'ampiezza della propria opera, l'autore racconta delle sere trascorse a costruire perfette macchinine rinchiuse, poi, per decenni negli scatoloni del trasloco ed ora protagoniste delle installazioni.
Riaffiora il passato cristallizzato come era ma soprattutto:
ora è dopo l'inesistenza.
Macchine sul percorso umano prima che stradale.
Al bando sovrastrutture ed accademie.  

 
 
 

Noi

Post n°58 pubblicato il 18 Settembre 2014 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Sei tu il cocchiere e noi il cocchio 
noi le vele e tu lo scafo
voi ad essere nocchieri
o io a disegnare il largo
O forse altro ed altre parole ancora
ed ancora e ancora felice

 
 
 

RIENTRO (in me)

Post n°57 pubblicato il 12 Luglio 2014 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Del tutto inutile il tentativo di vivere l'impossibile.
Anzi direi velleitario. Il che ha qualcosa in sè dell'essere sciocchi.
L'intelligenza del nostro corpo lo sa quel che ci è necessario, io da sempre lo sostengo..
Non mi resta che assecondare e tornar feroce 

 
 
 

ECCE HOMO

Post n°56 pubblicato il 26 Giugno 2014 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Per anni sacrificate in quelle che ora sono le nuove stanze del Museo Egizio, le opere della Galleria Sabauda troveranno  finalmente la definitiva collocazione nella manica di Palazzo Reale prevista per fine anno.
L'attuale fase del  trasloco è stato alibi per una serie di prestiti (e quindi deposito in luoghi qualificati) di quadri di grande bellezza ed importanza andati ad impreziosire svariate esposizioni sul territorio piemontese.
La mostra dei Caravaggeschi all'arengo del broletto  ne è un esempio.
Deliziosa nella sua ristrettezza, a misura di una città di provincia, si incrociano nel percorso  Crespi, Tanzio da Varallo, Peterzano, maestro di Caravaggio.
Quasi tutte opere legate al territorio, per provenienza od autore,  custodite in poco conosciute chiesine o provenienti da collezioni civiche, hanno il comune denominatore della pittura seicentesca, quella che piace a noi.
Tanto che l' Ecce Homo del Caravaggio, punto focale nell'elegante allestimento, ammalia, ma non sovrasta gli altri.

 

 

 

 

 
 
 

10.000

Post n°55 pubblicato il 14 Novembre 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Sei il primo ad entrare.  Hai vinto un premio

 
 
 

ANCORA PAROLE

Post n°54 pubblicato il 12 Novembre 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Non le mie ma le tue sul giornale. 
Facile, così, parlare
ma vorrei vedere TE se spegnessero la testata.

 
 
 

ESSE

Post n°53 pubblicato il 01 Novembre 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Sei davvero brava con le parole sul filo del pensiero descrivi ciò che alberga nel profondo Osservi estrai dipingi come fresca foglia di lattuga innervata la tua anima (o quello che si crede tale). Sfumature spostamenti decisi a volte, e scarti laterali chiaroscuri indefiniti.  Tante parole una in fila all'altra per concetti infiniti e mai pronunciati. Imprendibile sembri davvero. Svelata in un tempo tanto lontano che mi pare ora qui non succeda niente. 
 Per questo sto seduta sul bordo del letto a guardare lo schermo annoiata

 
 
 

LETTERE IMBATTIBILI

Post n°51 pubblicato il 23 Settembre 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Flavia, Fausta, Flora, Fabrizia e chissà forse anche Fulvia.
Per non parlare di Francesca.
Deduco che la A non possa competere con la F

Lettera imbattibile

 
 
 

FRUTTI

Post n°50 pubblicato il 19 Settembre 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Stupita nel raccogliere pesche dal ciliegio messo a dimora

La natura compie percorsi a volte tortuosi 

 
 
 

COMMIATO

Post n°49 pubblicato il 06 Maggio 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Quasi è ora delle fragole nell'orto.
Non coglierò nulla quest'anno. Nello scorso autunno ho piantato alberi da frutta.

 

 
 
 

CAMBIAMENTI

Post n°44 pubblicato il 12 Marzo 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Rientrando, alla mente l'mmagine di una tela.
San Paolo giace a terra, colpito dall'illuminazione divina, disarcionato.
Messo alle strette da una luce accecante.
La conversione non è un fatto semplice e piacevole. E' un fatto brutale. Sconvolgente.
Chi se non Caravaggio, dissoluto e forse anche sodomita, avrebbe potuto raffigurarla in tali termini?
Altro che santini in posa mistica con sguardi rivolti verso il cielo... 

 
 
 

VISTO

Post n°41 pubblicato il 14 Febbraio 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

quel che rimane
una manciata di mail
10000 messaggi
il tagliando da fare

al mattino le palpebre da sollevare

 
 
 

IMPERATORE

Post n°40 pubblicato il 28 Gennaio 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

eh... ben altro ci vuole
che un rozzo invito, lanciato al volo, per ottenere lo sguardo
Ci vorrebbe una penna che sappia mettere sulla carta inchiostro di emozioni,  fluire di parole e verbi inanellati alle immagini che si vuol dare.

ed io scolara non lo so fare ma posso leggere e bere le sue
ed il suo sguardo cercare

 
 
 

LUMACHE

Post n°39 pubblicato il 12 Gennaio 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

 

La chiocciola è un animale dal carattere assai cauto e timido in quanto si ritira appena sente il primo segnale di pericolo. 

È molto nota la sua lentezza nei movimenti. Si trascina per il piede ed usa una bava argentea come lubrificante per evitare di ferirsi. 

Altra caratteristica curiosa dalla chiocciola è legata alla riproduzione. Essa è infatti un'ermafrodita insufficiente ovvero possiede sia l'apparato maschile che femminile ma per la riproduzione necessita dell'intervento di un suo consimile.

Quindi i due individui durante l'accoppiamento fecondano e rimangono fecondati contemporaneamente.

 

 

 
 
 

MAI

Post n°38 pubblicato il 10 Gennaio 2013 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Cos'altro serve per abitarmi
mi trovi già arredata ed accogliente
il fuoco acceso 
la tavola imbandita
Il tuo interrogativo: chi ha scelto il mobilio?

 
 
 

ONIROT

Post n°36 pubblicato il 19 Novembre 2012 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

Ho preso fegato e cuore e li ho messi in gioco
dopo di che, dimentica delle tue parole,  ho fatto altro.
Per il resto
migliori frasi non avrei saputo scegliere per ricordare
l'asfalto
e la pioggia
e le curve radioattive

chissà, forse, ci fosse stato il sole...

 
 
 

SEGRETARIE

Post n°35 pubblicato il 01 Novembre 2012 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

 

 

Quante segretarie... quella con lo sguardo che porta la busta.. quella con le frasi lineari ed il caffè veloce..  quella fresca come un confettino.. in quest'ufficio sfrecciano, ognuna lasciando una scia di sé.. 
La cuoca della trattoria sotto,  poetessa della minestra riscaldata dallo sguardo stanco, le vede passare e sospira senza commenti.
Un tempo anche lei sfrecciava veloce e destava Stupore. Ma tutto decade.
Ed il tempo scopre la corda. 
Nel menu',  come al solito, minestra riscaldata, oggi il locale è affollato, vado in bagno a rinfrescarmi...  pulito in modo maniacale come al solito.. come si dice.. talmente pulito che ci si potrebbe mangiare dentro

 
 
 

ELY

Post n°34 pubblicato il 20 Ottobre 2012 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

veloce sei passata tra un treno e l'altro
ti sei accorta che le scarpe con il tacco nonáservivano
sei scivolata via come il ghiaccio nella sambuca, pallido

fine

 
 
 

PIETRE

Post n°33 pubblicato il 11 Ottobre 2012 da pippi_lu
Foto di pippi_lu

La mia visione sul fritto alla piemontese, dove non può mancare la fettina di polmone ed il pezzettino di lacetto, non termina alla fine del pranzo. Certo il rosso che lo  accompagna ed il bunet finale (per non parlare degli antipasti, degli agnolotti e del bollito misto col bagnetto) potrebbero costituire pietra tombale sull'argomento.
Ma la visione, dopo la sambuca di rito, va oltre,  spazia sulle dolci colline, sulle abbazie Romaniche come Vezzolano dove calcoli astronomici e matematici hanno deciso la posa della prima pietra nel luogo e nel minuto fondamentale.
Lì sì che ci si riposa sotto la vigna, sdraiati sull'argilla chiara. Si rubano sguardi alle novelle spose sospese, ancora, al braccio del padre come nell'attimo prima dell'estrema ora.
Ed al rientro i colossi di Trino testimoni di una civiltà in pieno disfacimento.
Un consiglio: meglio al mezzogiorno, diversamente una pietra, anche alla notte, non ce la leva nessuno

 
 
 

...

Post n°32 pubblicato il 29 Settembre 2012 da pippi_lu

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

............... PASSAGGI ..............

Vorrei tanto sapere chi siete
ma soprattutto perché

 

ULTIME VISITE AL BLOG

annodata.a.testradablubardoditaradarika.mbil.caso_roby4grandedamnonso.se.esistiTanis_77bla.bla3trenodipanna7ghisallaguardoquiluboporespirointrigante
 

ULTIMI COMMENTI

 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom