Creato da xanimal_instinctx il 14/09/2007

HEAR THE WAVES

Ascolta le onde...

 

RICORDI COME ONDE

Post n°436 pubblicato il 28 Ottobre 2014 da xanimal_instinctx

"Se dovessi cadere e farmi male, tu saresti in grado di aiutarmi a rialzarmi, di prenderti cura di me?"
"Sarò lì prima che tu cada per afferrarti in tempo"
Fabio Volo

Foto di xanimal_instinctx

 


Amo farmi travolgere dai ricordi, forse perché i ricordi se li hai vissuti come gesti in grado di graffiarti l'anima ti lasciano una cicatrice profonda, un po' come se navigando tra queste pagine ritrovassi giorni e momenti che sembrano lontanissimi ed invece sono qui di fronte a me, la loro forza è inaspettatamente forte, nuoti contro vento, ma ti ritrovi sempre più al largo circondati da tutto quello che hai avuto la fortuna di vivere, sollevi le mani, ma non stai per affogare, vorresti solo farti invadere un po' di più. Non bastano le onde a cancellare le orme, sono granitiche, scritte, vissute, respirate, amate, troppo più forti anche del tempo che passa, inspiegabile eppure meraviglioso.

 

 
 
 

UN SORRISO

Post n°435 pubblicato il 28 Ottobre 2013 da xanimal_instinctx

"Le persone più belle che abbiamo incontrato sono quelle che hanno conosciuto la sconfitta, la sofferenza, lo sforzo, la perdita, e hanno trovato la loro via per uscire dal buio. Queste persone hanno una stima, una sensibilità, e una comprensione della vita che le riempie di compassione, gentilezza e un interesse di profondo amore. Le persone belle non capitano semplicemente; si sono formate."

E. K. Ross

Foto di xanimal_instinctx

Ogni tanto torno sul luogo del delitto, tutto è iniziato da qui, da queste pagine, qui, le foto, le rincorse tra un blog e l'altro, i commenti e le sorprese, la sera in ufficio, i confronti, i primi approcci, le prime follie è da qui che ho iniziato a costruire il mio sito, non avrei neppure lontamente immaginato di riuscire a fare una cosa simile, sicuramente sono paziente, ma quando ho inziato a mettere insieme le prime pagine mi accorgevo che oltre a piacermi volevo anche riuscire a sorprenderti, ci ho provato sempre ogni giorno, in tutti i modi, non so perchè ma credo dipenda dal fatto che sei tu, già sei tu, volevo non limitarmi ad essere uno spettatore, un semplice amante, volevo essere vivo, volevo sentirmi sempre più vivo, volevo fare piccoli passi per trovarti e sorridere insieme. Un sorriso in più, non il solo sorriso, qualcosa di diverso, qualcosa in grado di scovare sempre spunti nuovi. Ieri stavo rivedendo quel film, "Le pagine della nostra vita" la prima volta che l'ho visto ero in ufficio, un pomeriggio, c'era ancora Megavideo, mi colpì talmente tanto che te lo inviai subito, non so perchè ma credo che alla fine del film avevo un dentro un subbuglio emotivo che non so spiegare, il fatto è che ho sentito un discreto subbiglio anche da parte tua... ecco è questo che ho sempre amato... 

 
 
 

SOGNI...

Post n°434 pubblicato il 15 Luglio 2012 da xanimal_instinctx

Stamattina mi sono svegliato con il vento che apriva e chiudeva l'imposta di legno, ho resistito un pò alla luce che andava e veniva, poi ho trovato la forza di posare i piedi giù dal letto e chiudere definitivamente questo allegro balletto. Non avrei mai immaginato che il sogno che ne è seguito fosse così bello, ma che bello! Di più! Non posso entrare nei particolare si sa che i sogni hanno sempre qualcosa di magico, ma posso dire che aveva tutto per essere vicinissimo alla realtà. Sarà che ho una voglia matta di te... Ho cominciato a scrivere ieri sera e finisco ora, qui, dove tutto ha avuto inizio, ho lasciato qualcosa per te ovunque, se ti viene in mente qualche posto in cui non ho scritto avvisami!!!! Volevo lasciare un pensiero ovunque, volevo non smettere di pensarti, non voglio smettere di amarti. La maggior parte dei pensieri mi è uscita così all'improvviso, senza bisogno di pensare, sarà che ho davvero bisogno di sentire l'emozioni che mi dai... Sono un pò in confusione ora, troppi problemi si sono addensati nella mia testolina, è rimasta intatta la mia passione, quello che sento e quello che sei per me... E' stato bello ritrovarmi tra queste immagini e ripensare a te... Forse perchè sento che anche tu stai pensando un pò a me.

Animal

Foto di xanimal_instinctx

 
 
 

COMPRENDERE...

Post n°433 pubblicato il 13 Maggio 2012 da xanimal_instinctx

‎- Fanny Brawne: Ancora non so come comprendere una poesia...
- John Keats: Una poesia deve essere compresa attraverso i sensi: lo scopo di tuffarsi in un lago non è di nuotare immediatamente a riva, ma restare nel lago, assaporare la sensazione dell'acqua. Non si comprende il lago, è un'esperienza al di là del pensiero. La poesia lenisce l'animo e lo incita ad accettare il mistero.

"Bright Star" Jane Campion

Foto di xanimal_instinctx

 

 

Quanta fatica quando nuoti, ma il momento più bello è quando ti senti l'acqua addosso, ti spingi al largo, lasci da parte la paura e ti senti libero. Non sai cosa c'è sotto, non sai cos'hai attorno, è tutto coperto dal buio, a meno che non metti sotto la testa il dubbio rimane, avvolto nel blu, a volte hai voglia di allargare le braccia e volare, che strano farsi avvolgere dall'acqua assaporare quella sensazione che solo quella persona riesce a darti, che strano sentirsi così, eppure capita così di rado nella vita, oggi mi fermo ancora un pò lì nel lago, al centro, immobile con i miei pensieri e la mia voglia, quella voglia che spesso mi lascia senza parole, quella che rimarrà sempre un mistero e che nessuno mai comprenderà, abbracciare te... lo desidero così tanto, un mistero senza perchè o forse con tutti i perchè del mondo.

 

 
 
 

UNA SERA COME TANTE

Post n°432 pubblicato il 05 Aprile 2012 da xanimal_instinctx

Qui, nel mio letto, appoggiato al muro, vago alla ricerca di pensieri, la febbre a farmi compagnia, cerco un film che trovo quasi subito, sono andato nella pagina fb di mio cugino qualche giorno fa, ci uniscono tanti ricordi, lui è molto più grande di me, quando avevo 8 anni ci immergevamo insieme... Niente profondità oceaniche, però mi divertivo con le mie pinnette e la maschera, il mio fisico era gracilissimo, arrivavamo vicino agli scogli e giù a cercare cozze, ultimamente ho visto che ha aggiunto una pagina dedicata alle immersioni le foto che vengono postate sono quasi sempre di pesci tropicali, così passando nel tuo blog leggo il pensiero di Bambaren, un libro che ho letto poco tempo fa, penso, adesso, mentre in sottofondo ho una musica che non posso canticchiare perchè so che è una tua prerogativa il canto, io al massimo posso fare la campana, pensavo a te, in costume da bagno, vorrei vederti con la maschera e il boccaglio, nuotare vicino a me, sentire il respiro mentre a tratti soffiamo l'acqua che riesce a filtrare; davanti ai nostri occhi quei pesci, l'acqua cristallina, tu che ogni tanto mi tocchi la spalla e mi indichi un punto vicino agli scogli sommersi, l'acqua è calda, i tuoi occhi brillano attraverso il vetro temperato, si allargano per la sorpresa, ti leggo il sorriso, quello che ho visto tante volte senza che tu te ne accorgessi, quello che riesci a darmi guardandoti così, le tue gambe nude, il vorticare in fondo ai tuoi piedi... i raggi del sole che riescono a passare e a scomporsi attraversando le onde minuscole, mi prendi la mano, la stringi, ti guardo, la stringo un pò di più...

Foto di xanimal_instinctx

 
 
 

FOLLE D'AMORE [SI]

Post n°431 pubblicato il 04 Aprile 2012 da xanimal_instinctx

Mentre la musica si fa sempre più ovattata il solo rumore che l'aria accoglie è il fruscio dell'erba appena tagliata che si abbassa alla pressione dei loro piedi nudi, lei tiene le scarpe nella mano sinistra i tacchi dondolano in una danza d'ombre che una luce lontana proietta sul tappeto verde, le mani sono strette, quasi a non volersi slacciare da quel contatto che poco prima li ha fatti essere una cosa sola in quegli attimi dove il loro muoversi era ritmico battito d'amore, silenziosi fino ad arrivare sulla collina, una panchina in ferro battuto bianco, si siedono, lei appoggia la testa sulle coscia di lui, si osservano occhi negli occhi, ora labbra nelle labbra... Sfiorarsi..

- A cosa pensi Davide?
- A te...
- Cosa pensi di me?
- Che senza trucco sei ancora più bella. E amo ascoltarti.
Silenzio. Un sorriso dalle labbra di lei.

Ora lui segue il contorno del viso con un dito, si ferma all'altezza delle bocca, scende sulla scollatura e si ferma, ora di nuovo silenzio, solo respiri.

Foto di xanimal_instinctx

 

Una notte.

 
 
 

FOTOGRAFANDOTI

Post n°430 pubblicato il 20 Marzo 2012 da xanimal_instinctx

"Ho capito che ti amo quando ho visto che bastava un tuo ritardo per sentir svanire in me l'indifferenza, per temere che tu non venissi più. Ho capito che ti amo quando ho visto che bastava una tua frase per far sì che una serata come un'altra cominciasse per incanto a illuminarsi."

Luigi Tenco

 

Quante energie abbiamo speso per quello che è successo? Quanta rabbia abbiamo consumato? Quanti nervi abbiamo scosso per cercare di far capire quel cazzo che abbiamo dentro? Da parte mia tanta energia... Direi troppa, è un pò come sentirsi svuotati mentre poco a poco ci allontaniamo da quegli attimi, mi sento stanco, mi chiedo come sia possibile, eppure nelle scorse settimane sono stato benissimo, non mi sembravo neanche io, era una sorta di delirio di pensieri, non era così malaccio dai, credo di avere dato anche il meglio di me, almeno così mi è parso, stasera sento un filo di tensione attraversarmi, ho cercato di spostare il più possibile la partenza, ho voglia di mettere il rewind e tornare ai giorni prima di tutto quello che è successo, o forse potrei premere play e scrivere giorni ancora più belli, chissà, sono stato bene... spero di non essere stato solo... Avevo lasciato da parte per qualche giorno le foto, non riuscivo a stare lì dentro, sembravo posseduto dal sacro furore della presa in giro... Però quando ho visto quella foto ho pensato al tuo viso, pulito, bello, il tuo corpo nudo, il tuo broncio, le tue labbra i cui angoli, si abbassano, per poi tornare a sorridere alla mia prossima battuta, quanto tempo passa da un incazzatura a un sorriso? Per quello che mi riguarda meno d'un attimo... e quanto passa dal guardarti e amarti? Ancora meno il mio pensiero è già arrivato ad accarezzarti...

Respirami dalle labbra...

Foto di xanimal_instinctx

 
 
 

STRANI GIORNI...

Post n°429 pubblicato il 14 Marzo 2012 da xanimal_instinctx

Ero entrato qui per fare un post, ma due imprevisti mi hanno impedito di iniziarlo, sai hai ragione, ho bisogno di tranquillizzarmi, anche se è difficile, non perchè non ci riesco ma perchè è come se ricevessi tanti colpi in contemporanea, ogni persona che lavora qui mi pone di fronte il suo piccolo dilemma, che visto in maniera generale diviene un problema sempre più grande, la totalità della mia visione è davvero ampia,  non è limitata al un singolo, ma a tutto l'insieme di quello di cui mi devo occupare... è difficile spiegare che anche 50 euro fanno la differenza in questo momento, purtroppo va così, per quanto tempo posso dedicarmi a spiegare le cose alla fine ognuno guarda a se stesso... Io guardo a me stesso ma anche la totalità perchè se la totalità non funziona non credo ci siano molte possibilità... Prendi il lego, i mattoncini, il tutto sta nel metterlo insieme il meglio possibile, se ci sono le istruzioni direi che è perfetto, altrimenti pazienza, la fortuna è poter creare tutto quello che vogliamo... Quando ero piccolo avevo due lego diversi, quello canonico, che tutti conoscono, e un altro lego, fatto di mattoncini leggermente più grandi, erano tutti color terra, c'erano dei pezzi speciali, guglie, torrioni, cupole, feritoie, barbacane, ponte levatoio, cupolette rosse per i tetti, un castello... era bellissimo, perchè per costruirlo non esistevano istruzioni, solo fantasia, solo quella, ogni giorno nasceva dalle mie mani un castello diverso, in ogni particolare, le torri potevano essere tonde o quadrate alte o basse, potevo costruire un edificio all'interno delle mura, o costruire solamente lo scheletro esterno, le porte con le grate, così succede anche ora, un mattoncino alla volta, non ci sono istruzioni, costruisco ogni giornata con la mia voglia, di creare, i miei pensieri mi aiutano, l'averti vicino in questo periodo mi fa sorridere, certo che sei strana, mi prendi in giro, ma facendolo dici anche tante cose, le lasci così galleggiare in un mare limpido, le osservo ci nuoto intorno, l'acqua è calda, i pensieri vivi e io... vivo quello che sento... E quello che sento è che Amo Te... Ancora e ancora.

Foto di xanimal_instinctx

 

 

 
 
 

MI FA MORIRE...

Post n°428 pubblicato il 05 Marzo 2012 da xanimal_instinctx

Mi fa morire quando ti dico ho pubblicato, si vede Angel partire alla ricerca del post perduto, dove sarà, dove non sarà, sfreccia per libero alla ricerca delle mie parole, chissà dove saranno!!!! Peccato che non erano su libero... Sorrido, sono felice di non averti fatto male, io le lacrime le ritengo un bene non un male, piangere ti fa sentire ancora più quella stella pulsante, che dovremmo essere sempre, piuttosto che apatici, quello che ho scritto è quello che vedo, quello che ho sempre sentito da quando questo blog prese una strada ben delineata, quando ho imparato a conoscerti poco a poco... sei prima di tutto una donna... mi piace osservarti, ho bisogno di sentirti, per non essere sempre fuori tempo.

Foto di xanimal_instinctx

 

Ho scritto queste righe con in sottofondo ancora la canzone di Lucio Dalla, l'Italia mi fa veramente cagare, è un paese di imbecilli e ignoranti, a partire da quel cesso di giornalista di Rai Tre, ignorante come una bestia. Ma il rispetto per i morti dove cazzo lo mettiamo? Dobbiamo sempre puntualizzare? Anche in questi casi? Grazie per tutta la musica e le parole che hai regalato al percorso della nostre vite. Non sono mai stato un tuo fans sfegatato, ma riconosco che hai dato un pezzetto di cuore in più a molti...

 
 
 

SAI CHE...

Post n°427 pubblicato il 05 Marzo 2012 da xanimal_instinctx

Quando fai così mi cogli impreparato? Lo sai? Lo sai che mentre ascolto questa canzone mi vengono le lacrime agli occhi? Lo sai che mi piace quello che hai fatto per il mio blog? Forse sono troppo sensibile stasera... o forse no, non m'importa... Angel...

Foto di xanimal_instinctx

 
 
 
Successivi »