Community
 
Giuranna
Profilo
Blog
Sito
Foto
   
 
Creato da Giuranna il 05/07/2008
Dal Villaggio Ambrosiano si vede Paderno

Area personale

 

Scommettiamo?

Paderno e il Villaggio Ambrosiano sono quartieri diversi ma non tanto da non poter camminare insieme!
Varie cose li uniscono: le due scuole dell'infanzia e le due elementari appartengono all'I.C. De Marchi, le due parrocchie dal 1° settembre 2007 formano un'unica Comunità Pastorale con un solo parroco.
La nostra scommessa è che possiamo crescere insieme, valorizzando le rispettive risorse e potenzialità.

 

VITTORIA?

 

La scommessa è un blog locale, anzi localissimo. Responsabile: Giovanni Giuranna.

Se hai voglia di collaborare scrivendo articoli o segnalando iniziative, contattami. Il tuo aiuto è prezioso!

Per contattarmi: e-mail

 

Ultimi commenti

forse č l'unico modo per sensibilizzare la gente su un...
Inviato da: silviadante77
il 29/08/2014 alle 12:09
 
Ulteriori info...
Inviato da: Giorgio
il 28/08/2014 alle 17:22
 
Ciao Maurizio, come gią comunicatoti in altre occasioni,...
Inviato da: Daniela Caputo
il 08/08/2014 alle 00:51
 
Ho trovato anche la classifica del 2013 Nel 2013 Paderno...
Inviato da: Trevisiol Renzo
il 07/08/2014 alle 13:23
 
Ti segnalo l' Indice sintetico virtuositą 14 -...
Inviato da: Trevisiol Renzo
il 07/08/2014 alle 13:05
 
 


 

Testi e immagini

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica né può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. I testi sono liberamente riproducibili citando la fonte. Le foto presenti su questo blog sono prese in larga parte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo. Provvederò prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

 

Le mie radio


 

Messaggi del 05/07/2012

IL PROCESSO EURECO COMINCIA IL 9 LUGLIO (COMUNICATO STAMPA)

Post n°3136 pubblicato il 05 Luglio 2012 da Giuranna
 

 

Ricevo da AIEA e volentieri pubblico il comunicato diffuso oggi dal Comitato a sostegno dei familiari delle vittime e dei lavoratori Eureco in vista dell'Udienza del 9 luglio prossimo:

COMUNICATO STAMPA

Il “COMITATO A SOSTEGNO DEI FAMILIARI DELLE VITTIME E DEI LAVORATORI EURECO” informa che in data 9 luglio p.v. inizierà il processo per omicidio colposo plurimo nei confronti dei titolari dell'Eureco per la morte di quattro lavoratori avvenuta per imprudenza, negligenza, imperizia e per inosservanza delle norme di sicurezza nei luoghi di lavoro e per trattamento e smaltimento irregolare di rifiuti pericolosi e per lesioni gravi nei confronti dei superstiti.

Ad oltre un anno e mezzo dalla tragedia (4 novembre 2010), a seguito dell'incendio provocato dalla scintilla di un muletto in avaria, morirono: Sergio Scapolan, Salvatore Catalano, Harun Zequiri e Leonard Sheu ed altri 4 operai rimasero feriti e ustionati, finalmente si apre uno spiraglio di giustizia con l'udienza preliminare di lunedì 9, nella quale si affronterà la costituzione delle “Parti Civili”.

Per il nostro Comitato sarà una prima occasione importante per verificare la risposta delle Istituzioni alle aspettative ed ai diritti negati alle famiglie delle vittime e dei lavoratori Eureco, ancora oggi inesistenti.

Infatti la quasi totalità di queste persone versa ancora in un grave stato psicologico ed in deprecabile disagio economico per la mancanza di lavoro, nessuna prospettiva positiva, abbandonati al loro disagio ed alle loro sofferenze.

Nella speranza che la Magistratura proceda speditamente verso l'accertamento della verità e l'emanazione di una sentenza giusta, il 9 luglio vedrà i “COMITATO A SOSTEGNO DEI FAMILIARI DELLE VITTIME E DEI LAVORATORI EURECO” costituirsi “Parte Civile” congiuntamente alle altre Associazioni promotrici delle iniziative organizzate per sostenere psicologicamente e materialmente queste persone: A.I.E.A. (Associazione Italiana Esposti Amianto) e Medicina Democratica.

Per richiamare l'attenzione sulla tragedia, sul disagio dei lavoratori e delle loro famiglie e perché sia da monito per non ripetere omicidi per premeditata incuranza o per dolo in nome del profitto, il 9 luglio verrà effettuata una manifestazione ed un presidio a partire dalle ore 8.30 di fronte al Tribunale di Milano in Corso di Porta Vittoria/Piazza Marco Biagi.

Si invitano tutti i cittadini e le Associazioni sensibili e solidali con queste persone trascurate delle Istituzioni a partecipare all'iniziativa perché la Giustizia faccia il suo corso rapido e giusto.

Paderno Dugnano, 05/07/2012

COMITATO A SOSTEGNO DEI FAMILIARI DELLE VITTIME E DEI LAVORATORI EURECO

mail: comitatovittime.eureco@gmail.com
t.: 335 6863489

per solidarietà, donazioni al c.c.p.: AIEA
IBAN IT44 E076 0101 6000 00079385746 - causale “PRO LAVORATORI EURECO”

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LOMBARDIA PRIMA REGIONE DEL NORD PER REATI DI ECOMAFIA

Post n°3135 pubblicato il 05 Luglio 2012 da Giuranna
 

 

E' stato presentato ieri il Rapporto Ecomafia 2012 curato da LegambienteLa prima regione del nord in classifica per reati di ecomafia è la Lombardia (con 1.607 reati) seguita dalla Liguria (1.464).

Guarda il fumetto

Leggi le Infografiche

Per approfondire leggi il comunicato stampa che riporta una sintesi del Rapporto: Ecomafia 2012, le storie e i numeri della criminalità ambientale

16,6 miliardi di euro “fatturati”. Già 18 le amministrazioni comunali sciolte per infiltrazione mafiosa nel 2012. Aumentano i furti di opere d’arte, incendi boschivi e il racket degli animali. Triplicano gli illeciti nel settore agroalimentare. Cemento e rifiuti si confermano settori clou del florido business dell’ecocriminalità.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FACEBOOK

 
 

 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Contatore accessi gratuito