Creato da Le.Arabe.Felici il 03/11/2005
Riteniamo lo scambismo semplice tradimento ad amministrazione controllata e il bang bussing il modo ideale per un viaggio di piacere

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 203
 

Ultime visite al Blog

 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Uomini che piaccionoDrammi Facebookiani »

Meu Amigu Charlie Brown

Post n°5902 pubblicato il 31 Dicembre 2010 da Le.Arabe.Felici
Foto di Le.Arabe.Felici

Siamo ormai vicini a capodanno e verranno sparati i più variegati tipi di botti e salteranno svariate dita. C’è chi approfitterà del trambusto per regolare qualche conto oppure per fare fuori la propria moglie o il vicino che rompe tanto i coglioni durante le assemblee di condominio. Quando avevo 12 anni, come la maggior parte dei miei coetanei, ho cominciato ad avere una seconda necessità impellente, dopo quella di masturbarmi come un impossessato dal demonio,  quella di tirare i botti a capodanno e limitrofi. Ovviamente ad ogni età corrispondeva un tipo di botto e, ad ogni botto, corrispondevano  punti esperienza (P.E.) che ci rendevano più  o meno rinomanti presso i nostri simili come accade nei migliori giochi di ruolo. Ecco la lista dei botti e i relativi punti esperienza che conferivano:


Le miccette era la categoria di approccio al petardo. La fase propedeutica caratterizzata da pochi punti esperienza ma imprescindibile per passare alle categorie superiori:


Le miccette che, tirate per terra, esplodevano senza necessità di accenderle.  P.E. +0,1
Le miccette che ti vendeva il tuo cartolaio di fiducia. P.E. + 1
Le miccette raggruppate a grappolo. P.E. +1,5


Meccanismi pirotecnici di bassa lega. Per lo più utilizzati da futuri omosessuali:

I fischia botto. P.E. +1
I fischia botto direzionati verso l’appartamento di fronte. P.E. +4
Le fontane di varia foggia e genere. P.E . +1

Petardi di una certa caratura che corrispondono all’età adulta. La reperibilità degli stessi e assai macchinosa e buona parte dei profitti finisce in mano alla malavita:


I Raudi sono la porta d’ingresso al mondo della illegalità. Tirati dal motorino verso le persone che aspettano l’autobus valgono P.E. +7. Tirati nei negozi in ristrutturazione fanno P.E. +5. Messi in una bottiglia di vetro appena accesi fanno P.E. +15. Legati ad una lucertola fanno P.E. 25. Lanciati negli appartamenti al primo piano fanno P.E. +30.
Dopo i Raudi ci sono i petardi che, fino ad una certa età, appartengono al mito. Sono i Magnum. I Magnum devono la loro fama al fatto che molti coetanei o i più grandi ci mettevano in guardia sul la loro capacità di far saltare in aria anche le nostre dita. Sparati semplicemente danno P.E. +20 e alle categorie di lancio dei Raudi se si usano i Magnum vanno aggiunti P.E. 20.
All’apice della piramide esistono le mitiche BOMBE CARTA. Sono leggenda vivente tanto che, in alcuni paesi del nord europa,  vengono chiamate in alternativa BOMBE ‘E MMARRADONA! Il loro acquisto comporta già dei punti esperienza (+20) ma il loro lancio comporta ben 45 punti esperienza. Lo stesso numero va sommato ad ogni tipologia di lancio esposta nel capitolo dei raudi.

FELICE ANNO NUOVO.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog