Massimo Giletti ricoverato dopo il malore, gli auguri di Fabio Fazio in diretta

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Il conduttore costretto a sospendere la puntata del 28 gennaio di Non è l’Arena, il video

giletti malore-2Il conduttore di Non è l’Arena, Massimo Giletti, è stato dimesso dall’ospedale Umberto I di Roma dove era stato trasportato ieri sera in ambulanza in seguito al malore accusato in diretta tv. Come era stato annunciato dalla stessa produzione, il giornalista era stato trasportato presso il nosocomio capitolino al solo fine precauzionale ma già da ieri era stato annunciato il ritorno a casa di Giletti e infatti così è stato. A darne notizia è stata l’agenzia di stampa Ansa che ha rivelato le ultime indiscrezioni provenienti dall’emittente, secondo le quali il conduttore sta meglio ed ora sarebbe già a casa a riposare. A causare il malessere che ha poi portato alla sospensione della puntata di ieri di Non è l’Arena era stata la febbre alta causata dall’influenza. Inizialmente il conduttore aveva anticipato di non sentirsi molto bene ma nonostante ciò aveva deciso di andare comunque in onda, salvo poi essere costretto ad interrompere drasticamente, mandando in onda un pezzo di programma già registrato in precedenza. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

PUBBLICITÀ
12310704_1500292360273601_1056133126437490603_n    ELETTROCOMPONENTI SRL       

IL MESSAGGIO DEL COLLEGA FABIO FAZIO

I telespettatori si sono svegliati questa mattina domandandosi incessantemente quali siano le condizioni di salute di Massimo Giletti, giornalista e conduttore de La7 che ieri, nel bel mezzo della diretta tv di Non è l’Arena è stato costretto a sospendere la puntata per via di un malore. Le sue condizioni non sarebbero comunque gravi ma anzi il malessere sarebbe derivato dalla forte influenza che lo aveva colto ancor prima dell’esordio del nuovo appuntamento con il programma tv. Sul web l’apprensione è stata ampia, soprattutto nei primi momenti, anche se a tranquillizzare ci ha pensato la produzione del programma che ha prontamente informato sulle ragioni del malessere. La notizia ha fatto rapidamente il giro del web e non solo e, come spiega Today.it avrebbe raggiunto anche il collega Fabio Fazio, contemporaneamente in onda su RaiUno con la trasmissione Che tempo che fa che, appreso del malore di Giletti ha inviato “un grande saluto e un grande abbraccio” al giornalista. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

IL PRECEDENTE

Che Massimo Giletti non fosse nel pieno della sua forma fisica lo si era appreso sin dall’inizio della puntata di ieri di Non è l’Arena. Le sue condizioni però, complice una forte influenza, si erano andate ad aggravare al punto tale da farlo apparire visibilmente affaticato, con il respiro affannoso e sudato. Da qui la saggia decisione di sospendere la trasmissione e recarsi in ambulanza presso l’Umberto I in via esclusivamente precauzionale. E’ atteso già per oggi, infatti, il suo ritorno a casa dopo i necessari controlli e la settimana prossima dovrebbe regolarmente tornare in onda la trasmissione come sempre nella prima serata di domenica di La7. Come ricorda Corriere.it, il malore che ieri ha colto Giletti ha prontamente fatto ricordare un altro episodio molto simile e con protagonista sempre il popolare conduttore e giornalista. Era il novembre 2014 ed all’epoca conduceva ancora la trasmissione L’Arena su RaiUno quando all’improvviso si sentì male. “Mi sono seduto perché ho avuto un mancamento”, aveva spiegato in quell’occasione rivolgendosi all’ospite Anna Maria Bernini di Forza Italia. Quindi lanciò un contributo video previsto ma la trasmissione non fu interrotta come avvenuto invece ieri sera, quando è stata mandata una parte di programma registrata in precedenza e che, anche in quel frangente lasciava intravedere una certa insofferenza presso il conduttore. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

L’AUGURIO DI FRANCESCA BARRA

Un malore improvviso ha sorpreso Massimo Giletti e tutto il pubblico di Non è L’Arena. Il giornalista, colpito da una forte influenza, sembrava inizialmente in grado di poter condurre il programma, ma dopo l’intervista al ministro Marianna Madia è apparso visibilmente affaticato. Sedutosi su uno sgabello, ha ammesso di non farcela, quindi la trasmissione è stata sospetta e lui è stato condotto all’ospedale Umberto I di Roma. Come sta Massimo Giletti? Per fortuna le ultime notizie sono incoraggianti: resterà in ospedale, ma solo per una notte, quindi in via del tutto precauzionale. Intanto una collega che spesso è stata ospite del suo programma ha voluto dedicargli un messaggio sui social, dove peraltro sono tanti i post a lui dedicati in queste ultime ore. «In bocca al lupo a Massimo Giletti. Speriamo stia già meglio», ha scritto Francesca Barra su Twitter. Un augurio che ovviamente condividiamo. (agg. di Silvana Palazzo)

bf88d92c-cb95-4dbb-94a3-5507e596bbbbMASSIMO GILETTI RICOVERATO IN OSPEDALE

Prima la paura, poi il sospiro di sollievo: il malore di Massimo Giletti non ha avuto gravi conseguenze. Una forte influenza: questa la causa dei problemi avvertiti dal conduttore durante la diretta di Non è L’Arena, in particolare dopo l’intervista al ministro Marianna Madia. Il giornalista è stato portato all’ospedale Umberto I di Roma dopo il malore. Stando a quanto riportato dall’Ansa, che cita La7, la decisione è stata presa solo per precauzione. Massimo Giletti comunque era indeciso fin dall’inizio della puntata sulla possibilità di condurre il programma, ma all’ultimo momento ha deciso di provarci comunque, salvo poi rinunciarci dopo l’intervista al ministro. «Massimo Giletti passerà la notte in ospedale, ma si è ripreso e sta senz’altro meglio», ha assicurato Andrea Salerno, direttore di La7. Visitato in pronto soccorso, il conduttore, in accordo con il suo medico curante che lo ha raggiunto in ospedale, è stato ricoverato per la notte. Domani dovrebbe rientrare a casa. (agg. di Silvana Palazzo)

MASSIMO GILETTI, MALORE IN DIRETTA: VIA IN AMBULANZA

Momenti di apprensione durante la puntata di oggi di Non è L’Arena: le condizioni di Massimo Giletti hanno preoccupato gli ospiti e il pubblico in studio, oltre che quello a casa. «Fermati, stai sudando freddo», dice Carla Cantone del PD al conduttore dopo essersi avvicinata a lui per sincerarsi delle sue condizioni. Così fa peraltro Ignazio La Russa. Giletti, che a fatica si tiene  sulla sedia, decide allora di rivolgersi al direttore del programma per chiedere se può mandare in onda un servizio, così da prendere tempo. «Scusate non ce la faccio a continuare». Viene allora mandato in onda il video di un’intervista ad una delle vittime della setta di Piero Capuana e uno spezzone di puntata registrato. Per quanto riguarda le condizioni di salute di Giletti, al momento pare che si tratti di una forte forma influenzale. La conferma è arrivata dal programma sui social: «A causa di una forte influenza, Massimo Giletti chiude la puntata di questa sera di #nonelarena. Appuntamento alla settimana prossima su @La7tv».

L’allarme è scattato subito sui social, dove tra l’altro si stava commentando la puntata di Non è L’Arena. Dopo il malore di Massimo Giletti l’attenzione si è ovviamente spostata sulle condizioni di salute del conduttore. Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, dopo che la puntata è stata sospesa, Giletti è stato portato via in ambulanza. Pare che avesse la febbre già prima della messa in onda.

La Redazione di Roma News Gossip Vip  PROVAI piccolo(3)  con Tutto il Mondo in un Gossip & La Notizia Gossip  nuovo758

Massimo Giletti ricoverato dopo il malore, gli auguri di Fabio Fazio in direttaultima modifica: 2018-01-29T13:59:10+01:00da romanewsgossipvip
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento