Community
 
wildmadcat
Profilo
Blog
Sito
Foto
   
 
 

 

PIATTI

Post n°9 pubblicato il 13 Settembre 2006 da wildmadcat
Foto di wildmadcat

Quando gli elettrodomestici  sfuggono al controllo

Lavandino pieno di stoviglie da lavare, capita quando si è casa da soli per qualche giorno, finiti anche i piatti di carta, ci tocca lavarli, fortuna che c’è la lavastoviglie, con attenzione trasportiamo i piatti dal lavandino alla stessa, prendiamo scopa e paletta e raccogliamo i cocci dei piatti e dei bicchieri che ci sono scivolati di mano, dopodiché svuotiamo nuovamente la lavastoviglie e cerchiamo di sistemare meglio le stoviglie. Dopo vari tentativi finalmente riusciamo a farci stare dentro tutto, aggiungiamo il detersivo per piatti, chiudiamo lo sportello e azioniamo l’interruttore….. a questo punto ci si può rilassare un attimo e ci si può dedicare nel frattempo ad altre cose, che so… guardare un po’ di tv o leggere qualcosa , allora ci spalmiamo sul divano con il telecomando in una mano, una  rivista, qualcosa da bere, mentre con l’orecchio ascoltiamo il ronzio della lavastoviglie che funziona… e qui cominciano i problemi veri , in quanto si capisce la differenza tra un detersivo per lavastoviglie e un detersivo per piatti a mano, quello che abbiamo incautamente usato, dato che quello specifico era finito…..i detersivi per piatti a mano hanno la tendenza esagerata di fare molta ma molta schiuma, specie se frullati in una lavastoviglie…. Mentre siamo li sul divano, appoggiamo i piedi per terra e … sentiamo umido…. orrore !!!! ci guardiamo attorno e schiuma da tutte le parti, la cucina è una muraglia di schiuma, la lavastoviglie continua a produrne in quantità industriale, ci avventiamo verso l’interruttore, scivolando malamente per terra, strisciando alla fine riusciamo a spegnerla, disastro da tutte le parti…..

………………………………………………………………………………………………………………………………......

Aspettiamo che cali la schiuma, ci armiamo di stracci straccetti e rotoli assorbenti vari e asciughiamo il tutto, almeno ci proviamo, e di gia che ci siamo laviamo tutti i pavimenti di casa….. alla fine le pareti sono tutte macchiate e tutto profuma di limone, noi siamo fradici e sporchi e il terrore ci attanaglia “DOBBIAMO FARE UNA LAVATRICE!!!!”

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

L’UOVO

Post n°8 pubblicato il 08 Settembre 2006 da wildmadcat
Foto di wildmadcat

 

Cucinare un uovo sembra una delle  cose più semplici che si possano fare.

 

Come prima cosa c’è la scelta dell’uovo e non è semplice, al supermercato ci sono uova di tutte le categorie, grandi, piccole, medie, biologiche, da galline allevate a terra, da galline allevate non si sa come… ecc. ecc. ecc.

Bene scegliamo il nostro uovo (vendono solo confezioni da 6 minimo), passiamo alla cassa  con il nostro carrello e aspettiamo il nostro turno , naturalmente la cassa che abbiamo scelto è la più lenta e inoltre chi è davanti a noi ha il carrello strapieno, chi è davanti a noi paga in contanti, tira fuori un borsellino zeppo di monetine, le quali, dopo una mossa maldestra rotolano in tutte le direzioni, dopo circa 10 minuti è il nostro turno e….. finisce il rotolino della cassa , bene o male riusciamo ad uscire dal supermercato con le nostre borse della spesa, tra cui le uova, naturalmente piove e non troviamo le chiavi della macchina, la quale è parcheggiata in mezzo una pozzanghera, dopo diverse ricerche troviamo le chiavi e ritiriamo la spesa.

Senza ulteriori problemi arriviamo a casa, scarichiamo le borse e… oh nooo, le uova  sono sotto  tutto il resto schiacciate e la spesa tutta sporca e appiccicosa.

……………………………………………………………………………………………..

Con calma ripetiamo tutta la trafila e finalmente riusciamo ad avere il nostro uovo, ora bisogna cucinarlo…

Ci sono diversi modi di cucinare un uovo, uno di questi consiste semplicemente nel farlo bollire, ma qui un dubbio, per quanto tempo? Allora decidiamo per un altro metodo, lo facciamo all’occhio di bue, quindi prendiamo una padellina con il fondo antiaderente, la laviamo dato che è da una settimana che è sul fondo del lavello, sporca…. Prendiamo un pezzetto di burro, la facciamo sciogliere nella padellina  e con un colpo maestro sul bordo della stessa spezziamo l’uovo, quindi prendiamo qualcosa per pulire il pavimento dall’uovo che  è caduto per terra, prendiamo un altro uovo e ripetiamo l’operazione con più cautela, ma prima rilaviamo il pentolino dato che ci siamo dimenticati il fuoco acceso e il burro è bruciato…..

 Ora è il giunto il momento di salarlo  e a piacere anche un pizzico di pepe, a questo punto vorrei sapere chi ha smollato il coperchio della saliera.

Ci rimettiamo a pulire il tutto e ripetiamo le operazioni, stavolta controllando meglio, una volta pronto mettiamo il tutto nel piatto e….    “Pronto? Pizzeria d’asporto Marechiaro?  Senta…. Fate consegne anche a casa? Si? Bene vorrei una pizza all’occhio di bue….”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

RIPRENDO

Post n°7 pubblicato il 28 Maggio 2006 da wildmadcat
Foto di wildmadcat

Ah.... se tutto va bene tra una quindicina di giorni riprendo le prove con il nuovo gruppo, cioè non proprio nuovo,si tratta della rifondazione dei mitici GATTO MATTO,Ma con formazione rinnovata, lunedì sera ci sarà un incontro per definire bene le cose, era ora, ho proprio voglia di riprendere a suonare, mi manca l'approccio  del palco e l'andrenalina che mi provoca, mi manca il cazzeggio prima durante e dopo le prove, mi manca il suono della mia chitarra fuso con i suoni degli altri strumenti, mi manca il confronto con gli amici musicisti.... insomma finalmente riprendo a giocare con le mie "bimbe", si perchè io le chiamo così le mie chitarre

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

L'acqua calda

Post n°5 pubblicato il 27 Maggio 2006 da wildmadcat
Foto di wildmadcat

venerdì mattina.... ore  6:
Mi alzo e trovo la cucina allagata.... si è rotta la caldaietta dell'acqua calda, sgrunt... quindi mocio e secchiello e asciugare, il tutto fino alle 7.30, nel frattempo cerco di recuperare al cell Marta, ma non risponde (Marta sta facendo la notte e tornerà verso le 8.30), dopo vari tentativi decido di chiamare la mia vicina, nonchè padrona di casa, le lascio la casa aperta e vado a lavorare.
Quando torno a mezzogiorno trovo che mi ha isolato l'acqua della cucina (ha fatto un buon lavoro,. visto e considerato che lo ha fatto lei manualmente).
Stamattina in cerca di una caldaietta nuova.... trovata e acquistata,dopo vari tentativi nei vari negozi. Mi metto  subito al lavoro, faccio i vari collegamenti elettrici..... chiudo il generale dell'acqua e faccio anche gli allacci idraulici, tutto sembra funzionare (nel senso che non ci sono perdite d'acqua) ma.... l'acqua non arriva (mi sono ricordato di riaprire il generale dell'acqua). Allora mi chiedo come mai non funziona, richiudo di nuovo il generale e rifaccio gli allacci, al che mi accorgo (ma non potevano dirmelo prima?) che i flessibili che ho preso per i collegamenti hanno dei tappini interni di gomma...  (sgrunt) li rimuovo e tutto funziona ma c'è poca pressione. non avevo considerato che rimuovendo i flessibili vecchi i filtri del rubinetto si sarebbero intasati, ok  richiudo l'acqua, smonto i filtri, li pulisco  e....... finalmente tutto funziona come deve funzionare.
Ora ogni tanto controllo che non ci siano perdite, domani è domenica non vorrei passare la mattinata ad asciugare di nuovo i pavimenti   ;-))

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

NOTTURNO

Post n°4 pubblicato il 07 Novembre 2005 da wildmadcat
Foto di wildmadcat

Una lampada illumina la tastiera del pc, son qui che non ho sonno, la tv è accesa su un canale qualsiasi e le sue parole scivolano senza che abbiano un senso, non sono triste, tuttaltro, anzi direi che son sereno, piu che sereno. Il mio Amore è gia a dormire da un po, non voglio disturbarla....

Buona notte Amore Mio

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Proposta per chi ha un blog

Post n°3 pubblicato il 06 Novembre 2005 da wildmadcat
Foto di wildmadcat


I ragazzi della Locride, sul sito http://www.ammazzatecitutti.org , hanno scritto:

Siamo solo dei ragazzi,
siamo ragazze e ragazzi con con storie e percorsi di vita diversi, ma che vogliono tracciare insieme la strada per un vero riscatto civile della nostra terra. Siamo giovani uomini e giovani donne, e da oggi vogliamo essere gli occhi, la bocca, le braccia e le gambe di Franco Fortugno, che voi, uomini di tutte le mafie, credete di aver ucciso.

Sappiate invece, uomini della 'ndrangheta, che non lo avete ammazzato Franco Fortugno, perchè le sue idee ed i suoi sogni continueranno a camminare sulle nostre gambe. Sempre.

Noi vi dimostreremo che in Calabria si è messo in movimento un popolo di persone oneste, di padri e madri di famiglia, di giovani e di anziani, di studenti e di contadini, che ha deciso di scacciare la piovra mafiosa dalla nostra terra.
Milioni di calabresi onesti vi intimano la resa, uomini di tutte le mafie: adesso, se ci riuscite, ammazzateci tutti!

Se invece volete PENTIRVI e ridare l'onore e la dignità a voi stessi ed alla nostra terra, buttate nel più profondo degli abissi le vostre armi, affidatevi alla Giustizia per scontare la giusta pena ed alla fine di questo cammino di redenzione, se lo vorrete, unitevi a noi per costruire la più bella delle regioni d'Italia.



Ed hanno scritto anche:

Ma ora, ora che i riflettori si spegneranno e resteremo veramente soli, cosa faremo?
Diceva il Mahatma Gandhi, . Bene, cominciamo a dare un significato alle nostre battaglie, soprattutto ora che saranno battaglie sempre più solitarie.

Perchè mille gocce diventino un fiume!


==========
Per non lasciare soli questi grandi e coraggiosi ragazzi che hanno saputo mettersi in gioco, per sostenere la loro lotta, per raccogliere il loro grido, per solidarietà e vicinanza, per contribuire alla nascita ed allo sviluppo di una nuova sensibilità, propongo di segnalare sui vostri blog il blog di "e adesso ammazzateci tutti"
http://blog.repubblica.it/rblog/page/AMelone ed il loro sito http://www.ammazzatecitutti.org
Sono solo dei ragazzi ... ma sono ragazzi con le palle (mi si permetta l’espressione)!
Sono ragazzi eccezionali e meritano tutta la nostra attenzione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 2

Post n°2 pubblicato il 04 Novembre 2004 da wildmadcat
Foto di wildmadcat

Oggi giornata pesante (come quasi tutte) ora mi trovo a casa da solo...Marta è al lavoro ma tra un paio d'ore arriva, non vedo l'ora di poterla coccolare un pò

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 1

Post n°1 pubblicato il 01 Novembre 2004 da wildmadcat
Foto di wildmadcat

Bene oggi son tre anni  che vivo in questa casa con il mio amore.... pietrablu ....(al secolo Marta), questa è una cosa che mi fa felice, come spero che faccia felice Lei. Son sicuro che le cose andranno avanti così per parecchio tempo, metto anche in conto che in futuro si possa anche litigare, ma quello che ci unisce è molto ma molto di più di quello che ci può dividere. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Contatta l'autore

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

lorteyuwminsterr999fumikoslepa3smookie.ansarpesciolina73nEarthlessheartlessvergine_e_martirec.t.1970
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom