Creato da quotidiana_mente il 17/11/2005

Quotidianamente...

Vita di ufficio... ma quella è un'altra storia...

 

 

« La vita è tutto un quiz

... sono fortunata (dicono)

Post n°541 pubblicato il 15 Aprile 2010 da quotidiana_mente






“Vlan, splash”. Era questo il rumore che ho sempre pensato. Sì, un giorno sarebbe successo, avrei preso male un curva oppure avrei frenatoin modo repentino e “vlan, splash”. Anche se il “vlan” prevedeva magari unurto, ma non ci  ho mai veramente pensato. Il “vlan” era riferito alla bici che scivolava ed lo “splash” alrumore del contatto di me con l’asfalto. Invece no, non c’è stato nessun rumore particolare, anzi, non c’è stato proprio niente. Il buio. Ero sulla bici intenta a pedalare visto che il semaforo era diventato verde, e un attimo dopo ero distesa sull’asfalto. No, non c’è stato nessun rumore, niente, il buio più totale tra il momento in cui ero sulla bici e il momento in cui ero distesa sull’asfalto. Non ho nemmeno pensato, in quel momento, a cosa fosse successo, a com’era successo. No. Ho semplicemente sentito un sapore strano in bocca. Eroancora distesa e ho guardato davanti. Ho visto gli occhiali da sole qualche metro più avanti, lo zainetto ancora nel cestino e sempre quel sapore strano in bocca. Poi ho capito. Ero caduta, quello era sicuro. Accanto, ho visto un uomo fermo sullo scooter con il cellulare in mano, stava telefonando. Mi si è avvicinato un altro uomo, che mi ha guardato e ha detto: “hai frenato”, ma non sembrava convinto. Mi sono rialzata e ho risposto che non avevo frenato visto che il semaforo era diventato verde. La zingara, quella che solitamente pulisce i vetri all’incrocio, si è avvicinata e mi ha dato un fazzoletto. L’ho passato sulle labbra e ho visto il sangue. Ecco spiegato cos’era il sapore strano in bocca. Ho capito in quel momento che avevo un dente rotto. L’uomo continuava a fissarmi chiedendomi scusa, poi ha sollevato la bicicletta e l’ha poggiata al muro, sul marciapiede. Piangevo, quello ricordo. Lui mi ha guardato di nuovo e mi ha detto che aveva fretta, che lo stavano aspettando in tribunale e che non poteva rimanere lì. L’altra persona, quella ferma sullo scooter, ha detto:“l’hai appena tamponata, dove vai?”,  ha aggiunto che stava cercando di mettersi in contatto con i vigili urbani ma che era sempre occupato, ci ha dato il numero, ha chiesto se c’era ancora bisogno di aiuto e se ne andato. A turno abbiamo provato a chiamare i vigili, ma quando ci hanno risposto e hanno sentito l’accaduto, hanno chiuso il telefono, così.
Lui continuava a dire che era dispiaciuto, io continuavo a piangere sommessamente dicendo: il mio dente, il mio dente. Lui ha sostenuto che anche lui se l’ero rotto e che era stato ricostruito, a me non importava, perché quello era il MIO dente. Poi mi ha dato il suo biglietto da visita perché doveva andare via, lo stavano aspettando. Mi ha fatto vedere un documento per dimostrare che era lui, che non dava un biglietto fasullo, che mi potevo fidare. Ho preso il biglietto da visita, ma confesso che ho dato un’occhiata molto distratta al documento, presa com’era dal tamponare le labbra con il fazzoletto notando che diventava sempre più rosso.
Se si sente meglio, potrei andare via. Ha detto. Mi sono guardata intorno, ho guardato la bici: “almeno lei non si è fatto niente”, ho bisbigliato. “Non direi, il cerchione dietro è completamento storto”, solo in quel momento ho notato che sì, tutta la parte posteriore della bici era storta. Ci siamo salutati e lui se ne andato. Ho avvertito l’ufficio di quanto accaduto,dicendo che stavo andando a casa e che poi avrei fatto sapere altro. Sono riuscita ad avvicinare la bici il più possibile a casa, l’ho legata e… mi sono guardata intorno. Volevo solo rinfrescarmi il viso, pulire le ginocchia che sentivo bruciare sotto ai pantaloni, integri. Volevo cose così, volevo dell’acqua. Sul portone di casa, ho incontrato una vicina, la quale saputo dell’accaduto ha iniziato a maledire tutti i motocicli dimenticando che anche lei usa abitualmente lo scooter per spostarsi. “Di sicuro quel mascalzone non si è fermato”. “No, no, si è fermato”. E’ rimasta di stucco. A me sembrava del tutto normale che si fosse fermato. Mi saluta velocemente e se ne va. Squilla il cellulare, era puzzola che saputo dal Gran Capo quanto accaduto, si offriva per accompagnarmi al pronto soccorso. Solitamente sono ritrosa, non mi piace averlo tra i piedi, ma questa mi sembrava la volta giusta per accettare la sua offerta.
In macchina inizia a parlarmi delle elezioni alle porte, di previsioni di vittoria e ancora oggi l’ho ringrazio perché mi ha distratta. Difronte al pronto soccorso, e se ne va, aggiungendo a mo’ di saluto che: “èstata fortunata, poteva andare peggio”. Sì, poteva piovere, ho pensato. Lo so èuna battuta scontata, ma a quella ho pensato.
Entro nel pronto soccorso, una signora mi fa accomodare, inizia a compilare una scheda prendendo i dati dalla mia tessera sanitaria e mi chiede di raccontarle quanto è avvenuto. Alza le spalle e dice: “ovviamente non si è fermato”. No, ho risposto, si è fermato. Tardi, ma si è fermato. Nel senso che si è fermato dopo avermi tamponata, si fosse fermato prima non sarebbe successo. Lei mi guarda e sostiene che sono “beata visto che ho ancora voglia di scherzare”. Scherzare, io? Se lo dice lei. Mi dà una garza da mettere sul viso e mi prega di aspettare nella stanza accanto, perché dovrò aspettare, mica che ci sono solo io. Aspetto. Dopo pochi minuti qualcuno pronuncia il mio cognome. Faccio sempre fatica a riconoscere il mio cognome. Di cognomi ne ho due (come tutti i portoghesi), solitamente uso il secondo, ma in casi come questi, la burocrazia (giustamente) usa il primo.
Seguo l’infermiera e mi accomodo su un lettino in un’altra stanza. Racconto per l’ennesima volta quant’è avvenuto e di nuovo viene fatta la stessa considerazione: “ovviamente il conducente del motociclo non si è fermato”. Non è mai una domanda. La mia risposta è, ovviamente, la stessa: sì,si è fermato.
La dottoressa chiede che le stringo le mani, rispondo che mi fa molto male il dito medio della mano destra ma che proverò. Stringa con tutte le forze, mi incita. Stringo. Mi chiede di allungarmi di nuovo sul lettino e inizia a piegarmi le gambe, mi fanno male le ginocchia, sostiene che sono stata fortunata ad avere gli scarponcini perché mi hanno protetto le caviglie. Dice che verrà un’infermiera a disinfettarmi il viso e le ginocchia, anzi mi prega di abbassare i pantaloni. Io non ci penso. Inizio a sbottonare e… ci ripenso.
Mia madre ha sempre sostenuto che si deve uscire di casa inperfetto “stato”, perché non si sa mai cosa può succedere lungo la giornata. Bene, mia madre ha sempre ragione e questo è, ormai, assodato.
Cavolo, ho delle mutandine di un colore improponibile. Ci avevo anche pensato al momento di indossarle. Ma avevo anche pensato che non dovevo mica farle vedere e che dunque andavano più che bene. Ora ci ripenso. Bene, un cavolo! Con un lavaggio sbagliato (forse il secondo in tutta la mia carriera di casalinga) le mutande sono diventate di un fucsia piuttosto pronunciato. Beh, penso, va di moda il viola, non è detto che il fucsia sia così démodé. Ma sì, avevo voglia di incoraggiamenti. Quando spunta l’infermiera, però, le chiedo scusa per la mise improponibile. Lei mi guarda e sorride dicendo: non immagina cosa vediamo, le sue mutande rosa shocking sono il minimo. Stavo quasi per specificare che erano fucsia, ma in fondo non mi sembrava il caso di fare la pignola. Mi disinfetta le ginocchia e sento lo stesso bruciore che provavo da bambina quando mia madre compieva gli stessi gesti. Mi tornano in mente tutte le volte che ho sentito quell’odore e quel fastidio. Quante volte mi sono sbucciate le ginocchia? La prima che ricordo era quando ho imparato aandare in bicicletta. Appunto. Ma era già successo tante altre volte. Ho persino delle foto con le ginocchia incerottate. Mi disinfetta anche il viso e lì non ho nessun ricordo. E’ stata fortunata, aggiunge, le poteva andare davvero peggio. Non dico niente, ormai…
Vado a fare una lastra alla mano e l’incaricata non parla. Poco tempo dopo la lastra conferma che non ho niente di rotto alla mano destra. La dottoressa che ha iniziato la visita mi richiama per chiudere la pratica. Ma come? Non ero quella fortunata e già si vogliono sbarazzare di me? Mondo ingrato. “ha fatto un antitetanica negli ultimi anni?". Rispondo di no. “La vuole?”. Rispondo di no. “E’ informata?”. Rispondo che se niente è cambiato, so che è un derivato del sangue, so anche che se nei prossimi venti giorni i miei membri non diventeranno rigidi, avrò scampato il pericolo. “E’ informata”, risponde il medico, “ma è mio dovere dirle che essendo finita sull’asfalto, l’antitetanica potrebbe esserle utile”. “La farebbe a sé stessa?” e sono io a chiederlo. Lei non risponde il che significa che faccio bene. Il pericolo, mi disse un altro medico in un altro pronto soccorso anni prima, non è l’AIDS, ormai quello è facile da individuare, ma è tutto quello che non si sa che potrebbe essere pericoloso, le varie epatite e altri virus. Quella volta mi ero tagliata la pianta di un piede con un vetro, entrando in un lago. Sono cose che capitano.
“Dovrebbe fare un salto al pronto soccorso odontoiatrico, non faranno niente di speciale, ma sarebbe bene che le venisse visitata anche da loro”. Grazie, saluto e me ne vado. Non ci avevo proprio pensato al prontosoccorso odontoiatrico e allora ci vado. Ci vado con gli occhi al suolo, perché ancora non mi sono vista, ma posso immaginare l’aspetto. Labbro superiore escoriato, mento escoriato e incisivo superiore rotto… potrei sembrare una che va in giro a fare a botte, anzi a prendere le botte. Una che gira nei peggiori bar di Caracas. Ah, quella era una pubblicità, però mi viene da sorridere lo stesso. E sorridere non mi fa bene per niente, per via del labbro. Che poi da sorridere non c’è proprio niente, o forse sì, perché sono stata fortunata. Che dovevo morire per avere un minimo di compassione?

… che poi ho sempre pensato che, prima o poi, avrei raccontato tutto questo ridendo, ma mi rendo conto che ancora non a farlo. Non per ora. E questa “storia” è ancora in itinere. Come? Troppe puntate ne potrei scrivere. Magari lo farò. Ma sì.









La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/lamiacollega/trackback.php?msg=8699869

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> Nel 1971 su BLOGGO NOTES ©
Ricevuto in data 05/10/12 @ 13:50
un pensionato danese era caduto su un mucchio di rami spinosi di crespino tagliati da una siepe c...

 
Commenti al Post:
Tesi89
Tesi89 il 15/04/10 alle 23:13 via WEB
Ma quando è successo?e ora come stai?...e il tuo dente?Mi dispiace tanto!Segue mail...un abbraccio!!!
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 15/04/10 alle 23:23 via WEB
E' successo a fine marzo, ma tranquilla, sto bene, nel senso che sto bene, ginocchia sinistro a parte, ma sto bene. Persino il dente è tornato al suo posto (sì, ho ritrovato il pezzettino mancante e con la colla ho fatto miracoli!). Lunedì ho una visita ortopedica, ma tutto sta andando per il verso giusto. Tranquilla.
 
atapo
atapo il 15/04/10 alle 23:21 via WEB
Mi dispiace immensamente...ma ora sta passando, spero...AUGURI, comunque!
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 15/04/10 alle 23:23 via WEB
Grazie! (Sono cose che capitano).
 
DONNADISTRADA
DONNADISTRADA il 16/04/10 alle 00:56 via WEB
Oh!!! Ho letto che stai meglio!!!
pensa che ero passata per un saluto e non ho potuto fare a meno di leggere fino in fondo perchè mi ero preoccupata.
Oh meno male che si è risolto!!
Un abbraccio carissima:)))
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 18/04/10 alle 15:40 via WEB
Ma sì, sto bene. Mi sono anche pentita di avere messo questo post: perché preoccupare gli amici di blog?
Abbraccio grande a te.
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 16/04/10 alle 07:59 via WEB
ma hai fatto un lavoro di odontoiatria "fai da te"? spero provvisorio, spero che pooi tu sia andata da un medico come si deve.
certo che questa storia mette i brividi. non tanto per quello che poteva succedere, quanto per la solitudine esasperata. tutti che ti lasciano sola.
ti abbraccio tanto, H. un brindisi allo scampato pericolo
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 18/04/10 alle 15:35 via WEB
Era una battuta quella del "pezzettino" del dente che avrei cercato. Non ho fatto niente del genere. Ho aspettato il tempo dovuto per poter tornare a camminare quasi normalmente e poi sono andata dal mio dentista e in poco tempo il mio dente è stato sistemato. Chissà se te ne accorgerai la prossima volta che ci vedremo. Ricambio l'abbraccio e il brindisi lo si farà dal vero!
 
magdalene57
magdalene57 il 16/04/10 alle 07:59 via WEB
ma poverina!!! spero ti sia ripresa e così pure la tua amata bici... vado di corsa ... un abbraccio!!!
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 18/04/10 alle 15:38 via WEB
Io mi sono ripresa, la bici è ancora dal meccanico in attesa dell'assicurazione del "tamponatore". Abbraccio grande a te.
 
stranieronellanotte
stranieronellanotte il 16/04/10 alle 11:52 via WEB
però rileggerti mi fa star bene. per il resto tutto si sistema.
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 18/04/10 alle 15:31 via WEB
Sì, già, tutto si sistema...
 
nnsmettodsognare
nnsmettodsognare il 16/04/10 alle 12:33 via WEB
E infatti non avevo ottenuto risposta a una mia mail e mi ero preoccupata. Poi ho pensato, sarà in Portogallo per il matrimonio del fratello. Ma si, sarà così, Helena non è tipo da sparire senza dir nulla. E ora è tutto chiaro. E mi dispiace per te e per la bici ma sono felice che sia ancora tutta intera e sei qui a raccontarcelo!
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 18/04/10 alle 15:31 via WEB
Il matrimonio del "Piccolo" sarà l'8 maggio ed io partirò il 6. E questo fa sì che ho sempre meno tempo a disposizione per cercare qualcosa da indossare per quella occasione. Ma perché si sposa?
La bici è ancora in attesa del perito... e mi manca, nel senso che ora potrei tornare a pedalare... avrò paura quando succederà? Sinceramente non lo so.
 
d_dap
d_dap il 16/04/10 alle 13:45 via WEB
esco da letargo blogghifero solo per rinnovare il mio abbraccio ...che sei rimasta scossa si percepisce ..da cosa? te lo dico in separata sede ehehehe bacio grande amica cara ;o)
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 18/04/10 alle 15:29 via WEB
Aspetto... sono già nella separata sede. Avrò mica sbagliato stanza? ;))
 
ilike06
ilike06 il 16/04/10 alle 20:41 via WEB
Accidenti... volevo dirti tutta allegra: bentornata! ma.... cvioè, te lo dico lo stesso bentornata, ma non proprio tutta allegra... mi dispiace per il tuo inci-"dente" (battutaccia ;-P) ... scherzi a parte mi dispiace davvero. spero tu stia bene sul serio ora. un bacione e aggiornaci
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 18/04/10 alle 15:29 via WEB
Il dente non si nota più ;) E mi sono ripresa anche bene (almeno credo), solo il ginocchio sinistro continua a darmi fastidio. Un fastidio "in movimento", nel senso che ogni giorno il fastidio (dolore) si sposta. Bacione anche a te.
 
Crepuscolando
Crepuscolando il 18/04/10 alle 08:42 via WEB
Quando facemmo un inciedente io e mio marito, tutti a dirci che eravamo miracolati, che poteva andar peggio, mio marito tenace a dire a tutti che non era fortuna avere un inciedente...Questione di punti di vista... Un abbraccio, mia cara, ed un bacino sulla bua...Era mica un avvocato quello stronzo che non ti ha portata al pronto soccorso?...
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 18/04/10 alle 15:27 via WEB
Sì, è avvocato... del lavoro. E sono ancora in attesa che la sua assicurazione si faccia viva. Mi dicono tutti che è ancora presto. Davvero non voglio mettere un avvocato in mezzo, spero che vada tutto liscio come l'olio. Sono già stata "collaudata" dall'INAIL. Grazie il bacino che ricambio, ormai non ho più segni sul viso e si può fare ;)
 
betulla64
betulla64 il 18/04/10 alle 09:59 via WEB
Mia cara, da oggi starò attentissima alle mutandine che indosso... ti ri-abbraccio :)
 
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 18/04/10 alle 15:27 via WEB
Io continuerò come al mio solito. Scaramanzia? Nooo, solo pigrizia al mattino :)
 
carpediem56maestral0
carpediem56maestral0 il 19/04/10 alle 12:52 via WEB
Questa del "poteva andare anche peggio" fà il paio con "c'è chi stà peggio di te" ed entrambe, sopratutto se dette in prossimità con l'evento calamitoso non mi sembra abbiano mai contribuito alla risalita del mio umore...Sperando che le spese odontoiatriche ti vengano debitamente risarcite dall'investitore, che tu ti rimetta presto in forma e risalga sulla tua eroica bici, ti abbraccio forte....;)
 
unlumedaunnume
unlumedaunnume il 21/04/10 alle 07:17 via WEB
ciao quotina, ho covato un pò prima di scrivere, si percepisce una frattura dal racconto, una rottura di armonia tra te e...boh, la città il traffico, te da sola lì.... ma forse è quello che temo sarebbe accaduto a me:( Mi piacerebbe regalarti uno spazio per mettere a posto tutti i pezzi, uno spazio per riarmonizzarti....se potessi ti inviterei quassù. ti abbraccio soltanto per il momento, ma forte... con le braccia di tiraemolla, da qui a lì. Ciao
 
unlumedaunnume
unlumedaunnume il 21/04/10 alle 07:22 via WEB
ha ragione bet sai?! io ci penso ogni volta quando mi metto mutande improponibili in fretta e furia, la mattina presto quando ho fatto tardi... Veramente mi dico: se mi succede qualcosa e mi soccorre il doctor House?! e non è tanto per lui ma per la sua faccetta da str... Ma faccio allegramente la negligente! però toccherà farci caso... da domani tutti completini coordinati e... niente più trecce lungo le gambe... Cazzatine per riabbracciarti...
 
mpt2003
mpt2003 il 21/04/10 alle 18:00 via WEB
...e la bici come sta?.....;)
 
bluewillow
bluewillow il 22/04/10 alle 17:54 via WEB
Leggo questo post solo ora,ultimamente non sto tanto sul blog, mi spiace tantissimo quoti, spero tu stia bene adesso. Vedrai che il dente lo rimettono a posto non si vede nulla, sopratutto se ti è rimasto un pezzo di dente. A mia sorella ne hanno rimesso un pezzo di un molare, sembra identico a prima. Purtroppo c'è gente a cui dovrebbero togliere il permesso di circolare perfino a piedi. Un abbraccio!PS: mi spiace anche per la bici nuova, spero ti risarciscano tutte le spese, mediche e non.
 
lilith_0404
lilith_0404 il 23/04/10 alle 18:17 via WEB
dopo averti investito aveva pure fretta di correre via...lo dico sempre io: dottori e avvocati, meglio persi che trovati! Spero che un giorno riuscirai a raccontarlo sorridendo, per il momento sono sollevata nel leggere che te la sei cavata solo con un dente rotto... tremo al pensiero di quanto più gravi avrebbero potuto essere le conseguenze... un sorriso e tutta la mia solidarietà, per quello che può servire :-)

(p.s.: credo che a tuo fratello importi tu, non il vestito che indosserai al suo matrimonio:) )

 
Fajr
Fajr il 24/04/10 alle 15:03 via WEB
Ciao, quoti. Leggo solo ora della tua disavventura! Spero vada meglio. :o)
 
mpt2003
mpt2003 il 29/04/10 alle 11:50 via WEB
tu e la bici come state??
 
anna0772
anna0772 il 06/05/10 alle 14:50 via WEB
mi spiace stellina che negli ultimi tempi tu abbia avuto di queste disavventure... confido che adesso tu e la bici stiate di nuovo in piena forma . Un bacione :-)
 
vega257
vega257 il 11/05/10 alle 15:04 via WEB
A quando un racconto sul matrimonio? Un abbraccio. Giò
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 11/05/10 alle 17:56 via WEB
Ero venuto per salutarti e dirti che ora sto molto meglio e con sorpresa leggo del tuo incidente!! ommammamia!! nulla di grave, spero!!! Ti lascio un caro saluto!E un grande augurio di pronta ripresa!!! tt
 
eccomiqui4
eccomiqui4 il 18/05/10 alle 11:53 via WEB
Mamma mia il post mi è sfuggito .. Come ti va ora??? Nel frattempo è passato un bel po di tempo ...
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 23/05/10 alle 13:32 via WEB
oh, è passato più di un mese! ma ti si rivede da queste parti??????
 
bluewillow
bluewillow il 01/06/10 alle 11:47 via WEB
ciao, ti lascio un saluto! :)
 
DONNADISTRADA
DONNADISTRADA il 02/06/10 alle 10:47 via WEB
Un bacio quoti... dove sei?
 
ilike06
ilike06 il 02/06/10 alle 15:43 via WEB
quotiiiiiii.... dove sei?
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 05/06/10 alle 10:37 via WEB
Dai, fatti viva! buon fine settimana! tt
 
alexisdg10
alexisdg10 il 05/07/10 alle 22:55 via WEB
Deus quer, o homem sonha, a obra nasce Deus quis que a Terra fosse toda uma Que o mar unisse, já não separasse Sagrou-te e foste desvendando a espuma... Mostra tutto E a orla branca foi De ilha em continente Clareou correndo até ao fim do mundo E viu-se a terra inteira, de repente Surgir redonda do azul profundo Quem te sagrou, criou-te português Do mar e nós em ti nos deu sinal Cumpriu-se o mar e o império se desfez Senhor, falta cumprir-se Portugal E a orla branca foi De ilha em continente Clareou correndo até ao fim do mundo E viu-se a terra inteira, de repente Surgir redonda do azul profundo
 
Tesi89
Tesi89 il 07/07/10 alle 15:41 via WEB
Quoti...come stai?:)))
 
Crepuscolando
Crepuscolando il 17/07/10 alle 07:57 via WEB
Mi manchi, scricciolo...:-(
 
Fajr
Fajr il 21/07/10 alle 17:42 via WEB
Uffi... tutti al mare!
 
eccomiqui4
eccomiqui4 il 10/08/10 alle 09:15 via WEB
Quoti .. fatti viva .. manchi qui!!!!
 
bimbadepoca
bimbadepoca il 03/09/10 alle 21:36 via WEB
Quoti leggo solo ora della tua brutta avventura, mi dispiace tantissimo, è passato tanto tempo dal giorno dell'incidente, sicuramente ti sarai ripresa ed ora io, come tutti, siamo curiosi di sapere cosa successe. Il tipo l'hai chiamato??? Si è scusato come si deve??? Sei stata risarcita??? E soprattutto ora riesci a raccontare questa storia ridendo???
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 30/09/10 alle 09:39 via WEB
Si dice che non tutti i mali vengono per nuocere. Sarei curioso di sapere cosa di buono o di utile hai ricavato da sto fatto biciclettaro, oltre a quello che " sei fortunata, poteva andare peggio". In bocca al lupo! tt
 
bluewillow
bluewillow il 05/10/10 alle 10:28 via WEB
un ciao (ed un evviva!) :))), spero di rileggerti anche qui!:)))
 
magdalene57
magdalene57 il 28/11/10 alle 12:17 via WEB
tesoruccia, perché non ci racconti di come stai bene e sei in forma ora?!?... un abbraccio e grazie d'essere venuta ... ciao bella!!
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 28/11/10 alle 13:46 via WEB
visto che tu taci, ti parlo io.Ma tu perchè non parli? Eri veramente affascinante nel tuo completo nero, a Bologna. Ub sorriso fantastico. Un caro saluto. tt
 
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 28/11/10 alle 20:43 via WEB
ciao bella, beccati un prolungamento dell'abbraccio stritoloso di ieri
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 28/11/10 alle 20:48 via WEB
Quotiiiiiiiiiiiiii!! dove sei???????? Non si fa così, però!! Quella con l'azuleias fra le due finestre del profiulo , è casa tua? Solo voi le sapete fare le azuleias!!! Fantastiche!! tt
 
mpt2003
mpt2003 il 29/11/10 alle 15:43 via WEB
Helena adesso che hai ritrovato la pass......riprendi ad usarla :))))piacere di averti conosciuta!
 
Tesi89
Tesi89 il 29/11/10 alle 15:59 via WEB
Forza,riprendi a scrivere,è ora!!!..ti aspettiamo tutti!:)))
 
vi_di
vi_di il 29/11/10 alle 16:05 via WEB
http://blog.libero.it/vidi/9567340.html
 
atapo
atapo il 29/11/10 alle 18:32 via WEB
Speravo di leggere anche il tuo punto di vista...o hai deciso di parlare solo e di non scrivere...?
 
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 03/12/10 alle 09:08 via WEB
il silenzio è d'oro!!!! lo sappiamo!!! Ma na parola ogni tanto.... farebbe pure bene!!! tt
 
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 25/12/10 alle 22:12 via WEB
Mia cara, un saluto e un augurio anche qua. Domani mi metto a smsare, ma sono troppo lenta per finire entro il giorno. ciao
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 31/12/10 alle 12:12 via WEB
Buon anno e che tu possa essere felice! tt
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 03/01/11 alle 23:16 via WEB
ma allora????? le risoluzioni di capodanno?
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 07/01/11 alle 12:53 via WEB
e quelle di Befana?
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 12/01/11 alle 15:37 via WEB
QUOTI?? sei arrabbiata con me?? guarda che io non faccio male manco a una mosca!! comunque ti lascio un saluto! e non sia mai detto che io abbandono gli amici! unm abbraccio. il tuo amico trampolinotonante
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 30/01/11 alle 19:03 via WEB
non vorrei dire....ma è passato un altro mese!
 
eccomiqui4
eccomiqui4 il 12/04/11 alle 22:37 via WEB
è passato un anno ormai :((
 
unlumedaunnume
unlumedaunnume il 14/04/11 alle 06:56 via WEB
buon compleanno Quotina, dove sei??!!!:(
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 23/04/11 alle 20:27 via WEB
era Natale quando promettevi che avresti avuta cura del blog....ed ora è Pasqua! mah: la cosa si commenta da sola!!!!!!
 
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 30/05/11 alle 21:51 via WEB
Ciao piccola, un abbraccio
 
amritaby82
amritaby82 il 12/06/11 alle 03:00 via WEB
Ma ora è proprio tanto...e questo blog comincia a sembrare una nave lasciata sola alla deriva... almeno un ciao no?
 
newsinedicola
newsinedicola il 30/06/11 alle 13:55 via WEB
i tempi andati son belli proprio perchè non tornano più, restano là nella nostra mente così come li abbiamo lasciati, che senso avrebbe ricominciare?
 
Crepuscolando
Crepuscolando il 28/08/11 alle 09:40 via WEB
Non si fa così, proprio no...:-(
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 05/09/11 alle 16:12 via WEB
http://www.youtube.com/watch?v=tkk7EPUu3Fc Il video di Libero sulla Montagnola non era più visibile, e allora ne ho caricato uno diverso su youtube. Sopra c'è il link!Ciao.tt
 
DONNADISTRADA
DONNADISTRADA il 09/08/12 alle 22:09 via WEB
dove sei? gli amici si allontanano, vanno, ma non si dimenticano...
 
DONNADISTRADA
DONNADISTRADA il 18/03/13 alle 21:27 via WEB
ciao quoti!! un abbraccio* ovunque tu sia.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

UMORE DEL GIORNO


"Ad ogni angolo di strada il sentimento dell'assurdità potrebbe colpire un uomo in faccia"

(Albert Camus)

 

AREA PERSONALE

 

OSSESSIONE DEL GIORNO


 

LIBRI E DINTORNI

ULTIME VISITE AL BLOG

intheoriabvbtendesoniaren77ariel63mre1233franco_cottafavinewsinedicolaicy.n.deepmpt2003selvaggi_sentieriAnanke300unlumedaunnumemipiace1956pantaleoefrancaverdepalude
 

SUL COMODINO

 

FACEBOOK

 
 

...GIÀ SANTA...

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 100
 

TAG

 

SAUDADES

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom