Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 35
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

marika_itcorrado_comfabio_ro2014spotti_arteelis_772.itmiro_681pietro_791.itviola_salamichela_m_2014federico_artepisasamuele_bandisimona_780carAlbertoAABrunoambralau
 
 

 

James Tissot ....

Post n°4616 pubblicato il 01 Marzo 2015 da simona_780car

.....in mostra a Roma dal 26 settembre 2015 al 21 febbraio 2016 al Chiostro del Bramante...

Il suo stile si avvicina a quello di Henri Fantin-Latour, ma sono rintracciabili anche tracce che rimandano a Edouard Manet e a James Abbott McNeill Whistler. Allo scoppio della guerra franco-prussiana si arruolò con entusiasmo nell´esercito francese ma, sospettato di essere comunista per la sua partecipazione alla Comune di Parigi, fu costretto a lasciare Parigi per Londra. Qui si avvicinò con interesse alla tecnica dell´acquaforte, disegnò caricature e dipinse ritratti e soggetti di genere, caratterizzati dalla fedeltà realistica e dalla morbida resa cromatica.

...Da un punto di vista tecnico, queste illustrazioni sono caratterizzate dalla cura per i minimi particolari del paesaggio e per il vivido realismo delle figure, anche se ciò talvolta le rende fredde ed incapaci di suscitare un autentico sentimento di trasporto religioso.
 
 
 

Firenze, ''un anno ad arte''

Post n°4615 pubblicato il 01 Marzo 2015 da simona_780car

...Lo sterminato patrimonio artistico di cui il capoluogo toscano è dotato fa si che questa città sia luogo di riferimento privilegiato per gli amanti dell’arte classica, moderna e contemporanea. All’insegna dell’originalità, per trecentosessantacinque giorni l’anno l’offerta culturale di Firenze resta qualitativamente elevata: così anche nel 2015/2016, nell’ambito del progetto... “Un Anno ad Arte, saranno realizzati importanti eventi espositivi che coinvolgeranno i principali Musei del Polo Fiorentino, con un calendario ricco di iniziative in cui saranno valorizzati capolavori d’eccezione. Una carrellata di opere create da artisti poco noti, realizzate in periodi diversi, dal Medioevo, Rinascimento e Barocco, fino alla seconda metà dell’Ottocento, epoca in cui Firenze fu capitale d’Italia. Denominatore comune di questi eventi è costituto dal lavoro compiuto da ricercatori ed esperti che hanno svolto studi e scoperte all’interno delle varie collezioni dei singoli musei fiorentini.

 
 
 

Padova : Henri Cartier-Bresson - Robert Capa

Post n°4614 pubblicato il 01 Marzo 2015 da simona_780car

Da Henri Cartier-Bresson a Robert Capa, inizia oggi la più grande mostra fotografica mai dedicata alla guerra....

 

 Sono 300 immagini quelle raccolte nella mostra Questa è guerra  presentata nelle sale di palazzo del Monte di Pietà a Padova. L’appuntamento è dal 28 febbraio al 31 maggio dove si possono ammirare scatti dei fotografi che hanno scritto la storia di questo mezzo come: Robert Capa, August Sander, Ernst Haas, Eugene Smith, Henri Cartier-Bresson, Bill Bandt e Eugeny Chaldey. Un secolo di conflitti viene presentato nel percorso, dalla prima guerra mondiale ai conflitti in medio Oriente studiando come la fotografia ha cambiato il modo di vedere la guerra esorcizzando tragedie in immagini anche bellissime e di come la guerra a sua volta, insieme alle tecnologie fotografiche..

 
 
 

Al Gam di Torino...

Post n°4612 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da simona_780car
 

Torino si prepara a ospitare, dal 14 marzo al 12 luglio, per la mostra dedicata a Modigliani

"Quando conoscerò la tua anima, dipingerò i tuoi occhi"

Modigliani e la bohéme di Parigi è il titolo della mostra che si prefigge lo scopo di raccontare la stagione artitica del pittore italiano nella capitale francese. Intorno alla figura centrale del maledetto si presenta la straordinaria atmosfera culturale creata dalla École de Paris, la corrente che ebbe protagonisti alcuni artisti attivi nel primo dopoguerra, spesso esuli ebrei perseguitati nel loro paese di origine, che si raccolsero intorno a Montmartre e Montparnasse uniti dal desiderio di vivere in pieno il clima artistico e culturale di Parigi, creando una completa simbiosi tra vita e arte e distinguendosi per uno stile personalissimo e una vita dissoluta e priva di regole. Modigliani si mostra come il principale testimone della realtà cosmopolita della bohème parigina, che ha segnato la sua indipendenza dai movimenti ufficiali delle avanguardie artistiche. Un particolare momento storico in cui, alla creazione dei capolavori, si affianca un’esistenza fatta di alcool e miseria che, uniti alla morte prematura, hanno contribuito ad avvolgere il personaggio in un’aura di leggenda.

 
 
 

Milano e dintorni..

Post n°4611 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da simona_780car

QUESTO FINE SETTIMANA CI SONO DISPONIBILITA' PER LE VISITE GUIDATE SEGUENTI:

  Sabato 28 alle ore 15 Monica illustrerà i celebri ARAZZI TRIVULZIO esposti nelle sale del Castello, che raffigurano il paesaggio agricolo del Rinascimento, in relazione al tema di Expo 2015 (durata 1h 15’, costo € 8 + biglietto ingresso) ** domenica 1 marzo alle ore 10 Marta ci condurrà nella Milano contemporanea: il PALAZZO LOMBARDIA e gli interventi urbani di PORTA NUOVA (durata 2h 30’, costo € 12), con salita al BELVEDERE AL 39° PIANO del Palazzo Lombardia.

 
 
 

Mauro Pallotta, in arte Maupal

Post n°4610 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da simona_780car
 

Quest'opera di Street art è comparsa l'altro ieri  a Roma. L'ha fatta Mauro Pallotta, in arte Maupal. Ve lo ricordate? È quello di Super-Pope. Quest'opera nasconde un significato ironico e un messaggio a qualcuno......Mauro Pallotta, in arte Maupal, lo ha rifatto. Ha realizzato un’opera di Street art a Roma, in via dei Quintilli, al civico 148. Si tratta di un’altra delle sue intuizioni che sfociano nella satira. Questa volta è una Lupa, simbolo capitolino, che si morde la coda. La sua creazione artistica, quindi, punta il dito contro l’amministrazione comunale, disegnandola come se fosse persa in un circolo vizioso di inerzia, corruzione e incapacità a mantenere le promesse. Lo ammette lo stesso artista in una nota in cui scrive: ”Forse perché la lupa capitolina non può (o non vuole) più permettersi il latte per i suoi piccoli, forse perché è la prole ad essere disillusa da una madre assente, i gemelli Romolo e Remo sono costretti ad allontanarsi da Roma e inseguire un futuro altrove. E lo ricercano con viaggi low cost per Londra, Parigi, Dublino e per tutte quelle città a cui sempre più giovani e meno giovani #esodati affidano i propri sogni e titoli di studio, animati dalla sola aspettativa di ricevere considerazione e riconoscimento”.

 
 
 

Ve la ricordate Milo Moiré, l'artista svizzera che l'anno scorso dipingeva espellendo uova dalla vagina?

Post n°4609 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da simona_780car
 

è tornata con una nuova performance. Ovviamente nuda:

Beh, ora è di nuovo sulla bocca di tutti per un’altra trovata che sta già facendo il giro del web. Dopo aver dato spettacolo a Colonia con una performance in cui, completamente nuda, lasciava cadere dalla vagina alcune uova contenenti vernice rossa, e, dopo aver scioccato il pubblico ad Art Basel girando nuda con il corpo ricoperto di scritte (ragione per cui era stata anche cacciata dalla fiera), è tornata qualche giorno fa a Muenster con una nuova esibizione. Sempre come mamma l’ha fatta e con un bimbo in braccio, ha attraversato le sale del museo tedesco, passeggiando tranquillamente tra le opere e destando l’imbarazzo generale dei visitatori della mostra......... Duro il commento dell’esperto d’arte Anke Lange: «Sono anch’io per le espressioni artistiche alternative, ma questo è ridicolo. Moire pensa che guardando nuda dipinti di persone nude entri anche lei a far parte dell’opera».......

 

Va beh che gli artisti sono strani.. Ma dire che questa abbia un talento!!!....Sembra esibizionismo più che arte ...
 
 
 

Per l'Expo molti musei sono stati svuotati

Post n°4608 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da simona_780car
 

La grande macchina organizzativa di Expo 2015 continua la sua spesa… di opere d’arte, per alimentare il programma di mostre a Milano, Monza e Verona previste nel periodo dell’esposizione unniversale. Nella lista ci sono capolavori di grandi maestri da Botticelli a Giotto. Dopo la polemica sui Bronzi di Riace, conclusasi con il niet calabrese a concedere i due ”fusti” bronzei alla città di Milano, con buona pace di Vittorio Sgarbi, a finire nel mirino sono stati i musei fiorentini. In tutto 78 opere,richieste da Expo a otto musei del Polo fiorentino. Si tratta di procedure delicate, che richiedono una valutazione il cui esito finale può essere l’autorizzazione da parte della direzione ministeriale competente. Ad oggi si sanno solo due cose: che le pratiche completate con successo sono 56. E che gli Uffizi non manderanno l’Annunciazione di Leonardo da Vinci. Il museo più ”bersagliato”è la galleria degli Uffizi. In totale sono 28 le opere richieste al celebre museo, tra cui due dipinti di Botticelli (La Fortezza e Pallade e il Centauro), altrettanti di Antonello da Messina (Madonna col Bambino e San Giovanni Evangelista), il Polittico di Badia di Giotto, l’Adorazione dei Magi di Ghirlandaio, il Compianto sul Cristo morto di Giovanni Bellini, l’Eva di Cranach il Vecchio e il Bacco sul barile di Pieter Paul Rubens. Inoltre, proprio per l’Expo, temporaneamente tornerà dal Giappone la Tavola Doria, raffigurante la Battaglia di Anghiari, attribuito a Leonardo da Vinci, che era in mostra in Galleria fino a giugno scorso.

 
 
 

Donne condividiamolo!

Post n°4607 pubblicato il 26 Febbraio 2015 da simona_780car

 

 
 
 

'Se mi lasci mi eviro'

Post n°4606 pubblicato il 26 Febbraio 2015 da stefano_75sc

Marito turco si taglia il pene e lo getta nel fiume ...

Maroooo'  si aspttav natu poc

...


  

 
 

La moglie lo lascia e non vuole più tornare da lui, colto dalla disperazione il marito 73enne si taglia il pene e lo getta in un torrente. Il dramma sentimentale di un marito turco gli è quasi costato la vita. L'uomo, disperato per la perdita della moglie, si è evirato ma fortunatamente è stato soccorso prima di morire dissanguato e operato con urgenza. Come riporta la stampa estera, l'uomo avrebbe tentato per mesi di ricostruire il rapporto con la consorte ma senza successo, fino a quando, colto dalla disperazione, ha deciso di ricorrere al gesto estremo...............

e mo'...  ora  la moglie te la dimentichi definitivamente ....

 
 
 

Sconfitte le università americane.

Post n°4605 pubblicato il 26 Febbraio 2015 da manu78_it

Gli studenti italiani vincono il premio internazionale finanza....

Un team di 4 studenti della facoltà di Economia e Finanza dell'università romana Luiss hanno vinto il 22 febbraio scorso una gara di trading finanziario all'Università Rotman di Toronto a cui hanno partecipato 52 squadre di 47 università di tutto il mondo, per un totale di 281 studenti....... "La gara era organizzata in sei gare - dice Michael Guy Cuna - compravendita di opzioni, asta alle grida, come agli albori della finanza, compravendita azioni, la creazione di un programma informatico per realizzare acquisti e vendite in automatico, compravendita di materie prime e compravendita di obbligazioni"......... "Le difficoltà sono state di tipo tecnico ma sono stati stati bravi a trasformare la paura di dover competere con i migliori al mondo, in passione, forza e profitti che li hanno fatto scalare la classifica.... è stata una grande soddisfazione morale e hanno avuto un premio di 2250 dollari. Uno dei loro segreti è stato il gioco di squadra, hanno deciso di continuare ad operare insieme anche nel mondo reale cominciando a investire questa vincita"

Complimenti ragazzi!!!

.

 
 
 

Islam, un giorno con il velo inegrale per le vie di Milano

Post n°4604 pubblicato il 24 Febbraio 2015 da manu78_it

Cosa pensano gl italiani delle donne musulmane coperte dal velo integrale? Ecco cosa è successo, in questo video

 

Forse sbaglio...La legge n.152 del 22 maggio 1975 all'art. 5 afferma che nei luoghi pubblici è vietato l'uso di qualsiasi mezzo che renda difficoltoso il riconoscimento della persona. Quindi anche se non c'è scritto in particolare burqa o niqab la giornalista ha violato la legge......

 
 
 

Ragazzi!

Post n°4603 pubblicato il 24 Febbraio 2015 da simona_780car

Oggi mi è stato chiesto di esprimere un parere sull’argomento Tradimento: eccolo…in maniera sintetica… … della serie per così dire: “spinosi argomenti”…affronto- ribadisco brevemente-l’argomento: il tradimento…una cosa è certa : chi Ama non tradisce…mi riferisco a Chi Ama davvero… profondamente… dalle viscere… con il Cuore e con la Mente…no! non tradisce!!! non perché magari non vorrebbe farlo… ma semplicemente perché non ne sente il bisogno…perché gli occhi della persona amata sono gli unici cristalli nei quali ci si vorrebbe specchiare….tutto qui…ciao  le mie riflessioni umili e modeste.... :)

 
 
 

Beauty Farm per bambini

Post n°4602 pubblicato il 24 Febbraio 2015 da manu78_it

i centri estetici per bambine dai 2 ai 12 anni | manicure e feste di compleanno a tema bellezza ..........

In Italia il primo centro estetico per bambine “dai 2 ai 12 anni” è stato aperto nel 2012 a Treviso. Il nome, Little Lolas, era ammiccante e l’iniziativa scatenò .critiche e polemiche

 

Telefono Azzurro lanciò addirittura la petizione “No Little Lolas” per chiuderlo. La Spa “baby’s only” è rimasta un caso isolato, ma nelle grandi città prolificano i negozi di estetista che offrono trattamenti per bambini, accanto a quelli per adulti. A Milano uno dei primi è stato Recupero, in zona Navigli.

 

Rimane, poi, da capire se sia giusto o meno lasciare che un bambino (e una bambina) si comportino già come piccoli adulti....... A voi  l'ardua sentenza....

Ma dove andremo a finire. E poi non lamentiamoci se le nostre figlie vorranno fare le veline..... La mia  sentenza è immediata  penso sia Vergognoso!!!

 
 
 

Mai più modelle con evidenti problemi di anoressia ...

Post n°4601 pubblicato il 23 Febbraio 2015 da ilaria_770
 

Una polemica che ha coinvolto anche il governo danese, intervenuto per criticare la scelta di quella modella e sottolineare che l'anoressia è un problema molto serio...

 

L’anoressia ogni giorno ruba un pezzettino di vita a tante persone. Essenzialmente donne, ma non solo. Bambine, donne adulte e soprattutto adolescenti ogni giorno si scontrano quotidianamente con un corpo che non amano, il loro e che vorrebbero modificare con una dieta dimagrante. E’ così che spesso inizia il drammatico percorso verso una patologia seria che può portare alla morte oltre che ad una serie di pericolose complicanze.

Definire questa ragazza semplicemente come una "modella eccessivamente magra" e "sottopeso" siano eufemismi pericolosissimi!!!!

 
 
 

"La vita è come una scatola di cioccolatini..Eh Tannicchia!!!

Post n°4600 pubblicato il 22 Febbraio 2015 da giulia_770.it

Quande u cundemìnde è poke, se ne vace p'a tijelle...

(quando le risorse sono poche, nn bastano nemmeno per il necessario ^__^)

Tìne a canìgghja ngàpe , eh Tannicchia!!!

 
 
 

Giorgio Morandi-Roma...

Post n°4599 pubblicato il 22 Febbraio 2015 da fabio_ro2014
 

Tra pochi giorni Giorgio Morandi in mostra al Vittoriano per la rassegna più completa degli ultimi vent’anni:Il Complesso del Vittoriano si prepara a ospitare, dal 27 febbraio al 23 giugno, una grande mostra dedicata a Giorgio Morandi che documenta la carriera artistica del maestro bolognese attraverso circa 150 opere provenienti da importanti istituzioni pubbliche e da prestigiose collezioni private, inclusi alcuni pezzi inediti eccezionalmente concessi per l’occasione.....Questa esposizione, è la più completa degli ultimi vent’anni . Il pubblico avrà l’occasione di ammirare non soltanto i dipinti a olio, ma anche la produzione di opere incisorie dell’artista, di importanza non secondaria, che valse a Morandi nel 1953 il riconoscimento internazionale del Gran Premio per l’Incisione alla Biennale di San Paolo in Brasile. Sarà inoltre presente una sezione dedicata ai disegni e acquerelli e due sezioni con documenti d’archivio che mostra i rapporti epistolari e critici di Morandi con Roberto Longhi e Cesare Brandi, i due grandi storici dell’arte che per primi sottolinearono l’importanza dell’opera di Morandi.

 
 
 

Buon Carnevale....

Post n°4598 pubblicato il 21 Febbraio 2015 da giulia_770.it

Sicuramente a causa del classico carnevale ambrosiano, il festeggiamento tipico del capoluogo lombardo, ma anche perché quest’anno la celebrazione si trova temporalmente ad essere l’aperitivo delle celebrazioni di Expo che partiranno a maggio. Milano sarà al centro di una serie di iniziative colorate. “Anche quest’anno hanno scelto un Carnevale che prendesse forma dalle proposte e dalle idee di associazioni e artisti –– per la prima volta la sfilata dei carri attraverserà le vie del centro mentre tante piazze si animeranno grazie al Milano Clown Festival. Anche quest’anno per i bambini Palazzo Marino nella giornata di oggi , con spettacoli e animazioni”.Per prima cosa il carnevale ambrosiano avrà un’anima sociale, grazie al Milano Clown Festival,  che si terrà in concomitanza con la celebrazione meneghina. In questa edizione il Festival dei Pagliacci festeggia il suo decimo compleanno e anima più di 20 luoghi in tutta la città: il Milano Clown Festival prevede oltre 130 appuntamenti tra spettacoli, eventi speciali, concerti e incontri dedicati ai più piccoli; tutti a ingresso libero. Parteciperanno anche artisti e compagnie provenienti da diverse parti del mondo: dagli Stati Uniti a Israele, dalla Russia alla Francia fino a Polonia, Spagna e Romania. In particolare, sarà ospite per la prima volta a Milano Anver The Eccentric, considerato uno dei più grandi clown al mondo.

(Io invece una giornata pesante con Tannicchia)

Ciao a tutti!

 
 
 

CONOSCERE E AMARE L'ITALIA

Post n°4597 pubblicato il 20 Febbraio 2015 da simona_780car

Mostra fotografica di Bazzoni a Milano...

Padre ispiratore del FAI – Fondo Ambiente Italiano, Renato Bazzoni progettò edifici industriali e alberghieri, abitazioni e ospedali ma la sua passione fu da sempre l’architettura rurale – “creata dalla gente dei campi, delle montagne, delle coste” come amava definirla. -

 

Le 300 fotografie della mostra, curata da Alberto Saibene, sono una preziosa testimonianza di questo straordinario viaggio e dell’impegno civile di un grande inellettuale per la tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale del nostro Paese, che il FAI ha raccolto quale testamento morale facendolo proprio nei suoi 40 anni di attività.

.....Lunedì / venerdì: 10-13 e 14-18 - Sabato e domenica: 10-18 La Cavallerizza, via Carlo Foldi 2, Milano ... l'ingresso e'  gratuito..
 
 
 

2015-Grandi Mostre

Post n°4596 pubblicato il 20 Febbraio 2015 da simona_780car

Per Torino il 2015 sarà l'anno dei grandi eventi ma anche l'agenda dell'arte sarà ricca. Sono infatti previste grandi mostre e appuntamenti importanti, soprattutto durante l'Expo. Lo ha sottolineato l'assessore alla Cultura del Comune di Torino, Maurizio Braccialarghe, citando le mostre di Modigliani alla Gam, Raffaello alla Reggia di Venaria da settembre, la collezione dei pittori francesi dell'Ermitage di San Pietroburgo a Palazzo Madama verso la fine del 2015, e l'apertura ad aprile del nuovo Museo Egizio.Una delle mostre più attese dagli appassionati di arte che doveva essere inaugurata ad aprile alla Gam, quella di Claude Monet, slitterà invece di qualche mese. "Ma si farà entro la metà di settembre . Sarà una mostra eccezionale, la più grande sull'artista in Italia".

 
 
 
Successivi »
 
 

UNIVERSO BLOGGER

PAESAGGI DELL’ ANIMA

http://accademiavinciana.wordpress.com

 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

ULTIMI COMMENTI

GIULIA...

Alcune immagini sono prelevate dal web perchè ritenute,in assoluta buona fede, di pubblico dominio. Nel caso che l'autore delle stesse ritenga violato il suo diritto di paternità, basterà un semplice avviso alla mia casella postale e saranno prontamente rimosse.