Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- MARCO PICCOLO
- Un po di me
- massimopiero
- OP - LA !!
- alba chiara
- OCCHI SUL MONDO
- ZIGGY STARDUST
- SONO QUI
- LOSPECCHIODELLANIMA
- IL PETTIROSSO
- LARABA FENICE
- Essere Donna
- VITA E ...SENSI...
- Vita di un Bradipo
- Donne sullorlo di..
- Parole a caso..
- CINOFALLICAMENTE
- di sole e dazzurro
- Dico la mia
- Origami
- LOca Nera
- Del sottile pensiero
- Labyrinth
- nun&ugrave;
- io
- IN VIAGGIO....
- raggio di sole
- ~ Anima in volo ~
- ...fini la com&egrave;die
- Soldi e inganni
- c&egrave; tutto un mondo..
- di tutto un p&ograve;
- Pensierosamente Me
- Angolo Pensatoio
- CALICI DI STELLE
- I Miei Perche
- PENSIERI SPARSI
- 21 grammi
- donnaetempo
- Lamore &egrave; vita
- casalinga disperata
- Narrativa e oltre...cantastorie61
- LeNote_DellaMiaVita STEFF
- Ultimi pensieri grazia pv
- Un giorno per caso
- vivi e lascia vivere fla
- Chiaror Di Luna carla
- Fuori dal cuore Kathia
- loro:il mio mondo francesca
- ANALFABETA FLO
- Cogito ergo sum
- a proposito di elliy
- Non c&egrave; 2 senza 3 tiffy
- MIRROR MARISA
- Riflessioni/fantomas
- SEMPLICI EMOZIONI LIDIA
- PARLIAMONE
- PICCOLO INFINITO
- ricomincio da qui laura
- My Personal Minds laura
- Baciata dagli Dei Mokina
- Fenice_A&reg;
- cera una volta
- My VIDEOMUSIC blog - Kimi
- Amici e parole
- Dolce_eternity
- PensieriInVolo Edelw...
- OLTREICONFINI Lucre
- @Creative Insomnia Alice
- pensieri cuspides O
- Simpatica...Anna
- Dark side of Mars...Giù.
- Bambola di stracci Renata
- Meneraccontiunaltra sparusola
- Io un blog? : annetta
- Rosso come lamore....Cinzia.
- Emozioni e anima
- Pensieri.... martina
- black marbles tanyact
- Fatti e Misfatti marinella
- DOLCI MOMENTI
- Indomani Sel
- libero di pensare oliver
- Sentimentalmente Giovanna
- semplici attenzioni
- Eat Pray Love mary
- Ame Ph&egrave;nix Marq
- Ambra di stelle Tittì.
- Oltreiconfini20 Lulu
- CITAZIONI PATNERS
- Circo della Vita Ser..
- zoe
- BENVENUTI ROSA
- Ok... La smetto...trottolinogiramondo
- THE LIBERO PUB
- Channelfy
- Il Diavolo in Corpo/NINA
 
Citazioni nei Blog Amici: 165
 

Ultime visite al Blog

e_d_e_l_w_e_i_s_slascrivanamonellaccio19spalmierosg1b9Nuvola_volaNoRiKo564purtuttavia6lucreziamussilicsi35pechannelfygrazia.pvnina.monamourgeishaxcasomisteropagano
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 18/04/2017

GPS: TRA CENTO METRI...GIRARE ATTORNO

Post n°2186 pubblicato il 18 Aprile 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per gps auto

 

Dal primo giugno p.v. entreranno in vigore nuove regole e disposizioni per gli esami della patente: saremo tutti coinvolti, sia per chi dovrà accedere per la prima volta e sia per chi dovrà rinnovarla con esami integrativi. Con la circolare ministeriale emessa a gennaio scorso, saranno 54 i nuovi quiz che verranno associati o che sostituiranno le vecchie domande. C'è, in altri termini, un opportuno aggiornamento necessario, secondo il mio parere, per i nuovi patentati e per coloro che abbiano sostenuto esami molti, molti anni fa. Tra l'altro, proprio per aggiornare questi esami, nel Regno Unito, per la prova pratica di guida, viene introdotto l'uso del GPS, ossia durante la guida, per verificare quanto l'automobilista sia capace e se abbia preso confidenza con l'apparecchiatura montata in macchina, l'esaminato per almeno un quarto d'ora, dovrà guidare servendosi del GPS e tale guida, costituirà punteggio ai fini del rilascio del documento. Se passa anche da noi questa verifica ad hoc, sarà motivo di apprensione poiché tra errori e "follie" elettroniche, come spesso accade usando il sistema satellitare, ci faremo quattro risate con l'ingegnere accompagnatore. Tuttavia, contestualmente a questa notizia, ve ne passo un'altra che tende a ridurre l'importanza del GPS: più lo si usa e più siamo soggetti a subire una "sonnolenza" cronica di una parte del nostro cervello. E' quanto si evince dagli studi compiuti da scienziati di diverse nazionalità. Infatti l'ippocampo, che è la parte della nostra materia cerebrale atta a tenere viva la nostra memoria e il senso dell'orientamento, e la corteccia prefrontale da cui dipendono programmazione e capacità decisionali, vengono alienati perché non più coinvolti nei nostri processi neurali e quindi "cadono" in uno stato di inerzia e di letargo per la significativa inattività. Insomma, se alle vecchie, care cartine stradali e topografiche, vogliamo sostituire un tecnologico GPS, dobbiamo sapere anche a cosa si vada incontro: tra l'altro è stato dimostrato che molti automobilisti impegnati nelle prove della ricerca, se la siano cavata meglio di coloro che si siano serviti (a parità di percorso) del navigatore. Vorrà pur dire qualcosa o no?


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LEGGI DI MERCATO: DOMANDE E OFFERTE

Post n°2185 pubblicato il 18 Aprile 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per indarella escort

 

Ma esiste ancora un altare supremo dove venga elevato il mito della purezza femminile? Conservare la verginità è ancora un vanto per una giovane donna? Sempre più spesso leggiamo di orrende storie di giovanissime vendute per il mercato del sesso, di donne indotte alla prostituzione, introdotte nel settore del sesso a pagamento con la facile illusione di guadagnare facendo un mestiere che come suol dirsi, sia vecchio quanto il mondo, ma che in realtà rende solo al protettore di turno o alla organizzazione che campa sulla mercificazione del corpo femminile. Alla luce di queste tratte sempre più numerose e alla portata di delinquenti, avrebbero ragione coloro che dovendo mettere in vendita il loro corpo per il turpe mercato, decidano con freddezza levantina, di vendere la loro verginità attraverso intermediari eleganti, organizzati in solide società e...papponi in smoking. La "Cinderella Escort" è una società tedesca che con la sua presenza in rete, procura escort di livello medio alto ad esigenti e facoltosi clienti che ne facciano richiesta. Orbene, il caso recente della diciottenne Khefren che abbia voluto andare oltre il "mestiere" di escort, ha scombinato un po' le carte per i bigotti, ben pensanti ed ipocriti sempre pronti a elargire pietose osservazioni e considerazioni: vendere la verginità per un "pugno" di bei soldoni è aberrante, sconcio e deplorevole. Già, e chi lo dice? Chi lo stabilisce? Quale codice deontologico include nei suoi articoli supremi, queste definizioni e queste basse critiche? In un mondo dove il mercato è il primo valore, la prima piattaforma di libero scambio, chi stabilisce le regole? Due persone, scevre da condizionamenti di sorta, che trattano un affare, saranno pur padroni di condurlo in porto senza che nessuno ci ficchi il naso per fare sciocca e perniciosa dietrologia critica da una cattedra che poi non gli competa perché non assegnata da nessuno, o no? La ragazza ha venduto la sua verginità ad riccone uomo d'affari di Hong Kong per la modesta cifra di 2,3 milioni di euro; la società Cinderella ha fatto da tramite e ha percepito la sua percentuale da faccendiere. Tutto qui, se mai, a voler fare critiche un tanto al kilo, la società tedesca andrebbe presa di mira non solo per la "mazzetta" ma per la entità della percentuale a lei spettante che non sembrerebbe da pizza e fichi! Resta il fatto che la ragazza, con i soldini guadagnati col sudore...della vagina, potrà pagarsi gli studi ad Oxford, la vita in quella città e una vettura per muoversi. Detto questo, coloro da additare siamo sempre noi maschietti: siamo vittime della nostra "fissa per la farfallina", poniamo il suo valore verginale a livelli che si riallacciano ad antichi retaggi ancestrali, un santuario da rispettare, da conservare integro per l'uomo esigente che non deve chiedere mai! Un mito, un bene prezioso che se ha un valore, è dettato solo da noi che sul mercato lo cerchiamo, lo ambiamo con tutte le nostre risorse e fino a mortificare chi poi ce la venda per le sue sacrosante ragioni. Ricordiamolo sempre: "Ogni mattina si svegliano, si alzano ed escono di casa due persone: un fesso e un dritto. Se i due si incontrano, l'affare è fatto!", a prescindere!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso