Creato da mikacine il 15/01/2008
un blog dedicato ai cinefili

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Luglio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Area personale

 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

 
sunshine.58gufo2005Elemento.Scostantechiarasanyalbakiara4evermikacineoscardellestellewhitenarcisussagredo58nichivrocchibluvelodicristalloMarquisDeLaPhoenixVittorio_The_Dreamerantropoeticolucyvanpelt64
 

Ultimi commenti

 
Ho visto questo film due settimane fa al cinema e posso...
Inviato da: maps.14
il 09/12/2014 alle 16:43
 
Oddio, in realtà la scena "post credit" con...
Inviato da: maps.14
il 05/11/2014 alle 15:57
 
Saluti
Inviato da: giovaniesereni
il 03/10/2014 alle 15:14
 
ok prendo il tuo consiglio, vado a vederla
Inviato da: DJ_Ponhzi
il 07/09/2014 alle 15:05
 
Ciao! Grazie di aver visitato il mio blog.. Purtroppo...
Inviato da: mikacine
il 13/07/2014 alle 12:32
 
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

Spy

Post n°560 pubblicato il 22 Luglio 2015 da mikacine
 
Foto di mikacine

La nuova frontiera della commedia d'azione è al femminile grazie alla prorompente (è proprio il caso di dirlo) entrata sulle scene di Melissa McCarthy. Un carico di comicità e volgarità difficile da trovare in una donzella ma che lei riesce ad incarnare alla perfezione,stravolgendo le regole dell'action-comedy tipicamente di stampo maschile.


Susan Cooper svolge il lavoro più figo del mondo,o meglio,lo svolge nel luogo più figo del mondo: la CIA. Il problema è che lei sarebbe anche un agente operativo ma sul campo non c'è mai stata,rimanendo sempre nelle retrovie e svolgendo il ruolo di occhi e orecchie della superspia Jude Law. Dopo un attentato a quest'ultimo le si aprono davanti le porte dell'azione adrenalinica andando in missione per mezza Europa alla ricerca del killer omicida e della bomba che sta per vendere al miglior offerente. E non sarà un'impresa facile...

...così come non lo è cercare di rimanere impassibili di fronte alle situazioni assurde in cui la nostra casalinga disperata Bond si cimenta fra inseguimenti in motorino,improbabili corpo a corpo e flirt con ricchi criminali. Se poi,a chiudere il cerchio,c'è un Jason Statham con impensabili tempi comici,beh allora il premio risata dell'anno è stato assegnato all'unanimità!

 
 
 

Terminator Genisys

Post n°559 pubblicato il 21 Luglio 2015 da mikacine
 
Foto di mikacine

Tornerò! affermava minaccioso il T-800 Arnold Schwarzenegger nel primo episodio di quella che è diventata una saga cult della fantascienza mondiale,tanto da essere arrivata al quinto episodio. Frase profetica,insomma,nonostante in questo trentennio la serie abbia avuto filo "logico" nei primi tre episodi prima di venire reindirizzata nel 2009 con il Salvation ed ora con Genisys.


John Connor sa di essere di fronte al momento cruciale per la salvezza dell'umanità e per la fine della guerra contro le macchine e Skynet,quello in cui deve inviare indietro nel tempo il suo braccio destro Kyle Reese per impedire la sua stessa morte per mano di un Terminator inviato dal futuro. Durante il viaggio temporale,però,accade qualcosa che stravolge la linea temporale e gli eventi che avrebbero dovuto condurre Reese a proteggere Sarah Connor (madre di John) eliminando il T-800,arrivando a stravolgere la missione stessa e la storia della guerra.

Se già di per sé la storia della pellicola e della serie stessa è intricata,con questa nuova "versione" tutto si complica ancor di più. Viaggi temporali distorti che pongono i protagonisti - e lo spettatore - di fronte a diverse realtà parallele e ad una versione particolarmente diversa da quella che aveva creato l'inizio della saga. Non una pecca,intendiamoci,ma è il resto del film ad essere un pò troppo piatto e,in fondo,inutile nella storia,non aggiungendo nulla di particolare oltre a buoni effetti speciali ed uno Schwarzy invecchiato,sentimentale ed anche ironico.

 
 
 

Predestination

Post n°558 pubblicato il 14 Luglio 2015 da mikacine
 
Foto di mikacine

Siete alla ricerca di un film estivo che non vi impegni troppo e che vi faccia spegnere il cervello? Ecco,questo film è totalmente l'opposto! Un'ora e mezza di viaggi mentali e..temporali in cui la parola d'ordine è spiazzare lo spettatore dal primo all'ultimo minuto.


Ethan Hawke è il protagonista dell'avventura di questo film,un agente temporale con il preciso compito di sventare crimini ancor prima che possano verificarsi. C'è un unica missione che deve ancora portare a termine e che lo tormenta,fermare un terrorista denominato Fizzle Bomber e che sta progettando un attentato a New York in cui perderanno la vita migliaia di persone. Sfruttando la sete di rabbia e di vendetta di un uomo appena conosciuto e dal passato oscuro e disturbante cercherà,attraverso paradossi temporali,di portare a termine la sua missione prima della fine del tempo.

Raramente mi sono imbattuto in un film tanto lineare nella storia e intricato nello svolgimento,così "sovrapposto" da aver tutt'ora difficoltà a spiegarlo e a tentare di capirci qualcosa. Colpi di scena a non finire ed improvvise accelerazioni rendono il film un intricatissimo puzzle in cui oltre alle realtà sono anche le persone a scambiarsi i ruoli e a viaggiare parallele. Un buon prodotto che avrebbe meritato una distribuzione migliore.

 
 
 

Jurassic World

Post n°557 pubblicato il 13 Luglio 2015 da mikacine
 
Foto di mikacine

Uno dei sequel più attesi degli ultimi e su cui si è più speculato senza ritegno. Beh,il lascito del primo film ha radicalmente cambiato la filmografia mondiale e rivoluzionato (tecnologicamente parlando) il modo di "fare" film,entrando di diritto nell'élite dei più grandi blockbuster di sempre. Sfruttando l'amore del pubblico verso i giganti preistorici il primo film ha avuto altri due sequel prima di questo reinnamoramento di Hollywood e l'espansione della storia.


Su Isla Nublar il parco a tema di Jurassic Park è attivo da anni,riscontrando grande successo di pubblico ma continuando a sperimentare per trovare nuovi modi per sbalordire la gente. Ecco infatti che gli scienziati del parco hanno dato vita all'Indominus Rex,un ibrido di varie specie di dinosauri che a breve verrà mostrato al pubblico. Ma l'imprevisto è (ovviamente) dietro l'angolo perchè,esattamente come affermava un profetico Ian Malcolm nel primo episodio,la natura vince sempre.

Anni di gestazione,rinvii e conflitti fra produzione e sceneggiatori avrebbero potuto minare ogni tipo di progetto,ma per fortuna non è ciò che è accaduto per questo film. Non siamo di fronte al più bello degli episodi - il primo film rimane inarrivabile.. - ma ad una pellicola che centra perfettamente il suo obiettivo,quello di intrattenere. Difficile essere ancora più spettacolare dell'illustre capostipite che,nel 1993,fu più che innovativo,un vero e proprio punto di svolta. Qui comunque troviamo azione,(fanta)scienza e divertimento,esattamente ciò che dovrebbe essere un'attrazione tanto colossale quanto rivoluzionaria.

 
 
 

Contagious - Epidemia mortale

Post n°556 pubblicato il 06 Luglio 2015 da mikacine
 
Foto di mikacine

Oscurato dall'imminente uscita del nuovo episodio della saga di Terminator questo progetto di Schwarzy passa un pò in sordina,considerando anche l'uscita estiva che non promette certo di fare faville. Ed in effetti,vista la qualità della pellicola,è probabilmente meglio così.


In uno scenario post-apocalittico l'umanità è alle prese con un virus che trasforma gli esseri umani in creature simili a zombie. Le città sembrano metropoli diroccate mentre le colture vengono costantemente bruciate per cercare di debellare il potenziale del virus. Wade,un padre di famiglia con alle spalle la morte della moglie,trova la figlia Maggie in un ospedale con un morso di uno di quegli esseri non-morti. Le mancano poche settimane di vita prima di trasformarsi definitivamente e di essere messa in quarantena,ma Wade non si arrenderà e cercherà di trovare ogni tipo di soluzione alternativa a questo triste destino.

Solitamente i film basati sugli zombie hanno storie e trame che si concentrano sull'azione,sul catastrofismo e hanno tinte horror. Questa pellicola invece analizza il rapporto fra un padre ed una figlia che non vogliono perdere la speranza pur sapendo di non avere molte soluzioni davanti a loro. Per tutto il film si vedono non più di 3/4 zombie e l'horror lascia il posto al dramma,in una pellicola triste,cupa ma che non lascia il segno.

 
 
 
Successivi »