Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 36
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Vittorio_The_DreamerEssayerstreet.hasslecamile73_cbspeedy.72aofhWSAagnese_740viola_salafederico_artepisaMarquisDeLaPhoenixpietro_791.itmimma_serenapsicologiaforensesagredo58
 
 

 

Ti violentano ? La colpa e' tua...

Post n°4889 pubblicato il 01 Luglio 2015 da stefano_75sc

Eccolo qui, 31 anni e italiano. Professione: militare. Bel ragazzo. Si è finto poliziotto e nella notte fra il 29 e il 30 giugno ha portato una bambina di 15 anni in un prato, poi l'ha violentata. E' successo a Roma....

^___^

Se l'è cercata", "a mezzanotte si sta a casa", "si sarà fatta sbattere", "vedrai che ora la minigonna non la porta più" (i vari commenti che ho letto)....

 In sintesi: è colpa sua se è stata stuprata. Perché una ragazzina di 16 anni non deve andare in giro a mezzanotte. Perché se si mette una minigonna è perché le piace cercarsele. Certo, come no. Raccontiamocela così, l'Italia. Nascondiamo che che siamo una società maledettamente maschilista e che se accadeva a un maschio col cavolo che dicevano è colpa sua.... Nascondiamoci che cresciamo con questi schemi, fin da piccoli. Nascondiamoci che questo è il terreno culturale in cui nascono le violenze e finiscono in femminicidi. E la prossima volta che vi vengono a dire che voler introdurre nelle scuole l'educazione sentimentale significa convincere i bambini a diventare trans, fategli vedere questi commenti vergognosi. E ditegli che questo è lo scopo: fare in modo che i nostri figli facciano un po' meno schifo di quanto facciamo noi, che anziché rispettare il dolore di una ragazza di 16 anni e cercare di fare in modo che non accada più, siamo persino capaci di darle una colpa che non ha.

 
 
 

Il disgusto più totale...

Post n°4888 pubblicato il 01 Luglio 2015 da simona_780car

Lui ha 35 anni e la sua sposa è una bimba di 6 anni.

La sua sposa è una bimba di 6 anni. Le immagini vengono attribuite all’agenzia Cover Asia Press e risalirebbero allo scorso 23 giugno, quando l’uomo avrebbe preso in moglie la giovanissima di fronte a cinque testimoni in Iuna cerimonia segreta nel tempio del villaggio.

 La polizia avrebbe spiegato che la cerimonia sarebbe stata celebrata sulla base delle regole del Nata Pratha, un’antica usanza locale che prevede che ogni maschio sposato può prendere in moglie una donna a sua volta maritata, se è in grado di fornire al marito o alla sua famiglia una compensazione finanziaria. Secondo quanto scrive Metro, Ratan Lal Jat vorrebbe prendere in moglie una ragazza già sposata, ma essendo single ha sposato la bimba di 6 anni al fine di rispettare la tradizione secolare....

NON VOGLIONO CAMBIARE - Una tradizione dura a morire , quella dei matrimoni con bambine in età ancora pre-puberale, si calcola che circa un quarto delle donne  si sposi entri il quindicesimo anno d’età.

...Chiamale usanze! sono aberrazioni mentali!!!!

 
 
 

Padre disperato chiede aiuto ai figli!

Post n°4887 pubblicato il 29 Giugno 2015 da manu78_it
 

Bastano 80 euro e loro dicono no! : "Vi ho mantenuti per una vita e vi ho dato una posizione, ora sono quasi alla fame. Aiutatemi voi". Questa la richiesta di un padre 80enne, che abita alla periferia di Treviso, ai suoi figli che spalleggiando rispondono:"Arrangiati".

....

L'anziano genitore, non sapendo più che fare, ha chiesto aiuto ad un'avvocato ... e così ha scoperto che "onora il padre e la madre" non è solo uno dei dieci comandamenti, ma è anche una regola giuridica. Per questo ha trascinato i propri figli in tribunale chiedendo gli alimenti in quanto avrebbero violato gli obblighi di assistenza familiare, così come previsto sia dal codice civile che penale. Eppure questo anziano padre non chiede molto, spiegando che prende una pensione di 600 euro di cui solo 300 sono per l'affitto di casa, quindi con ciò che gli rimane non riesce ad arrivare a fine mese. Per tale motivo aveva chiesto ai figli solo 80 euro a testa, in modo tale da arrivare a fine mese dignitosamente!

Sta a vedere qual è la situazione economica dei figli ,se anche loro sono indigenti e con figli da mantenere. Se poi tutti i figli si sono negati, dopo ripetute richieste, c'è qualcosa che non va.....qualsiasi cosa pero' non si può abbandonare un genitore!

Di la tua...

 
 
 

Vale una gita...

Post n°4886 pubblicato il 28 Giugno 2015 da simona_780car

Immagini e Parole, alle Scuderie del Castello di Vigevano le foto di Henri Cartier-Bresson vengono accompagnate dai grandi testi della letteratura...

 

Le Scuderie del Castello di Vigevano ospitano fino al 5 luglio la mostra Immagini e Parole. Henri Cartier-Bresson. La rassegna raccoglie una cinquantina di fotografie celebri e meno celebri, accompagnate dal commento di un personaggio della letteratura, come Milan Kundera, Alessandro Baricco e Leonardo Sciascia. L’esposizione, organizzata da Contrasto, Magnum Photos e dalla fondazione Henri Cartier-Bresson, si sviluppa in un’unica sala delle Scuderie, in cui sono disposte, di fianco a ogni foto di Bresson, frasi che spiegano l’immagine o che cercano di far comprendere al visitatore il punto di vista di Bresson, celebre per la sua capacità di riuscire a immortalare l’attimo decisivo, come in una delle opere più famose, Behind the Gare Saint-Lazare, esposta alla mostra di Vigevano

foto di Fotografia - Il nuovo Cassetto.

......In questa fotografia vediamo Alberto Giacometti, il grande sculture svizzero delle figure umane esili e filiformi, trasformarsi egli stesso in una sua scultura, grazie al movimento generato dall’accenno del passo che sta per compiere.

E’ una delle più straordinarie realizzazioni di Cartier-Bresson, nel contrappunto visivo tra la statua in primo piano ("L'Homme qui marche"), congelata nel bronzo di un passo accennato che non potrà mai compiere, e la vitalità umana di Giacometti, che il passo lo sta compiendo.

La stessa fotografia, ma con Giacometti nitido e impietrito nell’azione, sarebbe stata una fotografia dal senso mutilato.
Nel mosso c’è una verità più profonda.

 

 
 
 

Quando l'arte va in tribunale

Post n°4885 pubblicato il 28 Giugno 2015 da simona_780car

Palazzo di Giustizia a Milano apre le porte al pubblico per mostrare le opere che custodisce....

. A Palazzo di Giustizia di Milano dal 25 giugno ha inaugurato un progetto, che porta il pubblico alla scoperta delle opere custodite tra aule e corridoi, solitamente adibite ad altre funzioni. Un percorso all’insegna dell’arte, aperto grazie all’ordine degli avvocati di Milano e alla corte d’appello, con visite guidate fino a fine ottobre. Un occasione irripetibile, dato che alcune delle opere solitamente si possono vedere soltanto durante le udienze. Statue, bassorilievi, dipinti e mosaici antichi e contemporanei. Sono 140 in tutto le opere, di 52 artisti che hanno in comune un unico filo conduttore, la giustizia, secondo il volere di Marcello Piacentini, che firmò l’edificio. Tra questi Mario Sironi, Carlo Pini, Leone Lodi, Salvatore Fiume, Giacomo Manzù, Arturo Martini, Arturo Dazzi, Gino Severini, Carlo Carrà, scelti personalmente dall’architetto, che decorano gli ambulatori, i cortili e le aule

 
 
 

Nel 2016 la più grande mostra dedicata a Hieronymus Bosch

Post n°4884 pubblicato il 28 Giugno 2015 da simona_780car

 

Una delle mostre più attese del 2016 e sarà ospitata dal 13 febbraio all’8 maggio . Initolata Hieronymus Bosch – Visioni di un genio, sarà la più grande retrospettiva mai dedicata al maestro del medioevo olandese. Mai prima d’ora infatti erano state riunite così tante opere, provenienti da musei di tutto il mondo, dal Prado di Madrid al Metropolitan di New York. L’occasione di questo evento di interesse internazionale sono i 500 anni dalla morte dell’artista. Tra i capolavori presenti, ci saranno l’Estrazione della pietra della follia e le Tentazioni di Sant’Antonio, poi ancora La nave dei folli e il Trittico degli eremiti.

 
 
 

Tunisia, orrore sulla spiaggia: colpi di kalashnikov sui turisti.

Post n°4883 pubblicato il 26 Giugno 2015 da manu78_it


Un altro attentato colpisce così la Tunisia, a poco più di tre mesi dalla strage del Bardo a Tunisi, dove erano morte 23 persone. “E’ una vera catastrofe”, ha detto il ministro tunisino del Turismo.. Di fatto, si tratta del più sanguinoso attentato in oltre un decennio: la nota località turistica di Susa, già il 30 ottobre del 2013 fu teatro di un attentato kamikaze che però, a differenza di quello odierno, non fece vittime oltre all’attentatore. L’attacco di oggi è iniziato intorno a mezzogiorno, poco prima dell’inizio della preghiera musulmana del venerdì, e giunge nel periodo di Ramadan, cominciato lo scorso 18 giugno. Tra le 27 vittime ci sono numerosi turisti inglesi e tedeschi e altre sei sono rimaste ferite.

...Vogliono rovinare l'economia turistica Tunisina come già stanno  facendo con quella dell'Egitto....Mi spiace per il popolo tunisino..non merita tutto questo...

 
 
 

Si chiama Tittooing !..la moda dell'estate..

Post n°4882 pubblicato il 26 Giugno 2015 da manu78_it
 

Ed è la nuova imbarazzante mania che spopola tra le ragazze.

Si chiama Tittooing ma potremmo semplicemente ridurla a un "Cuor di Tetta". È la nuova moda che arriva direttamente da Liverpool, la città del Merseyside e, come mostrano chiaramente le foto, consiste nel tatuarsi un cuore sui capezzoli. Il tatuaggio è semipermanente e il lavoro è un vero e proprio ibrido tra chirurgia estetica e tatuaggi. Si inietta dell'inchiostro speciale attorno ai capezzoli con un ago ed il gioco è fatto.

È stato inventato per le donne che hanno subito intervento al seno... Poi c'è purtroppo la solita cretina che si fa queste stronzate!...!
 
 
 

Miss! Facciamo gli auguri al nostro amico R.Vecchioni?

Post n°4881 pubblicato il 26 Giugno 2015 da pietro_791.it

 

Buon compleanno a Roberto Vecchioni, il cantautore milanese compie oggi 72 anni.

Auguri Prof!!

 
 
 

Trascorre 70 anni della sua vita credendo di avere la pelle nera

Post n°4880 pubblicato il 25 Giugno 2015 da manu78_it
 

Mi stavo chiedendo, cosa cambia nel modo di pensare di uno che ha la pelle bianca da uno che ha la pelle nera, secondo me nulla, siamo sempre esseri umani!

Questa e' la storia di Jeanette Beagle, nata nel 1942 e affidata a una famiglia di colore dopo essere stata abbandonata in tenerissima età dai genitori biologici. ........Nel 2013 ha però scoperto di essere stata adottata dalla famiglia che l'aveva cresciuta e ha portato avanti delle ricerche per scoprire chi fossero i suoi genitori biologici. Secondo quanro riporta il Mirror, la donna ha così scoperto di essere in realtà bianca e che la madre e il padre, ormai deceduti, non erano di colore........."«Mi sono sempre sentita nera e comportata come tale», racconta la donna, «Sapere a 70 anni che ho un incarnato diverso da quello che pensavo di avere mi destabilizza, ma continuerò a vivere la mia vita da donna nera».

^____^

"........."«Mi sono sempre sentita nera e comportata come tale»..Boh!  non ho capito niente questa notizia...o sia questa frase ha bisogno di un commento. Come si comporta un di colore nero e come si comporta quello del colore bianco? Al mio modo di vedere le cose è che il comportamento di una persona non c'entra niente con il colore della pelle...


 
 
 

Sconto» per Berlusconi...

Post n°4879 pubblicato il 24 Giugno 2015 da manu78_it

Hai capito Veronica Lario ? L'assegno di mantenimento che l'ex Presidente del Consiglio dovrà versare alla ex moglie ogni mese ha una cifra da capogiro!

 1,4 milioni di euro al mese è l'assegno di mantenimento che l'ex presidente del consiglio dovrà versare alla ex moglie.

È la decisione del Tribunale di Monza, pubblicata dall'HuffPostItalia, parametrata sul patrimonio di Silvio Berlusconi.

La signora Lario in sede di separazione si era vista riconoscere 3 milioni e mezzo di alimenti e ora il Cavaliere, in sede di divorzio, è riuscito ad ottenere un ribasso della cifra di oltre la metà.

....Sento le urla di gioia della signora in questione, fino a casa mia!!

 
 
 

Pavia, negli spazi delle Scuderie del Castello Visconteo

Post n°4878 pubblicato il 23 Giugno 2015 da simona_780car

Da Van Gogh a Warhol, da Degas a Picasso: in mostra a Pavia due secoli di arte Da Van Gogh a Warhol, da Degas a Picasso: in mostra a Pavia due secoli di arte...

Capolavori di Corot, Degas, Van Gogh, Gauguin, Picasso, Bacon, Warhol e molti altri celebrati artisti, sono in mostra fino al 19 luglio a Pavia, negli spazi delle Scuderie del Castello Visconteo. Esposte oltre 60 opere, raffinata selezione dei tesori d'arte custoditi nella Johannesburg Art Gallery, tra i più importanti musei del continente africano. Con il titolo 'Capolavori della Johannesburg Art Gallery. Da Degas a Picasso', la mostra, prodotta e organizzata da ViDi in collaborazione con il Comune di Pavia e la Johannesburg Art Gallery, rappresenta dunque una straordinaria occasione per conoscere un nucleo rilevante del patrimonio conservato in un'istituzione museale (attiva dal 1910) difficilmente visibile in altre sedi.

Fino al 19 luglio 2015...

..

 
 
 

Sweety

Post n°4877 pubblicato il 23 Giugno 2015 da pietro_791.it

 

"Perché la vita è un brivido che vola via, è tutto un equilibrio sopra la follia". Concerto di Vasco, Bologna. 14 anni dopo, ne vale ancora la pena.

Sorridi tesoro!

 
 
 

L'uomo che pesava 412 kg:

Post n°4876 pubblicato il 22 Giugno 2015 da manu78_it

C'era un solo modo per salvarlo. Una squadra speciale per estrarre il corpo dalla sua abitazione....

Aveva 33 anni l'uomo più grasso dellaGran Bretagna. Carl Thompson, un omone di 412 kg. Il suo corpo non ha retto. Aveva di recente confessato di ingerire oltre 10 mila calorie al giorno attraverso cibi spazzatura. C'era solo un modo per salvarsi: perdere almeno 285 kg. "Non fate come me, farete la mia fine". Questo l'appello lanciato tempo fa dallo stesso Carl. Secondo quanto raccontato da un vicino di casa, sono state necessarie ore e ore di lavoro da parte di una squadra speciale per estrarre dall'appartamento il corpo senza vinta dell'uomo: è intervenuta una squadra speciale.

5_car.jpg

Quando non riesci a impedirti di mangiare cibo per 10.000 calorie al giorno - quanto c'è scritto che assimilava questo ragazzo - è una malattia. Una malattia seria. Non è semplice golosità. Nè l'intervento di bypass gastrico è possibile a tutti,soprattutto con un peso così elevato. Non commentiamo  come di uno che semplicemente non ha voluto diminuire la Nutella.

 
 
 

Sei pronta per questo leggero approfondimento?

Post n°4875 pubblicato il 21 Giugno 2015 da spotti_arte

"""""Leggero""""" approfondimento!

 
 
 

Dedicata al maestro del Rinascimento

Post n°4874 pubblicato il 20 Giugno 2015 da simona_780car

Dopo il successo di Van Gogh Alive, arriva Da Vinci Alive – The Experience, la mostra multimediale dedicata questa volta a un altro grande personaggio della storia dell’arte, Leonardo Da Vinci. L’esposizione, organizzata incollaborazione con il Museo Leonardo Da Vinci, inauguranella Chiesa sconsacrata di Santo Stefano al Ponte a Firenze dando ai visitatori la possibilità di vivere un’esperienza interattiva capace di immergerli nella straordinaria vita ed eredità del genio del Rinascimento

 
 
 

Van Gogh e Munch uniti per la prima volta in una sola mostra

Post n°4873 pubblicato il 20 Giugno 2015 da simona_780car

Prossimamente...


Vincent Van Gogh e Edvard Munch sono due grandi pittori di quell’epoca passata alla storia come post impressionismo. Nati a dieci anni di distanza l’uno dall’altro, in due luoghi molto distanti fra loro, i due pittori raramente sono uniti in un’unica trattazione. Il primo morto giovane e sconosciuto il secondo anziano e famoso in realtà hanno molti punti in comune. Così tanti da farci una mostra. Questa almeno l’idea del Van Gogh museum che ha comunicato la volontà di aprire la prossiama stagione espositiva con una mostra che lega quanto in comune hanno i due artisti. Munch: Van Gogh è il titolo dell’esposizione che raccoglie capolavori di entrambi i pittori uniti nel trattamento emotivo del colore, nel disegno poco accademico e nella vita tormentata.

 
 
 

Quando l'aiuto è reciproco...

Post n°4872 pubblicato il 19 Giugno 2015 da stefano_75sc
 

Rifugiati offrono un corso di inglese gratuito agli italiani

Lezioni di inglese agli italiani, offerte dai richiedenti asilo ospiti nella struttura d'accoglienza di Montalto Uffugo (Cosenza). Il progetto nasce da una idea di due ragazzi afghani, Mosa e Mohamed, uno dei quali ha studiato e vissuto in Norvegia. La notizia è riportata dal Redattore Sociale: Entrambi in fuga dal loro paese, sono...  

                Leggi:    L' Articolo originale
^-------^
Una isolata notizia  intelligente ! Di la tua..

 
 
 

Roma : I Cento Pittori a Via Margutta

Post n°4871 pubblicato il 19 Giugno 2015 da fabio_ro2014

Dal 18 al 21 giugno 2015 I Cento Pittori a Via Margutta (ingresso libero). Gli oltre 100 artisti dell´associazione ´Cento pittori Via Margutta´ espongono le loro opere di pittura e scultura lungo la celebre strada, intrattenendosi in conversazione con i visitatori.

Ciao Giulia a presto..

 
 
 

Addio api e cicogne addio...

Post n°4870 pubblicato il 18 Giugno 2015 da manu78_it

(fonte da Radio Deejay )

 

Se vostro figlio continua a chiedervi come nascono i bambini mostrategli questo libro e non avrà piu dubbi. L'autore, insegnante e psicoterapeuta danese di nome Per Holm Knudsen, racconta attraverso immagini colorate e dalle linee semplici l'intero processo della creazione di un bambino dal concepimento al miracolo della nascita. Nel dettaglio.L'opera, datata 1975, è stata tirata fuori dal dimenticatoio da un'utente che ha postato le foto sulla sua pagina raccogliendo in soli 5 giorni circa 18 mila likes e 160 mila condivisioni. Si puo' acquistarlo su Amazon....

Altre immagini cliccate qui : http://www.deejay.it/news/addio-api-e-cicogne-

 
 
 
Successivi »
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

UNIVERSO BLOGGER

PAESAGGI DELL’ ANIMA

http://accademiavinciana.wordpress.com

 

ULTIMI COMMENTI