Creato da Suresh.07 il 13/05/2007
...

 

Video della Settimana

 

 

Fotografia

immagine

Le mie foto del 15 Dicembre a Vicenza contro le base di guerra. Clicca qui!

 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

max_6_66neghenlonguGRETATONELLIunamamma1giampi1966animalibera_60cile54adoro_il_kenyaelisa.ottocristina_gandinistrong_passioning.martinocitofalco58dglfigliaditex
 

immagine

 

Tag

 

immagine

 

Ultimi commenti

Caro amico dove sei? Augurissimi!!!!!
Inviato da: giampi1966
il 24/12/2008 alle 09:43
 
sempre in attesa di rileggerti e sentirti almeno per darti...
Inviato da: mynicelady
il 18/12/2008 alle 10:21
 
Ti sottovaluti, un salutone
Inviato da: giampi1966
il 19/11/2008 alle 15:07
 
Toc toc! :)
Inviato da: mynicelady
il 19/11/2008 alle 11:12
 
Non credo di essere così utile. :-)
Inviato da: Suresh.07
il 22/05/2008 alle 22:53
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

Contatore utenti connessi

 

 

Verona Libera

Ciao a tutti e mi scuso se non ho potuto rispondere o essere presente nel blog, il blog è una bella cosa ma non è la vita reale…non è il mare, una collina o una montagna. Vi verrò a trovare tutti appena ho tempo. A Verona  domani si terra una manifestazione contro e sempre contro il razzismo e il fascismo, non so se ci andrò…ma mi premeva esserne in qualche modo partecipe e farvi partecipare.  

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Viva il Primo Maggio!

Post n°51 pubblicato il 01 Maggio 2008 da Suresh.07
 

Operaie e operai nelle fabbriche, lavoratrici e lavoratori nei call center, negli aeroporti, nelle cooperative, nella  distribuzione, nei cantieri, negli uffici e negli istituti di ricerca…continua, clicca qui!

Saluteremo il signor padrone. Clicca qui!

O cara moglie. Clicca qui!

Questo pugno che sale

questo canto che va

è l'internazionale

un'altra umanità

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Ora e Sempre Resistenza

Post n°49 pubblicato il 25 Aprile 2008 da Suresh.07
 

Questo nella foto è il monumento al Partigiano di cima Grappa, opera in bronzo di Augusto Murer che rappresenta la fine atroce di un gruppetto di partigiani che si erano rifugiati in una grotta e bruciati vivi dai lanciafiamme nazifascisti. Il Grappa è il mio Everest, è il mio posto di ricarica morale e spirituale. Oltre ai noti tragici fatti della prima guerra mondiale, qui fu combattuta anche la guerra di Liberazione. Nel primo autunno 1944 a cima Grappa si trovavano circa 1.200-1.500 uomini appartenenti alle Brigate partigiane Gramsci, Matteotti, Italia Libera Archeson, Italia Libera Campo Croce.

All’alba del 20 settembre 1944 dopo un intenso bombardamento di artiglieria, circa 20.000 fra nazisti tedeschi e ucraini sostenuti dalla brigate nere fasciste iniziarono da più fronti, partendo dalla piana, il rastrellamento del Grappa. Il risultato fu drammatico: 202 impiccati, 620 morti in combattimento e fucilati, 840 deportati, 285 case incendiate. La barbara azione nazifascista si concluse con l’eccidio di Bassano, dove la popolazione fu costretta ad assistere all’impiccagione di 31 prigionieri partigiani. Quello che per i nazifascisti doveva servire come macabro esempio non ha fatto altro che aumentare la rabbia e quella insopprimibile voglia di Libertà che portò al 25 Aprile.

Questo che rappresenta probabilmente la più pensante sconfitta militare della Resistenza, è soltanto uno dei tantissimi eroici atti delle Brigate partigiane in tutta Italia. Ma la Resistenza va oltre all’eroico contributo militare…essa è fondamentale e fondativa, ha un valore che non ho remore di dire persino spirituale. La Resistenza è immortale, è un valore interiore, e resterà per sempre un grande orgoglio italiano che ci ha donato quel sogno tradito di una Carta istituzionale che non ha uguali in tutto il mondo occidentale.

Evidentemente la Costituzione repubblicana che ci ha donato chi ha avuto il coraggio di gettare le armi e impegnarsi duramente nelle fabbriche, nelle scuole e nelle istituzioni democratiche, è stata largamente tradita nei suoi articoli fondamentali…il lavoro partigiano non è finito, è vivo nella continuità della Resitenza.

ORA E SEMPRE RESISTENZA!

O bella ciao! Clicca qui!

 

 

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Votate Berlusconi

Berlusconi ha auspicato che il PD mantenga la coerenza con il proprio programma e contribuisca ad approvare le riforme insieme alla maggioranza e dice "'Nel loro programma ci sono molte cose uguali rispetto al nostro che potrebbero essere votate insieme". Ben conoscendo le riforme che sono state approvate negli ultimi 15 anni da ex diessini, da ex democristiani e da Berlusconi, mi si gela il sangue nelle vene. Berlusconi gode come un riccio…miglior alleato non poteva trovare, l’Obama de Roma non ha trovato di meglio che fare un copia incolla del programma della destra e del programma di Confindustria. Ma il Kennedy de noialtri l’aveva detto a El Pais: Somos reformistas, no de izquierdas!

Veltroni dice candidamente che il PD non è di Sinistra ma è riformista, come che se non esistessero i riformisti di Sinistra…basterebbe ripercorrere il tempo con la memoria e riscoprire le riforme civili e sociali e le grandi conquiste che la Sinistra che è per sua stessa natura riformista ha contribuito a mettere in atto. Berlusconi, Veltroni e soci sono controriformisti, non riformisti! Basta guardare ai governi di centrosinistra e centrodestra che si sono succeduti, alle controriforme del lavoro, al Pacchetto Treu e alla Legge 30, alla moderazione salariale e alla continua inesorabile perdita di diritti.

Ma lo sconcertante insulso Partito democratico non si ferma qui! Dopo aver dichiarato di voler correre da solo ancora con il disastroso governo Prodi in vita,  si è apparentato con i superliberisti radicali della Bonino e con gli sbirri di Di Pietro. Ma non è finita ancora! Ora il PD cerca alleanze anche con l’UDC di Casini il partito di Totò Cuffaro che ha la percentuale più alta di condannati e indagati per mafia e corruzione. Con l’UDC saremo più forti dice Veltroni. Sic!

Del resto Anna Finocchiaro quella che dagli ex diessini è considerata una diva cinematografica tanto da volerla come il primo presidente della Repubblica donna, in campagna elettorale aveva detto: Votate il PD o Berlusconi. I siciliani la hanno presa in parola e hanno votato in massa Berlusconi, Totò Cuffaro e Lombardo il boss del MPA, il movimento per l’autonomia siciliana legato a filo doppio con l’indagato per mafia Totò Cuffaro e Casini con cui il PD brama alleanza. Il PD non è più nemmeno credibile a livello di antimafia perché e chiaro a tutti che i mafiosi non portano più la Coppola e la lupara a tracolla, la mafia oggi è fra i colletti bianchi, e nelle commistioni fra affari e politica. Il messaggio del PD è devastante: meglio la mafia che la Sinistra.   

Quando dico che il PD è il peggior nemico, non esagero, grazie a l’Obama de Roma siamo il paese europeo più spostato a destra, dove si sdoganano facilmente fascisti e mafiosi, e dove il nemico numero uno è diventato la Sinistra. Bisogna assolutamente non appoggiare il PD neanche a livello locale, fatte salve alcune eccezioni come l’antifascismo per  Roma e l’antimilitarismo per Vicenza.

Il PD è il peggior nemico, un partito di plastica che bisogna combattere a fondo perché è complice di tutti i peggiori istinti del paese. Bisognerebbe combatterlo duramente a partire dalle piazze del 25 Aprile e del Primo Maggio.

 

 

 

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »