Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 37
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cesi_80stefano_75scsimona_780carFRAN99camile73_cblacey_munrosanvitale1manu78_itkandy_77marcoste_itsamuele_bandianitadil_itviola_salaagnese_740
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

Non nevicava così da 70 ann...

Post n°5778 pubblicato il 18 Gennaio 2017 da manu78_it

La disperazione dei sindaci della zona terremotata

...

Da settanta anni non nevicava così forte, ci sono persone isolate che non possono uscire da casa. La seconda scossa è stata molto violenta. Non ci sono comunque danni a persone....Oggi - ha aggiunto il sindaco - c'è una situazione drammatica.

Contro gli eventi della natura si può fare  ben poco. .. giusta diligenza nel saper gestire il tutto. Ma qui entriamo nel campo della politica inetta che ci ritroviamo. .. tipo, le casette di legno che fine hanno fatto?

 
 
 

Un “vero maschio” che parla come un giornale porno anni ‘70 e per cui la parità tra i sessi è la più grande mistificazione

Post n°5777 pubblicato il 18 Gennaio 2017 da manu78_it

Stupro su Facebook, ecco cosa si dicono gli uomini che umiliano le donne

...e non c'è fine al peggio...misoginia 2.0 praticata da "sottosviluppati" sotto il profilo "emotivo"...è proprio vero, l'unica disabilità per cui non c'è rimedio è "l'assenza di anima"... da leggere e tenere sempre a mente...soprattutto se appartieni al genere femminile...

qui l'articolo : http://m.espresso.repubblica.it/inchieste/2017/01/17/news/stupro-su-facebook-ecco-cosa-si-dicono-gli-uomini-che-umiliano-le-donne-1.293546?refresh_ce

:((...Mortifica l'anima tutto ciò...

 
 
 

Capiranno tutto questo!!!

Post n°5776 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da manu78_it
 

In 24 ore altre due Donne uccise."

Donne invisibili, donne nascoste,
donne cancellate, donne mascherate,
donne impaurite, donne offese,...

donne bastonate, donne stuprate,
donne comperate, donne vendute.
Quante donne, così, dovranno viaggiare
ancora attraverso i secoli, prima che
l'uomo capisca da chi è nato...

 

 
 
 

Osteria Mare in Pasta..quando andiamo?

Post n°5775 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da pietro_791.it

Via Menabrea, 1212:00 - 14:30, 19:00 - 23:00

Organizziamo?

L'immagine può contenere: pianta

Pesce fresco tutti i giorni, Primi piatti di pasta fresca, Cucina Semplice....

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Aspettiamo le due Miss? In quale citta' stanno lavorando?..

 
 
 

Arte: le mostre imperdibili nel 2017

Post n°5774 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da simona_780car

L’appuntamento che dà il via e scalda i motori di tutto ciò che ruota intorno al variegato ambiente artistico è Arte Fiera Bologna, confermando la propria identità di fiera d'arte italiana maggiormente consolidata e ricca di storia.  Giunta alla sua 41esima edizione, si svolge dal 27 al 30 gennaio e quest’anno si presenta in una versione rinnovata con la direzione cambiata e affidata Angela Vattese.  In contemporanea si svolge la quinta edizione di ART CITY Bologna, coordinata dall’Istituzione Bologna Musei.



 Brescia l’anticipa di poco con la prima importante esposizione del 2017 dal titolo Da Hayez a Boldini. Anime e volti della pittura italiana dell’Ottocento, curata da Davide Dotti. A Palazzo Martinengo, dal 21 gennaio all’11 giugno, 100 capolavori racconteranno la straordinaria stagione che l’Italia visse nel corso del XIX secolo, con opere dei maggiori esponenti del neoclassicismo, del romanticismo, della scapigliatura e del divisionismo, da Canova a Hayez, da Fattori a Segantini, da Inganni a De Nittis, da Appiani fino a Boldini.



 Forlì, dopo le mostre sul Novecento e sul Liberty, nel 2017 dedica una grande esposizione all’ Art Déco. Gli anni ruggenti in Italia, dall’11 Febbraio 2017 al 18 giugno ai Musei di San Domenico. L’Art Déco fu uno stile di vita eclettico, dettato da un gusto, una fascinazione, un linguaggio che caratterizzarono la produzione artistica italiana ed europea negli anni Venti. Dieci anni splendenti, che verranno messi in luce dalla ricca esposizione, vissuti con intensità della grande borghesia internazionale, mentre la storia disegnava, tra guerra, rivoluzioni e inflazione, il futuro dei totalitarismi.

 

 
 
 

Viva la vita eh!

Post n°5773 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da simona_780car

Buon inizio di settimana ....oggi, va a tutti coloro che hanno la poesia dentro. A quelli che sorridono sempre e che non si arrendono mai. A quelli che amano, che cantano, che ballano, che si emozionano e che vivono la vita...

Ecco si!

 
 
 

È il «Blue Monday», il giorno più triste dell’anno

Post n°5772 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da manu78_it

Se siete di pessimo umore, ecco un'ottima scusa

Questione di luce? Di ripresa dopo le vacanze natalizie? Di quella sfilza di buoni propositi che si sa non riusciremo mai a rispettare? Forse un po’ di tutto questo, fatto sta che oggi è il «lunedì più nero dell’anno»: il «Blue Monday», come la canzone dei New Order, il giorno più triste nell’arco dei 12 mesi e che si celebra il terzo lunedì di gennaio. A calcolare la data del «fatidico lunedì» è stato quasi per scherzo, nei primi anni 2000, Cliff Arnall, uno psicologo dell’Università di Cardiff, che tramite una complicata equazione (che prende in considerazione alcune variabili come il meteo, i sensi di colpa per i soldi spesi per i regali di Natale, il calo di motivazione dopo le Feste e la crescente necessità di darsi da fare) ha calcolato che questo è proprio il giorno più «nero» dell’anno. A patire di più è la generazione dei Millennials, dice uno studio della Deakin University: «Hanno più sogni - dice il professor Michael Leitner - e lo scontro con la realtà è più duro».

articolo :  http://www.lastampa.it/2017/01/15/societa/domani-il-blue-monday-il-giorno-pi-triste-dellanno-5KR2IUuF67WI65auRxHLzH/pagina.html

ci mancava solo questa notizia per peggiorare il
Tutto .... Mah!

 
 
 

Buon Compleanno Blog!

Post n°5771 pubblicato il 15 Gennaio 2017 da stefano_75sc

Oggi il tuo blog compie 9 anni!

G/G..che continui ad essere sempre lo specchio della tua anima...

I tuoi amici!

 
 
 

Milanesi spiritosi ....

Post n°5770 pubblicato il 14 Gennaio 2017 da manu78_it

L'immagine può contenere: auto e spazio all'aperto

 
 
 

Milano storia di una rinascita

Post n°5769 pubblicato il 14 Gennaio 2017 da manu78_it

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

L'inverno del 1946 a Milano è un inverno come si dice, " d'altri tempi ". La neve seppellisce la città sotto un coltrone prepotente, che blocca praticamente il traffico. Sono scarsi i mezzi per lo sgombero, comunque non in grado di fronteggiare l'emergenza. Per un po' di tempo la grande città industriale retrocede, non spiacevolmente, a un'immagine ottocentesca, dove i bravi cavalli normanni (" i cavalli del Gondrand "!) sembrano i soli a fare fronte alle interperie. Nella foto: in azione lo spartineve a cavalli in Via Vigevano durante l'improvvisa e abbondante nevicata che ha bloccato il traffico cittadino.Milano storia di una rinascita   Vi aspetta fino al 12 febbraio a Palazzo Morando.

 
 
 

Il processo creativo di Edward Hopper. Come nasce un capolavoro

Post n°5768 pubblicato il 14 Gennaio 2017 da giulia_770.it

 

.....Dallo schizzo all'opera finita. E dalla mente alla tela, passando per l'emozione. Ecco come nascevano le opere di Edward Hopper, uno dei pittori più amati di tutti i tempi ...
 
 
 

'SALGA A BORDO C****"

Post n°5767 pubblicato il 13 Gennaio 2017 da manu78_it

5 anni dopo il comandante De Falco svela nuovi particolari su quella notte

L'immagine può contenere: 1 persona, grattacielo, oceano, cielo, spazio all'aperto e acqua

Intervista all'ufficiale che coordinò i soccorsi per il naufragio, con 32 morti, della nave da crociera del 13 gennaio 2012 all'isola del Giglio. Ne viene fuori una storia "molto italiana": dagli scaricabarile di Schettino ("Tentativo inqualificabile") alla difesa corporativa dell'associazione dei capitani di nave ("Ridicola"). "Se mi pento del 'Salga a bordo, cazzo?' No, era l'unico modo per farmi ascoltare: non mi serviva superman, ma solo qualcuno che mi aiutasse"

Articolo completo :  http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/13/costa-concordia-de-falco-5-anni-dopo-schettino-se-mi-avesse-dato-retta-gli-avrebbero-steso-i-tappeti-rossi/3311977/

...Beh! Per me, resta che abbiamo avuto l'onore di conoscere un uomo straordinario: il Capitano De Falco, uomo di grande dignità, rispettabilità, correttezza...

 
 
 

Ragazzi !!! .."Niente è impossibile"

Post n°5766 pubblicato il 13 Gennaio 2017 da simona_780car

la più anziana insegnante di yoga del mondo

Lei è una donna di 98 anni, ma solo le rughe tradiscono la sua reale età, insospettabile se la si osserva esercitarsi nelle varie posizioni dello yoga, di cui è insegnante da 75 anni. Da 75 anni ogni mattino la sua sveglia suona alle 5, lasciandole il tempo necessario per prepararsi e recarsi in palestra, dove le sue allieve tentano di carpire i segreti che hanno fatto di lei la più tenace, elastica e anziana insegnante di yoga del mondo. Riuscire a scoprire i suoi trucchi in realtà è forse inutile, una resistenza tale è sicuramente in parte un dono innato, ma il suo stile di vita, racconta lei, è alimentato dalle frasi che ogni giorno ripete a se stessa per migliorarsi e andare avanti.

 
 
 

Preparatevi eh! Brrrr che freddo!

Post n°5765 pubblicato il 13 Gennaio 2017 da simona_780car

Anche questo weekend sarà infatti caratterizzato da basse temperature, venti, neve e pioggia. I meteorologi prevedono l’arrivo in Italia di una nuova perturbazione proveniente dal Nord Europa che porterà la neve anche a bassa quota. A partire da oggi, in particolare, è previsto un nuovo peggioramento delle condizioni meteo. Nevica già da ieri sera su quasi tutto il Nord Italia, in particolare su Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia-Romagna anche a quota di pianura.

 
 
 

Il viaggio verso l’astrazione di Kandinskij giunge a Milano...

Post n°5764 pubblicato il 13 Gennaio 2017 da simona_780car

Un’inedita mostra “site-specific”. Il visitatore potrà “entrare” nei suoi dipinti astratti e percorrerli. Proprio come voleva lui, che scrisse «per anni ho cercato di ottenere che gli spettatori passeggiassero nei miei quadri: volevo costringerli a dimenticarsi, a sparire addirittura lì dentro»

La mostra accosta opere di Kandinskij provenienti dai più importanti musei russi, alcune delle quali mai viste prima in Italia, a esempi della cultura popolare cui si ispirò e abbraccia il lungo periodo della formazione dell’immaginario visivo dell’artista, fino al 1921, quando si trasferì in Germania per non tornare mai più in Russia. L’obiettivo è consentire allo spettatore, anche con l’ausilio di specifici strumenti multimediali, di comprendere l’origine e lo sviluppo del suo codice simbolico, in un viaggio affascinante all’interno dei suoi dipinti a partire dalle opere figurative iniziali fino a quelle più astratte. -

Kandinskij, il cavaliere errante. In Viaggio verso l’Astrazione MUDEC, Museo delle Culture 15 Marzo 2017 – 9 Luglio 2017 -

 
 
 

Frida Kahlo in arrivo a Milano!

Post n°5763 pubblicato il 13 Gennaio 2017 da simona_780car

Il MUDEC - Museo delle Culture celebra il talento di Frida Kahlo Oficial a tutti i livelli, dal 1 febbraio al 3 giugno 2018.

Il talento di Frida Kahlo Oficial a tutti i livelli, dal 1 febbraio al 3 giugno 2018. La politica, la donna, la violenza, la natura e la morte.

 

Oli, disegni, acquerelli, lettere e fotografie in un quella che vuole essere una delle più importanti mostre dedicate all’artista messicana: un tributo con alcune opere per la prima volta in Italia alla scoperta delle molte luci e altrettante ombre che hanno caratterizzato la vita e la produzione artistica di Frida Kahlo. -

 

...Frida Kahlo MUDEC,..

 Date 1 Febbraio-3 Giugno 2018

 
 
 

Un uomo che non si è lasciato intrappolare dalle difficoltà ..

Post n°5762 pubblicato il 12 Gennaio 2017 da manu78_it

"La musica non è di nessuno. La musica si scrive per lasciarla a qualcun altro. La musica è un atto d'amore". - Ezio Bosso

L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano

Sarei ipocrita se dicessi che quando guardo Ezio Bosso non vedo la sua disabilità. La vedo, ma vedo tanto altro: un talento straordinario, un'anima enorme, una passione sincera e profonda che gli ha permesso di superare tante difficoltà, e poi vedo sense of humour, amore per la vita, e leggerezza, nel senso Calviniano del termine. Guardo Ezio Bosso e vedo la vita.

 
 
 

Miss!

Post n°5761 pubblicato il 11 Gennaio 2017 da pietro_791.it

 

Io so perché  ascolti questa canzone!

A chi potevi regalare il tuo sorriso..

eh Miss?!?

 
 
 

Guardandoli bene questi, più che spegnere gli incendi... li attizzano!

Post n°5760 pubblicato il 11 Gennaio 2017 da simona_780car

Io sono andata in Francia a Parigi per la precisione, voglio saperedove erano nascosti ??!!!!!! Belli, bravi, buoni e terribilmente sexy! Stiamo parlando dei pompieri francesi che hanno messo da parte per un attimo la divisa e si sono lasciati immortalare senza veli per questo nuovo calendario 2017, che, vi assicuriamo, infiammerà le vostre giornate! Dato il successo del calendario dello scorso anno (e come poteva essere altrimenti!), il fotografo Fred Goudon ha concesso il bis, collaborando a questo progetto, come aveva già fatto per il 2016, con un servizio fotografico dedicato ai “bollenti” pompieri francesi, che si sono spogliati per una buona causa. Infatti, gli incassi del calendario andranno all’organizzazione non governativa.......

 
 
 

Chi raccoglie le monetine lanciate dai turisti in acqua?

Post n°5759 pubblicato il 11 Gennaio 2017 da manu78_it

Ecco dove finiscono i 2000 euro che ogni giorno si raccolgono nella Fontana di Trevi

Secondo la tradizione chi lancia di spalle una monetina dentro Fontana di Trevi un giorno tornerà a Roma. Sono migliaia le persone che ogni giorno lanciano una monetina sperando così di ritornare nella città eterna. Ma dove finiscono tutte queste monetine? Ogni giorno alle 8 del mattino, i vigili urbani circondano la fontana e aspirano con delle pompe tutte le monetine. Le raccolgono in sacchetti e le consegnano agli addetti della Caritas. I turisti che sperano di ritornare a Roma lanciando la loro monetina non sanno che con il loro gesto aiutano i poveri e i senzatetto della città. Le monete vengono poi contate, suddivise e investite in beneficenza dalla Caritas di Roma. Le monete straniere vengono divise dagli euro e inviate periodicamente con dei tir presso alcune ditte in Germania e Inghilterra dove vengono cambiate in euro. Ma quanto "frutta" Fontana di Trevi? Una cifra esorbitante: circa 700,000 euro l'anno, in media poco meno di 2,000 euro al giorno. Questa fontana non solo delizia chi la guarda ma aiuta anche moltissima gente.

 
 
 
Successivi »
 
 

EDWARD HOPPER

 

 

KANDINSKY 1926

 

 

P.PICASSO

 

 

ULTIMI COMMENTI

fiumi di denaro per salvare le banche" ... stesse...
Inviato da: stefano_75sc
il 18/01/2017 alle 19:24
 
La paura nelle nostre zone è costante, l'ansia della...
Inviato da: Alessia
il 18/01/2017 alle 19:18
 
:( Non ho parole!
Inviato da: simona_780car
il 18/01/2017 alle 19:13
 
Sarebbe utilissimo poter inviare tutti i componenti dei...
Inviato da: simona_780car
il 18/01/2017 alle 19:10
 
mi dispiace povera gente che brutta situazione...
Inviato da: camile73_cb
il 18/01/2017 alle 17:30
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

UNIVERSO BLOGGER

PAESAGGI DELL’ ANIMA

http://accademiavinciana.wordpress.com