Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 37
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

korriil.mio.paese.laantonella.argentileagnese_740camile73_cbcesi_80stefano_75scangela.lvSeiyoku_Monstermimma_serenagesu_risortoannunz1Butturfly66il_pablogiulia_770.it
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

Alla Camera la nuova direttiva "anti-giornalisti"

Post n°5523 pubblicato il 23 Settembre 2016 da stefano_75sc


  

Vietato filmare i deputati che giocano al cellulare, guardano le partite sui tablet o dormono in aula durante i lavori. Sono le nuove restrizioni specificatamente rivolte ai giornalisti contenute nel nuovo codice di comportamento per chi ha accesso a Montecitorio. Le regole entreranno in vigore dal dieci ottobre. In un articolo del "Fatto" si spiega che c'è anche il divieto a riprendere le piccole fughe alla buvette, i saluti e le comunicazioni telefoniche". Fotografie e video non sarebbero "essenziali per l'esercizio del diritto di cronaca relativo all'attualità e allo svolgimento dei lavori in Aula". Si legge nel testo che sono vietate tutte quelle immagini "che comportano un danno alla dignità dei deputati e membri del governo presenti in aula e al diritto alla riservatezza". Per chi trasgredisce la punizione sarà quella di non poter più accedere al palazzo.

Ma per favore stiamo scherzando??...Forse sarebbe meglio vietare ai "signori" deputati di giocare durante le ore di lavoro profumatamente pagate...

 
 
 

Lugano : Festa d'autunno...

Post n°5522 pubblicato il 23 Settembre 2016 da simona_780car

Una grande coreografia di colori e sapori ti attende a Lugano Domenica 2 Ottobre. Una festa per tutti, dai più piccini ai più anziani, con spettacoli, bancarelle e gastronomia ticinese.Partenza da Milano, Bergamo e Valle Brembana

Per informazione cliccate qui: http://zaniviaggi.it/tour/escursioni/698-lugano-festa-autunno-da-milano-e-bergamo.html

 
 
 

Ad Autunno Pavese DOC

Post n°5521 pubblicato il 23 Settembre 2016 da simona_780car

scopri l’arte dei musei pavesi

Da venerdì 23 settembre, e fino a lunedì 26(compreso), durante gli orari di ingresso ad Autunno Pavese DOC 2016, i Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia, in collaborazione con la Camera di Commercio, apriranno straordinariamente alcune sale espositive: le Pinacoteche situate al primo piano del Castello e la mostra Novecento nelle collezioni dei Musei Civici.

 E grazie al sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lombardia, l’accesso sarà gratuito (previa esibizione del biglietto di ingresso ad Autunno Pavese DOC) per tutti i visitatori della più importante manifestazione di promozione delle eccellenze enogastronomiche della nostra Provincia, giunta alla sua 64esima edizione. Accanto alle Pinacoteche dei Musei Civici i visitatori potranno accedere alla mostra Novecento nelle collezioni dei Musei Civici, organizzata dai Musei Civici e allestita in Sala Mostre fino al 27 novembre 2016.

 L’esposizione intende valorizzare le ricche collezioni dei Musei di Pavia attraverso una settantina di opere normalmente non incluse nel comune percorso espositivo, ma conservate nei depositi, in quella che si dice anche reserve di un museo, da cui attingere per occasioni speciali. Si tratta di opere – soprattutto dipinti, ma anche incisioni – comprese tra i primi decenni del Novecento e i giorni nostri, frutto di donazioni, legati testamentari e recenti acquisizioni, che in attesa di trovare una collocazione definitiva nello sviluppo dell’esposizione delle collezioni dei Musei, vengono così valorizzate nel percorso della mostra. Un’occasione per approfondirne lo studio e consentirne quindi la conoscenza anche ad un pubblico più vasto di quello degli studiosi.

Orari di apertura straordinaria: venerdì 17-23, sabato 15-23, domenica 10-23, lunedì 17-23

 
 
 

Flavio Briatore contro la Puglia...

Post n°5520 pubblicato il 21 Settembre 2016 da manu78_it

Perché i ricchi sono così scemi da non apprezzare i cibi buoni, i borghi ben tenuti, i siti culturali ben protetti, le spiagge ben gestite? Sono tutti così o solo gli amici di Briatore?

continua a leggere: http://bit.ly/2cCtiQq)
dal blog di Giorgio Simonelli

^---^

Ho visitato la Puglia  l'anno scorso, l'ho  trovata ancora più splendida, curata pulita e ricca di cultura. Il  cibo meraviglioso e gli alberghi bellissimi anche se non erano di prima categoria. Non parliamo poi del mare e della natura. I ricchi possono andare alle Maldive, non ne sentiremo la mancanza.

 
 
 

Casa di Kikka...

Post n°5519 pubblicato il 19 Settembre 2016 da simona_780car

Agnese   beccata!!!! ahahaha

cosa cercavi?



ero nascosta dietro la poltrona ahahah...
 
 
 

Una grande mostra a Lugano...

Post n°5518 pubblicato il 19 Settembre 2016 da giulia_770.it

fino aall’8 gennaio 2017 il Museo d’arte della Svizzera italiana presenta una grande mostra dedicata a Paul Signac (1863-1935) che apre la nuova stagione museale a un anno dall’inaugurazione. Attraverso oltre centoquaranta opere provenienti da un’eccezionale collezione privata la mostra illustra la carriera di uno dei massimi protagonisti dell’arte di fine Ottocento.

Paul Signac. Riflessi sull’acqua, riunisce oltre centoquaranta opere, fra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni, appartenenti a un’eccezionale collezione d’arte, uno dei più importanti nuclei di opere dell’artista conservato in mani private. Presentata alla Fondation de l’Hermitage all’inizio di quest’anno e ora al MASI Lugano, la mostra offre un’esaustiva panoramica dell’evoluzione artistica del pittore ripercorrendo le fasi che hanno segnato i mutamenti della sua tecnica pittorica sin dagli esordi, in particolare dal decisivo incontro con Georges Seurat (1859-1891) avvenuto nel 1884 a Parigi grazie alle frequentazioni con alcuni esponenti del gruppo degli Impressionisti. Signac diviene uno dei rari amici di Seurat e, insieme a Odilon Redon, i due artisti fondano la Société des artistes indépendants dando avvio l’anno seguente alla corrente del Neoimpressionismo.

 
 
 

Milano, GAMManzoni

Post n°5517 pubblicato il 18 Settembre 2016 da giulia_770.it

ANIMA BIANCA. La neve da De Nittis a Morbelli

dal 21 ottobre 2016 al 19 febbraio 2017 Alla Gam Manzoni di Milano una mostra mette al centro del percorso espositivo il tema della neve nei paesaggi invernali ritratti nelle tele di grandi esponenti della pittura ottocentesca dall'impressionista De Nittis fino al divisionista Morbelli. Saranno 25 le opere esposte a rappresentare grandi pittori come Carcano, De Nittis, Segantini, Fornara, Signorini, Boldini, Inganni, Induno, Longoni, Tominetti.
 
 
 

Pavia, Sala Mostre del Castello Visconteo

Post n°5516 pubblicato il 18 Settembre 2016 da giulia_770.it

IL NOVECENTO.

IL NOVECENTO. Nelle Collezioni dei Musei Civici

L’esposizione, organizzata dai Musei Civici di Pavia, prosegue fino al 27 novembre 2016. Il Novecento nelle collezioni dei Musei Civici intende valorizzare le ricche collezioni dei Musei di Pavia attraverso una settantina di opere normalmente non incluse nel comune percorso espositivo, ma conservate nei depositi, in quella che si dice anche reserve di un museo, da cui attingere per occasioni speciali. Si tratta di opere – soprattutto dipinti, ma anche incisioni – comprese tra i primi decenni del Novecento e i giorni nostri, frutto di donazioni, legati testamentari e recenti acquisizioni, che in attesa di trovare una collocazione definitiva nello sviluppo dell’esposizione delle collezioni dei Musei, vengono così valorizzate nel percorso della mostra. Un’occasione per approfondirne lo studio e consentirne quindi la conoscenza anche ad un pubblico più vasto di quello degli studiosi.

 
 
 

Vi era mancato?

Post n°5515 pubblicato il 18 Settembre 2016 da giulia_770.it

Cattelan è tornato, il suo bagno d'oro è stato installato ieri al Guggenheim.

La nuova provocazione dell’artista, un vero bagno, in vero oro, 18 carati, installato in una vera sala da bagno dove può veramente essere usato dai visitatori biglietti alla mano. Il lavoro è destinato a rimanere nella struttura firmata Frank Lloyd Wright per molto tempo, forse per decenni. Nathan Otterson, responsabile della conservazione degli oggetti del Guggenheim, ha già preso provvedimenti per mantenere l’oro lucido il più possibile cambiando i prodotti normalmente usati per lavare i sanitari.

 
 
 

Scuderie del Castello Visconteo di Pavia ..

Post n°5514 pubblicato il 18 Settembre 2016 da giulia_770.it

 

locandina guttuso

 

fino al 18 dicembre 2016 le sale delle Scuderie ospiteranno “Guttuso. La forza delle cose”. Il progetto, patrocinato dal MiBACT Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, è prodotto e organizzato da ViDi in collaborazione con il Comune di Pavia, l’Associazione Pavia Città Internazionale dei Saperi...La carica travolgente delle nature morte di Guttuso è certamente una caratteristica distintiva della sua pittura. La mostra presenta una serie di capolavori che documentano, negli anni Quaranta, con Natura con drappo rosso (1942) l’impegno dell’artista a testimoniare la drammatica condizione esistenziale, imposta dalla dittatura e dalla tragedia della guerra, cui si contrappone, come una bandiera, il grande panno, rosso squillante; nel dopoguerra, con Finestra (1947) o Bottiglia e barattolo (1948), il crescente interesse verso la sintesi post-cubista picassiana, che ci rivela il profondo impegno dell’artista nel recupero della cultura artistica europea; per arrivare, negli anni sessanta, ad una nuova fase della pittura guttusiana, che rivela una dimensione più meditativa, derivante anche dalla elaborazione, nei suoi scritti, dei temi del realismo e dell’informale........

 
 
 

Il parere del noto fotografo fa discutere..

Post n°5513 pubblicato il 16 Settembre 2016 da manu78_it
 

e....... continuo a parlare di lei...

Oliviero Toscano e' colpa sua...

Ancora un parere discutibile riguardo il suicidio di Tiziana Cantone. «Non voglio insultarla, ma è un pò fessa, una fessacchiotta. Fai una roba così importante tanto che poi ti sei uccisa, e lo fai in modo così superficiale?». È il commento choc del fotografo Oliviero Toscani sul caso della ragazza suicida per i suoi video hot diffusi in rete. «È colpa sua, solamente sua», è l'affondo di Toscani

..il fotografo non e' nuovo a prese di posizioni provocatorie, che in alcuni casi gli sono costate anche delle querele, come quando definì i veneti «un popolo di ubriaconi, alcolizzati atavici» Ma sono state soprattutto le sue foto, usate per le campagne pubblicitarie o come manifesti di film (per 'Amen' di Costa Gavras trasformò una croce cattolica nella svastica nazista), a fare «scandalo». I casi sono numerosissimi. Basti citare il fotomontaggio (per una campagna Benetton) che ritraeva il bacio tra Benedetto XVI e l'imam di Al-Azhar, e quello tra Obama e il presidente cinese Hu Jintao: un caso che fece infuriare tutti, dalla Sante Sede alla Casa Bianca. 

 
 
 

Il corpo delle donne...

Post n°5512 pubblicato il 15 Settembre 2016 da manu78_it
 

SOCCORSO ROSA-Per Tiziana


 Da oggi costituisco qui il Pronto SOCCORSO ROSA a cui tutte e tutti che leggete potrete partecipare.
Io ci sarò, do qui la mia parola d'onore.
Più saremo meglio sarà. Ma fossi anche sola, agirò.
NESSUNA DONNA dovra' mai piu' sentirsi sola e in preda ai ricatti di uomini e donne miserabili: noi reagiremo con forza....

NESSUNA VERGOGNA: a tutte può capitare di fare foto intime, video erotici, non c'è da vergognarsi.
C'è l'amore, o l'eros, c'è che forse ti lasci andare perchè sei felice, o hai bevuto o lui ti piace un casino: sono fatti tuoi, fatti vostri ciò che accede in una stanza.
Sgradevole, brutto, ansiogeno, paralizzante, da uscire di testa dalla vergogna se poi quella foto, quel video lo troviamo in rete: non più privato ma in pasto a migliaia.
Ma TENETE BENE a MENTE: NON C'è COLPA, NON C'è NULLA di IRREPARABILE: e' solo un' immagine che se ne va in giro, non siamo noi in carne ed ossa.
I miserabili sono gli altri, le altre. I frustrati e le frustrate della vita, quelle/i che godono nel danneggiare la vita altrui.
Google ha promesso il DIRITTO all'OBLIO, la possibilità cioè che le immagini offensive vengano rimosse.
Tiziana, perseguitata da un video, aveva chiesto e ottenuto la rimozione di quelle immagini.
Ma la rete non perdona, e in qualche sito qualche poveraccio aveva ritrovato il video e lo aveva ripostato e Tiziana non ce l'ha PIù fatta a vivere così.
E' bene tenere a mente che la rete non dimentica. Ma se anche ce ne dovessimo scordare, se qualche immagine che non dovrebbe circolare, dovesse sfuggire, NON IMPORTA: NON SARETE SOLE.
Non sarà una chiappa nuda, due seni esposti, un rapporto orale, un pene in erezione, due gemiti, una penetrazione a cancellare la vostra vita.
Noi siamo qui. Nessuna donna si dovrà più trovare sola a combattere contro uomini e donne immondizia del mondo così poveracci da godere nel ricattare attraverso foto di un'iNtimità condivisa.
"Da vicino nessuno è normale" e nell'intimità tutte/i facciamo e diciamo cose che se esposte, possono imbarazzarci.
Ma le facciamo e diciamo tutti e tutte: tenetelo a mente

Se vi perseguitano, in tante risponderemo, toste, fino a immobilizzarli.
scriveteci, diteci chi vi perseguita e su quale social network. Noi saremo al vostro fianco.

NESSUNA PAURA, NESSUNA VERGOGNA.

CHiedete aiuto e noi ci saremo. E non giudicheremo nessuna perchè NON C'è NULLA di MALE.

Per Tiziana, per Carolina. Per tutte noi.

SOCCORSO ROSA

(https://www.facebook.com/ilcorpodelledonne/?hc_ref=NEWSFEED&fref=nf)

(http://www.ilcorpodelledonne.net/)

 
 
 

il suo video hot diffuso sui social le ha rovinato la vita

Post n°5511 pubblicato il 14 Settembre 2016 da simona_780car

Tutti fanno sesso , anche chi dice il contrario ! Magari qualcuno si fa i video, o magari qualcuno ti fa un video, lo mette in rete, ti giudica, ti ricatta, ti mette alla berlina e tu muori, tu! Giovane e bellissima ragazza di 31 anni, tu muori a causa di gente pessima e senza cervello. Io lo chiamo omicidio di gruppo e chiedo sia fatta luce e per una volta vorrei giustizia per tutte le donne vittime di una società ancora troppo maschilista e medioevale.

 
 
 

Arte..

Post n°5510 pubblicato il 14 Settembre 2016 da giulia_770.it

Che cosa è l’arte? Sull’ argomento sono stati scritti libri, trattati, enciclopedie. Ma a volte i pensieri si possono esprimere in una pagina, in una frase, in una parola....in una fotografia che, spesso, come in questo caso non ha bisogno di didascalia.

L'immagine può contenere: 2 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto

....:)
 
 
 

Genova : Palazzo Ducale.

Post n°5509 pubblicato il 14 Settembre 2016 da simona_780car

La mostra presenta per la prima volta a Genova oltre 200 immagini di Helmut Newton, uno dei più importanti e celebrati fotografi del Novecento.

 

... progetto della mostra Helmut Newton. Fotografie. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes, nasce nel 2011 per volontà di June Newton, vedova del fotografo e presidente della Helmut Newton Foundation, e raccoglie le immagini dei primi tre libri di Newton pubblicati tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta, da cui deriva il titolo della mostra e l’allestimento articolato i tre sezioni. I tre libri sono fondamentali per capire la fotografia di Newton, che li ha progettati personalmente, selezionando le immagini fotografiche e la loro impaginazione. L’esposizione, curata da Matthias Harder e Denis Curti e aperta al pubblico dal 14 settembre al 22 gennaio nel Sottoporticato di Palazzo Ducale, presenta per la prima volta a Genova oltre 200 immagini di Helmut Newton, uno dei più importanti e celebrati fotografi del Novecento.
 
 
 

L'invenzione che potrà evitare altre tragedie

Post n°5508 pubblicato il 12 Settembre 2016 da simona_780car

...Mai più bimbi dimenticati in auto":
nasce un dispositivo che avvisa i genitori.....

Il progetto, denominato 'Ricordati di mè, è stato inventato e realizzato dagli studenti dell'Isis Fermi di Bibbiena ( Arezzo). Si tratta di un seggiolino che 'avvertè mamma e papà nel caso in cui il bambino sia rimasto chiuso in auto accendendo le frecce, facendo suonare il clacson e addirittura inviando sms ai loro cellulari e ad altri numeri impostati. Perchè il 'sistema di allarmè scatti devono verificarsi contemporaneamente quattro condizioni: bambino appoggiato sul seggiolino, spegnimento del motore dell'auto, apertura della portiera, uscita del guidatore. È prevista anche la possibilità di attivare un a scheda gps che consenta di localizzare l'auto. I creatori sono 16 ragazzi che all'epoca frequentavano la terza classe dell'istituto, che hanno lavorato coordinati dal professor Pier Luigi Bargellini con l'assistenza dei tecnici Alberto Larghi e Vasco Claudio Castelli. Secondo i realizzatori, la produzione del seggiolino su larga scala non costerebbe molto e potrebbe permettere di salvare numerose vite.

Finalmente ci voleva proprio, comunque non c'è da condannare nessuno, quando succedono queste cose così gravi non si tratta sempre di menefreghismo e ignoranza perché nessuno vuole il male dei propri figli, in molti casi si tratta di patologie esistenti in corso come depressione, forte stress, amnesie ..., senza sapere non si può condannare, pensate piuttosto al dolore e l'orrore che provano quando scoprono quello che involontariamente hanno provocato......

 
 
 

I cittadini: "Se l'è cercata"

Post n°5507 pubblicato il 12 Settembre 2016 da manu78_it

Poche persone alla fiaccolata per la 16enne struprata per anni.

Dopo l’arresto di nove persone che avevano abusato di una ragazzina, tra cui i figli di una capocosca e di un maresciallo dell’esercito. Alla manifestazione di solidarietà organizzata da Libera hanno partecipato poche decine di persone.... la gente storce il naso e non commenta lo stupro di gruppo ai danni della ragazzina.

(articolo : http://www.lastampa.it/2016/09/11/italia/cronache/se-l-andata-a-cercare-il-paese-volta-le-spalle-alla-ragazzina-violentata-zzOxJ18IlHQP1vHsG4HDOO/pagina.html)

Poi magari queste "persone" sono le stesse che vanno in chiesa tutti i santi giorni e prendono la comunione...

 
 
 

Zia Tere' guarda?

Post n°5506 pubblicato il 11 Settembre 2016 da simona_780car

L'immagine può contenere: cibo

In ricordo dei bei tempi Kikka,,,. Teresa sarebbe fiera dei miei pomodori pelati. Un po' lo sono anche io. Le scottature sono incluse nel prezzo. Cirio trema!

foto di Maria Palmisano.

Qui nell'orto di Ernesto due anni fa ....

 
 
 

Firenze..

Post n°5505 pubblicato il 10 Settembre 2016 da giulia_770.it

Palazzo Strozzi a Firenze ospita la prima grande mostra italiana
dedicata a uno dei più celebri e controversi artisti contemporanei: Ai Weiwei. Libero

Artista dissidente e personalità provocatoria, protagonista di mostre presso i maggiori musei del mondo, Ai Weiwei invaderà Palazzo Strozzi con opere storiche e nuove produzioni che coinvolgeranno tutto lo spazio: la facciata, il cortile, il Piano Nobile e la Strozzina. Per la prima volta Palazzo Strozzi sarà utilizzato come uno spazio espositivo unitario, creando un’esperienza totalmente inedita per i propri visitatori ed esaltando una delle peculiarità dell’arte di Ai Weiwei, il rapporto tra tradizione e modernità, in un luogo simbolo della storia di Firenze.

...Dal 23 settembre 2016 al 22 gennaio 2017

 
 
 

Roma : LOVE..

Post n°5504 pubblicato il 10 Settembre 2016 da giulia_770.it

L’arte contemporanea incontra l’amore
Roma - Chiostro del Bramante

...

Artisti presenti: Andy Warhol, Gilbert & George, Vanessa Beecroft, Francesco Clemente, Nathalie Djurberg e Hans Berg, Tracey Emin, Robert Indiana, Ragnar Kjartansson, Yayoi Kusama, Mark Manders, Ursula Mayer, Tracey Moffatt, Marc Quinn, Joana Vasconcelos, Francesco Vezzoli, Tom Wesselmann.

Dal 29 settembre 2016 al 19  febbaraio 2017

 
 
 
Successivi »
 
 

EDWARD HOPPER

 

 

KANDINSKY 1926

 

 

P.PICASSO

 

 

ULTIMI COMMENTI

Non bastava la storia imposta per legge! Sarebbe ora di...
Inviato da: agnese_740
il 23/09/2016 alle 21:01
 
Questa e' una di quelle notizie che tutti gli italiani...
Inviato da: William
il 23/09/2016 alle 20:57
 
Tanto anche senza foto...... non cambia niente !!!
Inviato da: camile73_cb
il 23/09/2016 alle 20:51
 
Tempi morti? Siccome fare il parlamentare e' uno dei...
Inviato da: cesi_80
il 23/09/2016 alle 20:14
 
Concordo , Seiyoku_Monster
Inviato da: stefano_75sc
il 23/09/2016 alle 20:08
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

UNIVERSO BLOGGER

PAESAGGI DELL’ ANIMA

http://accademiavinciana.wordpress.com