Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 38
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

angela.lvPeter.Pan7mimma_serenacoricapaolonarconon_70manu78_itmi_piaci15micheledntr1466merck103straillusoJoker_Jolly2012gabriele1970_itpaneghessa
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

« Qualche consiglio.--.Io e te... »

Beh Sig. Briatore ora non scappare all'estero eh!

Post n°6155 pubblicato il 15 Maggio 2017 da manu78_it

Otranto, sigilli al cantiere del Twiga di Briatore: "Autorizzazioni irregolari, è un'area agricola"

Le foto mostrano sbancamenti del terreno, recinzioni a ridosso di una falesia pericolante, prefabbricati e vaste aree spianate da trasformare in parcheggi. E ancora: strutture metalliche, vegetazione estirpata e alberelli piantati a bordo cantiere. "L'ingente movimento terra sta alterando la morfologia del terreno -scrive Casili -

 {} 

stanno scaricando metri cubi di cemento su una costa che crolla continuamente". Secondo il consigliere regionale, l'intervento in atto non ha nulla a che vedere con le strutture amovibili e poco impattanti autorizzate per Twiga sulla carta

{} 

Proprio sulla corrispondenza trale opere autorizzate e quelle realizzate sono in corso le indagini della Procura di Lecce. Verso la magistratura hanno espresso fiducia sia la società Cerra (che gestirà lo stabilimento) sia lo stesso Briatore: "Non sono stati commessi abusi edilizi perché le strutture sono amovibili e non c'è cemento", ha detto l'imprenditore del lusso -

Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Giorgio il 15/05/17 alle 14:15 via WEB
Beh, ma i grandi imprenditori lo sono perché solitamente se ne fottono delle regole. E le rare volte che li incastrano scappano all'estero. Il signor Briatore ha già esperienza in merito.
 
stefano_75sc
stefano_75sc il 15/05/17 alle 14:16 via WEB
Il lupo perde il pelo ma non il vizio..
 
angela.lv
angela.lv il 15/05/17 alle 14:30 via WEB
Si facciano rispettare le regole ma si diano i permessi per fare impresa. Il Paese ne ha bisogno! Nel rispetto dell'ambiente e delle leggi si devono dare risposte veloci ed incentivare le iniziative.
 
anitadil_it
anitadil_it il 15/05/17 alle 14:35 via WEB
il lavoro lo si deve creare ma nel rispetto della legalità che in Italia purtroppo è diventata un optional.
 
modi_1973
modi_1973 il 15/05/17 alle 14:38 via WEB
Quanto gli sta bene. Si è lamentato che in Puglia ha avuto difficoltà a trovare personale competente e che avesse voglia di lavorare. Io i pugliesi ho avuto modo di conoscerli, persone veramente educate, gentili, cordiali e gran lavoratori. Ah, tengo a precisare che ho visto più scontrini fiscali battuti in Salento che non in altri posti in nord Italia.
 
agnese_740
agnese_740 il 15/05/17 alle 14:40 via WEB
Cafone! Ma ha i soldi. Ecco perché conta. Io gli toglierei anche il diritto di parola, dato che non ha quello di pensiero!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Giada il 15/05/17 alle 14:42 via WEB
Ma Briatore perchè investa ancora in Italia?! Non era da sfigati stare qua?
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Giovanni il 15/05/17 alle 14:46 via WEB
Era nell'aria. Poi ci si lamenta che al Sud non c'è lavoro. Chissà perchè gli Uffici sono così attenti quando gli fa comodo.Per la sterminata platea degli abusi edilizi privati nessuno interviene!!!!
 
sergio_410.it
sergio_410.it il 15/05/17 alle 14:49 via WEB
Manu pero': "Twiga è di proprietà della società Cerra, formata da imprenditori salentini e presieduta da Mimmo De Santis (presidente di Federalberghi Salenti) e non prevede quote di Briatore".
 
manu78_it
manu78_it il 15/05/17 alle 14:51 via WEB
Sergio... Ha ceduto il suo marchio, in qualche modo ne è azionista. Questione di pubblicità... Briatore serve solo per nascondere attori che sono stati indagati precedentemente per questioni....."simili"
 
alex_it_ab1
alex_it_ab1 il 15/05/17 alle 14:53 via WEB
Se Briatore utilizza o fa utilizzare il suo marchio incassa delle belle royalties altro che...
 
lilla_1940
lilla_1940 il 15/05/17 alle 14:54 via WEB
Dalla Sardegna e' andato via sbattendo la porta... Non gli facevano fare quello che voleva! La storia si ripete in un altro angolo di paradiso!
 
cesi_80
cesi_80 il 15/05/17 alle 14:58 via WEB
Se ne vada all'estero ,come spesso minaccia di fare ma non lo fa mai perché fuori dal nostro paese sarebbe già da tempo nelle patrie galere ! Lassa' sta' la Puglia...
 
mimma_serena
mimma_serena il 15/05/17 alle 15:01 via WEB
Ha concesso il marchio. Ergo gli hanno dato soldi per poter chiamare twinga il loro locale.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Mario il 15/05/17 alle 15:03 via WEB
Ma sbaglio o tempo fa parlava male della Puglia!?!?! I quattrini l'hanno fatto ricredere
 
pietro_791.it
pietro_791.it il 15/05/17 alle 15:20 via WEB
Ahaha ferma li Manu...Forse non è chiaro che: 1) Briatore non ha interessi economici nella struttura, ma ha solo concesso il marchio, come se fosse un franchising; 2) è il Comune di Otranto che ha concesso la licenza, dopo aver visionato il piano, ed è il fratello del Sindaco di Otranto che è il direttore dei lavori, deputato a controllare la corretta esecuzione dei lavori; 3) Briatore ha tanti di quegli interessi che se ne frega altamente di esserci o meno nel SALENTO; 4) guardiamo i guasti fatti dai salentini (Comune Otranto , amministratori e parenti), invece di trovare facili capri espiatori. Questa è tutta roba made in Salento.
 
marcoste_it
marcoste_it il 15/05/17 alle 15:23 via WEB
Tutti continuano a dire che il meridione deve svilupparsi con il turismo e non con l'industria. vedo come viene incentivato ,con il sequestro!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!