Creato da Giuranna il 05/07/2008
Blog di Giovanni Giuranna - consigliere comunale della lista civica Insieme per cambiare di Paderno Dugnano

AREA METROPOLIS 2.0

CALDERINA (LUGLIO)

 

Area personale

 

Scommettiamo?

Paderno e il Villaggio Ambrosiano sono quartieri diversi ma non tanto da non poter camminare insieme!
Varie cose li uniscono: le due scuole dell'infanzia e le due elementari appartengono all'I.C. De Marchi, le due parrocchie dal 1° settembre 2007 formano un'unica Comunità Pastorale con un solo parroco.
La nostra scommessa è che possiamo crescere insieme, valorizzando le rispettive risorse e potenzialità.

 

VITTORIA?

 

La scommessa è un blog di Paderno Dugnano Responsabile Giovanni Giuranna (da giugno 2014 consigliere comunale per la lista civica Insieme per cambiare).

Per contattarmi: e-mail

 

Ultimi commenti

Grazie per l'apprezzamento, Sergio, e per...
Inviato da: Giuranna
il 22/08/2017 alle 12:13
 
A distanza di 3 anni dal voto amministrativo, pare che...
Inviato da: Sergio Bucci
il 22/08/2017 alle 11:09
 
3,482 mq. cercano casa. E’ il risultato della...
Inviato da: Renzo Trevisiol
il 12/08/2017 alle 11:45
 
Sono d'accordo per uno che cade, piantiamone 100, pero...
Inviato da: FRANCA CAPPELLINA
il 07/08/2017 alle 19:17
 
Ivano Costantino spieghi il suo commento. Che cosa vuol...
Inviato da: Giuranna
il 07/08/2017 alle 14:00
 
 


 

Testi e immagini

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica né può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. I testi sono liberamente riproducibili citando la fonte. Le foto presenti su questo blog sono prese in larga parte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo. Provvederò prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

 

Le mie radio

 

 

BLOG LA SCOMMESSA: ECCO IL NUOVO INDIRIZZO

Post n°8685 pubblicato il 25 Agosto 2017 da Giuranna

Da oggi, 25 agosto 2017, il blog La Scommessa cambia casa.

Prendi nota del nuovo indirizzo:

bloglascommessa.wordpress.com

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GAD LERNER, L'AFRICA, IL PD E NOI

Post n°8684 pubblicato il 23 Agosto 2017 da Giuranna
 

 

Gad Lerner ha scelto Nigrizia (il mensile dei Missionari Comboniani) per porre un problema a tutti noi e prendere una posizione personale.

Non accontentatevi delle sintesi giornalistiche, ma leggete integralmente l'editoriale sul sito di Nigrizia, che dice molto di più:

Migranti, il naufragio Pd

e la scelta di Lerner

 

Do evidenza al commento del direttore della rivista missionaria:

Non è una provocazione. Con questo editoriale, si è voluto sottolineare la presa di posizione di Gad Lerner perché coglie con precisione un problema che ha la politica oggi: invece di governare i fenomeni di questa epoca (come le migrazioni) prende la scorciatoia di sforbiciare i diritti e di raccontare all’opinione pubblica che va bene così. È un tragitto pericoloso e inconcludente perché rifiuta di fare i conti in profondità con la realtà politico-economica dell’Africa e del Mediterraneo e porta alla memoria un ammonimento del giornalista e scrittore Tiziano Terzani: «Purtroppo, oggi, sul palcoscenico del mondo noi occidentali siamo insieme i soli protagonisti e i soli spettatori, e così, attraverso le nostre televisioni e i nostri giornali, non ascoltiamo che le nostre ragioni, non proviamo che il nostro dolore».

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

APPALTO RIFIUTI IN GAZZETTA UFFICIALE: DURATA 7 ANNI

Post n°8683 pubblicato il 15 Agosto 2017 da Giuranna
 

Sulla Gazzetta Ufficiale del 14 agosto è stato pubblicato il Bando di gara per l'appalto rifiuti del Comune di Paderno Dugnano (tramite CUC).

I dettagli sono esposti all'Albo Pretorio del Comune di Paderno Dugnano, sezione "Bandi e Gare" (n. 1760/2017).

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

15 AGOSTO

Post n°8682 pubblicato il 15 Agosto 2017 da Giuranna
 

Peter Paul Rubens, L'Assunzione della Vergine Maria (1626)
Cattedrale di Anversa (Belgio)

 

A tutti i lettori del blog auguro Buon Ferragosto, che per me ha i toni dolcissimi della Solennità dell'Assunta.

E' una festa che ho riscoperto ormai molti anni fa attraverso lo sguardo di Giorgio La Pira.

Non aggiungo altro per non appesantire il discorso. Chi sa capisce; chi non sa e volesse comprendere si metterà in ricerca.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MA VI SEMBRA NORMALE?

Post n°8681 pubblicato il 12 Agosto 2017 da Giuranna
 

[foto ANSA]

 

Leggete questo "lancio" dell'ANSA di ieri e ditemi che cosa ne pensate: 

In Lombardia 13 grandinate nel 2017
Agricoltori danni a livello nazionale per 2 miliardi

(ANSA) - MILANO, 11 AGO - Da maggio ad agosto in Lombardia vi è stata una grandinata ogni dieci giorni. Lo sostiene Coldiretti, precisando che in zone diverse della regione in questo arco di tempo si sono abbattute complessivamente 13 tempeste di ghiaccio, con chicchi che andavano dalla grandezza di un nocciolo a quella di un uovo. L'ultima oggi, nella zona a ovest di Milano fra Turbigo, Legnano e Cerro Maggiore con chicchi come nocciole. In questi tre mesi e mezzo sono stati colpite vigneti, uliveti, frutteti, con danni del 30% sulle aree coinvolte, ma con punte anche del 90%. "Non è solo la dimensione dei chicchi a fare danni - afferma la Coldiretti Lombardia - ma anche la violenza del vento che ne aumenta la potenza distruttiva. Siamo di fronte quest'anno al moltiplicarsi di eventi estremi con l'alternarsi di caldo anomalo, siccità, bombe d'acqua, grandinate violente. Senza parlare dei danni provocati dagli incendi. Complessivamente, nel 2017 a livello nazionale danni per due miliardi".

Sta succedendo qualcosa di anomalo che dovrebbe risvegliare le coscienze al fine di trovare insieme soluzioni adeguate.

Invece tutto tace.

Due anni fa Papa Francesco ha lanciato l'allarme sulla gravità della crisi ecologica, scrivendo l'enciclica Laudato si'... Nonostante l'immensa eco mediatica del documento, quanti l'hanno letto, studiato e si sforzano di metterlo in pratica?

Penso in modo specifico alla realtà di Paderno Dugnano.

Cade qualche albero per la violenza del vento e numerosi cittadini sfogano le proprie preoccupazioni commentando: "Quegli alberi non vanno bene... Vengono giù come birilli... La situazione è pericolosa...". Eccetera, eccetera.

Signore e Signori, sveglia!

Non sono gli alberi ad essere inadeguati, ma la forza e la frequenza delle tempeste similtropicali che si abbattono anche sul nostro territorio ad essere fuori della normalità! Chiedetelo agli anziani.

Come non è per niente normale camminare per la strada e vedere una distesa di foglie secche come se fosse autunno (e non è ancora Ferragosto!).

Cominciamo ad aprire gli occhi: quello che sta succedendo non è normale, è necessaria una coraggiosa azione di autodifesa!

A Paderno Dugnano l'Amministrazione Comunale non fa nulla per tutelare l'ambiente (e, di conseguenza, la nostra salute/sicurezza).

Tutt'altro.

Invece di mettere in atto strategie di contrasto, il Sindaco Alparone e il suo Vice Bogani pensano ad aggravare il problema, cementificando ulteriormente il territorio (vedi ampliamento Carrefour e variante RE3).

Good morning, Vietnam!!!

Svegliamoci prima che sia troppo tardi!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PD: CASATI E CATTIN ANNUNCIANO FESTA DELL'UNITA'

Post n°8680 pubblicato il 11 Agosto 2017 da Giuranna
 

 

Ricevo da Enrico Englaro il seguente comunicato stampa:


Festa de l'Unità di Paderno Dugnano - Edizione 2017
Una comunità che discute...

Una comunità viva è una comunità che discute, si incontra, dialoga e approfondisce. Questo vogliamo fare a Paderno Dugnano dal 7 al 10 settembre prossimi, questo è il messaggio che vogliamo lanciare dalla Festa de l'Unità di Paderno Dugnano, edizione 2017.

Mentre la città è in vacanza stiamo cercando adesioni e programmando dibattiti interessanti, non solo su temi di scala nazionale e internazionale, come i vaccini o l'accoglienza ai migranti, ma anche il consumo di suolo a Paderno. Si tratta di un tema, quest'ultimo che vogliamo approfondire, rilanciato dalla maggioranza di centrodestra con progetti dal forte impatto per la nostra città.

L'altra importante novità, oltre ai contenuti, della Festa de l'Unità padernese sarà il luogo: questa edizone saremo nel cuore della città, presso la piazza del Mercato in via Oslavia.

Ecco alcune anticipazioni della Festa da un programma, tuttora work-in-progress.

L'inaugurazione della Festa, giovedì 7 settembre, alle ore 18, avrà per tema l'Accoglienza ai migranti.
Ospiti: l'on.le Paolo Beni, membro della Commissione bicamerale sull'Immigrazione e don Massimo Mapelli della Caritas Ambrosiana. Alle ore 21 Giorgio Gori, sindaco di Bergamo e candidato del centrosinistra alle prossime regionali, presenterà, insieme al segretario regionale Pd Alessandro Alfieri, la Proposta democratica per la Lombardia.

Venerdì 8 settembre la festa dell'Unità padernese ospiterà, alle ore 18, Maria Elena Boschi, già Ministro per le Riforme e attuale Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. Con lei discuteremo sul tema "PD una comunità in dialogo. I "Mille giorni" del Governo Renzi e la continuità con il Governo Gentiloni".

In serata un caffè democratico con l'on.le Lia Quartapelle della Commissione Esteri della Camera e l'eurodeputato Patrizia Toia, capodelegazione del PD al Parlamento Europeo.

Queste le principali iniziative confermate, le altre e il programma dettagliato saranno rese note nelle prossime settimane.

Alla Festa democratica sarà possibile trovare stand gastronomici e intrattenimento per grandi e piccini, per tutti i gusti e le età. Dal 7 al 10 settembre vi aspettiamo alla Festa de l'Unità di Paderno Dugnano.

Paola Cattin, segretario PD di Paderno Dugnano
on.le Ezio Casati, deputato PD

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MONS. DELPINI INCONTRA NOI SIAMO CHIESA

Post n°8679 pubblicato il 11 Agosto 2017 da Giuranna
 

 

Chi conosce don Mario non si meraviglia.

Il nuovo Arcivescovo di Milano, Mons. Mario Delpini, non ha ancora fatto l'ingresso ufficiale in Diocesi ma ha già compiuto un gesto che i precedenti tre Arcivescovi (Martini, Tettamanzi e Scola) avevano evitato: Il nuovo arcivescovo di Milano Mons. Mario Delpini ha incontrato il coordinatore di Noi Siamo Chiesa Vittorio Bellavite

Vittorio Bellavite è venuto a Paderno Dugnano il 30 ottobre 2014 su invito della lista civica Insieme per cambiare per una riflessione a più voci sul testamento biologico (VIDEO).

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SALUTI E BACI

Post n°8678 pubblicato il 11 Agosto 2017 da Giuranna
 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CARREFOUR E RE3: BOGANI VENDE FUMO

Post n°8677 pubblicato il 10 Agosto 2017 da Giuranna
 

 

Due spunti di riflessione.

 

Ieri sul Giorno il vicesindaco leghista e assessore all'urbanistica Gianluca Bogani ha accusato l'opposizione di essere in malafede per il fatto che lo critica in modo pungente (vedi comunicato Lega Nord).

L'ampliamento del Carrefour secondo lui sarà un'opera benemerita per Paderno Dugnano, una sorta di passaggio del Mar Rosso verso la Terra Promessa...
Pura propaganda (che gli si ritorcerà contro).


*   *   *


Sempre Bogani, ma stavolta sul tema RE3.

Il vicesindaco urbanista farebbe bene a rispondere ai rilievi mossi ieri da Gianfranco Massetti sul blog Qui Paderno Dugnano: Salviamo il parco di via Gorizia. Restano molti interrogativi

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PADERNO AL PRESIDIO DI PIAZZALE LORETO

Post n°8676 pubblicato il 10 Agosto 2017 da Giuranna
 

 

 

Si è svolto oggi, come ogni anno, il presidio in memoria dell'eccidio fascista di Piazzale Loreto.

Paderno Dugnano è stata rappresentata dal Consigliere comunale Efrem Maestri e dalla delegazione dell'ANPI.


     

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

NUOVA EURECO: APPESI ALLA DECISIONE DI CITTA' METROPOLITANA

Post n°8674 pubblicato il 09 Agosto 2017 da Giuranna
 

La sentenza del TAR contro la decisione degli uffici tecnici di Città Metropolitana che avevano autorizzato la riapertura, sotto altro nome, dell'impianto Eureco è certamente un fatto positivo.

Do atto al Sindaco e all'Avvocatura Civica di aver lavorato bene, d'intesa con le forze vive della città che da sempre seguono la vicenda Eureco. Spiace solo che nel comunicato stilato dell'Amministrazione non vi si sia alcuna menzione del lavoro plurale che è stato fatto e che si è concretizzato anche nel ricorso ad adiuvandum di Medicina Democratica.

L'importante comunque è aver vinto, cioè aver visto riconosciute le proprie buone ragioni.

Occorre però incrociare le dita per il futuro, sperando cioè che Città Metropolitana non si appelli al Consiglio di Stato.

Annoto qui di seguito alcune sensazioni personali che ho avuto incontrando in due occasioni (insieme al Comitato Eureco e alla consigliera regionale Carcano) il Sindaco Metropolitano Beppe Sala (25 luglio 2016 , 14 settembre 2016 e 28 ottobre 2016).

Durante il primo colloquio avuto in Via Vivaio mentre davanti al Palazzo della ex Provincia era in corso un presidio, il Sindaco Sala si è mostrato attento e sensibile alla questione. Ha chiesto spiegazioni alla responsabile dell'Area Ambiente che aveva concesso l'autorizzazione la quale si è giustificata dicendo che dal punto di vista tecnico non c'erano motivi ostativi. Anzi, un'eventuale pressione per il no da parte della politica sugli uffici tecnici provinciali poteva essere motivo di ricorso al TAR da parte della ditta con buone possibilità di vittoria, come già avvenuto in un'altra situazione.

Oggi, nel momento della soddisfazione per la vittoria al TAR, mi chiedo il perché di tanta sicumera da parte dell'Area Ambiente di Città Metropolitana su una vicenda che, a Paderno Dugnano, ha fatto quattro morti, senza contare i feriti e le sofferenze delle famiglie.

E' stato fatto tutto quello che si doveva fare? Il TAR ha detto di no.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

PRIORITA' ISLAM

Post n°8672 pubblicato il 09 Agosto 2017 da Giuranna
 

 

Che lo si voglia o no il confronto con l'Islam è inevitabile.

Chi politicamente e culturalmente chiude gli occhi e finge che questa non sia una priorità del nostro tempo non si rende conto che sta costruendo sulla sabbia.

Segnalo un articolo apparso sul quotidiano spagnolo ABC il 12 giugno scorso e ripubblicato sul sito della rivista internazionale OASIS, fondata dal Card. Scola: Occidente e Islam, l’incontro che cambia gli interlocutori. La crescente presenza musulmana in Europa e la questione della compatibilità tra diverse visioni nella sfera pubblica

Su questo tema occorre attrezzarsi culturalmente ed esercitarsi al dialogo feriale (quello delle grandi occasioni è meno importante) con i musulmani presenti a Paderno Dugnano, i quali non costituiscono affatto un'entità monolitica.

La Rete Intercultura delle scuole padernesi sta facendo un lavoro enorme, ma non è sufficiente. Molto certamente si fa negli Oratori e nelle Associazioni, ma occorre prendere coscienza che questa sfida è centrale.

A livello politico a Paderno Dugnano nessuna iniziativa.

Solo la bocciatura di un ordine del giorno che invitava a mettersi al lavoro in questa direzione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 
« Precedenti Successivi »
 

FACEBOOK

 
 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Contatore accessi gratuito