Blog
Un blog creato da simpson.girl il 20/02/2010

Xennemente tsunami

IO, UN CUORE BATTENTE, E UNA TESTA PENSANTE... un solo neurone ma con 2 palle d'acciaio... e poi... c'è cazzo e cazzo... IO LO DICO CON STILE!

 
 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

tradotto: potete copiare i miei pensieri, parole ( e talvolta parolacce), opere , ecc, purkè ne citiate la provenienza... cioè il mio povero neurone... e cmq, se vi estrapolate qualke frase, ditelo...

questa è una "licenza" applicabile a TUTTE LE OPERE DI INGEGNO.
e siccome qui, l'ingegno è mio...  APPLICO!!!

 

E'... "SOLO"... UN BLOG!

 

il presente blog non rappresenta IN ALCUN MODO una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001 in quanto non rappresenta nient'altro all'infuori di AVVENTURE E DISAVVENTURE, PENSIERI, PAROLE (e talvolta parolacce), OPERE E DISCORSI A VOLTE SENSATI e a volte un po' meno, GAG, EPISODI DI VITA DI 1 PERSONA COME TANTE, MA AL TEMPO STESSO MOLTO PARTICOLARE .
Alcune delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Comunque qualora si dovesse riscontrare che il loro utilizzo viola i diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvederà alla immediata rimozione.
Per quanto concerne le MIE FOTO, SONO MIE!

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

icepacaiodentatosanmarco1952Terzo_Blog.Giuscile54maniman69virgola_dfamorino11isolagrecail_pablopsyche.dgl0angi2010simpson.girlAspettando_Godot_75lorenzo1mazara1950
 

AMORI, VIZI E PASSIONI DELLA SIMP..





il mio bimbo, che anche se non è più bimbo, sempre il mio bimbo rimane...



ST. FRANCIS XAVIER...



GLI ANGELI...



L'HELLAS /=\ VERONA... (brigate gialloblù forever)



LA S.S.LAZIO (s.s.= santissima...)



le MIE chesterfield...



un buon bicchiere di vino, meglio se rosso...



pasta in tutti i modi...



LA BECK'S  (che ordino rigorosamente senza bicchiere...)



la pizza (...che più roba ha sopra e meglio è...)




le mie ambulanze... (118 forever)




...mandare a fanculo la gente, soprattutto quella INVADENTE o che NON SI FA I CAZZI SUOI!!!

detto, firmato e confermato.
xennemente vostra simp

 

COSE CHE NON ODIO (...), MA...CREANO ALLERGIA



HELLO KITTY dal profondo del cuore, soprattutto se trattasi di trentenni attempate maniache di questo CAZZOSISSIMO GATTO INFIOCCHETTATO...




il "ceomerda"... A VERONA GHE 'NA SQUADRA SOLA, E SI CHIAMA HELLAS VERONA...



la ASRM= la rommerda...



i comunisti... o cmq la gente di sinistra, CON CUI NON SI RIESCE AD AVERE UN "DIALOGO" o x lo meno un confronto...



LE BRATZ... bambole, e purtroppo, e soprattutto, QUELLE IN CARNE ED OSSA...



parcheggiare IN CULO AL MONDO... andrei con la makkina dallla cucina al bagno, se potessi...



...odio SVEGLIARMI LA MATTINA...


...odio la gente che mi prende x il culo...




...odio chi, volgarmente rompe il cazzo...




xkè poi... mi INCAZZO... e non è un bello spettacolo...


PERTANTO... MANEGGIARE CON CURA, ACCERTARSI CHE IL CERVELLO SIA COLLEGATO PRIMA DI SCRIVERE CAZZATE NEI COMMENTI...

grazie x la vostra liberamente obbligata collaborazione.










 

 

voce del verbo mancare

Post n°369 pubblicato il 23 Aprile 2017 da simpson.girl

A volte manca qualcosa.

Forse qualcuno.

Ma poi mi passa la voglia.

Impertinentemente simp.

 
 
 

sensazioni

Post n°368 pubblicato il 01 Aprile 2017 da simpson.girl
 
Foto di simpson.girl

Più passa il tempo e più penso che la nostra vita, coi suoi alti e i suoi bassi, i suoi apici e i suoi abissi, sia esattamente come deve essere.

Cerco di spiegare meglio il pensiero contorto.
Mi chiedo se anche altri hanno la sensazione che ho io , che a volte le cose si INCASTRINO alla perfezione... che le cose accadano e siano accadute nell'esatto momento in cui dovevano accadere.

Chiamatelo fatalità, chiamatelo come vi pare.

Non so.
È una cosa che sto notando negli ultimi anni.
Non nascondo di avere una Fede in Dio enorme... ma... sembra tutto un gran puzzle se mi riguardo indietro.
Esempio.
Che Samuele fosse dislessico, disgrafico ecc, lo abbiamo scoperto quando lui aveva 8 anni. Circa.
Lavoravo a tempo pieno, e poi ho chiesto il part time per seguirlo meglio.
Evidentemente non era sufficiente, così a distanza di qualche tempo, fatalità, l'azienda x cui lavoravo si è spostata ed io non l'ho seguita.
Ormai Samuele era alle medie, e ho potuto seguirlo meglio, con ottimi risultati.
Poi, fatalità, ho dovuto aspettare un  anno di cassa integrazione, e successivamente con la mobilità, ho trovato lavori ma solo x un tot di tempo.
Fatalità quello che è durato di più, era un 30 ore settimanali, che mi permetteva cmq di far tutto, e fatalità è arrivato quando praticamente stava finendo con il mio ragazzo di allora, e quindi, la mia testa, ebbe, fatalità, molto giovamento, xké almeno non ci pensavo più di tanto...
Finito quel lavoro li, sono riuscita a godermi un altro po'di mobilità, e poi imparare ad aggiustare le fotocopiatrici, e Samuele era già alle superiori.
Ho sempre cercato di lavorare part time x stargli dietro, ma... lo stipendio serve pieno... e fatalità, mentre lavoravo part time, nasce una nuova opportunità.
E al colloquio, ho proprio detto esplicitamente che "avevo sistemato un sacco di cose negli ultimi anni" non ultimo Samuele, che seppur con voti un po' più bassi se la cava anche da solo e che "finalmente potevo fare qualcosa per me".
Fatalità, ho dovuto fare un po' la pendolare, partivo il lunedì e tornavo il venerdì.
Fatalità, in che periodo è successo? Il migliore.
Mi hanno assunto il 2 dicembre. Avrei dovuto fare avanti e indietro almeno un mese, ma a dicembre, tra ponti e vacanze di Natale, Samuele non avrebbe avuto grande bisogno di me.
Ricordo però un venerdì sera in stazione a Bologna la gente che mi guardava male, xké camminavo spiegando la poesia di Montale come se la stessi leggendo... 
Ma fatalità, la sera, se lui aveva bisogno di storia o letteratura, riuscivo a tamponare. E poi il fine settimana ero a casa.
Alla fine, sembra che tutto si sia incastrato con una precisione assurda.
Se mi avessero chiamato x questo lavoro a marzo, in pieno periodo scolastico...sarebbe stato forse impossibile... ma fatalità, se avesse preso un 5 a dicembre, chi cazzo lo avrebbe considerato un problema?
Avrebbe recuperato senza problemi...

Ecco.
Tutto qui.
Sembra tutto fatto a Tetris...
Forse anche prima, ma questo caso, questa situazione è davvero palese che fatalità, tutto si sia incastrato così...






 
 
 

in vino veritas

Post n°367 pubblicato il 28 Marzo 2017 da simpson.girl
 

In vino veritas.
E mai come stasera avrei bisogno del mio blog.
È bastata una frase stasera..
E penso.
Penso che ognuno abbia la sua storia.
O le sue storie.
Da raccontare.
Penso che ognuno abbia i suoi lati oscuri, e quelli più luminosi.
I suoi fallimenti, e i suoi miracoli.
Io ho i miei fallimenti, e i miei miracoli.
Uno ha n nome e un cognome ad esempio.
Nessuno sa chi è, o cosa significa x me.
Ma nessuno può e potrà mai sapere cosa è stato x me.
Ho immagini nitide di quella notte, eppure non le ho mai raccontate a nessuno.
Ognuno ha i suoi segreti, i suoi limiti, le proprie paure, ma certe cose ti tengono vivo dentro.
E potrebbe cascare il mondo, crollare tutto.
E tu sai che per quel momento che hai passato nulla potrebbe valere di più.
Una volta mi hanno chiesto PER COSA DARESTI LA VITA?
Per salvarne un'altra.
È ovvio.
E una l'ho salvata.
E quindi se anche poi dopo 20 anni, ho avuto le mie prove, i miei problemi, i miei casini... beh...
Ci sta.
Ho avuto.
L'onore di salvare una vita.
Era giusto tutto sommato anche dare.
Era giusto.

 
 
 

a volte..

Post n°366 pubblicato il 19 Marzo 2017 da simpson.girl
 

a volte mi fermo a pensare.
no, 
non è corretto. 
non mi fermo,  ma penso.
Penso che a volte sia davvero semplice tirare conclusioni affrettate sulle persone.
Chi mi segue da tanto,  sa che casini ci siano stati nella mia misera esistenza... in 40 anni e poco più,  ho provato esperienze che forse non si vorrebbero augurare al peggior nemico.
Non so questa mia saggezza,  che sto scoprendo ora,  sia dettata dagli anta o meno....ma... ma.
in questo periodo mi rendo conto che "non odio nessuno",  fondamentalmente non ho nemici... anzi.
sto riscoprendo una sorta di vita sociale,  e mi sento ben voluta,  seppure io sia cambiata notevolmente.
una volta ero "uno spasso",  raccontavo barzellette,  ne sapevo una quantità spropositata.
mi bastava una parola,  e mi veniva spontanea: ma la sai quella...?
poi... è finito l'incanto. tanti anni fa.
Quando  ero anoressica. e da li,  credo sia finito il  tempo delle risate fino alle lacrime.

Ecco,  adesso,  sono molto sulle mie. molto riservata.
non ho ancora un uomo accanto,  e a volte temo di non volerlo nemmeno.
Dovermi rimettere in gioco,  dovermi "spiegare" ad una persona nuova,  dovermi aprire e raccontare cose di me che nemmeno voglio ricordare,  sarebbe un trauma.
non voglio una persona che voglia spiegazioni,  non voglio una persona che voglia sapere,  vorrei una persona che senza sapere nulla,  riuscisse a starmi accanto e a prendermi come sono.
Senza chiedere,  senza voler sapere,  senza rompermi i coglioni su cose passate ma che hanno lasciato segni e cicatrici.
a volte rifiuto inviti con un semplice "non ho tempo",  e i 3/4 degli interessati mi rispondono "se vuoi il  tempo lo trovi!" : NESSUNO CHE ARRIVI A COMPRENDERE CHE PROBABILMENTE INTENDEREI PROPRIO DIRE NON VOGLIO TROVARE DEL TEMPO PER TE.... ma sono fondamentalmente educata e mi tengo.
ecco. una volta non mi sarei tenuta.
il tempo lo trovo per i vecchi amici.
ho ripreso a frequentare certe persone,  amici di 25/30 anni fa.
le vite di tutti sono cambiate,  ma l'indole è sempre la nostra.
e qualche risata riesco a farmela.
Di certo non sono persone raccomandabili,  o meglio,  forse non lo erano,  magari non lo sono nemmeno adesso, non lo so... io mi ci trovo bene.
Li sto scoprendo molto umani,  molto uniti,  molto bravi.
Mi stanno dando tanto.
Come tanto mi sta dando,  per fortuna,  il mio lavoro.
A parte le soddisfazioni,  i colleghi,  i rapporti coi colleghi.
Il mio collega di Verona,  è fantastico.
ogni tanto ci scorniamo,  ma non lo cambierei per niente al mondo.
nè lavorativamente, nè caratterialmente.
a volta mi strappa certe risate che mi lacrimano gli occhi.
Ha la passione per la moto,  e prego Dio ogni sera che non gli succeda nulla,  perchè se dovessi ricominciare da zero con altri colleghi,  potrei morire.
a volte resto male perchè vedo certe persone prendersela per delle cazzate.
Negli ultimi 2 mesi,  sono morte 3 persone a cui tenevo particolarmente,  ed io lo so che non siamo eterni,  ma... cazzo...

Sono più le volte che sono riflessiva,  che non quelle che sono come ero una volta.
Non litigo quasi più con nessuno.
Vuoi fare così? ... fai.
Vuoi agire in quel modo? ... agisci in quel modo.
gente che ti chiede consigli,  ma sa già cosa vuole dire / fare.
cazzo chiedi a fare?

le persone ormai le riconosco a km di distanza.
già le vedi da piccole cose.
senti subito le risate finte.
distingui la mezza parola non detta.
e so già come muovermi,  come rapportarmi.
chi è degno del mio tempo e chi no.
e francamente,  sto bene anche a casa mia.
senza nessuno che rompe i coglioni.
anche se ho il  divano dilaniato dai gatti e sarebbe da cambiare.
è importante il  divano?
chi deve venire?
e se anche viene qualcuno,  deve guardare il mio divano graffiato?
o forse dovrebbero chiedermi "come si dorme con un gatto".
glielo direi.
i miei gatti sono la mia gioia,  il mio relax.
non è vero che sono ruffiani.
ogni gatto ha il  suo carattere.
Furia è un cristiano fatto gatto.
dorme con me ogni notte.
a volte mi dorme in testa... e poi mi lamento che ho il  collo incriccato... ma... sapete cosa vuol dire addormentarsi con lui che passa la zampa tra i capelli  mentre fa i ronfi?
molto più spesso invece  si infila sotto le coperte,  fa inversione,  e si mette a dormire con la testa sul mio cuscino e nel mentre ronfa.
Ci sono mattine che ci svegliamo ancora così,  con me che lo abbraccio.
e io dovrei preoccuparmi del divano rotto dal mio relax notturno?
ma va va...
e ogni mio gatto dorme a modo sua.
e io gli voglio bene in modo uguale ma differente,  perchè ognuno ha le sue caratteristiche caratteriali,  e di gatti ne ho 5.
e stanno benissimo,  e io senza di loro starei sicuramente peggio.

E adesso me li vado a coccolare.



 
 
 

...................

Post n°365 pubblicato il 23 Febbraio 2017 da simpson.girl
 

oggi brutte cose,  
le mie analisi.
no buono,  no buono.

Valore massimo 100,  ho 7242.

si,  avete letto bene.


qualcosa che non va c'è.
e non poco... fosse stato 150,  200... ma cazzo. 7242.

se non muoio stavolta ,  non muoio più.

se avete un Dio, 
scomodatelo un attimo va...

 
 
 

e' im-possibile

Stasera... non so neanche da dove cominciare.
Da chi nella sua misera rassegnazione o mancanza di palle decreta che È IMPOSSIBILE?
O da chi TANTO HANNO LORO IL COLTELLO DALLA PARTE DEL MANICO?
O tutta la schiera dei poveri discendenti di costoro, che vivono le loro misere vite senza neanche tentare di cambiare ciò che non va?
Beh... 
Una volta nel mio caro blog, avevo scritto che nel mio vocabolario, la parola TENTARE era solo il tempo che iniziava quando mi prefissavo un obiettivo fino al suo raggiungimento.
Boia chi molla, fa scuola.
Beh.
Non ho mollato neanche stavolta, pazientando, seppur ansiosamente, raccomandandomi ai miei santi, angeli e madonne (che credetemi, sono dei personaggi con le palle!) E alla fine scopro che è vero quello che insegnavano i cartoni di una volta. Goldrake, mazinga e tutti gli altri dimostravano che nonostante i colpi presi, si poteva vincere.. e che il bene trionfava sul male.
Beh.
Stasera mi ride anche il buco del culo.
Ma di brutto proprio.
Certe telefonate ti cambiano la giornata, certe situazioni dove qualcuno ti fa presente che LEI NON SA CHI SONO IO, poveraccia... parliamone.
Tu lo sai chi sono io?
Sono quella che non molla mai. 
Quella che se una cosa non è giusta, lo fa presente.
Quella che sa che l'IMPOSSIBILE NON ESISTE. E dopo che mi hanno centrata 2 volte sullo stesso incrocio, venite a dirmi È IMPOSSIBILE...
Sono quella che non è come voi.
La pecora nera.
Quella che l'IMPOSSIBILE NON ESISTE.
Ecco chi sono.

L'IMPOSSIBILE lo hanno inventato dei poveri senza palle... e tutti gli altri coglioni a credere che loro avessero ragione.

 
 
 

apparizioni

Post n°363 pubblicato il 03 Gennaio 2017 da simpson.girl

OGNI TANTO FACCIO CAPOLINO........

 
 
 

cambiamenti...

Post n°362 pubblicato il 06 Dicembre 2015 da simpson.girl
 

a volte le cose cambiano quando meno te lo aspetti...
pensavo di essere "arrivata" invece no.

non è ancora finita.
salite,  discese...
scale,  scale e scale... da fare.
un momento fatichi e sali... e per scenderle,  fai così presto... 2 scalini alla volta,  mentre per salire... ogni scalino, soprattutto quando sono tanti e ripidi,  sembrano una vita.

ecco.
se anche adesso sembra una discesa...
beh.
a quasi 40 anni.... ho imparato anche a scenderle lentamente.
e far si che duri il  più possibile. 

E' STRANO COME UNA SALITA VISTA DALL'ALTO,  SOMIGLI TANTO A UNA DISCESA. 

 
 
 

amicizia ?

forse ora sono pronta a scrivere.
perdere un'amicizia dopo 25 anni,  è tremendamente brutto.

è anche vero che per parecchi anni non ci eravamo visti... ma la stima e l'affetto erano sempre gli stessi di 25 anni prima.
fa male.
credi nelle persone,  nelle loro parole... poi sempre sti cazzo di fattori esterni...
e zac... tutto a puttane!
evidentemente doveva andare così.

in contemporanea,  si riaprono mille porte di amici che avevi fino a 25 anni prima... e magicamente sembra quasi io abbia anche una vita sociale... roba da matti...

a volte certe persone mancano...
ma poi te ne fai una ragione.

certo che... per quanto l'affetto e la stima fossero forti... sono stata male credo 15-20 giorni.
merito di tutti coloro che mi hanno fatto star male e mi hanno deluso prima,  così probabilmente ero già "pronta" ad affrontare delusioni.
fosse successo tempo addietro,  per la persona che era,  credo mi sarei buttata in adige.
invece no.
temo che chi stia peggio è l'altra persona. 
io sono forte. io riesco.
io ho passato di tutto nella mia esistenza,  e ne sono venuta fuori...
c'è chi invece alla prima difficoltà... paura e terrore,  pessimismo e fastidio...

è sempre così,  chi ha i denti non ha il  pane e chi ha il  pane non ha i detni.
eravamo complementari al 1000% eppure...

 
 
 

pensieri...

Post n°360 pubblicato il 05 Aprile 2015 da simpson.girl
 

Boh...
ogni tanto capita che mi fermo qui a rileggere qualche vecchio post.
l'ultimo che ho scritto per Matteo,   è un cazzotto allo stomaco ogni volta.

Teo,  mi raccomando di stare li in terapia intensiva a proteggere Marco.
Sicuramente sai che ha fatto un incidente,  e dopo tutto quello che ha passato lui e la sua famiglia,  ti pregherei di fare l'impossibile per lasciarlo qui tra noi.
Cazzo... abbiamo seppellito te che non è tanto... un altro della nostra classe non lo reggerei.

Per il  resto,  sto bene.
finalmente dopo aver vissuto per anni in un film della Cia o similare,  la mia vita sembra essere  tranquilla.
ora che l'ho scritto,  di certo capiterà di tutto... ma sono così... onesta e sincera,  e non avendo filtro,  ciò che penso dico,  o meglio,  in questo caso scrivo.

Ho riallacciato rapporti con amici di vecchissima data,  persone  con cui mi trovo benissimo.
Ho trovato alcune mamme con cui vado d'accordissimo e con una ci vedremo domani per passare la Pasquetta insieme.
Samuele ormai  compirà 15 anni... è grande,  è un bravo ragazzino e mi dà delle belle soddisfazioni anche a scuola.
Ormai è in 1 superiore,  e credo andrà in seconda senza grossi problemi.
insomma... è un periodo in cui forse sto tirando il  fiato.
il lavoro... ne ho cambiati molti in questi anni... poi,  ho imparato ad aggiustare multifunzioni :)
so che è strano come mestiere,  almeno per me che sono una donna... molti clienti ora mi conoscono ed hanno fiducia in me,  ma all'inizio... vedevano entrare la bionda con gli occhi azzurri,  a volte anche coi tacchi e col valigione pieno di attrezzi... certe espressioni in volto che erano da fotografia!!!
piccole soddisfazioni anche quelle :)

non so,  mi sembra di star bene.
di evere trovato (o ritrovato) il mio  equilibrio squilibrato.
ho persone accanto che mi vogliono bene.
e questo basta.
L'anno prossimo compirò 40 anni,  e se ci arrivo (non si sa mai... magari trovo un altro simpaticone che mi centra domani con il SUV...)  credo farò un mega festone.
tra l'altro si avvicina l'anniversario del mio incidente stradale. 2 anni.
cazzo.
2 anni che...potevo pure non essere qui.
2 anni che mi sto godendo e assaporando ogni attimo,  che analizzo sensazioni e che guardo in alto con più fiducia,  e ogni tanto sorrido,  pensando che quel pirla di Gesù mi ha regalato 2 anni prendendo la mia macchina e facendole fare slalom tra pali e semafori... NON CI SONO,  PALESEMENTE,  ALTRE SPIEGAZIONI... meno male che non giocava coi lego!!! 

ricordo come fosse ieri lo sri-lankese o similare che mi ha aperto lo sportello forzando perchè incastrato... e quando sono scesa e mi sono girata,  ho contato 4-5 tra pali e semafori,   l'ho guardato dicendo: MA DA DOVE CAZZO SONO PASSATA?? 
senza parole. lui.
e io.
e mio padre quando è arrivato sul luogo.
e tutte le persone che hanno visto le foto dell'incidente.

vabbè.
il 15 aprile sarà una data importante.
vedo che talvolta qualcuno transita da questo blog.
dedicatemi un pensiero. 

 
 
 

tu.

Post n°359 pubblicato il 08 Novembre 2014 da simpson.girl
 
Foto di simpson.girl

Non vengo più da tempo in questo luogo ormai dimenticato anche da Dio.
Avrei tantissimo da scrivere,  da dire,  ma... poi presa da mille cose,  alla fine non scrivo,  e le mie emozioni,  sensazioni e i pensieri rimangono li... nella mia testa,  nel mio cuore.
ma tu.
Tu.
Non credi di essertene andato troppo presto?
Forse sei l'unico mio rimpianto Teo.
Eravamo alle medie. Tu.
Follemente innamorato di me... non mi lasciavi mai in pace.
"facciamo la strada insieme?"
"dai che ti accompagno fino a casa"
"ci mettiamo insieme?"

eri anche carino... quegli occhi azzurro cielo,  che mi scrutavano dentro fino all'anima più profonda.
Ma io non volevo te.
nemmeno il  giorno che mi hai regalato quella figurina... si chiamano fantastickers,  ed erano quelle che andavano di moda negli anni '80,  dove i paninari,  facevano da padrone... con le loro Timberland e il  Moncler.
Ho cercato e trovato l'immagine.
A guardarla ora... era già tutto scritto??

quel cuore,  con lo spillo.
la scritta DON'T FORGET ME.

Me l'avevi regalata... ma io ero talmente stufa di tutti i tuoi tentativi di approccio,  che ricordo di avertela rotta in mille pezzi davanti.
Tu.
Tu che il  giorno dopo sei arrivato con un foglio bianco strappato da un quaderno,  con la figurina tutta pazientemente attaccata... tutti i mille pezzettini che avevo fatto io.
Non sai quante volte,  da grande,  ho pensato a questa cosa.
Ora che sei di là...e sicuramente mi senti,  e mi vedi... ti chiedo sinceramente scusa per quel gesto.
Forse te l'avevo anche chiesto... perchè caratterialmente non lascio cose in sospeso e coi sensi di colpa non ci convivo bene... ma non lo ricordo esattamente.

Stammi sempre vicino Teo.
tu,  con quei tuoi occhi azzurri ghiaccio... i tuoi capelli rasati biondo cenere,  quasi bianchi...

E' stato un colpo al cuore quel giorno quando ero di turno in ambulanza e  sistemando i verbali del turno precedente,  mi è saltato fuori il  tuo nome... la data di nascita...l'anno coincideva.
Davvero eri già finito nel tunnel della droga??
Li forse mi sono chiesta "e se non avessi fatto quel gesto,  se avessi accettato,  forse... avrebbe mai intrapreso certe amicizie pericolose??"
Ma non avevo una risposta.
Concordo con chi dice che noi siamo gli artefici del nostro destino... ma dati tutti i tossici con cui ho avuto a che fare...mi rendo conto che sono solo persone fragili che cercano di scappare da chissà cosa... delle anime perse...

Ti avevo intravisto,  che non è tanto... un paio di anni...ma com'eri ridotto??? preferivo ricordarti da ragazzino... non sono venuta a salutarti... a parlarti...  e mi scuso anche di questo.

