Creato da oceano58 il 19/12/2008
Comunicazione.. mirata!

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Ultime visite al Blog

acronlusdifatto19sergio.merzario4658Fragolina.92acrilmilaneseacrilsanremeseoceano4658m.futiaemyliana.cicconeleoncinobianco1MadameNoiregenerazioneottantamaresogno67psicologiaforenseclock1991les_mots_de_sable
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« ultimissime e b.ferragos...Oscar contro il bullismo... »

articoli da pubblicare sui giornali di acr e crv

Post n°230 pubblicato il 04 Agosto 2014 da oceano58

Politiche di assistenza sanitaria

 

L’ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA E’ UNA PRIORITA’

 

giugno 18, 2014 Convergenza Socialista           Lascia un commento

 

 

di Manuel Santoro

 

Le politiche di assistenza sanitaria sono indiscutibilmente una nostra priorità tenuto conto dell’elevato impatto sociale associato. E’ bene, quindi, rimarcare da subito la necessità di un ripensamento strategico del pubblico in questo settore, il quale deve coadiuvare efficienza e trasparenza.

 

 

 La valorizzazione delle strutture pubbliche è una necessità sociale e non può essere abbandonata, stracciata con politiche privatistiche dettate da interessi di pochi per il malessere finanziario dei molti. E’ proprio nei momenti in cui il pubblico arretra, dando spazio ai privati, e i costi per il singolo cittadino aumentano, è fondamentale ribadire che l’assistenza sanitaria deve essere erogata prima di tutto da strutture pubbliche, accessibili a tutti. Penso sia utile cominciare a pensare al pubblico come al privato di tutti, il quale deve prevedere strutture all’altezza, con servizi e trattamenti egregi.

 

Per avviarci, comunque, verso una stato sociale solidaristico ed equo, è fondamentale prima analizzare lo stato attuale dell’assistenza sanitaria ed ospedaliera pubblica e privata del Paese.

 

“L’analisi dei trend del numero di strutture nel periodo tra l’anno 2008 e l’anno 2011 evidenzia una diminuzione per quanto riguarda l’assistenza ospedaliera (si registra una contrazione, -1,9%, del numero di strutture pubbliche). Significativi incrementi, soprattutto per il privato accreditato, sono evidenziati dai trend dell’assistenza territoriale semiresidenziale (+0,1% per il pubblico, +7,8% per il privato accreditato) dell’assistenza territoriale residenziale (+1,8% per il pubblico, +7,8% per il privato accreditato), e dell’assistenza riabilitativa exart.26 (+6,6% per il pubblico, +0,2% per il privato accreditato). Infine per l’assistenza erogata da altre strutture territoriali, a fronte di un aumento del 1,7% delle strutture pubbliche, si rileva un aumento del 3,8% delle strutture private accreditate” (Annuario statistico del Servizio sanitario nazionale – Attività gestionali ed economiche delle ASL e Aziende ospedaliere – Anno 2011).

 

Nel 2011, il numero delle strutture pubbliche per l’assistenza ospedaliera era di 595 unità, pari al 53,1% del totale. Più della metà rispetto ai privati. Rapporti di forza che, però, si ribaltano per quanto riguarda l’assistenza specialistica ambulatoriale la quale include clinica, laboratorio, diagnostica strumentale e per immagini erogate da Ambulatori e Laboratori (il 41,1% delle strutture pubbliche contro un 58,9% privato) e l’assistenza territoriale residenziale (solo il 23,5% delle strutture pubbliche contro un 76,5% privato).

 

Un altro punto di interesse sono i costi per ricetta i quali, in media, si aggirano intorno ai 21 euro. “L’assistenza farmaceutica convenzionata consiste nella fornitura di specialità medicinali e preparati galenici utili per la prevenzione o la cura delle malattie; essa rappresenta, nell’ambito dei Servizi erogati dal SSN quella più suscettibile di variazione poiché è strettamente dipendente dalle disposizioni dettate dalle varie leggi finanziarie. In Italia nel 2011 sono state prescritte 586.172. 530 ricette con un importo di poco superiore ai 11 miliardi di euro, con un costo medio per ricetta di circa 21 euro. Il costo medio per ricetta risulta fortemente variabile all’interno del territorio nazionale registrando il valore minimo inToscana (14,91 euro) e quello massimo (23,25euro) inLombardia” (Annuario statistico del Servizio sanitario nazionale – Attività gestionali ed economiche delle ASL e Aziende ospedaliere – Anno 2011).

 

Non pensiate che le risorse per ottenere un buon servizio pubblico ed azzerare i costi non ci siano. Le risorse ci sono sempre state ma vengono utilizzate su priorità differenti che molto più spesso non coincidono con gli interessi individuali e sociali dei cittadini. E’ proprio questa la necessità di ripensare un nuovo stato sociale e contemplare profonde riforme di struttura.

 

Comunicati stampa

POLITICA. SANTORO: CONVERGENZA SOCIALISTA DIVENTA PARTITO POLITICO, SOCIALISTA E DI SINISTRA

Citazione luglio 15, 2014 Convergenza Socialista Lascia un commento

POLITICA. SANTORO: CONVERGENZA SOCIALISTA DIVENTA PARTITO POLITICO, SOCIALISTA E DI SINISTRA.

“Con l’assegnazione del codice fiscale 97805800584, Convergenza Socialista diventa partito politico, socialista e di sinistra”. Queste le parole di Manuel Santoro, segretario nazionale di CS. “Lo statuto registrato sarà presto pubblicato sul sito-web del partito”.

“L’intera documentazione è stata depositata ed appena smaltite tutte le pratiche burocratiche necessarie saremo in grado di avviare il tesseramento 2014 e di intraprendere il radicamento territoriale, obiettivo prioritario dell’intero partito”.


“Inizieremo da subito l’azione socialista con alcune iniziative importanti che si focalizzeranno sulla situazione critica dei nostri anziani e pensionati, ultimi ammortizzatori sociali della nostra società”.

“Con un italiano su dieci in povertà assoluta e con un aumento tra il 2012 ed il 2013 dell’incidenza della povertà assoluta passata dal 6,8% al 7,9%, il pensionato diventa l’ultimo baluardo prima che la povertà divori la sua famiglia e, spesso, quella dei suoi figli e nipoti”.

“L’anziano, il pensionato”, conclude Santoro, “che dal 2008, in 6 anni, ha perso 1.419 euro di potere d’acquisto, oltre 118 al mese, è stremato. Insieme alle nuove generazioni di disoccupati, è lo specchio della società che abbiamo lasciato indifesa e che altri hanno governato per noi. Non dovrà essere più così”.

 

1.      .. riceviamo e volentieri pubblichiamo... x i SOCI VOLONTARI e TUTTI I NAVIGATORI LETTORI di

2.      ACR-ONLUSDIFATTO@LIBERO.IT  
Gentile Merzario, Presidente di acr-onlusdifatto,
per conto del nostro Direttore Generale, dott. Germano Pellegata, ho il piacere
di inoltrarLe.. riceviamo e volentieri pubblichiamo... x i SOCI VOLONTARI e TUTTI I NAVIGATORI LETTORI
Gentile dott. Merzario, Presidente di acr-onlusdifatto,
per conto del nostro Direttore Generale, dott. Germano Pellegata, ho il piacere
di inoltrarL...e l'invito e il programma dell'evento "Volontari in Festa", che si
terrà il 15 maggio 2014 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso l'Aula Magna dell'Un
iversità degli Studi di Milano, in via Festa del Perdono, 7.

Naturalmente l'invito a partecipare è esteso a tutti i Volontari della Sua Assoc
iazione.

Distinti saluti

Giovanni Ruggeri
dott. Giovanni Ruggeri
U.O. Relazioni Esterne, Comunicazione e Marketing
A.O. Ospedale San Carlo Borromeo
Via Pio II, 3 - 20153 Milano
tel. 02/40222175 cell. 335/6745167
email: ufficiostampa@sancarlo.mi.it
seguirà: foto dellINVITO

Sergio Dario Merzario
Ufficio Stampa ACR e CRV
tel 0287392826-c3ll. 3402707829 e 3394523017
www.acraccademia.it

  1. .. riceviamo e volentieri pubblichiamo... x i SOCI VOLONTARI e TUTTI I NAVIGATORI LETTORI
    Gentile dott. Merzario, Presidente di acr-onlusdifatto,
    per conto del nostro Direttore Generale, dott. Germano Pellegata, ho il piacere
    di inoltrarL...e l'invito e il programma dell'evento "Volontari in Festa", che si
    terrà il 15 maggio 2014 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso l'Aula Magna dell'Un
    iversità degli Studi di Milano, in via Festa del Perdono, 7.

    Naturalmente l'invito a partecipare è esteso a tutti i Volontari della Sua Assoc
    iazione.

    Distinti saluti

    Giovanni Ruggeri
    dott. Giovanni Ruggeri
    U.O. Relazioni Esterne, Comunicazione e Marketing
    A.O. Ospedale San Carlo Borromeo
    Via Pio II, 3 - 20153 Milano
    tel. 02/40222175 cell. 335/6745167
    email: ufficiostampa@sancarlo.mi.it
    seguirà: foto dellINVITO

    Sergio Dario Merzario
    Ufficio Stampa ACR e CRV
    tel 0287392826-c3ll. 3402707829 e 3394523017
    www.acraccademia.it

1.       .. da www.acraccademia.it


 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/4658LEALTA/trackback.php?msg=12913874

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
sergio.merzario4658
sergio.merzario4658 il 30/08/14 alle 10:50 via WEB
http://www.acraccademia.it/Il%20Civennese%20pag%202.html
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.