Blog
Un blog creato da emanuela_blog il 17/01/2006

1Due3Stella

Mondo Manu

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

carlos66mmDioeg77sara_troianolottershlottergssheila002falzonemarcofollementeio0occhimarroni1thegreatwhiteshark
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: emanuela_blog
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 44
Prov: GR
 

 

-29

Post n°32 pubblicato il 14 Giugno 2007 da emanuela_blog
Foto di emanuela_blog

Magari per molti di voi non significherà molto, ma per i "Potteriani" come me significa la fine di una lunghissima attesa: il 13 luglio esce nelle sale italiane il V film della saga di Harry potter: "Harry Potter e l'ordine della Fenice" preso dall'omonimo libro della JK Rowling, il più bello dei 6 finora pubblicati.

Da Potteriana, aspetto una fedele riproduzione del libro, anche se mi rendo conto che è molto complesso tradurre un libro di 500 pagine in un film di 2/3 ore.
Comunuqe almeno spero nella creazione della stessa atmosfera del libro.

Io sono già con il saccappelo fuori dal cinema.

La foto ritrae i ragazzi di Hogwarts appartenenti all'Es.

Il sito ufficiale dei film (della Warner) è molto ben fatto . Questo il link
http://harrypotter.warnerbros.it/site/

Good vision!


 
 
 

Lunedì mattina

Post n°31 pubblicato il 04 Giugno 2007 da emanuela_blog

Oh mamma ... ho passato un fine settimana chiusa in casa, causa pioggia a secchi che è venuta giù ininterrottamente per due giorni.
Stamattina mi sveglio, butto un occhio fuori e  ... Sole!
No, dico, poi una non si deve incazzare?

Ora sono in ufficio, carica come un molla, ma per far "altro", non per lavorare a valutazioni dei rischi tremendamente noiose.

Aspetterò ora di pranzo almeno per la mia dose giornaliera di sole.

 
 
 

BLUE FITNESS 2007

Post n°30 pubblicato il 01 Giugno 2007 da emanuela_blog
Foto di emanuela_blog

Un tuffo dove il fitness è più blu, per immergersi in un mare di masterclass e riemergere, carichi, soddisfatti ed elettrizzati.
Questo è BLUE FITNESS, l’appuntamento del fitness tra i più attesi dell’intera stagione, che offre un perfetto connubio tra dure lezioni e morbido divertimento.
Quattro giorni a tutto fuoco attendono quindi i partecipanti, che potranno seguire le lezioni di tutto ciò che è più attuale, apprezzato e divertente nel panorama del fitness.
Preparatevi quindi a un lungo tuffo.
Un tuffo lungo quattro giorni… nel FITNESS.

Per info, www.fif.it

Io ci sarò.
Ci vediamo lì?

 
 
 

VOGLIE D'ESTATE

Post n°29 pubblicato il 01 Giugno 2007 da emanuela_blog

Ho voglia di farmi una bella sudata.
Senza carico, solo attività aerobica.
Anzi, la voglia è quella di avere vento nei capelli, sole sulla pelle e aria che passa veloce vicina alle orecchie: quindi stasera rollerblade su pista ciclabile al mare.
Cuffiette, musica cattiva che carica.

Poi domattina una bella seduta di saluto al sole, enregico e potente.

Il meglio del meglio delle coccole al corpo!

 
 
 

Questo post era d'obbligo: Dedicato al titolo del Blog! ...

Post n°28 pubblicato il 30 Maggio 2007 da emanuela_blog

Tutto comincio nel 1962, quando degli scienziati riuscirono a far muovere 2 pixel e poi crearono i Video Games: da lì all’estinzione dei bambini, che giocano per strada, il passo fu breve. Poi però, causa la fantasia, tornarono tutti fuori, preferendo un ginocchio sbucciato alla scatola magica che invece fini nel ripostiglio.

Acnhe io, 20/25 anni fa giocavo per strada: nascondino, un due tre stella (appunto) strega comanda colori, ...
Purtroppo in questi tempi, nessun bambino gioca piu per strada, mentre per far rientrare noi bimbi ci voleva la ronda notturna (ma alle 18-19.00 di sera!) formata da madri e padri furenti.
Ora se non hanno un pc o la play station si annoiano ma sopratutto non escono piu di casa. 
Certo la colpa è anche dei tempi che cambiano: le strade sono piu pericolose e gli spazi per giocare son sempre meno.
E dell'avere troppo: anche ai miei tempi c’erano i giocattoli, ma preferivamo la strada. Tutto cio che trovavamo poteva diventare un giocattolo divertente. Dalla scatola di cartone che si trasformava in casa, fino alle foglie che diventavano vestiti per le bambole.
Per me, sono stati 10 anni pieni di corse per fare per prima "tana" a nascondino, di giochi imparati e inventati, di litigi per la "conta" più bella, di sorrisi e grugni, cadute e ginocchi massacrati, ...
E i giochi da strada: campana, strega comanda colori, un due tre stella, salto della corda ...
Mi verrebbe da dire, come dicono i vecchi: “ si stava meglio quando si stava peggio”.
Però ...
Però l'altra sera mi affaccio alla finestra della cucina per aprire le imposte prima di mettermi a cucinare (30° in casa alle sette di sera...fate voi!) e vedo un gruppetto pittoresco di una decina di ragazzini e ragazzine, tutti con pantaloncini e maglieta colorati, che stavano decidendo, in modo molto rumoroso, chi dovesse andare a riprendere la palla finita nel giardino della signora "tremenda" dell'altra parte della strada.
ORa, vero è che io abito in un paesino che conterà 400 anime, 6 vie, e 100 automobili (se ci arriva), a soli 16 km da una grande città, ma ancora salvo da trambusto e confusione.
Ma la scena è bastata a farmi sciogliere: le labbra mi si sono allargate in un sorriso, ho chiamato il mio ragazzo per fargli vedere la scena. Ed è stato un bel tuffo in un acqua di un pò di anni fa.

 
 
 
Successivi »