Creato da illuminailcuore il 04/09/2007

PAROLEIMPROBABILI2

tutto ciò che ci è tenuto nascosto.

 

 

« E ORA DOPO IL V DAY PASS...UN DETTO ANTICO. »

PRODI IL FURBO RODITORE QUALUNQUISTA!!!

Post n°11 pubblicato il 18 Settembre 2007 da illuminailcuore
 
Tag: v day

 VERGOGNATI PRODI! DICI DELLE BUGIE MADORNALI. BEPPE

GRILLO L'8 GIUGNO 2006 ERA VENUTO DA TE A PRESENTARTI

 LE PRIMARIE DEI CITTADINI SULLA LEGGE BIAGI, SULL'ENERGIA,

 ECC ECC E ORA DICI CHE GRILLO E GLI ITALIANI

NON HANNO PROPOSTE!!!

PRODI è UN FURBO RODITORE ALTRO CHE CONIGLIO,COME HO

 SENTITO DEFINIRLO. E LA MATERIA DA ROSICCHIARE SIAMO NOI ITALIANI!!!

 ACCUSA GRILLO DI QUALUNQUISMO E POI IL QUALUNQUISTA

IN REALTà è LUI. ACCUSA GRILLO DI NON AVERE PROPOSTE

 QUANDO C 'è UN INTERA LISTA CHE POTETE SCARICARE

IN FONDO ALL'ARTICOLO. TU, "CARO" PRODI CHE CARO CE COSTI,

 LE PROPOSTE LE FAI, MA POI NON LE ESEGUI E ANZI PENSI SOLO

AL TUO PIACERE PERSONALE DI INSAZIABILE RODITORE

DEGLI ITALIANI.

prodi  coniglioIeri sera a "Porta a Porta", il presidente del Consiglio, definito ormai dagli stessi giornalisti “Valium-Prodi” parlava seduto dietro a una gigantografia con la mia faccia. Belin, è come se la BBC trasmettesse un discorso alla nazione di Gordon Brown che si rivolge a Mr. Bean.
Prodi mi ha colpito, ha detto una cosa qualunquista: “I cittadini non sono migliori dei politici”. Credo che intendesse tutti i cittadini e tutti i politici. Insomma, siamo un Paese senza speranza.
Valium ha poi continuato dicendo di me: "Ora cambia perchè dalla critica deve arrivare alla proposta”.
Qui mi sono molto preoccupato.
Le proposte infatti ci sono: quelle dei cittadini che per mesi hanno scritto commenti e mail al blog. Non sono mie, sono dei datori di lavoro di Prodi.
Le ho consegnate personalmente a Alzheimer-Prodi a Palazzo Chigi l'8 giugno del 2006. Gli lasciai una lettera di licenziamento nel caso non le avesse tenute in considerazione. Mi rassicurò che le avrebbe trasmesse ai ministri competenti.
Ho il filmato integrale.
Il programma lo hanno scritto i cittadini, non Grillo.
L’Italia cambierà grazie ai suoi cittadini, non grazie a Grillo.
Si parla di vuoto da riempire, ma chi l’ha creato se non l’assenza della politica? Se non la partitocrazia? Attaccano me, ma in realtà attaccano il loro (ex) elettorato.
Sono dei pugili suonati.

Scaricate e diffondete il documento: “Le Primarie dei cittadini”.

Per Berlusconi il 50% degli italiani era (é) un coglione. Senza

 mezzi termini...ricordo ancora il polverone che si alzò.

Prodi, che é molto più democratico, é andato oltre:

per lui il 100% della popolazione (anche i suoi elettori...)

é come la casta...quindi ladri, corrotti/corruttori, puttanieri,

 voltagabbana...e nessuno si offende, con buona pace del

vecchio detto che ci voleva come un popolo di santi,

navigatori e poeti.

Io, invece sono convinto che gli Italiani siano semplicemente un po' pigri e molto disillusi, mentre quelli davvero tutti uguali sono i nostri parlamentari.


 
 
 
Vai alla Home Page del blog
Puoi trovare altri miei articoli su paroleimprobabili.splinder.com
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Properzconsurosscento73cervelli.federicacestariracingbraun12provinciadirietiyoukiaborgia1976marcos555sticiute1na_marWAndreaW83frranzmaurodemian
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom