Creato da: massimocoppa il 22/08/2006
"Ci sedemmo dalla parte del torto perché tutti gli altri posti erano occupati"


"There is no dark side
of the moon, really.
Matter of fact,
it's all dark"

Pink Floyd

 

 

 

I MIEI LIBRI

 

 

 

DOVE SCRIVERMI

Puoi scrivermi su: massimocoppa@gmail.com

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

"Conosceremo una grande quantità di persone sole e dolenti nei prossimi giorni, nei mesi e negli anni a venire. E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: ricordiamo".

Ray Bradbury, "Fahrenheit 451"

 

Area personale

 

 

"And all this science,
I don't understand:
it's just my job,
five days a week...
A rocket man"

Elton John

 

Un uomo può perdonare
a un altro uomo
qualunque cosa, eccetto
una cattiva prosa

                     Winston
                        Churchill

 
 

Presto /
anche noi (…) saremo /
perduti in fondo a questo fresco /
pezzo di terra: ma non sarà una quiete /
la nostra, ché si mescola in essa /
troppo una vita che non ha avuto meta. /
Avremo un silenzio stento e povero, /
un sonno doloroso, che non reca /
dolcezza e pace,
ma nostalgia
e rimprovero
PIER PAOLO PASOLINI
 

 

 

 

 

Cazzarola!

 

 

 
« Messaggio #985Messaggio #987 »

Post N° 986

Post n°986 pubblicato il 22 Novembre 2008 da massimocoppa

Eletta Martine Aubry alla segreteria, accuse di brogli
dalla sconfitta

SEGOLENE ROYAL BOCCIATA
ANCHE DAL SUO PARTITO


Vista così, ad una prima occhiata, sembrerebbe proprio che, in Francia, nessuno voglia più sentir parlare di Segolene Royal.

Bocciata dalla maggioranza dei francesi che, alla presidenza della Repubblica, preferirono Sarkozy a questa donna dall’apparenza fredda ed arrogante, ora la Royal ha subito un’altra bocciatura: quella degli appartenenti al Partito Socialista, che alla segreteria hanno votato per un’altra donna, l’ex ministro Martine Aubry.

Solo che, in effetti, lo scarto di voti (appena 42) con cui la Aubry ha conquistato la guida del partito autorizza qualche dubbio. Così, la Royal ha chiesto la verifica dei voti, parlando apertamente di brogli.

Quanto male, comunque, faccia all’immagine del partito questa nuova guerra, è di lampante chiarezza.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog