Creato da mirano1 il 22/03/2009
appunti come fosse la mia agenda su Mirano e Jesolo
 

Ultime visite al Blog

punto100gas.brundemio13rolbatsuperbeppe0Girodelmondoviaterrakashifimarinadiliograndotribu.mannaraf1111pfotodibelvederearchitechcocobpgemanuela.salmaso
 

Ultimi commenti

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei Blog Amici

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

2013

Post n°60 pubblicato il 31 Dicembre 2013 da mirano1

MILANO +16,5%  Ftse Mib a 18.967,71, max. il 22 ottobre, a 19.372 punti, min. 25 giugno, a 15.057 punti
EURO 1,38 contro il biglietto verde, a fine 2012 quotava a 1,3 .
Tokyo +57% Nikkei, sospinto  dalla BoJ e del governo di Shinzo Abe, ìsopra 16mila punti, al top dal 2007.  Francoforte +25,5% ai  massimi di sempre,
Madrid +21%
Parigi +17%
Londra+14,3%
 Wall Street+30%  S&P500 hanno visto aumentare il loro valore di 3.700 miliardi di dollari, migliore performance annuale dal 1997
Nasdaq+35%  tornato a vedere i livelli della bolla di internet.
Spread 215(4,1%) era a 316 punti alla fine del 2012,dopo aver toccato un massimo vicino a 350 punti  .
Oro 1.205  il metallo spot quotava a 1.676 dollari l’oncia  ha perso il 28%.
Petrolio Wti spot 100 , invece, aveva chiuso il 2012 a quota 93 dollari al barile
Piazza Affari. La capitalizzazione complessiva a 438,2 miliardi di euro (+19,9% rispetto al 2012); il valore complessivo  raggiunge così il 28,1% del Pil, dal 22,5% dell’anno scorso.
Star + 55%, Aim Italia+ 14,6% rispetto a fine anno 2012.

Migliori e peggiori.  Yoox +173% , Fonsai +147%e Mediaset +122% maglia nera del 2013 è Saipem (-47% circa)
Gli scambi da media giornaliera di 2 miliardi a una di 2,2. Complessivamente  scambiati 56,8 milioni di contratti, per un controvalore di 540,7 miliardi di euro, in aumento rispetto ai 503,2 miliardi del 2012 ma ancora lontani dai 706,7 miliardi del 2011. Il 30 gennaio si è toccato il picco di controvalore scambiato, con 4,3 miliardi. +Unicredit ha mantenuto il suo primato di azione più scambiata dell’anno sia per controvalore (95,2 miliardi), sia in termini di contratti (5,5 milioni).

Tornano le Ipo, raccolti 2,3 miliardi.  18 nuove “initial public offering”, per una raccolta complessiva di 1,4 miliardi di euro.  Tra le Ipo, solo due si sono quotate su Mta: Moleskine e Moncler, che ha rappresentato la più grande quotazione per controvalore richiesto dal 2000 (domanda di oltre 20 miliardi di euro pari a 31 volte l’ammontare dei titoli offerti e una raccolta di circa 680 milioni di euro).+

Boom delle obbligazioni.+ 1.199 strumenti complessivamente quotati (108 Titoli di Stato, 690 Obbligazioni e 401 Eurobonds e ABS), 328,6 miliardi di euro e +2,2% su 2012.  nuovo record assoluto per scambi in una singola seduta  per controvalore con oltre 18,3 miliardi di euro scambiati.


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BlackRock

Post n°59 pubblicato il 31 Dicembre 2013 da mirano1

BlackRock è la più grande società di investimento nel mondo e gestisce un patrimonio totale di 4,1 bilioni di dollari[1]. BlackRock è il primo gestore indipendente quotato alla Borsa di New York in termini di masse gestite[2]. Leader in America negli ETF e ETC è presente nella piazza finanziaria di Milano con la gamma di prodotti iShares quotati sull’indice ETF Plusdella Borsa Italiana.

Blackrock è una delle società di investimento più rispettate dell’industria[2] e un’istituzione di grande influenza a Wall Street e a Washington.[3]

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Jesolo nuovi hotel a 5 stelle

Post n°58 pubblicato il 28 Dicembre 2013 da mirano1
 

Zona JESOLO LIDO VILLAGE- Sarà la famiglia altoatesina dei Falkensteiner  (hotel in Austria e Altoadige) a realizzare e gestire il nuovo hotel a 5 stelle concepito dall'architetto newyorchese Richard Meier per la Hobag
 L'hotel sarà pronto addirittura per l'estate 2014.
Doveva essere a 4 stelle superior, ma la normativa a quanto pare non lo ha permesso e così sarà a cinque stelle.
Zona FRONTEMAR-  A maggio infatti sarà inaugurato l'hotel Almar della famiglia Boccato, quella del presidente di Jesolo Turismo Luca Boccato, anche questo a 5 stelle,  Un investimento da 30 milioni di euro. Avrà un centro benessere da duemila metri quadri, con saune, bagni turchi, idromassaggi, piscine, un auditorium con 650 posti, praticamente un teatro. E ben 197 stanze. 
Nell'area di Aqualandia Luciano Pareschi potrebbe realizzare un terzo hotel cinque stelle di lusso e con  piscine e centro benessere.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Faro Immobiliare (porto di Jesolo) dichiarata fallita

Post n°57 pubblicato il 23 Dicembre 2013 da mirano1
 

5 dicembre 2013 il tribunale di Venezia hà dichiato il fallimento della  Faro Immobiliare di  Angelo Gentile, 76 anni, e il figlio Andrea, 39, padovani d’origine e trevigiani d’adozione.
Faro Immobiliare ha costruito la nuova darsena e le unità immobiliari in gran parte vendute (126 appartamenti di lusso, in vendita fra i 230 e i 500 mila euro)
Operazione da 150 milioni di euro benedetta dal Comune di Jesolo nel 2004 con l’approvazione del progetto, avviata nel 2006 e giunta al primo traguardo nel 2009. Un porto «da abitare», lo avevano definito gli operatori immobiliari responsabili del progetto che prevedeva anche una torre di circa 30 piani ideata dallo studio Schiavon e Galfetti di Padova. Una torre mai realizzata. l’attuale gestione della darsena, però, è affidata alla società Porto Turistico di Jesolo con un azionariato diverso e bilanci in salute.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Superattico Merville venduto a 5 milioni ad un russo

Post n°56 pubblicato il 06 Dicembre 2013 da mirano1

Superattico a due piani al Merville venduto a 5 milioni ad un russo.

A Jesolo invenduti 2.000 appartamenti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Santiago de Compostela

Post n°55 pubblicato il 01 Ottobre 2010 da mirano1


CAPITULUM hujus Almae Apostolicae et Metrolitanae Ecclesiae Compostellanae sigilli Altaris Jacobi Apostoli custos, ut omnibus Fidelibus et Peregrinis ex toto terrarum Orbe, devotionis affectu vel voti causa, ad limina Apostoli Nostri Hispaniarum Patroni ac Tutelaris SANCTI JACOBI convenientibus, authenticas visitationis litteras expediat, omnibus et singulis praesentes inspecturis, notum facit:
                            Petrum Georgium Gatti
hoc sacratissimum. Templum pietatis causa devote visitasse. In quorum fidem praesentes litteras, sigillo ejusdem Sanctae Ecclesiae munitas, ei confero.
Datum Compostellae die 5 mensis septembris anno Dni 2010

1 settembre: Sarria-Portomarin 6 ore 10 min. ( pioggia battente)
2 settembre: Portomarin-Palas de Rei 6 ore 30 min. ( sole cocente)
3 settembre: Palas de Rei-Arzua 7 ore 15 min. ( sole cocente)
4 settembre: Arzua-O’ Pino 6 ore 30 min. ( sole cocente)
5 settembre: O’Pino- Santiago 4 ore 15 min, ( nebbia)

FANTASTICO,IRRIPETIBILE,STRAORDINARIO.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PAT a Mirano

Post n°54 pubblicato il 30 Settembre 2010 da mirano1

Mercoledì 29 Settembre 2010,
MIRANO – Potenziamento dei servizi nelle frazioni, stop all’incremento delle attività produttive, sviluppo ecocompatibile e un parco per il graticolato romano, magari con una torre-museo per permettere a cittadini e visitatori di contemplarne la bellezza dall’alto. Il futuro di Mirano prenderà forma nei prossimi 12 mesi: Provincia e Comune di Mirano, ieri mattina, hanno firmato il tanto atteso accordo di pianificazione.
      La doppia sigla del vicesindaco Alberto Semenzato e del vicepresidente della Provincia Mario Dalla Tor, darà il via alla realizzazione del Pat (Piano di assetto del territorio, il nuovo piano regolatore) che disegnerà la Mirano del domani. Per ora, si è concordato solo sulle linee guida del patto. Ovvero: sviluppo equilibrato per gli spazi abitativi-residenziali, dando la precedenza ai centri abitati della periferia. Le frazioni verranno valorizzate, potenziate anche nei servizi, per cercare di metterle al pari con il centro storico. Blocco (o quasi) dell’urbanistica dedicata alle attività produttive. A Mirano, quelle esistenti sono state giudicate più che sufficienti. Spazio all’ambiente e al turismo: salvaguardia degli spazi verdi e del graticolato romano saranno una priorità per gli architetti che redigeranno il Pat. E a proposito del parco del graticolato, il vicepresidente Mario Dalla Tor lancia una proposta destinata a far discutere. «Mi piacerebbe vedere realizzata una torre con museo per meglio osservare dall’alto il graticolato – ha detto nel corso dell’incontro il numero due di Ca’ Corner – Ciò servirebbe a dare qualità e ricchezza a questo patrimonio storico della città». Il nuovo Pat, secondo Dalla Tor, servirà a ridare a Mirano un ruolo da leader nel proprio comprensorio. «Mirano ha tutte le carte in regola per diventare la capitale del Miranese, si tratta infatti di una realtà dove ben si coniugano arte, cultura ed ambiente. Attraverso il Pat ogni Comune può intensificare e migliorare la propria identità».

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Prezzi Jesolo

Post n°53 pubblicato il 02 Agosto 2010 da mirano1
 

2010-torre piazza Drago
12° piano 50 mq. € 400.000
2010-prezzi chioschi in spiaggia
vicino piazza Nember vicino hotel Nazioni ( afflusso medio/scarso) € 460.000
vicino piazza Nember/Marina vicino hotel Las Vegas ( afflusso medio/alto) € 900.000
vicino ospedale/piazza Milano ( afflusso alto) € 1.100.000

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Jesolo Stella Maris affidata a Jean Nouvel

Post n°52 pubblicato il 25 Luglio 2010 da mirano1
 
Tag: Jesolo

Jesolo Stella Maris affidata a Jean Nouvel

30 aprile 2009
Proprietà: STELLA MAR srl del sig Diego Zini, della Edilbeton Trento Spa che hà già edificato il "FRONTEMAR"
Area 10.635mq. con attuali volumi 11.300mc. indice fondiario 1,06.
Chiesto e ottenuto residenziale alberghiero per totale 22.600 mc. indice 2,12 il doppio dell'esistente.
Arch. Jean Nouvel
Village dovrebbero essere mc.15/18.000 Beach Houses 32.000 mc.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

22 milioni di euro per Mirano

Post n°51 pubblicato il 18 Febbraio 2010 da mirano1
 

Firmato l'accordo per 22 milioni di euro di lavori a carico di:
Veneto strade per 10 milioni
Provincia per 2 milioni
Comune per 13 milioni
Elenco delle 25 opere:
1) pista ciclabile tra Scaltenigo e Mirano (2,4 milioni di euro)
2) minitangenziale che prolungherà via Battisti collegando via Cavin con via Parauro (2,1 milioni di euro)
3) l'adeguamento di via Desman con due rotatorie su via Varotara e via Bollati (2 milioni)
4) lavori di riqualificazione del quartiere nord del centro storico (2 milioni) con rotonda tra via Dante, via Mariutto e via Villafranca e un restyling di queste tre strade
5) pista ciclabile tra villa Bianchini e via Desman (1,2 milioni)
6) la messa in sicurezza di via Don Orione, via Chiesa e via Accoppè Fratte (1 milione)7) pista ciclabile dal ponte della Fratte al centro di Scaltenigo che berrà realizzata (forse) lungo l'argine del Lusore (900mila euro)
8) nuova viabilità per Zianigo e nuovo parcheggio per il cimitero (950 mila euro)
9) messa in sicurezza di via Porara e via Vetrego (450 mila euro)
10) rondò tra via Pestrino e via Vittoria (500 mila euro)
11) interventi ordinari sul traffico, invece, verranno impiegati 3 milioni di euro
12) rotonde: tra via Chiesa e via Cavin di Sala (350mila euro)
13) rotonda via Porara e via Kennedy (300mila euro)
14) rotonda via Caltana all'altezza di Ballò (400mila euro)
15) rotonda via Cavin di Sala in zona commerciale (300 mila euro)
16) rotonda via Scortegara (600 mila euro, compreso il restauro della piazza)
17) rotonda via luneo e via Zinelli (500 mila euro)
18) rotonda via Porara Gidoni e via Scaltenigo (450 mila euro)
19) piste ciclabili: tra via Porara e via Scaltenigo (600mila euro)
20) pista ciclabile in via Zinelli (350 mila euro)
21) riqualificazione di via Caltana (300mila euro)
22) riqualificazione di via Scaltenigo (150mila euro)
23) riqualificazione di viale Venezia (200 mila euro)
24)sistema di videosorveglianza con 50 telecamere (700mila euro).
     

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

MIRANESE 139.414 abitanti +0,82% rispetto al 2008

Post n°49 pubblicato il 10 Febbraio 2010 da mirano1
 

Abitanti Miranese 2009 139.414 +1.133
 
Mirano              26.794 + 127
Spinea              26.674 + 406
Martellago         21.223 + 191
S. maria di sala 17.298 + 155
Scorze                           + 21
Noale                15.749 + 30
Salzano             12.644 + 203

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MIRANO

Post n°48 pubblicato il 19 Gennaio 2010 da mirano1
 

                      

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Area metropolitana veneta la 5° d'Italia

Post n°46 pubblicato il 19 Gennaio 2010 da mirano1

l'area metropolitana veneta, la quinta d'Italia per dimensione e numero di abitanti; un lavoro fatto da Skymino nel thread "Città Metropolita"

http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=498453

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Neve a Caorliega

Post n°44 pubblicato il 07 Gennaio 2010 da mirano1
 

  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Neve a mirano

Post n°43 pubblicato il 07 Gennaio 2010 da mirano1






























 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SEA LIFE A JESOLO nel 2011

Post n°42 pubblicato il 26 Dicembre 2009 da mirano1

Jesolo al primo posto per il divetimento nel tempo libero. Lo dice la classifica compilata dal quotidiano “Il Sole 24 Ore”, primato che viene ripreso anche dal settimanale Panorama.
Fra 8101 comuni itaiani (i dati sono garantiti dal Centro Studi che elabora le classifiche per il Sole 24 Ore) e si piazza al primo posto assoluto in Italia per divertimento e attività collegate a tempo libero”Siglato l'accordo: nel 2011 sarà pronto il nuovo grande acquario
Sea Life. Un’attrazione di livello internazionale, come il grande acquario dotato di oltre trenta grandi vasche che daranno la possibilità di ammirare 5mila specie acquatiche diverse, dalle stelle marine ai colorati pesci tropicali, dalle razze giganti agli squali. Questa è, in sintesi, la nuova attrazione di Jesolo. Dopo l’accordo siglato in questi giorni, il grande acquario della catena internazionale Merlin Entertainments Grou , la stessa società che ha creato attrazioni come Gardaland, Madame Toussoud, London Eye e le Alton Towers, sarà realizzato entro il 2011 nell’area del Laguna Shopping, nei pressi della rotatoria di via Equilio. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 
« Precedenti Successivi »