Blog
Un blog creato da ASIA1929 il 14/10/2008

RICOMINCIO DA QUI

Nella vita si può gioire o soffrire, piangere o ridere, vincere o perdere, ricordare o dimenticare ma soprattutto si può ricominciare

 
 

Mi trovate anche qui:

Asia 1958a

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

malaguti250maggio710acer.250cassetta2marinovincenzo1958ASIA1929MAGNETHIKAILARY.85nodopurpureofalco1941comelunadinonsolopolAnonimo.Locosorboledglscricciolo68lbrcomunesenso11
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao! :)
Inviato da: Dovere_di_vivere
il 23/09/2021 alle 18:52
 
Non c'è vocabolo di cui non si sia oggi fatto così...
Inviato da: cassetta2
il 26/05/2020 alle 18:26
 
Condivido con Roberto Gervaso che "il plagio è un...
Inviato da: coluci
il 17/10/2019 alle 11:52
 
Apprezzatemi anche per quello che scrivo, non solo per la...
Inviato da: cassetta2
il 02/08/2019 alle 09:33
 
Grazie Luciano, sei sempre gentile e mirato nelle...
Inviato da: ASIA1929
il 24/03/2019 alle 02:45
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« BUON COMPLEANNO A MECaro Signor Libero »

Prima di pretendere valutati

Post n°23 pubblicato il 14 Agosto 2016 da ASIA1929
 

Dipenderà dall’età che avanza e “abbiocca” i neuroni o, forse, da una maturità a lunga stagionatura che rifiuta un’improduttiva tolleranza, di fatto, non avverto grande empatia nei riguardi delle persone che, scavalcando la propria condotta, si erigono a giudici, dettando regole per uno stile di vita (non di rado sconfinante nella moralità più estrema e patologica) che inglobano tutti, loro escluse. Mi capita di imbattermi in situazioni da commedia, con una tale frequenza, da chiedermi se la “stonata” sono io per non voler finire in un frullatore che impasta di tutto, dal dolce al salato, senza seguire nessuna logica, o sono l’ingrediente sbagliato nella mistura giusta! Sono la sola a notare che il leader degli scorretti si lamenta per la sbavatura, non voluta, dell’irreprensibile cronico? Che l’indolente incallita pone l’accento sulla morte nel cuore se, giustamente, la snobbano? Che il cornificatore seriale, il mirino implacabile di ogni chiappa vagante o tetta evasa, sclera se la compagna s’abbandona ad un’innocentissima conversazione? Che la “guardami e sbava” affila le unghie se il partner rivolge mezzo complimento fraterno ad un’altra? L’elenco potrebbe allungarsi alla svelta, in ragione di assurdità che qualcuno scorge all’improvviso e di altre che vede evolversi in peggio. Perché tante, troppe, persone si soffermano sulla soglia dell’apparenza, ignorando, intenzionalmente o per superficialità tangibile, l’esistenza di un universo che s’agita offrendo doni più preziosi di beni materiali, denaro, popolarità e potere, posizione sociale e fisicità sopra la media

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ASIA1958/trackback.php?msg=13440072

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
coluci
coluci il 19/08/16 alle 11:46 via WEB
Leggendo mi è tornata alla mente la favola di Esopo: Le due bisacce. Ciascun uomo porta due bisacce, una davanti, l'altra dietro, e ciascuna delle due è piena di difetti, ma quella davanti è piena dei difetti altrui, quella dietro dei difetti dello stesso che la porta. E per questo gli uomini non vedono i difetti che vengono da loro stessi, mentre vedono assai perfettamente quelli altrui. Questa la favola. I tuoi riferimenti sono più profondi, però è una favola che io MI ricordo spesso. Un caro saluto di stima. Luciano
 
 
ASIA1929
ASIA1929 il 03/09/16 alle 02:16 via WEB
I tuoi commenti Luciano, sono sempre graditi da morire... Vista l'ora, ti auguro la buona notte e grazie per esserci sempre. Ciao!
 
PICCOLAVIOLETTA6
PICCOLAVIOLETTA6 il 04/09/16 alle 15:19 via WEB
Buon giorno una felice dominica. Che il signore ci sia vicino e ci sostenga sempre. Ciao. Un pensiero di Madre Teresa nel giorno della sua canonizzazione. LA VITA di Madre Teresa di Calcutta La vita è un'opportunità, coglila. La vita è bellezza, ammirala. La vita è beatitudine, assaporala. La vita è un sogno, fanne una realtà. La vita è una sfida, affrontala. La vita è un dovere, compilo. La vita è un gioco, giocalo. La vita è preziosa, abbine cura. La vita è ricchezza, conservala. La vita è amore, godine. La vita è un mistero, scoprilo. La vita è promessa, adempila. La vita è tristezza, superala. La vita è un inno, cantalo. La vita è una lotta, accettala. La vita è un'avventura, rischiala. La vita è felicità, meritala. La vita è la vita, difendila. http://lh5.googleusercontent.com/-lFkvUU8MomE/VKfknOfUmrI/AAAAAAAANTk/lw-JoO9u7FA/w592-h444-no/544290_557410560943716_1731993480_n.jpg
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.