Amor sacro e amor profano – Tiziano Vecellio

7-tiziano-lamor-sacro-e-lamor-profano

 

L’Amor sacro e Amor profano è un dipinto di Tiziano  è conservato nella Galleria Borghese di Roma. Tiziano Vecellio è stato uno dei più importanti artisti del Rinascimento e le sue opere sono entrate a far parte delle più prestigiose collezioni pubbliche e private del mondo. Tornando all’opera l’Amor sacro e Amor profano sul suo significato sono state fatte molte ipotesi. Quella ritenuta più realistica è quella che rappresenta due amori, quello terreno e passionale impersonato dalla figura femminile nuda, quello celeste raffigurato dalla figura femminile vestita. Le due figure sono sedute vicino ad un sarcofago pieno d’acqua, dove Eros un amorino immerge un braccio e potrebbe simboleggiare la mediazione di Amore tra lei due figure femminili,che rappresentato i due possibili tipi di amore. Quello che si sa di sicuro è che  l’opera fu commissionata  in occasione del matrimonio tra l’importante politico veneziano Niccolò Aurelio e la vedova padovana Laura Bagarotto e gli stemmi delle famiglie compaiono sul sarcofago. Nessuno potrà mai dire con certezza quale sia il significato, ma il suo mistero rende ancora più suggestivo e affascinante questo capolavoro.

Amor sacro e amor profano – Tiziano Vecellioultima modifica: 2017-08-17T17:14:41+00:00da manu3110

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.