Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Contatto mail:                                                                            monellaccio19@gmail.com

 

 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- MARCO PICCOLO
- Un po di me
- massimopiero
- OP - LA !!
- alba chiara
- OCCHI SUL MONDO
- ZIGGY STARDUST
- SONO QUI
- LOSPECCHIODELLANIMA
- IL PETTIROSSO
- donna.....io domani
- LARABA FENICE
- Essere Donna
- VITA E ...SENSI...
- Vita di un Bradipo
- Donne sullorlo di..
- Parole a caso..
- CINOFALLICAMENTE
- come la brezza......
- di sole e dazzurro
- Dico la mia
- Origami
- LOca Nera
- Del sottile pensiero
- Labyrinth
- nun&ugrave;
- io
- IN VIAGGIO....
- raggio di sole
- ~ Anima in volo ~
- ...fini la com&egrave;die
- Soldi e inganni
- c&egrave; tutto un mondo..
- Arte_mia
- di tutto un p&ograve;
- Pensierosamente Me
- Angolo Pensatoio
- CALICI DI STELLE
- I Miei Perche
- PENSIERI SPARSI
- Forse
- 21 grammi
- Giulia La Snob
- donnaetempo
- Lamore &egrave; vita
- casalinga disperata
- Narrativa e oltre...cantastorie61
- LeNote_DellaMiaVita STEFF
- Ultimi pensieri grazia pv
- Un giorno per caso
- vivi e lascia vivere fla
- Chiaror Di Luna carla
- Fuori dal cuore Kathia
- loro:il mio mondo francesca
- ANALFABETA FLO
- Cogito ergo sum
- a proposito di elliy
- Non c&egrave; 2 senza 3 tiffy
- MIRROR MARISA
- Riflessioni/fantomas
- delirio.....W
- SEMPLICI EMOZIONI LIDIA
- PARLIAMONE
- PICCOLO INFINITO
- ricomincio da qui laura
- My Personal Minds laura
- Baciata dagli Dei Mokina
- Fenice_A&reg;
- cera una volta
- My VIDEOMUSIC blog - Kimi
- Amici e parole
- Dolce_eternity
- PensieriInVolo Edelw...
- OLTREICONFINI Lucre
- @Creative Insomnia Alice
- pensieri cuspides O
- Simpatica...Anna
- Dark side of Mars...Giù.
- Bambola di stracci Renata
- Meneraccontiunaltra sparusola
- Io un blog? : annetta
- Rosso come lamore....Cinzia.
- Emozioni e anima
- Pensieri.... martina
- black marbles tanyact
- Fatti e Misfatti marinella
- DOLCI MOMENTI
- Indomani Sel
- libero di pensare oliver
- Sentimentalmente Giovanna
- semplici attenzioni
- Eat Pray Love mary
- Ame Ph&egrave;nix Marq
- Ambra di stelle Tittì.
- Oltreiconfini20 Lulu
- CITAZIONI PATNERS
- Circo della Vita Ser..
- zoe
- BENVENUTI ROSA
- Ok... La smetto...trottolinogiramondo
 
Citazioni nei Blog Amici: 151
 

Ultime visite al Blog

contastorie1961monellaccio19bahktyanthos13g1b9grazia.pvbodygard280e_d_e_l_w_e_i_s_slascrivanaun_uomonormaletiffany2021scrittocolpevolegabriellilucapurtuttavia6psicologiaforense
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

UNO NESSUNO E...

Post n°1364 pubblicato il 18 Aprile 2015 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

Non sforzatevi, un po' più sotto ve la porgo io la traduzione. Asheley Jiron è titolare di un fast food in Oklahoma (USA) e un particolare ha attratto la sua attenzione: ogni mattina nel grande secchio della spazzatura posto fuori al locale, trova evidenti tracce di persona che ha rovistato tra i rifiuti alla ricerca di avanzi. Il ripetersi di questa situazione, ha spinto la generosa Ashley ad apporre un vistoso foglio sulla vetrina del locale:

“A chi è costretto a rovistare nell’immondizia per racimolare un pasto: sei un essere umano e meriti molto di più degli scarti. Vieni durante l'orario di apertura per mangiare un sandwich della casa Pb&j, della verdura fresca e un bicchiere d’acqua, gratis. Non ti sarà chiesto nulla. In amicizia, la proprietaria".

Direi che sia un invito generoso e solidale. Purtroppo, non è accaduto niente e nonostante il tempo trascorso, nessuno si è fatto avanti per cogliere l'opportunità offerta. Beh, visto che nessuno si presenta, mi piacerebbe pensare che esistano "morti di fame" con una profonda dignità e viceversa,  tanti uomini sazi con altrettanta dignità e incapaci di approfittare.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TI OFFENDI SE....FESTEGGIO?

Post n°1363 pubblicato il 17 Aprile 2015 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

Il pilota di formula uno ha festeggiato così la sua vittoria nel gran premio di Cina. Una scena che chi segue l'automobilismo, avrà visto decine e decine di volte: un podio, i primi tre arrivati, la consegna della coppa e il tradizionale "bagno" con lo champagne. Sapete come va, si stappa si beve e ci si spruzza a volontà, insomma, un momento di gioia collettiva che coinvolge non solo chi sta sul podio ma anche la folla sottostante che non vede l'ora di prendersi la sua porzione di...spruzzo! Ecco, la domanda è questa: osservando la foto e notando che due hostess sono "prese di mira" dal bravo pilota, sostereste che il gesto sia da condannare? Affermereste che sia un gesto sessista? E ancora, prima di compiere l'esecrabile atto, Hamilton avrebbe dovuto chiedere il permesso alle due graziose hostess che erano lì per lavoro? Secondo l'associazione "Object" e per voce  di un tale Rox Hardie, il gesto è sessista ed offensivo, il pilota dovrebbe chiedere scusa alle due donne. Beh, chi glielo dice mo' a quelli????

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CARRELLO...DI LUNGA VITA

Post n°1362 pubblicato il 16 Aprile 2015 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

Abbiamo parlato più volte dello shopping e dei suoi risvolti sull'umore delle donne e degli uomini. Per ciò che mi riguarda non sono solito accompagnare il mio 51% nelle sue sortite e nelle sue escursioni "shoppistiche", a meno che non sia direttamente interessato per acquisti miei personali. Ecco, per esempio, lo shopping alimentare quello da super o ipermercato, per me è come l'AIDS: "se lo conosci lo eviti". A volte se necessario e per carichi troppo onerosi destinati a sfamare  le truppe cammellate, l'accompagno, magari contrariato, ma sono con lei per aiutarla. Quante volte vi ho parlato della ricerca? Specie quelle eseguite da prof americani e inglesi? Quelle strambe, quelle inutili e strane situazioni che solo loro si prendono la briga di analizzare per poi scoprire caxxate improponibili o inutili? Beh, ora ci si mettono pure i prof di Taiwan con una ricerca che è durata dieci anni e, sottoponendo 1850 persone non più giovani con oltre sessantanni d'età, sono giunti ad una conclusione molto interessante: lo shopping allunga la vita...soprattutto agli uomini! Azz!!! Questa non la racconto a mia moglie, me la tengo per me e spero che non l'apprenda in rete! Una conclusione ragguardevole: escludendo persone con patologie, le persone che fanno shopping alimentare ogni giorno, hanno il 25% di possibilità in meno di morire rispetto a chi non fa la spesa tutti i giorni.  Pare che le ragioni siano da ricercare nel movimento quotidiano, ovvero macinare metri su metri nei corridoi del supermercato, e la frequente socializzazione che rende benefici sociali e psicologici. Infine, lo shopping comparato ad altre attività più o meno similari per i benefici accennati, assicura più continuità nell'impegno fisico e inoltre non richiede motivi o istruzioni particolari. Un dettaglio tuttavia non è stato considerato attentamente dai ricercatori cinesi: quante pesanti carte di credito deve possedere il candidato alla lunga vita? Spendere ogni giorno mi sembra un po' eccessivo. Comunque, io ho due opzioni da esaminare attentamente: mando mia moglie a far la spesa tutti i giorni con la promessa della lunga vita? Oppure opto per allungarmi la vita andando io ogni giorno a far la spesa prosciugando le mie carte di credito? Che dilemma! Morrò prima io con i soldi, o vivrà di più lei senza soldi?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L'ONESTA' E' APPANNAGGIO DEL COLORE DELLA PELLE?

Post n°1361 pubblicato il 15 Aprile 2015 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

Ne arrivano tanti di extracomunitari in Italia, provengono da tante parti, specie dalle zone dove più si vive di paura, di indigenza e fame. Così siamo in prima fila, siamo i più impegnati nel Mediterraneo per i soccorsi e l'accoglienza umanitaria. Non tutti siamo d'accordo per la politica adottata, abbiamo scuole di pensiero diverse: riceverli e garantire loro assistenza o ributtarli in mare? Lo so, una domanda che non dovrei porre in tal guisa perché politicamente scorretta, solo Salvini, in tal caso, risponderebbe: "Ributtiamoli tutti a mare!". Ecco, se ne avessi la possibilità, gli racconterei, a prescindere da ogni considerazione politica, di un paio di avvenimenti accaduti in questi ultimi mesi che hanno un curioso particolare in comune. A dicembre, in pieno centro a Napoli, un senegalese ha raccolto un portafogli smarrito da qualche distratto. L'uomo senza permesso di soggiorno, avrebbe potuto trattenerlo e appropriarsi dei trecento euro contenenti oltre i documenti della signora che l'ha perduto. Invece, ha restituito alla polizia il portafogli con tutto il suo contenuto. La donna, una turista italiana in vacanza, aveva già denunciato lo smarrimento e quando ha saputo, voleva ringraziare il senegalese offrendogli i 300 euro in premio. La polizia ha risposto che l'uomo si è accontentato di un semplice e cordiale grazie. Il destino ha voluto che a Lecce, il lunedì di Pasqua, in pieno centro un senegalese abbia trovato un portafogli con documenti, carte di credito  e 100 euro. Anche in questo caso, caro Salvini, l'uomo non ci ha pensato su e grazie alla pattuglia di una volante della polizia, il portafogli è tornato nelle mani della legittima proprietaria: anche in codesto caso, un grazie è bastato all'uomo che subito dopo si è dileguato. Strano il fato, non sarà che i senegalesi, grazie al loro DNA, siano più onesti di altri conterranei? Oppure, a prescindere dalle etnie, dalle religioni e dal colore della pelle, non sarà che esistano ladri, violenti, malandrini e assassini sia tra i "bianchi" e sia tra gli "altri"? Mah, lo so, questa invece è una domanda facile, politicamente corretta e alla quale vi sarebbe una solo risposta da dare: 

"Oh, 'sti senegalesi non ne vogliono proprio sapere di...integrasi in Italia!".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MICIO MICIO..BAU BAU...

Post n°1360 pubblicato il 14 Aprile 2015 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

Il momento del mod. 730 e altri per certificare le tasse del 2014, ormai è prossimo. Sapete anche che a prescindere dalla solita donazione alle varie Chiese abilitate, v'è la possibilità di donare il 5x1000 ad alcune associazioni onlus operanti in diversi settori del sociale. L'associazione "Animalisti Italiani" è uno di questi enti che si occupa della protezione e della salvaguardia degli animali. Quest'anno, come accadde quattro anni fa, la direzione ha deciso di affidare ad un significativo attore, con grandi potenzialità comunicative, il "testimone" della nuova campagna pubblicitaria. Ovviamente si sono affidati ad un imponente personaggio pendendo dalle sue qualità relazionali. Loro son ben consci che più è ragguardevole il carisma del "testimonial", più la campagna pubblicitaria procura effetti positivi. Pertanto se quattro anni fa lo slogan fu: "Ho sedotto e abbandonato ma non il mio cane" quest'anno si procederà con un altro slogan ad effetto: "Pene più dure per chi maltratta gli animali". Vi presento il video della conferenza stampa con la prima firma apposta dal nostro amico attore: un evidente impegno per il nostro testimone e per l'associazione degli animalisti.


Beh, coraggio, tra la Brambilla e Rocco non c'è paragone: lui è decisamente un big...del cinema, uno che buca...gli schermi, personaggio che attizza le platee(sic);  lei invece è una gnocca dipendente da chi le tiene il guinzaglio: entrambi sono per gli animali e fanno il possibile per attirare attenzione sul problema degli abbandoni, dei maltrattamenti e delle violenze. Non so se gli animali gradiscano la scelta di Rocco, se potessero parlare, probabilmente non accetterebbero perché non ha i numeri...le dimensioni artistiche per convincere a donare e a firmare la sottoscrizione per referendum. Comunque, Rocco ce l'ha messa tutta (sic), noi abbiamo anche rischiato di vedere il...fratello più piccolo. Orbene, non facciamoci condizionare e scegliamo liberamente a prescindere dagli evidenti argomenti. Io ho deciso, sto.....cogliuni e coglialtri! Ma secondo voi dopo la penosa esibizione del video di presentazione con le pudende esposte, avrà un futuro? No, non in quel senso, come animalista dico!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »