Community
 
asd_citta_d...
   
 
Blog
Un blog creato da asd_citta_di_pescara il 09/12/2006

ASD Città di Pescara

Campionesse d'Italia!

 
 

UN PO' DI STORIA...

Campionesse regionali negli ultimi 4 anni.
I primi successi nazionali nel 2004/2005 con il nome Ponzio Pescara.
Le ragazze raggiungono le Final Eight piazzandosi alla fine settime nel raggruppamento di Vasto.
Nel 2005/2006, con il nome di Polisportiva Montevelino, sotto la guida del Responsabile Luigi Palladino, vincono a punteggio pieno il Campionato Regionale e nelle fasi finali nazionali disputano la finale scudetto piazzandosi al secondo posto.

Durante la stagione cambio in corsa del Mister: allo storico Maurizio Blasetti subentra Francesca Salvatore nella duplice veste di giocatrice/allenatrice.
Maurizio Blasetti diventa Direttore Sportivo della squadra e contribuisce, in maniera determinante, in questo suo nuovo ruolo, ai successi della squadra.
La stessa Francesca Salvatore dimostra di avere tutte le carte in regola per una carriera di allenatrice che sarà sicuramente strabiliante.

Quest'anno nuovo cambio di denominazione: la squadra prende il nome di ASD Città di Pescara C5 con la presidentessa Liliana Noemi Lia ed al momento è a punteggio pieno in Campionato ed ha vinto la Coppa Italia Regionale e si appresta a disputare la fase nazionale.

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

 

« REGGINA SUPER. PESANTE CAPPOTTOSERIE C »

3 a 3 con il Messina. Mezzo pieno o mezzo vuoto?

Post n°252 pubblicato il 15 Gennaio 2012 da asd_citta_di_pescara

Era da vincere a tutti i costi. Non possiamo accontentarci del punto. Perchè non siamo riuscite a vincere? Innanzitutto per demerito nostro. La gara era sicuramente alla nostra portata. Dopo un buon avvio abbiamo avuto 20 secondi di follia a metà gara ed abbiamo sciupato il vantaggio accusando un uno-due che ha consegnato di fatto la gara alle avversarie. All'inizio della ripresa abbiamo anche subito la terza segnatura e poi... ultimi 5 minuti con grinta e voglia di fare. Abbiamo pareggiato e potevamo sicuramente anche vincere. Perchè non tirarlo fuori prima quel carattere? Detto del nostro demerito però non dobbiamo sottacere il pessimo arbitraggio. Nel secondo tempo abbiamo tirato - sul 3 pari- un tiro libero, purtroppo parato dal portiere, ma oggi di tiri liberi ne avremmo dovuti tirare, per difetto, almeno altri 10. E come tacere la mancata espulsione della giocatrice Solano, che già ammonita, tocca volontariamente con la mano una palla che non era riuscita a stoppare? E tutti i falli laterali invertiti? A fine gara la stampa presente sugli spalti ci faceva notare che forse, considerato il nome dell'avversario (Parrocchia Ganzirri), avevano mandato due arbitri da "tornei parrocchiali".

L'unica nota positiva è che abbiamo comunque mantenuto il punto di vantaggio sullo stesso Messina. Peccato perchè potevamo portarci a 2 punti dal Marigliano con la concreta possibilità, domenica prossima, di agguantarlo.

A proposito di domenica prossima, il calendario dice che dovremmo andare a Palermo dal TrinaKria. Ma il Trinakria si è ritirato e comunque ha già rinunciato a 4 gare e quindi è automaticamente escluso. Così dovrebbe essere e ci auguriamo che la Divisione non si inventi nulla di nuovo. Domenica scorsa il Trinakria non si è presentato ed indipendentemente dalla posizione del Foggia che non è potuto arrivare a Palermo per cause di forza maggiore, per noi rimane la mancata presentazione. Ogni altra valutazione per noi sarebbe una inconcepibile "forzatura", che potrebbe farci prendere clamorose decisioni.

Tornando ad oggi il tabellino dice 3 a 3; apre Samantha La Mattina, ci superano Famà e Solano nel primo tempo,nella ripresa ancora Solano e poi Cristina Olivieri e Federica Iannucci su rigore (sgambetto del portiere in area sulla stessa Federica senza neanche il giallo) ristabiliscono la parità.

Con la rete di oggi Federica raggiunge quota 7, Cristina Olivieri 4 e Samantha 2. Le alre reti della squadra portano la firma di: Tati 5, Cristina Barbetta 3, Barbara e Valentina 2, Cecilia, Veronica, Alice e Giorgia Verzulli 1. In totale 29 contro le 50 subite (davvero troppe).

Ora ci aspettano giorni di lavoro per raggiungere la migliore condizione fisica e migliorare le fasi di gioco dove siamo più carenti. Mi auguro che ci sia la giusta concentrazione ed applicazione.

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

CLASSIFICA

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Milunaa08japan87leti1grazieeleisoneradreamwalkerfimavsncmarzioespiano80MarquisDeLaPhoenixgiocom1960alive_2012L.eleganza.dl.riccioasd_citta_di_pescaralukabonito
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

MANICOMIO SHOW A NORCIA