Pensami da là dove sei adesso... spero tu abbia trovato la serenità che forse cercavi e non trovavi da tempo...
Quella figurina,  rimarrà per sempre nel mio cuore. magari la potessi avere ora tra le mani.
Lunedì verrò al tuo funerale... per un saluto doveroso.
Scusami ancora Teo.
un bacio.

ovunque tu sia.

Ed ora saremo together forever.
and you don't forget me.

 
 
 

cambiamenti...

Post n°358 pubblicato il 21 Maggio 2014 da simpson.girl
 

mah.
ultimamente sto cambiando.
ora. cambiare è una buona cosa,  vuol dire mettersi cmq in discussione ogni tanto,  e valutare e ponderare le cose in modi diversi in base alle esperienze di vita che cmq vada,  lasciano segni e ci "cambiano". 

il fatto è... dipende cosa cambi.
dunque, è questo il  fatto.
sto prendendo in mano la mia persona e la sto rendendo più salutare.
ho dei problemi con la carne ultimamente,  e quindi  taaaaaaaaaaaaaaaaaac,  sono diventata vegetariana. quasi vegana,  in quanto ho pure tolto il  latte al mattino ed uso quello di soya aromatizzato alla vaniglia che non è male...
così. giusto per provare.
un po' la questione etica ci sta dentro, non dico di no.

cmq senza carne da quasi 15 giorni eppure sto in piedi lo stesso. e più leggera.
 
ciò che mi preoccupa,  è che ho rismesso di fumare.
alla fine sono stata senza fumare un paio di mesi  l'altra volta.
adesso boh... non lo so.
è che sono così... se ho voglia di fumare fumo,  se non ho voglia,  non fumo.
coerente.

insomma. periodo di stasi.
di cambiamenti. di transizione come dico io.

cambiosamente simp 

 
 
 

anno 2013

Post n°357 pubblicato il 28 Dicembre 2013 da simpson.girl
 

sta finendo un altro anno.
forse migliore di tanti altri.

per certi versi felice che finisca.
quest'anno  lo vedo come "un anno in più".
nel senso che per me da oggi in poi,  il capodanno,  andrà festeggiato il 15 aprile.

quest'anno,  il  15 aprile,  uno (stronzo) mi ha CENTRATA in pieno con la sua macchina.
io andavo dritta...lui doveva girare... ma... HA GIRATO SULLA MIA MACCHINA.
quindi questo 2013... s'è portato via la cosa credo a cui tenevo di più dopo mio figlio.

non era una macchina.
era la mia macchina.
non era una macchina qualunque.
era la macchina con cui ho fatto più di 100mila chilometri.
era la macchina che avevo pagato a rate...in 5 lunghi anni.
era la macchina simbolo della mia libertà.
credo non l'avrei mai buttata via.... l'avrei tenuta finchè lei avesse avuto un filo di fiato per rispondere ai comandi.
era anche da pulire dentro quando l'ho portata-accompagnata col carro attrezzi-  allo sfascio.

grazie tesoro mio.
per avermi lasciata in vita.
per essere stata compagna di tante scorribande ai limiti dell'impossibile.
per avermi protetta col tuo airbag.
per avere avuto la scocca dura.
per aver fatto quel pezzo di strada passando attraverso tutti i pali,  semafori e cartelli.
mi spiace che per lasciare al mondo me te ne sei andata tu.
ancora piango qualche volta.
mi manchi.
lei è bella,  si... va bene... ma...non è come te.
non sarà mai come te.

eravamo un tutt'uno.
tu correvi,  ed io avevo il  fiatone.
sarai per sempre nel mio cuore.
e grazie.
perchè dal 15 aprile,  vedo la vita in modo diverso.
ma senza di te... non è la stessa cosa.

ricordi?
elegante come una berlina,  scattante come un go kart.

per sempre nel mio cuore.

macchinosamente simp
 

 
 
 

...con...cordia...

Post n°356 pubblicato il 17 Settembre 2013 da simpson.girl
 



povera concordia...

5mila km di corda per tirarla su.

1 misero pelo di figa (anche bruttina oltretutto) per buttarla giù... 

 
 
 

............MMMMMMMMMMMAAAAAHHHHHHHHHH!

Post n°354 pubblicato il 11 Settembre 2013 da simpson.girl
 

sinceramente??

mi manca UN LAVORO... ma non QUEL LAVORO.

:)

 
 
 

domani... mi viene da ridere...

Post n°353 pubblicato il 27 Agosto 2013 da simpson.girl
 

mamma mia... non so che pensare.
domani viene quella nuova... quella che mi dovrà sostituire.
quella che in 4 giorni,  dovrà imparare ciò che io ho imparato in 2.
potrebbe anche farcela. se è sveglia.
lo spero per lei.
cmq sorrido all'idea di non avere più vetrine da fare... cartoni da svuotare e sistemare a tempo di record tenendo il negozio aperto col via vai di clienti... palmari non funzionanti che mi bloccano il lavoro e soprattutto... la srilankese che mi tampina con lo sconto del 70%

poveretta questa che arriva. non la invidio.
dovrei essere disperata perchè perdo il  lavoro,  vero... ma ormai ci ho fatto il callo a lavorare 3 mesi qui,  2 li,  2 a  casa... non ho mai fatto la vita da nababbo... quindi bene o male riesco a starci dentro,  con qualche rinuncia in più, ma...ne ho sempre fatte. diciamo che non mi pesa.

scrivendo a colui che c'è sempre, e a cui ho dedicato un post tempo addietro in quanto nell'ombra, ma sempre presente nella mia esistenza,  ho detto che per me non arriva a fine settimana...
mi ha chiesto se HO INTENZIONE DI SECCARLA SUBITO...  :)

veramente tremo all'idea che si spaventi e non ce la faccia e che molli subito.
il lavoro da fare è tanto. cambio merce estivo-autunnale,  rimandare i resi, far la contabilità, le presenze... e deve essere autosufficiente da lunedì pomeriggio.

credo le lascerò il mio numero del cellulare... almeno se ha bisogno mi chiama.
e poi... poi c'è il rapporto col cliente.
in cui io ero maestra.
xkè ero L'OPPOSTO DELLE SOLITE COMMESSE.
mai truccata,  mai in ordine, sempre incasinata... cioè... è deleterio che stai invasa dai cartoni pieni di merce e la gente entra e terrorizzata ti chiede "MA E' APERTO"?
e io un po' sbuffando che con faccia impertinente rispondo "EH... SI SONO APERTA... VOLEVO RUBARE UN CARTELLO DEI LAVORI IN CORSO MA NON HO BECCATO NEMMENO UN CANTIERE..."
il  cliente ride,  e se anche gli proponi una maglietta da 10 euro invece che da 5,  visto che l'hai messo di buon umore,  te la compra senza fare una piega :)

tecniche di vendita.
dovrei fare un corso accelerato a molte commesse altezzose e antipatiche.

boh.
vediamo come va dopmani.
a me viene da ridere.
non so se dirle semplicemente auguri... o dirle proprio E MO SO' CAZZI TUA...

impertinentemente simp

 
 
 

fa strano.

Post n°352 pubblicato il 26 Agosto 2013 da simpson.girl
 

fa strano rimettere piede qui dentro dopo tanto tempo.
ma forse mi conviene perchè fra una settimana sarò nuovamente "in cerca di lavoro" e quindi sarà facile che io non abbia molto da fare... quindi potrei delizire ulteriormente i vostri neuroni con le mie disavventure quotidiane.

magari vi chiederete che lavoro faccio adesso.
sono in un negozio a fare la commessa,  il  magazziniere, il direttore, la contabile e tutto il  resto.
ma lo stipendio è quello di una normalissima ADDETTA ALLE VENDITE.
per certi versi mi sono divertita.
per certi altri sono migliorata. ho i saldi dimagranti... ho perso i 6 chili che mi stavano sulle palle. ma temo li riprenderò tutti  visto che dal 31 agosto sarò nuovamente libera.

ogni tanto mi guardo fuori dalla vetrina se PER CASO ci sono troupe televisive pronte ad immortalarmi mentre entra il  tipo con la cassetta di meloni sulla spalla... o col sengalo che suona la fisarmonica... o con la tipa srilankese  che viene a chiedermi QUANDO FAI 75% DI SCONTO? 
questa mi fa impazzire,  davvero.
passa ogni 3 giorni a chiedere se e quando faremo sconti ulteriori.
il tragico è che secondo me a casa non ha le pentole... essì che mastrota oltre i materassi fa le televendite pure del pentolame... non so ...credo cucini dentro i suoi adorabili vestiti... e che cucini anche di merda... perchè ha un odore nefando addosso.

ogni volta che entra mi impesta letteralmente il  negozio.
e non è piacevole.
cmq,  ormai è finita. certe cose davvero non mi mancheranno proprio per niente.

la mia macchina mi manca,  quella si.
il 15 aprile ho fatto un incidente spettacolare (ancora mi chiedo chi era fermo al semaforo se ha ancora i capelli dritti) e posso dire di essere viva solo per questione di secondi e centimetri.
ovviamente non era colpa mia, e ovviamente chi mi ha centrata in pieno, OVVIAMENTE non era assicurato.
solito culo della simp.
ora vedremo che risvolti avrà sta cosa,  fatto è che la mia macchina è andata allo sfascio, e io beh... ho provato il dolore che crea l'air bag.
in merito all'air bag che esplode avrei un paio di considerazioni da fare.
-minchia che botta che tira
-la carica esplosiva puzza di petardo... dovrebbero mettere anche una maschera antigas in dotazione,  xkè quell'odore acre me lo sogno ancora di notte.

e poi... 18 anni di ambulanza come volontaria e quando fai il botto TUTTI GLI INSEGNAMENTI RICEVUTI VANNO A PUTTANE,  perchè dal nulla,  sganci la cintura... e siccome lo sportello non si apre... chiedi a chi viene a vedere se sei ancora vivo di aprire lo sportello... e scendi,  noncurante di avere tipo 7mila euro di danni sulla macchina,  come se fosse la cosa più normale...

vabbè. ora abbiamo provato anche questa.
ora basta.
oggi relax. 

 
 
 

...

Post n°351 pubblicato il 15 Agosto 2013 da simpson.girl

forte tentazione di tornare.
la mia vita è sempre da candid camera.


forse si.
forse no.

non lo so. 

 
 
 

.

Post n°350 pubblicato il 17 Aprile 2012 da simpson.girl

 

 

 

blog
chiuso

 
 
 

stadio!

Post n°349 pubblicato il 15 Aprile 2012 da simpson.girl
 

nonostante raffreddore  e lieve mal di gola,  ovviamente ieri STADIO.

a prescindere che NON E' UN EDIFICIO MESSO LI...
ma oggi potrei citare l'arbitro (di merda) in giudizio, xkè ho la voce abbastanza scarsa.
colpa del suo PERFETTO ARBITRAGGIO DEL PRIMO TEMPO,   in cui gomez era sempre per terra  e lui non ha mai fischiato.
ma alla fine del primo tempo, eccolo uscire dal campo bersagliato da 20000 persone,  non so quanti fossimo,  pure forse più di 20000, che gli gridavano BUFFONE,  BUFFONE...  e ti credo... cioè... I CARTELLINI CE LI HA DI SERIE... NON SONO MICA UN OPTIONAL.

dovrebbe pure usarli.
mettiamola così. ma nel secondo tempo, forse qualcuno l'ha avvertito che stavo cercando un rotolo di carta igienica su cui scrivere  CARO ARBITRO TI ASPETTIAMO FUORI, al primo fallo ha decretato un calcio di rigore per noi.
bravo stronzo.
se ammonivi quelli di prima che atterravano gomez,  magari ce lo segnavamo da soli.
c'era più soddisfazione...
ma alla fine COMPLICE NONSOCOSAGLIABBIANODATODABERE tra il primo e il secondo tempo, bjelanovic ha fatto un paio di gol,  così... giusto x farci stare sereni a noi tifosi.

perdere dopo 15 minuti  per 1-0 e vincere 4-1,  beh... SE NON E' QUESTO L'HELLAS DEI MIRACOLI,  IO NON CREDO POTRA' MAI ESISTERE.

hellassosamente simp

ps.  al nostro governo ladro, di merda, finto, ecc...xkè invece di chiedere "PAGATE VOLENTIERI 5 CENT IN PIU' LA BENZINA X AIUTARE LA PROTEZIONE CIVILE?" , che magari non tutti sono d'accordo (io x prima, x quanto ne abbia fatto parte...) non chiedete agli italiani "POSSIAMO PRELEVARE 1000 EURO DA OGNI CONTO INTESTATO AD UN POLITICO CHE PRENDE PIU' DI 10.000 EURO AL MESE ET AD OGNI SENATORE A VITA, ET AD OGNI POLITICO CHE HA RUBATO I NOSTRI SOLDI?" , che li siamo tutti d'accordo e oltre che la protezione civile sanate pure il debito dell'inps???

 
 
 
Successivi »
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 

LA SIMP E'...

PAZZA, DECISA, TESTARDA, ALTRUISTA, SCLERATISSIMA, RITARDARIA, DETERMINATA, SAGGIA , SACCENTE, PEDANTE, INTELLIGENTE, LOGORROICA, SIMPATICA, SAGACE, PSICOLOGA MANCATA, SCALTRA, RISPETTOSA, SCHIETTA, SINCERA, SEMPLICE,  CASINISTA, MOVIMENTO, MUSICA, COMPLESSA, TESTONA, RAZIONALE, SOGNATRICE, REALISTA, OTTIMISTA, IRONICA, SARCASTICA, NARCISISTA, TEMERARIA, SPAVALDA, EGOCENTRICA, UN MEDICO MANCATO, INTONATA, NUVOLARI, PRECISA, IMPEGNATA, INCASINATA, DISORDINATA, DOLCE, ANIMALISTA, PUNTIGLIOSA, EDUCATA, SCHERZOSA, TELEFONODIPENDENTE, CHIARA, STOICA, ORGANIZZATISSIMA, IMPERTINENTE, PAZIENTE, BUONA, VIVACE, SENSIBILE, FRAGILE, GENIALE, CREATIVA... E MILLE ALTRE COSE ANCORA.

 
 

FILOSOFIA SIMP



BOIA CHI MOLLA... mai gettare la spugna, mai cedere... sempre lottare,  con le unghie e con i denti...


x una persona che mi ama, ce ne sono almeno 100 che mi vorrebbero vedere morta... ma io NON POSSO MORIRE... C'HO TROPPA ROBA DA FARE!!!



e quando non sai come risolvere un problema, beh... un sonoro vaffanculo, ogni tanto, ci sta tutto!!!

 

MY SIMPLE LIFE..













 

ANGELI IN TERRA...

questo blog, è sempre stato contro CHI MALTRATTA BAMBINI E ANIMALI.





quindi... NON VORREI PIU' VEDERE IMMAGINI COME QUESTE...







prendetela pure COME UNA MINACCIA, xkè tale è: SE VI BECCO DI PERSONA, A RIDURRE COSI' BAMBINI E ANIMALI, giuro su dio, che VI APPICCICO AL MURO, E VI CI LASCIO, TIPO GESU' CRISTO.