Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- MARCO PICCOLO
- Un po di me
- massimopiero
- OP - LA !!
- alba chiara
- OCCHI SUL MONDO
- ZIGGY STARDUST
- SONO QUI
- LOSPECCHIODELLANIMA
- IL PETTIROSSO
- donna.....io domani
- LARABA FENICE
- Essere Donna
- VITA E ...SENSI...
- Vita di un Bradipo
- Donne sullorlo di..
- Parole a caso..
- CINOFALLICAMENTE
- come la brezza......
- di sole e dazzurro
- Dico la mia
- Origami
- LOca Nera
- Del sottile pensiero
- Labyrinth
- nun&ugrave;
- io
- IN VIAGGIO....
- raggio di sole
- ~ Anima in volo ~
- ...fini la com&egrave;die
- Soldi e inganni
- c&egrave; tutto un mondo..
- di tutto un p&ograve;
- Pensierosamente Me
- Angolo Pensatoio
- CALICI DI STELLE
- I Miei Perche
- PENSIERI SPARSI
- Forse
- 21 grammi
- donnaetempo
- Lamore &egrave; vita
- casalinga disperata
- Narrativa e oltre...cantastorie61
- LeNote_DellaMiaVita STEFF
- Ultimi pensieri grazia pv
- Un giorno per caso
- vivi e lascia vivere fla
- Chiaror Di Luna carla
- Fuori dal cuore Kathia
- loro:il mio mondo francesca
- ANALFABETA FLO
- Cogito ergo sum
- a proposito di elliy
- Non c&egrave; 2 senza 3 tiffy
- MIRROR MARISA
- Riflessioni/fantomas
- delirio.....W
- SEMPLICI EMOZIONI LIDIA
- PARLIAMONE
- PICCOLO INFINITO
- ricomincio da qui laura
- My Personal Minds laura
- Baciata dagli Dei Mokina
- Fenice_A&reg;
- cera una volta
- My VIDEOMUSIC blog - Kimi
- Amici e parole
- Dolce_eternity
- PensieriInVolo Edelw...
- OLTREICONFINI Lucre
- @Creative Insomnia Alice
- pensieri cuspides O
- Simpatica...Anna
- Dark side of Mars...Giù.
- Bambola di stracci Renata
- Meneraccontiunaltra sparusola
- Io un blog? : annetta
- Rosso come lamore....Cinzia.
- Emozioni e anima
- Pensieri.... martina
- black marbles tanyact
- Fatti e Misfatti marinella
- DOLCI MOMENTI
- Indomani Sel
- libero di pensare oliver
- Sentimentalmente Giovanna
- semplici attenzioni
- Eat Pray Love mary
- Ame Ph&egrave;nix Marq
- Ambra di stelle Tittì.
- Oltreiconfini20 Lulu
- CITAZIONI PATNERS
- Circo della Vita Ser..
- zoe
- BENVENUTI ROSA
- Ok... La smetto...trottolinogiramondo
- THE LIBERO PUB
 
Citazioni nei Blog Amici: 162
 

Ultime visite al Blog

psicologiaforensemonellaccio19e_d_e_l_w_e_i_s_sgeishaxcasocarlomaria45arw3n63gallotta52rolveronaGiuseppeLivioL2LorenzAdd1979Butturfly66icavallidirossgabbiano642014santaeragasparebvbtende
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

PASSWORD INVIOLABILE? E CHE CI VUOLE...

Post n°2018 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per password e pc

 

Vabbè, ditelo che siete pigri e non ne parliamo più. Ma come? Un popolo della rete che non si renda conto di quanto sia distratto, pigro e poco accorto, non me lo sarei mai aspettato. Sapete quale sia la password più diffusa tra gli utenti del web? No? indovinate un po', il colmo della genialità: "123456", un 17% dei fruitori di siti si serve della password per antonomasia "123456", quelli più attenti e furbi, si servono della chiave "123456789"; infine al terzo posto la sputtanata "qwerty". Ma dai, non è possibile leggere ancora di sprovveduti a questo punto. E' un analisi puntigliosa che ha toccato 10 milioni di utenze: significa che dopo gli allarmi dati specie dopo il caso di Yahoo, quasi 5 milioni abbiano cambiato la password ma si siano serviti delle prime venticinque parole già usate in precedenza. Insomma, fantasia, intraprendenza e genialità scarseggiano, e dopo aver letto questi dati che significano evidenti furti e sottrazioni di password con evidenti malefiche conseguenze, vi esorto a cambiare con qualcosa di più difficile da scardinare: se proprio siete pigri, provate con nome e cognome chissà che i malandrini non ci arrivino pensando che mai nessuno si azzarderebbe a farlo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L'UNO O L'ALTRA PARI SONO?

Post n°2017 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Immagine correlata

 

"Assumereste mai una persona tipo quella che vedete, per affidarle l'incarico di baby sitter per vostro figlio?". Strana ma interessante domanda, visto che la persona nella foto sia un transessuale. Il caso è esploso perché un personaggio noto, si sia trovato in una situazione imbarazzante: ad una sua ricerca per una qualificata baby sitter, si è proposta una tale Alessandra che oltre a vantare requisiti e credenziali, abbia candidamente ammesso di essere transessuale. La mamma è Francesca Chaouqui e se ricordate fu immischiata con un alto prelato,  nello scandalo Vatileaks. La signora ha un bambino  di nome Pietro Eljia e su Facebook ha riportato il caso della candidatura perché la lettera di Alessandra l'ha molto colpita. Il ragazzo/a era in America ed è dovuto tornare in Italia a causa della morte del padre. E' partito come Alessandro ed è tornato nella condizione che ha scelto: donna! Orbene, il giovane è iscritto all'INPS come Alessandro e pertanto non ha nascosto la sua condizione, anzi convinto che non sarà scelto per la sua particolare situazione di gender, prega la signora Francesca di offrirle una possibilità perché si rende conto che rischia il rifiuto generale. Francesca, molto imbarazzate e indecisa, ha riportato la storia su FB proprio per chiedere il parere degli amici ed essere aiutata nella scelta. Addirittura ha chiesto lumi a Mario Adinolfi politico e giornalista, e la storia si è trasformata in scontro politico  tra Adinolfi e la parlamentare pidiessina Anna Ascani. Adinolfi cattolico e strenuo difensore dei valori cristiani, suggerisce alla Francesca di non conferire l'incarico ad Alessandra anche se lei sia tentata di offrire una chance al volenteroso/a. La Ascani, di sponda opposta, ritiene che non vi sia nessuno problema nell'accettare un baby sitter transessuale. Insomma. la "conversazione" è trascesa sulle pagine Facebook e sul profilo della Francesca si è dibattuto tanto, spesso allargandosi troppo e deviando sulla solita retorica della politica. La signora Chaouqui tuttavia, ha risposto con un no ad Alessandra (suo marito era della stessa idea di Adinolfi) ma nel contempo, lo ha invitato a mandare una mail presso l'indirizzo di una società in cui lei è la CEO e che potrebbe essere d'aiuto al giovane transessuale. Chiudo con una domanda: "E voi in un caso analogo, come vi sareste comportati?". Possibilmente secondo coscienza e no secondo la politica del bla...bla...bla...

N.B. La scelta della foto è puramente casuale.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TRA IL SERIO E IL FACETO

Post n°2016 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per roberta tirrito

 

Non accalcatevi con le domande e datemi il tempo di rispondervi. "Di chi è?". E già, perché se lo avessi saputo subito, avrei scritto il post? Lei è Roberta Tirrito, una siciliana di 21 anni residente a Torino dove "studia" comunicazione. Fa la modella (?) ed è balzata agli onori della cronaca perché è stata vista in centro a Milano in compagnia di Nesli fratello di Fabri Fibra. Mo' vorreste farmi altre domande vero? "E chi cazzo sono i due che ho citato?". Perdonatemi ma dovrò farla finita con 'ste menate: o mi aggiorno e quando leggo devo sapere di chi mi stia occupando, oppure devo evitare le notizie dove compaiano nomi mai letti. A questo punto, abbiamo tre elementi negativi: lei assolutamente ignota a parte un servizio sulla rivista GQ, e i due pare che siano più famosi di lei. Se qualcuno mi volesse informare circa i due ignoti lo faccia pure, altrimenti 'sto post non sarà servito a nulla...a parte il sedici che ha colpito me come sicuramente abbia colpito voi. Un ultima notazione, la ragazza studia comunicazione: secondo voi, cosa vorrà comunicare? Cosa intende fare da grande? E qui colgo il collegamento per passare ad un caso di cronaca dove guarda caso, nasce la stessa domanda. In America sta spopolando Millie-Belle: 

Risultati immagini per Millie-belle

 

Risultati immagini per Millie-belle

 

La meravigliosa bambina al primo anno di vita, ha incassato 140.000 followers, ha sfilato per grandi e importanti marchi: non c'è griffe che lei non abbia indossato, guadagna un bel po' di soldini e in America è costretta da una città all'altra per sfilare sulle passerelle più importanti della nazione. Ho solo postato due foto, ma la bambina merita di essere ammirata perché è molto, ma molto carina. Tutto qua? E no signori miei, chiedetevi come sia possibile giustificare cotanto sgarbo da parte dei genitori? Hanno addirittura messo su un loro marchio di abbigliamento. Questa bambina, secondo voi, sta conducendo una esistenza meritevole e confacente alla sua giovanissima età? E dello sfruttamento nessuno ne parla? Oppure patria potestà significa fare i comodacci propri? E infine, tornado alla Tirrito, dicevo che studia comunicazione e non si sospetta cosa vorrà comunicare. E la piccola, se continua di questo passo, secondo voi, da grande che farà?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MA L'OLIO DI GOMITO FA MALE COME L'OLIO DI PALMA?

Post n°2015 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per nutella

 

Ne ho piene le tasche della stucchevole lotta scatenata a regola d’arte, sull’olio di palma. Oggi dobbiamo prendere atto che servendoci  della rete e quindi di una comunicazione altalenante e manipolata, ci dobbiamo difendere dalle insinuazioni scorrette e dalle notizie fasulle. Ricordiamo che sono attacchi violenti e non sempre basati su verità incontestabili.  E’ facile ritenere che non riuscendo a battere il colosso Ferrero e la sua Nutella padrona assoluta del mercato, i concorrenti abbiano creato il caso “Olio di Palma” di cui la Ferrero si serve per approntare un prodotto che sin  dagli anni sessanta, vende e resta imbattibile sui mercati italiani e internazionali. Allora, se non riescono a battere l’avversario, si ricorre alla comunicazione farlocca, abusando di una informazione deviante e poco rassicurante. Quindi tra fonti più o meno accreditate, si continua a puntare sulla pericolosità dell’olio di palma, ma finora gli organi deputati come L’Organizzazione mondiale delle Sanità e il Ministero della Salute italiano non si sono espressi contro l’uso, mentre WWF e Greenpeace sono favorevoli alla Ferrero perché rispettosa e attenta all'impiego del famigerato olio: dalle piantagioni fino alla diretta produzione. Anzi, la società di Alba sul suo sito ha una sezione apposita dove si preoccupa di illuminare tutti coloro che vogliono essere documentati sull’ argomento correttamente. Ma la Nutella provoca il cancro? “I contaminanti termici sono sostanze che si possono manifestare in tutti gli oli e grassi quando sottoposti a temperatura troppo elevata e – in forte concentrazione – possono avere effetti negativi per la salute”. Se c’è moderazione e senza esagerare, l’olio di palma come possono testimoniare quelli che la Nutella la mangerebbero anche messa sulla pizza quattro stagioni, non ha mai procurato problemi, mentre se assunta in modo eccessivo, potrebbe far male come ogni alimento  ricco di grassi. “Nutella è un prodotto assolutamente sicuro e già compatibile con le nuove soglie stabilite dalle raccomandazioni EFSA (l’agenzia Europea per la sicurezza degli alimenti) che abbiamo accolto con favore: la salute e la sicurezza sono sempre state la nostra priorità”. Questo sostiene la Ferrero e la finissero di “azzuppare” nella Nutella per buttarla fuori dal mercato; la società si difende e insiste, gli organi preposti per tutelare la nostra salute non si esprimono e noi o meglio chi di noi può, la crema più buona del mondo, continuerà a mangiarla. I Concorrenti più maligni o si organizzano al meglio per battere sul mercato la succulenta crema, oppure se ne facciano una ragione  e aspettino sani e buoni motivi, se mai ve ne saranno, per attaccare impunemente la Ferrero. Ormai ‘sto olio di palma, stando alle loro informazioni depistanti, sta dappertutto e fa male ovunque ci sia.

Risultati immagini

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

YOU LIKE THE ..."LIKE" ?

Post n°2014 pubblicato il 15 Gennaio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per шарлотта маккинни

 

Ho bisogno di capire come funziona il giocattolo dei followers. La signora nella foto è Charlotte Mc Kinney, una nota e richiestissima modella americana che vanta su Instagram 1.5 milioni di fans. 

chantel-zales-1

 

Lai è Chantel Zales di origini messicane, anche lei famosa modella e con un primato rispettabile: gongola per 4.1 milioni di caldi ammiratori su Instagram.

2441765-Abigail Ratchford Official Web Site

 

Abigail Ratchford ex giocatrice di calcio, americana, è molto richiesta dalle case produttrici di bikini per il suo corpo prestante, incassa 5.3 milioni di like dai suoi adoratori. 

Immagine correlata

 

Questa invece dovreste riconoscerla perché ebbe un momento di grande celebrità con "Escile", un hastag per i suoi followers e riferito al suo seno. E' Emily Rtajkowski, ricercatissima e bella, può contare su 5.8 milioni di pazzi che sudano e sbavano per lei.

Risultati immagini per kim kardashian instagram

 

Beh, su questa non fatemi sprecare parole perché la conoscono anche i...manifesti, le pareti e i tarli. La Kim Kardashian è in vetta alla classifica delle cinque ragazze che sono appena sfilate sul post: lei racimola appena 86 milioni di amanti del vuoto a perdere, ossia, il vuoto per il pieno e il pieno per il vuoto. Non le manca nulla (sic) anzi direi che potrebbe anche fare beneficenza a chi ne avesse impellente bisogno. Cinque belle donne, le più richieste e le più ambite, ognuna con i suoi followers e ognuna con le proprie specificità. Viste le paurose cifre sventolate, sono convinto che qualcuno si chiederà come sia possibile arrivare a tanto, come si possa avere tempo e voglia per relazionarsi su Instagram  a questi livelli. Per ottenere cosa poi? 

carlooooo 2Allora mi e vi pongo una domanda: perché queste splendide signore raccolgono milioni di "Like" mentre io, ovunque posti la mia foto formato tessera, non raccolgo nemmeno un quarto di un "Like"? Cosa mi manca, cosa non ho che loro hanno? Forse dovrei scoprire qualche parte del mio corpo? No? Dite che non sia proprio il caso? E allora perché milioni di persone sbavano e si affannano per cliccare un misero "Like"? tutti arrapati? Tutti amanti del bello? Tutti speranzosi in una calda e accogliente risposta che faccia ritenere e supporre un incontro con le modelle? Mah...help me!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »