Creato da maxpao1977 il 18/02/2006

sport e viaggi

sport viaggi avventura turismo fotografia

 

 

« Punta Muvrella - CorsicaLe Calanche di Piana - Corsica »

Lac de Melo e Lac de Capitello - Corisca

Post n°91 pubblicato il 28 Settembre 2007 da maxpao1977
 

Scheda Tecnica :

Località di partenza : Grottelle

Meta                         : Lac de Capitello 1930 slm

Dislivello                   : 1120 metri a/r

Difficoltà                   : escursionistica con alcuni tratti attrezzati

A mio giudizio, unico sito di grande interesse naturalistico insieme alle Calanche di Piana, le Gorges de la Restonica offrono un idilliaco paesaggio montano allo spettatore. Poste in posizione occidentale rispetto alla splendida città di Corte, sono facilmente raggiungibili con una stretta statale (D623) che traversa questa incassata valle coperta di pini, ove nasce la Restonica dal lago di Melo (1711slm). Le rocce che faticosamente incanalano lo scorrere del fiume creano belle vasche naturali ove poter rinfrescarsi e far il bagno.

La D623 ci porta dunque in 16 Km tra curve e tornanti in uno splendido contesto boschivo da Corte agli ovili di Grottelle (parcheggio a pagamento forfait di 5euro giornaliere ma a  cui va aggiunta la restrizione per la chiusura della statale dalle 20.00 alle 06.00) punto di partenza di alcuni itinerari intorno ai laghi; con un pò di fortuna è possibile osservare il volo del gipeto barbuto e del nibbio reale (quest'ultimo da noi avvistato)...

L'ascesa al Lac de Melo si presenta piuttosto semplice e noiosa nel primo tratto, risultando soltanto nel finale un pò impegnativa ma credetemi che lo sforzo è ampiamente poi ripagato dallo spettacolo che ci si presenta davanti. In circa 1 ora dal parcheggio di Grottelle si giunge al primo dei due laghi posto a 1711 slm, alcune scale ci aiutano a superar le ultime placche rocciose delle cascate, una catena fa bella mostra di sè ma a nulla serve se non per i più sprovveduti, oltrepassato l'ultimo spigolo lo scenario si fa grande, il lac de Melo dal color turchese fa gran mostra di sè, la folla di escursionisti quasi per incanto scompare....

Aurora, la mia compagna, nonostante alcune esitazioni dettate dalla ancor ruvida tecnica escursionistica/alpinistica si sottopone ad un vero e proprio dictat di come affrontar  le prime paure create dall'esposizione, ne prende atto, e ci si incammina verso il successivo e ancor più spettacolare lago di Capitello a quota 1930 slm ed a soli 45 minuti di distanza dal precedente. Tale lago, dalla tonalità blu notte, e circondato da uno splendido circo di rocce levigate, risulta esser il più profondo di tutti i laghi corsi con i suoi oltre 42 metri di profondità. Premetto che l'ascesa non presenta difficoltà in quanto il sentiero è frequentatissimo, solo una maggior ripidità a parità di una minor esposizione rispetto al medesimo che porta al sottostante lago di Melo. Peccato, al solito, sentir tuonare il cielo, che minaccioso ha poi portato qualche pioggia a fondovalle.

In foto ben visibile un piccolo scorcio del Lac de Capitello, e complimenti Aurora....

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/sporteviaggi/trackback.php?msg=3330978

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> ADDIO ORSI. PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO su FOTOGRAFIA E NATURA
Ricevuto in data 02/10/07 @ 22:05
Tre orsi sono stati trovati morti dalle guardie forestali nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e ...

 
Commenti al Post:
sillylamb
sillylamb il 29/09/07 alle 10:31 via WEB
questa è una delle escursioni che vorrei fare la prima volta che mi capiterà di andare in Corsica con auto al seguito. poco più sopra c'è uno dei posti tappa del GR20 e si può fare un giro di 2-3giorni.
 
maxpao1977
maxpao1977 il 30/09/07 alle 10:24 via WEB
io e la mia ragazza abbiam fatto tre tappe del gr20 quest'estate e ti dirò, affascinante indubbiamente ma meglio le nostre alte vie (resta comunque da percorrere).... ps abbiam raccolto anche un ragazzo belga (Cedric) che è andato giù per un costone... ps non ti aspettar i nostri rifugi, ij Corsica sono tutt'altra cosa
 
ligamaister
ligamaister il 10/03/09 alle 14:15 via WEB
Ma è ben segnalato il percorso o si rischia di perdersi??
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

IL CASO DAVID SHARP

 

LA PARETE SUD DEL CERVINO

immagine
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tiposettefrafra236rennellpaopao.srickypolsagliosportstrong_passionLarthTularkroma.2006wonderfullife82itaresinecasarsasilviopippiripo0norma.casil_64
 

ULTIMI COMMENTI

Indimenticabili ciaspolate a La Magdeleine!
Inviato da: Rebuffa17
il 11/06/2012 alle 15:49
 
Ma è ben segnalato il percorso o si rischia di perdersi??
Inviato da: ligamaister
il 10/03/2009 alle 14:15
 
ferrata, quindi quasi sempre con il moschettone...
Inviato da: maxpao1977
il 04/11/2008 alle 15:16
 
Ferrata fatta in arrampicata? O ti sei attaccato alla...
Inviato da: sillylamb
il 16/10/2008 alle 17:11
 
...grazie mille syl...
Inviato da: maxpao1977
il 25/09/2008 alle 16:03
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: maxpao1977
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 37
Prov: MI
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom