Creato da Giuranna il 05/07/2008
Blog di Giovanni Giuranna - consigliere comunale della lista civica Insieme per cambiare

AREA METROPOLIS 2.0

MA LOUTE
(di Bruno Dumont)

 

IL CLAN
(di Pablo Trapero)

 

Area personale

 

Scommettiamo?

Paderno e il Villaggio Ambrosiano sono quartieri diversi ma non tanto da non poter camminare insieme!
Varie cose li uniscono: le due scuole dell'infanzia e le due elementari appartengono all'I.C. De Marchi, le due parrocchie dal 1° settembre 2007 formano un'unica Comunità Pastorale con un solo parroco.
La nostra scommessa è che possiamo crescere insieme, valorizzando le rispettive risorse e potenzialità.

 

VITTORIA?

 

La scommessa è un blog di Paderno Dugnano Responsabile Giovanni Giuranna (da giugno 2014 consigliere comunale per la lista civica Insieme per cambiare).

Per contattarmi: e-mail

 

Ultimi commenti

Mi associo al dolore della famiglia ed alla preghiera,...
Inviato da: Alberto Manzoni
il 30/08/2016 alle 23:10
 
Riccardo appartiene ai ricordi della mia gioventł. Tutte le...
Inviato da: Renzo Trevisiol
il 27/08/2016 alle 11:57
 
Grazie della segnalazione, la vicenda del registro non č...
Inviato da: Gianni Rubagotti
il 17/08/2016 alle 16:58
 
La Francigena parte in teoria dall'Inghilterra e passa...
Inviato da: Gianni Rubagotti
il 07/08/2016 alle 12:52
 
La piazza S.Franceso č quella antistante al monastero di...
Inviato da: Renzo Trevisiol
il 06/08/2016 alle 12:07
 
 


 

Testi e immagini

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica né può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. I testi sono liberamente riproducibili citando la fonte. Le foto presenti su questo blog sono prese in larga parte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo. Provvederò prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

 

Le mie radio

 

 

VIA BATTISTI: MA CHE BEL LAVORO SIGNOR SINDACO!

Post n°7768 pubblicato il 31 Agosto 2016 da Giuranna
 

 

Più di una persona mi ha detto o scritto: "Ma che cosa stanno facendo in via Battisti? Perché l'Amministrazione Comunale ha rimosso la pavimentazione in porfido di via Battisti?".

Qualcuno lo ha domandato in modo più fine, altri in modo più colorito.

Così la Dirigente Comunale Franca Rossetti giustifica la scelta nella Determinazione n° 621/PT del 19/08/2016 che è esposta all'Albo Pretorio (sezione "Determinazione") dal 29 agosto al 13 settembre p.v.

...nell’ambito dell’esecuzione di lavori di miglioramento della sicurezza stradale e per l’abolizione delle barriere architettoniche, sono in itinere lavori di asfaltatura in molte vie del territorio, e che in due strade urbane, via Battisti e via Fanti d’Italia caratterizzate dalla presenza di fondi stradali con parti realizzate in materiale lapideo, si rende necessario rifare parte di tali fondi eliminando porzioni di pavimentazione non più ripristinabile, a causa di usura dei mezzi di circolazione pesante che nel tempo hanno usurato dette carreggiate;

Rilevato che a seguito di sopralluoghi recenti e puntuali si sono riscontrate criticità molto importanti ed ormai improrogabili lungo la via Battisti,  in corrispondenza della fascia centrale e delle due mini rotatorie, e in via  Fante D’Italia, in corrispondenza della curva verso destra posta all’incirca a metà via nonché del porticato di accesso alla via De Marchi, che in entrambi i casi necessitano di un intervento mirato e radicale...

Qualcuno ha aggiunto anche qualche osservazione sagace: "Asfaltando tutto, viene meno il motivo per cui quegli elementi erano stati inseriti... Servivano non solo per abbellire la via, ma anche e soprattutto per rallentare le auto in circolazione!".

Un altro aggiunge: "Ma non hanno asfaltato la strada!!! Hanno solo strappato via il porfido e rappezzato malamente il fondo! Alla prima pioggia e al primo freddo la pezza di catrame salterà via... Non ci vuole molto a capirlo!".

Uno chiede: "Ma il porfido chi se lo prende? La ditta che esegue i lavori? O il Comune lo riutilizzerà per altre sistemazioni?".

Personalmente e a nome della lista civica Insieme per cambiare esprimo un giudizio fortemente negativo su questo modo minimalista e degradante di risolvere le criticità stradali. Si punta soprattutto al risparmio e si strizza l'occhio alla tribù dei motorizzati.

Diciamolo chiaro: in Trentino o in Alto Adige (paesi civili, che tutti ammiriamo) questa sistemazione stradale non sarebbe mai stata approvata.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TRE QUESTIONI SI IMPONGONO

Post n°7767 pubblicato il 30 Agosto 2016 da Giuranna
 

Tre questioni (tra loro più connesse di quanto possa sembrare) si impongono oggi per urgenza alla nostra attenzione: Islam, Laicità e Cristianesimi.

Non è saggio né lungimirante fingere che i problemi non ci siano o pensare che si risolveranno da soli.

Non è in alcun modo vantaggioso cercare soluzioni facili a problematiche molto complesse.

Occorre lavorare approfonditamente e lungamente. Su vari piani.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

POLITICA PADERNESE, FINITA L'ESTATE

Post n°7766 pubblicato il 30 Agosto 2016 da Giuranna
 

La vita politica padernese riprende oggi nel tardo pomeriggio con la riunione della Commissione Capigruppo, chiamata a predisporre l'ordine del giorno del Consiglio Comunale di inizio settembre.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LO SCISMA TRA CRISTIANI DEL CAMPANILE E CRISTIANI DEL VANGELO

Post n°7765 pubblicato il 29 Agosto 2016 da Giuranna
 

 

Nei giorni scorsi a Gubbio si è svolta la 67.ma Settimana Liturgica nazionale, che merita un po' di attenzione.

Riprendo un pensiero dalla relazione di Enzo Bianchi (25 agosto):

Purtroppo, molti fra gli uomini e le donne del nostro tempo sono tenuti lontani dal Signore proprio dalla pretesa “giustizia” di alcuni credenti... Quelli che io chiamo i cristiani del campanile, quelli che vantano un'appartenenza alla Chiesa, si sentono già salvati, si sentono la porzione bella e allontanano i peccatori, quelli che hanno un comportamento che contraddice la legge e li pone fuori dell'accampamento che è la Chiesa.
Troppi cristiani pensano la Chiesa come una cittadella con le mura, come un accampamento, ma - poverini - non hanno letto le Scritture là dove si dice che Cristo ha voluto morire fuori dalle mura della città, fuori dell'accampamento (Ebrei 13,12)! E per questo l'autore della Lettera agli Ebrei dice ai cristiani: “Avanti! Uscite, uscite dall'accampamento per andare verso di Lui fuori dell'accampamento, per condividere la sua vergogna (Ebrei 13,13) a costo di essere annoverati come Lui tra i peccatori!”.

Per ascoltare dal vivo la relazione di Enzo Bianchi clicca qui; se invece vuoi leggere un'edizione con limature redazionali vai sul sito dell'Osservatore Romano.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ISTANTANEA

Post n°7764 pubblicato il 29 Agosto 2016 da Giuranna
 

 

a ignoti mari
protese le mie braccia nere.

 

Mi piace riportare questo verso della giovane Antonia Pozzi (1912-1938), che conclude la poesia Come albero d'ombra datata 26 settembre 1936.

Poetessa da conoscere Antonia Pozzi, a cui l'anno scorso la Fondazione Cineteca Italiana ha dedicato la mostra fotografica "Sopra il nudo cuore" (in parte visibile presso Area Metropolis 2.0 fino al 22 settembre) ed il calendario 2016.

Per chi volesse approfondire segnalo che in Biblioteca Tilane è disponibile (dopo che l'avrò restituito ) il volume Antonia Pozzi, Parole. Tutte le poesie (a cura di Graziella Bernabò e Onorina Dino), Ancora, Milano 2015 [collocazione Poesia POZZ - Inventario PD-97859].

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

RICCARDO SIOLI MUORE ALL'IMPROVVISO IN SICILIA

Post n°7762 pubblicato il 27 Agosto 2016 da Giuranna
 

 

Sono addolorato per l'improvvisa morte di Riccardo Sioli, che molti conoscevano per il suo lavoro e per il servizio di guida liturgica nella parrocchia di Palazzolo.

La Sicilia (26 agosto): Pensionato in vacanza a Letojanni muore in spiaggia

Gazzetta Jonica (26 agosto): Letojanni, turista colto da malore muore in mare

Il Notiziario (26 agosto): In vacanza, muore in mare: Paderno piange il 79enne Sioli

L'ho visto l'ultima volta domenica 14 agosto alla messa vespertina nel Santuario di via Diaz: guidava i canti, come sempre, con partecipazione e cura. Quel servizio era per lui una vera vocazione.

In questo momento di dolore lo ricordo con amicizia, esprimendo la mia vicinanza alla moglie e a tutti i familiari.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CINEMA, RIAPRE STASERA AREA METROPOLIS

Post n°7761 pubblicato il 26 Agosto 2016 da Giuranna
 

 

Sono finite le vacanze estive e da stasera, a Paderno Dugnano, riapre i battenti il cinema di qualità:

Cari amici di Area Metropolis 2.0,

siamo tornati! Il cinema riaprirà dopo la pausa estiva venerdì 26 agosto con il bellissimo Ma Loute del regista francese Bruno Dumont, una storia d'amore poliziesca che non tralascia vene comiche ambientata in Normandia nel 1910. Nel cast star insuperabili come Fabrice Luchini, Juliette Binoche e Valeria Bruni Tedeschi.

Nell'altra sala Il clan, un film del pluripremiato Pablo Trapero, che ha vinto il Leone d'Argento per la miglior regia al Festival di Venezia 2015 e ispirato a uno dei fatti di cronaca nazionale argentina più discussi degli ultimi trent’anni.

Buona visione!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TERREMOTO, SINDACO: SMS SOLIDALE, NO RACCOLTE

Post n°7760 pubblicato il 26 Agosto 2016 da Giuranna
 

 

Per chi desidera offrire un contributo di solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto il Sindaco Alparone propone l'sms solidale: Un aiuto alle comunità colpite dal sisma

Ieri nel gruppo facebook Sei di Paderno se... il comandante della Protezione Civile padernese Simone Segna ha postato la seguente comunicazione:

Sono il responsabile della PC di Paderno e volevo precisare che in questa fase il dipartimento nazionale della Protezione Civile che sta coordinando i soccorsi e gli aiuti ha vietato raccolte di cibo e vestiario. Di fatto il cratere dell'evento ha interessato circa 5000 persone a vario titolo pertanto viveri a lunga scadenza e vestiario già raccolti sono sufficienti a soddisfare le esigenze di diversi mesi. Non è autorizzata pertanto nessuna raccolta. Preciso altresi come già condiviso con l'amministrazione comunale che l'unica cosa utile è la raccolta fondi istituita dal dipartimento attraverso il numero solidale 45500. I fondi raccolti gestiti dal DPR serviranno per la ricostruzione. Altre raccolte sotto l'egida della PC non sono in questo momento ne' richieste ne'autorizzate . Tutto ciò premesso a Paderno non raccoglieremo i generi menzionati nel post precedente. Sono a disposizione per eventuali chiarimenti. Grazie a tutti

Va avanti invece la raccolta promossa da Rifondazione Comunista e altri. Mi scrive infatti Franz Englaro:

La raccolta di beni alimentari e di prima necessità partita in questi giorni presso Circolo Casaletti prosegue in quanto abbiamo una rete diretta di aiuto ai terremotati sostenuta da Prc nazionale disgiunta dalla Protezione Civile e contatti diretti sul territorio colpito.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

VARIE: VASCHE, ANZIANI, ALLERGIE, ANIMALI, FESTE...

Post n°7759 pubblicato il 25 Agosto 2016 da Giuranna
 

 

Sul tema vasche di laminazione i cittadini dell'area Parco Nord (Bresso) hanno diffuso un lungo comunicato in risposta a quanto pubblicato il 21 agosto scorso dal Corriere della Sera (trovi i link nel post 7754).

Sul Fatto Quotidiano del 20 agosto scorso Nando Dalla Chiesa ha raccontato la storia di un'anziana signora, ora ottantenne, originaria di Paderno Dugnano: Storia della signora Giovanna, che riscoprì il canto e il ballo al reparto riabilitazione

Per gli allergici all'ambrosia e altre infiorescenze: preparare i fazzoletti. Guarda il bollettino dei pollini

Il Giorno - Milano Economia (24 agosto): Amare gli animali crea lavoro: imprese in crescita del 4% in Lombardia

E' stato reso noto il programma della Festa di Senago (6-11 settembre):

- Calici sotto le stelle 1
- Calici sotto le stelle 2

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SOLIDARIETA' CON I TERREMOTATI

Post n°7758 pubblicato il 24 Agosto 2016 da Giuranna
 

 

Ricevo dalla sezione padernese di Rifondazione Comunista la segnalazione che pubblico volentieri per una raccolta di beni di prima necessità (tutti i giorni dalle 17,30 alle 18,30 a Calderara): Solidarietà attiva.

La Diocesi di Milano, attraverso la Caritas Ambrosiana, ha già messo a disposizione 50mila euro e lancia una raccolta di fondi. Pronta anche la risposta della Chiesa italiana e di innumerevoli altre realtà a partire dalla Protezione Civile e dalla Croce Rossa.

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LIMBIATE, BANDO PER GESTIRE IL TEATRO

Post n°7757 pubblicato il 24 Agosto 2016 da Giuranna
 

Limbiate cerca un gestore per il Teatro Comunale. Entro il 5 settembre ore 12 è possibile chiedere chiarimenti. Il 9 settembre ore 12 è il termine per la presentazione delle offerte. Documentazione disponibile sul sito del Comune di Limbiate nella sezione Bandi di gara.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TERREMOTO

Post n°7756 pubblicato il 24 Agosto 2016 da Giuranna
 

Seguo con apprensione le notizie che arrivano da Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e dagli altri centri colpiti dal terremoto di stanotte (magnitudo 6). Fino a poche ore fa ad Amatrice fervevano i preparativi per il 50° della sagra dell'amatriciana (vedi lancio Ansa), mentre ora tutto è avvolto dal dolore.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PADERNO CRESCE RICOMINCIA DALL'ARTE CULINARIA

Post n°7755 pubblicato il 23 Agosto 2016 da Giuranna
 

 

Iniziativa interessante con ospiti di rilievo.

Il sito Italia a Tavola anticipa oggi l'iniziativa settembrina proposta dalla lista civica di maggioranza Paderno Dugnano cresce: Il cibo è cultura e genera lavoro. Tra i temi di “Binario Zero"

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 
« Precedenti Successivi »
 

FACEBOOK

 
 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Contatore accessi gratuito