Creato da Crowuglybad il 26/02/2015

Diffidenze e ilarità

savane

 

Ultimi Commenti

cassetta2
cassetta2 il 31/12/22 alle 22:12 via WEB
Severo ma giusto.
 
Crowuglybad
Crowuglybad il 28/12/22 alle 11:47 via WEB
..s'invecchia imparando molte cose giorno x giorno e di questo piacere dello spirito nessun piacere può essere certo maggiore..Da: L'arte di invecchiare.Cicerone. Il motivo x il quale sono giunti ad essere vecchi è di essersene fottuti delle contese dell'attualità del passato,così come se ne fottono di quelle del presente..e future.
 
cassetta2
cassetta2 il 22/12/22 alle 17:53 via WEB
A volte leggo dei vecchi (come me) che erano qui già nel 2015 come se fossero una specie protetta, dei nostalgici sopravvissuti, dei reduci di guerra, quelli che "una volta qua era tutta campagna", quelli che ora borbottano e scuotono la testa, quelli del "voi non potete capire".
 
Crowuglybad
Crowuglybad il 03/05/19 alle 15:37 via WEB
Esistono molti altri piaceri dipendenti dalla nostra volontà:.. Di comprendere un pensiero complesso,x esempio..Di rappresentare una bellezza astratta..Di trovare le parole x descrivere un sogno.. e altri..... Ringrazio Lei x il commento.Buona serata.
 
acquasalata111
acquasalata111 il 03/05/19 alle 14:51 via WEB
Grazie per l'attenzione e per la risposta. Un sorriso.
 
Crowuglybad
Crowuglybad il 03/05/19 alle 09:56 via WEB
Negl'altri uomini non saprei. X quanto mi riguarda è la volontà di provare un piacere dalle fantasie che si hanno nel momento in cui osserviamo un bel corpo,due begl'occhi,un'ondeggiare..La mente.
 
acquasalata111
acquasalata111 il 03/05/19 alle 09:11 via WEB
Assolutamente. Ma mi sovviene una domanda riguardo al piacere. Chi comanda il piacere il corpo o la mente? Un sorriso.
 
Crowuglybad
Crowuglybad il 28/04/19 alle 15:55 via WEB
Vivo e lascio vivere non coinvolgendo nessuno nelle mie scelte. Il mio comportamento è diffidente nei confronti degl'altri.Non sia delusa (?) dal commento.È un'argomento tabù.I know.Ho detto: Il silenzio esprime l'esistente di ciò che non ha potenza di essere espresso in riferimento alle pause tra una nota e l'altra in alcuni brani musicali.Probabilmente anche gli autori dei brani musicali avrebbero condiviso il pensiero confermando--l'essenziale della sfera umana--..Ciò su cui non si può parlare.Il tabù,appunto.
 
Crowuglybad
Crowuglybad il 27/04/19 alle 20:54 via WEB
Se potessimo avere una scala e osservare al di là dell'orizzonte visibile,osserveremo cose mai viste..È la parte del pensiero che precede..Probabilmente sarebbero le cose necessarie x destare nuove meraviglie e iniziare a filosofare con una nuova convinzione..Le scelte di vita sono come i gusti..Non ho certezza del suo genere e ho un comportamento un'pò dubbioso..Buona serata..
 
femmina.ludica
femmina.ludica il 27/04/19 alle 20:14 via WEB
Heidegger e Wittgenstein non sarebbero d'accordo. Il silenzio è un'altra voce,la voce della coscienza, la chiamata ad un'esistenza autentica. "Su ciò di cui non si può parlare si deve tacere".Il silenzio, non la parola, è il linguaggio legato alla sfera più essenziale della dimensione umana.
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIME VISITE AL BLOG

NickRichardsMaratea999lupettadellenevipaperino789Crowuglybadcassetta2vita.perezstufissimoassaitempestadamore_1967acer.250Rotolandonelventoprefazione09Velo_di_Carnelalistadeidesideri79
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom