Creato da rigitans il 03/12/2005

Rigitans

Tutto ciò che ruota intorno a me

 

 

« l'acqua è un bene tropp...nuovo psi: ma ci fanno o... »

lo so, parlo troppo del partito democratico, ma...

Post n°2809 pubblicato il 24 Marzo 2007 da rigitans

immagineandando su kilombo come faccio costantemente mi imbatto in questo post, una critica a chi critica il partito democratico.

siccome ho visto una critica imperfetta mi sono sentito in dovere di esprimere la mia impressione ed opinione sull'argomento(che qui fin troppo psesso ho fatto, parlando di meno di tematiche ambientali etc). ecco cosa ho scritto:

"mi sento politicamente "molto offeso" da questo post.

innanzitutto dando limitatamente per scontato che chi è contro il pd è un comunista (quelli della sinistra radicale).
io non sono comunista ma sono contrario a QUESTO, e ripeto QUESTO partito che si vada costituendo, non ad un partito democratico come a parole lo si vuole rappresentare.
tu escludi sdi e rosa nel pugno dalla critica...e perchè? anche loro ora sono netti oppositori di questo progetto, lo senti boselli? e su questo punto ha ragione...il problema è nato dal 2005 con il referendum sulla fecondazione assistita, con la margherita su posizioni di gran lunga piu vicine a forza italia e udc che non al centrosinistra. ad essere sinceri è la margherita stessa che sta diventando un problema, e me ne spiaccio.
poi mi dispiace che ti esprimi dicendo che chi è per il pd è per la meritocrazia e la flessibilità, come che chi non è favorevole non lo fosse. io sono favorevole a meritocrazia e flessibilità, eppure non mi riconosco in questo progetto( sperando che un progetto ci sia).
mi sento offeso quando pensi che chi ha un opinione è perchè influenzato dalle parole di leaders come giordano e diliberto.
vedi, non è affatto così, anzi. io ci ho messo quasi 2 anni a farmi un opinione sul processo del partito democratico. a me nel 2002 la margherita stava anche simpatico come progetto perchè era positivo, veramente in visione di un progetto politico affine al pd...ma che è imploso da 2 anni a questa parte.

ds e margherita votano in comune etc...ultimamente ci sono tante divisioni, è innegabile. sulla laicità, e non è poco per stare nel centrosinistra, vedi fecondazione, pacs e dico, legalizzazione droghe; sul sociale, anche sull'economia, tanto che rutelli e bersani essendo nel partito dell'ulivo unito come dici tu hanno presentato 2 progetti separati di liberalizzazioni. e se vado a scovare troverei altri punti...ma il fatto è che l'ulivo è una forzatura. la margherita aveva congelato l'ulivo, poi ci ha ripensato. invece di presentarsi come ulivo sia alla camera che al senato( visto che ci si credeva così tanto) uniti si è andati solla alla camera, e successivamente si è fatto il gruppo al senato, perchè si vuole approdare al pd. lo sdi voleva partecipare al pd, ma ne è uscito perchè non voleva di pietro ( che ora si dice disposto a collaborare con il centro, mah)e perchè la margherita si sta clericalizzando. ed è un dato di fatto. che poi c'è una componente laica mi fa piacere e deve farsi sentire, perchè la margherita non ha fatto la trasformazione che serve per approdare al pd. anche rutelli ha ammesso che ci sono problemi di rigurgiti popolari(democristiani), il che è tutto dire.
il pd non raccatta voti a sinistra, è vero, li raccatta al centro! quella è la volontà, oltre che di non far riunire i popolari con udc e co. e che così i ds riusciranno a superare il loro fallimento di non incrementare voti. perchè i ds se avessero avuto il 25% non lo avrebbero fatto il pd. il pci si trasforma in pds per dare una nuova identità alla sinistra pronta a governare. non aumenta i voti. decide allora di imbarcare altre culture(cristiano sociali, repubblicane, ecologiste, liberali, laburiste) per creare un soggetto che possa ambire ad aumentare voti. ma nulla. alla fine invece di domandarsi il perchè di questo"fallimento", ragionando sui contenuti politici dei ds, si pensa semplicente che l'elettorato di sinistra è saturo e bisogna andare altrove, esplorare nuovi orizzonti. troppo facile ragionare così, senza mettersi in discussione e fare mea culpa. pronti ad abbandonare l idea di un partito socialdemocratico plurale e pluralista. è vero, la collaborazione con i moderato è giusta, buona e doverosa, MA NON COSI. non ragionando sui contenitori, non senza troivare accordi e sintesi, non prima che la margherita si trasformi in un partito di sinistra moderata e non centro non conservatore(ma nemmeno progressiste), non prima che si capisca se si starà nel pse, o in una ltro lugoo politico, non prima che su temi come l'economia e la laicità si trovino degli approdi comuni di sintesi, non prima che non si sia risolti il problema di demcrazia interna, di tessere gonfiate, di annichilimenti delle opposizioni e delle critiche.

per fare le cose fatte bene doveva essere un progetto perlo meno decennale pieno di dibattiti, discussioni, congressi dove pian piano queste culture diverse avtrebbero trovato gli agganci per arrivare a costituirsi in una vera realtà politica che funzionasse.

è per queste cose che sono contrario a questo partito, che va contro nei fatti a ciò che a parole ci si auspica e che tanti sperano e vivono(virtualmente ahime), perchè sta perdendo pezzi, gente che abbandona le tessere, gente che si accasa altrove, gente pronta alla scissione, gente pronta a scannarsi per i ruoli di potere.

la gente premia l'unità del centrosinistra, ma il centrosinistra si sta erroneamente dividendo, è un male. ma anche il pd sta deludendo a mio avviso, e credo che dopomil premio alla camera nel 2006 ci sarà un calo alle amministrative. e che sia da pungolo per fare ciò che serve veramente ai cittadini, e non alle classi dirigenti della prima repubblica, rispolverate e ridipinte."

so che è lungo, ma se siete arrivati fino a qui mi farebbe piacere sentire le vostre EDUCATE E RISPETTOSE impressioni sul  mio punto di vista.
grazie

p.s.: il dibattito continua nel suo blog.
p.p.s.: qualcuno sull'argomento ci fa satira...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

MIO BLOG AMBIENTALE

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 170
 

PER UNA DEMOCRAZIA FINANZIARIA

 

PER IL RISPARMIO ENERGETICO

 

RADIO RADICALE (VIDEO&AUDIO)

radio radicale

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

buganiniestempora_neacostanza190lumil_0spes74Vaga_folliaraga88gericcardiannamariacinemagoradiletta.castellisols.kjaervirginprunessantigliano_silvyLorenzAdd1979johnkeating2012
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

IN LEGGENDO

 

ANTIPIXEL &CO.


2000Blogger
Blogitalia

Blogs italia
il Taggatore
Contatti msn

SocialDust
Blog Flux Pinger - reliable ping service.
blogCloud

MigliorBlog.it

ShinyStat

 

 

Politics Blogs - Blog Top Sites

Top Italia