Community
 
monellaccio19
   
Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- MARCO PICCOLO
- Un po di me
- massimopiero
- OP - LA !!
- alba chiara
- OCCHI SUL MONDO
- ZIGGY STARDUST
- SONO QUI
- LOSPECCHIODELLANIMA
- IL PETTIROSSO
- donna.....io domani
- LARABA FENICE
- Essere Donna
- VITA E ...SENSI...
- Vita di un Bradipo
- Donne sullorlo di..
- Parole a caso..
- CINOFALLICAMENTE
- come la brezza......
- di sole e dazzurro
- Dico la mia
- Origami
- LOca Nera
- Del sottile pensiero
- Labyrinth
- nun&ugrave;
- io
- IN VIAGGIO....
- raggio di sole
- ~ Anima in volo ~
- ...fini la com&egrave;die
- Soldi e inganni
- c&egrave; tutto un mondo..
- Arte_mia
- di tutto un p&ograve;
- Pensierosamente Me
- Angolo Pensatoio
- CALICI DI STELLE
- I Miei Perche
- PENSIERI SPARSI
- Forse
- 21 grammi
- Giulia La Snob
- donnaetempo
- Lamore &egrave; vita
- casalinga disperata
- Narrativa e oltre...cantastorie61
- LeNote_DellaMiaVita STEFF
- Ultimi pensieri grazia pv
- Un giorno per caso
- vivi e lascia vivere fla
- Chiaror Di Luna carla
- Fuori dal cuore Kathia
- loro:il mio mondo francesca
- ANALFABETA FLO
- Cogito ergo sum
- a proposito di elliy
- Non c&egrave; 2 senza 3 tiffy
- MIRROR MARISA
- Riflessioni/fantomas
- delirio.....W
- SEMPLICI EMOZIONI LIDIA
- PARLIAMONE
- PICCOLO INFINITO
- ricomincio da qui laura
- My Personal Minds laura
- Baciata dagli Dei Mokina
- Fenice_A&reg;
- cera una volta
- My VIDEOMUSIC blog - Kimi
- Amici e parole
- Dolce_eternity
- PensieriInVolo Edelw...
- OLTREICONFINI Lucre
- @Creative Insomnia Alice
- pensieri cuspides O
- Simpatica...Anna
- Dark side of Mars...Giù.
- Bambola di stracci Renata
- Meneraccontiunaltra sparusola
- Io un blog? : annetta
- Rosso come lamore....Cinzia.
- Emozioni e anima
- Pensieri.... martina
- black marbles tanyact
- Fatti e Misfatti marinella
- DOLCI MOMENTI
- Indomani Sel
- libero di pensare oliver
- Sentimentalmente Giovanna
- semplici attenzioni
- Eat Pray Love mary
- Ame Ph&egrave;nix Marq
- Ambra di stelle Tittì.
- Oltreiconfini20 Lulu
- CITAZIONI PATNERS
- Circo della Vita Ser..
- zoe
- BENVENUTI ROSA
- Ok... La smetto...trottolinogiramondo
 
Citazioni nei Blog Amici: 130
 

Ultime visite al Blog

psicologiaforenselascrivanaPAOLA11Olumil_0gabriellilucae_d_e_l_w_e_i_s_svirtute81AngelaUrgese2012maandraxPhoenix_from_Marsbalimbaloesmeralda.cariniranocchia56tiffany2021la_moretta_2
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

E ORA NE SAPPIAMO ABBASTANZA

Post n°1143 pubblicato il 01 Settembre 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

...SEGUE DA POST DI IERI

* PIUMONE - Richieste di sporcaccioni veneti mai sazi di sesso

* PREVENIRE - Soffrire  di eiaculazione precoce

* RAZZISMO - Scienza che studia i propulsori a reazione

* RAZZISTA - Fabbricatore di missili

* REDUCE - Sovrano con tendenze di estrema destra

* RIMEMBRARE - L'atto di rimettere al suo posto il "coso" a chi è stato evirato (vocabolo coniato da J.W.Bobbitt)

* SALADINO - Biscotto salato con il raffreddore

* SALAME - Tipo di figura che il maiale non vorrebbe mai fare

* SALMONE  - Cadavere di obeso


* SANCULOTTO - Patrono degli omosessuali

* SBRONZI - Ubriachi di Riace

* SCIMUNITO - Attrezzato per gli sport invernali

* SCORFANO - Pesce che ha perduto i genitori  

* SOMMARIO - Indicativo presente del  verbo "essere Mario"

* SPAVENTO - Società per azioni eolica

* STRAFOTTENTE - Dicesi di persona di grandi qualità amatorie

* TACCHINO - Parte della scarpina

* TELEPATIA - Malattia che colpisce chi guarda troppo la TV

* TEMPOREGGIARE  - Scoreggiare andando a tempo (tipico dei musicisti poco educati)

* TONNELLATA - Marmellata di tonno

* TROIKA - Donna  russa di facili costumi

" * VIBRATORI - Macchina per vibromassaggio bovino

* VIGILIA - Donna vigile urbano

* ZONA DISCO - Parcheggio per gli UFO

.....FINALMENTE FINE!!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...E LEMME LEMME...ARRIVANO ALTRI LEMMI!

Post n°1142 pubblicato il 31 Agosto 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

SEGUITO DAL POST DI IERI:
* ELETTROPOMPA - Novità bolognese a luci rosse
 
* EMPORIO - Fratello di Giorgio Armani

* EQUIDISTANTI - Cavalli in lontananza

* EQUINOZIO (1) - Zio del cavallo

* EQUINOZIO (2) - Cavallo che non  lavora

* EUFRATE - Monaco  mesopotamico

* FAHRENHEIT - Tirar tardi la notte

* FANTASMA - Malattia dell'apparato respiratorio che colpisce i forti consumatori di  aranciata

* FOCACCIA - Foca estremamente malvagia

* FONETICA - Disciplina che regola il  comportamento degli asciugacapelli

* GAIEZZA - Gioia omosessuale

* GESTAZIONE - Gravidanza di moglie di ferroviere

* GIULIVA - Slogan di chi è vessato dall'Imposta sul Valore Aggiunto

* INCUBATRICE - Macchina fabbricatrice di sogni terribili

* LATITANTI - Poligoni con molte, moltissime facce

* LORD - Signore inglese molto sporco

* LUX - Primo tipo in assoluto di FIAT

* MAREMMA - Nome di una famosa maiala

* MARRON GLACES  - Testicoli sotto zero

* MELODIA - Preghiera di una vergine

* MESSA IN PIEGA - Funzione religiosa eseguita da un prete in curva

* NEOLAUREATO - Punto nero della pelle che ha fatto l'università

* OBIETTORE - Ottico fabbricante di obiettivi che se è particolarmente serio viene  chiamato "obiettore di coscienza"

* OPOSSUM - Marsupiale americano possibilista

*PARTITI - Movimenti politici che nonostante il nome sono ancora qui  

segue.....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RECENSIONE GRATUITA

Post n°1141 pubblicato il 30 Agosto 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

Desidero portare a vostra opportuna conoscenza che proprio in questi giorni, finalmente,  è  disponibile in libreria  il nuovo dizionario Zapparelli. Mi chiederete perché interessarsi ad un nuovo dizionario quando si posseggono ormai qualificati testi di importanza nazionale come: Zingarelli, Treccani, Devoto-Oli, Garzanti, De Mauro, ecc.ecc.? Ecco, mi preme segnalarvi questa importante uscita  del nuovo Zapparelli, perché non si omologa agli altri, bensì, si affianca ai qualificati predecessori perché  propone una lettura diversa e  alternativa per coloro che sicuramente vorranno arricchire il loro lessico con vocaboli innovativi che a breve, rivoluzioneranno  la nostra bella lingua madre. Mi premuro darvene un accenno, uno stralcio breve ma significativo di ciò che raccoglie lo Zapparelli. Deciderete in seguito se comprarlo o meno. Grazie per l’attenzione……

 

           Il  Nuovo dizionario Zapparelli


 

* ABBECEDARIO - Espressione di sollievo di chi s'è accorto che c'è anche Dario

* ADDENDO - Urlo  della folla quando a Nairobi stai per pestare una merda

* ALUNNO - Esclamazione sfuggita a Papa Leone all'apparire di Attila

* APPENDICITE - Attaccapanni per scimmie

* ASSILLO - Scuola  materna sarda

* AUTOCLAVE - Armi  automatiche dell'età della pietra  

* BALESTRA - Sala  ginnica per gente di colore

* BASILICA - Chiesa  aromatica

* BIGODINO - Piccolo doppio orgasmo

* BUCANEVE - Precisa pisciata maschile invernale 

* CALABRONE - Grosso abitante di Cosenza

* CALAMARI - Molluschi responsabili della bassa marea

* CAPPUCCETTO ROSSO - Profilattico sovietico

* CATALESSI - Catalani condannati alla pentola a pressione

* CERBOTTANA - Cervo femmina di facili costumi

* CERVINO - Domanda dei clienti all'oste romano

* CONCLAVE - Riunione di cardinali violenti e trogloditi

* CONTORSIONISTA - Ebreo arrotolato

* COREOGRAFO - Studioso  delle mappe della Corea

* CUCULO - Gay  balbuziente

* CURRICULUM - Gara di finocchi ai tempi dell'antica  Roma

* DISSENTERIA - Attitudine a dir sempre di no

* DOPING - Pratica  anglosassone del  rimandare a più tardi

* ECCEDENTE - Frase di un dentista latino dopo un'estrazione

segue....

 

Questa è la prima parte! Avevo dimenticato di dirvi che lo Zamparelli è anche il più breve dizionario della lingua italiana mai pubblicato: appena tre pagine. Domenica e lunedì concluderò la pubblicazione. Sapete cosa vi aspetta. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RICERCATA O SEMPLICEMENTE... "RICERCATA"????

Post n°1140 pubblicato il 29 Agosto 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

Ho tratto dal sito "Bari ai love iu", una descrizione tipo della "ragazza alla barese".Mi piace sottolineare, tuttavia, che detto ritratto può benissimo essere calzante e somigliante a una qualsiasi donna che abbia la stessa presenza, gli stessi stereotipi e  uguale comportamento in una qualsiasi parte del pianeta. Ecco, diciamo che la barese "zagna", si presta più di altre a far da modella, ma sicuramente non può vantare esclusività e primogenitura sul personaggio di seguito ritratto. 

 

"La zampa, detta anche “zaquara” “zagna” o “cozzala”, la si riconosce per i suoi caratteristici tratti somatici. Ha una corporatura un pò robusta, non supera il metro e sessanta di altezza e ha la pancia un pò prominente che cerca di essere contenuta da jeans attillati e cinture strettissime impreziosite da Swarovsky. Indossa una seconda o terza taglia di reggiseno, solitamente imbottito e molto stretto per cercare di elevare il seno fino all’altezza delle clavicole. Questo tentativo risulta comunque vano, dato che il suo “davanzale” viene comunque nascosto dalla pancia sopra descritta. Infatti se vi capiterà di osservare un esemplare di zampa di profilo noterete che ricorda molto la forma di una “B” maiuscola.

Per quanto riguarda il viso, la maggior parte delle zampe hanno il naso un pò a patata e molto all’insù, in genere abbellito da un piercing particolarmente sbrilluccicoso. Il trucco fa da maschera, tanto che la carnagione del volto risulta essere più scura di quella del resto del corpo. Le gote sono di un rosa molto acceso e spesso ricalcano il contorno della bocca con una matita più scura per far sembrare le labbra più carnose e definite. Il colore dei capelli varia dal nero corvino tinto e lucidissimo al biondo platino con ricrescita ben visibile. Ovviamente i capelli saranno rigorosamente liscissimi dopo la stiratura e nasconderanno degli enormi orecchini a cerchio.

La zampa si veste in modo appariscente preferendo magliette attillate con colori sgargianti e in tessuto sintetico. Il resto dei vestiti sarà abbinato nella maniera più sgradevole possibile con accessori in colori che cozzeranno tra loro. Il suo nome lo sentirete urlare per strada da amiche o da familiari che la chiameranno dall’altra parte dell’isolato. I nomi di battesimo della zampa possono variare ma di solito il suono sarà aspirato a causa di un “h” presente alla fine oppure “k” “j” o “y”. (es: Samantha, Nancy, Deborah, Jessica, Natasha ecc..).

Le unghie della zampa saranno curatissime e costruite con tip o gel, lunghissime e squadrate. Avvicinandovi un po’ di più alle sue mani noterete che sopra vi sono applicati fiorellini, brillantini o fiocchetti in mezzo alle tante sfumature dello smalto zebrato. I piedi saranno spesso abbelliti da un tatuaggio rappresentante un geco o una rosa e saranno rigorosamente riposti dentro scarpe con tacco altissimo e platò. Camminando, la pulzella lascerà una scia di profumo così intenso da stordire i passanti, tipicamente della marca Aquolina pink sugar, che rimanda all’essenza di fragola, vaniglia e zucchero a velo. In generale, quando è di buzzo buono, tende ad essere simpatica, ma se vi capita di trovarla arrabbiata, inizierà a bestemmiare in maniera così violenta da farvi sanguinare le orecchie.

Luoghi che frequenta: mercati rionali e negozi di abbigliamento cinese dove la troverete a rovistare in mezzo a top, leggins, jeans di 2 taglie più piccole rispetto alla sua e alla ricerca del reggiseno dorato e quando finalmente l’avrà trovato urlerà festosa all’amica : “Mò amòoo ù sò acchiàte!!” (Mo’ amo’, l’ho trovato!!"), oppure potrete trovarla seduta sotto casa con una sedia sul marciapiedi o su uno scooter a fumare una sigaretta".

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E IL QUID DOVE LO METTO?

Post n°1139 pubblicato il 28 Agosto 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Funziona così dappertutto: sere d’estate, temperatura piacevole  e un bel  posto dove trattenersi in compagnia. Il posto non è mai fisso, lo si trova casualmente percorrendo il vialetto, là dove ci sono almeno quattro/cinque  persone che amabilmente chiacchierano sul patio, là ci si incontra. Dopo cena, parte la prima coppia e s’insedia, poi tutti gli altri seguono alla spicciolata e si accomodano. E puntualmente, dopo i primi convenevoli di circostanza, le prime pacche sulle spalle tra maschietti e le prime moine tra donne: “Come stai bene con quest’abitino, non te l’avevo mai visto!”. “Accidenti, non pensavo chi ti fossi abbronzata così  tanto, ma che protezione usi?”. Ecco, così cominciano le serate estive all’aperto, godibili per gli amici e per lo sgranocchio, le bibite e le chiacchiere in libera uscita. Tutto però, si esaurirebbe in poco tempo se le conversazioni, le discussioni e le varie scuole di pensiero, non avessero il “Quid” necessario per rendere tutto più interessante,  vivace e intrigante. Il Quid nasce come pronome latino ma con l’uso comune, nella lingua italiana vi è entrato come sostantivo. Definisce , connota e identifica il “che cosa” manca o  il   “che cosa”  caratterizza  un discorso, una persona, un fatto, un avvenimento.  Ecco, viviamo il nostro tempo e la nostra società,  puntando subito sul quid: oggi senza quid non si va da nessuna parte, se non lo si individua in una persona, questi non è nessuno;  se un fatto, una storia, una notizia, non ha il suo bravo quid, non interessa perché ve ne sono a iosa in giro e tutte uguali. Allora, parlando e conversando, il buon Carle’, che nel provocare è maestro ( è un demerito), accogliendo sotto il suo “porticato” (come Zenone)   i suoi amici, introduce  a regola d’arte argomenti dove c’è un bel quid da sviscerare, da stigmatizzare e da giudicare come positivo o negativo. E così, fatto dopo fatto, scontri verbali e  risate  più o meno giustificate, siam giunti all’argomento del giorno, all' “Ice Bucket Challenge”. La discussione accende subito tutti gli astanti, donne e uomini, e per essere convincente, come il mio solito la prendo da lontano: "Secondo voi, le raccolte  nate  per destinare soldini alla ricerca sulle  malattie gravi,  senza un quid, potrebbero mai realizzarsi in una piazza, mettendo  su un gazebo per  rastrellare soldi?”. Ovvero: se non ci fossero arance, azalee, stelle di natale, mele, frutta, ecc.ecc., conseguirebbero  gli stessi  risultati?”. L’avessi mai lanciato l’argomento, quasi si arrivava allo scontro diretto:  La SLA è al centro della cronaca e della discussione. Le secchiate d’acqua gelata  e i relativi risultati, sono i motivi del contendere. C’era bisogno di portare i vip,  i big dello sport, dello spettacolo e della politica, a gesti estremi per enfatizzare la ricerca sulla SLA e soprattutto la raccolta fondi? Senza secchiate avrebbero ottenuto gli stessi risultati? In Italia, per esempio, molte secchiate e  pochissimi soldi;  ergo, un modo come un altro per essere al centro dell’attenzione.  Insomma, a parole ce le siamo date di santa ragione,  tra un frizzo e un lazzo, abbiamo discusso animatamente sui risvolti, sul quid e sulla necessità di connotare tutte le azioni con una buona motivazione. Era notte fonda, cercavo di placare gli animi e di licenziare gli amici concludendo: “Offro sempre soldi a queste  associazioni, ma non ricorrerei a gesti estremi per farmi notare. Dovete riconoscere che non è enfatizzando le situazioni  e ponendosi in evidenza che si risolvono i problemi; dopo tutto, siamo chiamati ad una gara dove non ci sono…..” In quel preciso istante,  due pompe da giardino in piena pressione,  con getti violenti d’acqua fredda, mi hanno “assalito alle spalle” rendendomi fradicio in pochissimi secondi…e i due balordi,  non si fermavano nemmeno davanti alla mia difficoltà a subire spruzzate così violente.  Comprenderete perché mi sia pentito di aver introdotto codesto argomento molto attuale. Quanto meno vi ho spiegato che cos’è il quid, a che serve e come ci si serve per concludere  una bella serata d’estate tra amici: “Fuck you!!!!!”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »