Creato da: piffione il 18/07/2006
subacquea,passeggiate,archeologia e...divagazioni

in memoria di roberto

immagine
 
immagine
 

immagine

 

Area personale

 

Acqua

Credo che il vero motivo per cui adoro immergermi sia per la gioia che il mio corpo prova ad essere avvolto dall'acqua e dal silenzio

immagineimmagine

 

FACEBOOK

 
 

immersione notturna

immagine
 
 

Ultime visite al Blog

miracolinapoddailgenioeintiltgiuliocrugliano32bryseide2010max_6_66pantouffle2011BreathOf_FreedompiffioneBastardo_nel_dna3DeaScalzaheronofthesunagapanarmandotestimennillosalvatorelorifu
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

 

 
« senza tregua, senza rite...furbizie »

confortante

Post n°177 pubblicato il 04 Novembre 2008 da piffione

senza bisogno di commenti: Riporto per la cronaca  le gravi parole espresse dall'ex
presidente della Repubblica Francesco Cossiga apparse sul Quotidiano
nazionale: “ Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand’ero ministro
dell’Interni (…). Gli universitari? Lasciarli fare. Ritirare le forze
di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con
agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di
giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e
mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso
popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello
delle auto di polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine dovrebbero
massacrare i manifestanti senza pietà e mandarli tutti in ospedale. Non
arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in
libertà, ma picchiarli a sangue e picchiare a sangue anche quei docenti che li fomentano. Non quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine
sì."

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/pugliadamare/trackback.php?msg=5807319

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
marcos19771
marcos19771 il 09/11/08 alle 10:33 via WEB
Kossiga personaggio pericoloso ieri come oggi...ha l'età di una mummia ma per questo ancora più pericoloso...lui sa tutto delle vergogne e misteri dell'Italia dei potenti...ogni sua parola un messaggio sibilino...a chi? di sicuro a chi sa ascoltarlo nel buio di una stanza...topi servi del potere. Un caro saluto...ciao.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.