Creato da shahra.zad il 19/12/2007

Arabesque

Lei si dipinge il viso per nascondere il viso, i suoi occhi sono acqua profonda...

 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

bello leggere il tuo articolo. Buona giornata da kepago
Inviato da: diletta.castelli
il 08/10/2016 alle 11:41
 
Dimmi...dove abiti adesso? :))))
Inviato da: cherubinoo
il 28/08/2012 alle 23:49
 
che piacere rivederti :-)
Inviato da: yentlG
il 04/02/2012 alle 11:40
 
Ahahahahahah da mo' che sono negli anta io, enta Ť...
Inviato da: cesarexxxxxx
il 13/05/2011 alle 10:09
 
Lo sapevo che arrivavo tardi pure stavolta.
Inviato da: non.sono.io
il 01/12/2010 alle 14:37
 
 

Il verbo†LEGGERE† non sopporta l'imperativo, avversione che condivide con alcuni altri verbi: il verbo 'amare', il verbo 'sognare' ...

-Daniel pennac-

 

 

« Un augurio e un salutourka »

Post n°222 pubblicato il 16 Novembre 2010 da shahra.zad

Allegra? no, forse non era la parola esatta
Convinta a provare a esserlo, questo sì
Per non guardarsi indietro e vedere che ho permesso a ciò che accade, qualsiasi cosa sia, di rovinare quella data e quella cifra tonda
Preoccupata e triste per il sentirsi impotenti
Un grido dentro che è più forte di uno vero, come chi guarda da dietro un vetro e non riesce a farsi sentire
Piena di affetto
Piena di amore, e chi lo ha lo sa
Piena di fiducia nonostante tutto
Ma piena anche di paure
Senza la pretesa di essere istantaneamente felice ma con la voglia di provarci
Piena di sguardi interrogativi e domande inespresse
Piena anche di domande espresse e senza risposta
Piena di voglia di vivere, pur vedendo la strada nebbiosa

Piena di convinzioni, a volte stupide a volte saggie, sempre testarde

Piena di sogni, sempre nuovi dopo quelli che cestino

Piena di volontà

Piena

e non vuota

(grazie alle persone, che potranno o meno leggere qui, che in questo periodo mi stanno vicino nonostante sia più scontrosa di un istrice e più lagnosa di una porta cigolante, ho ricevuto molti segni di affetto e non lo dimentico)

******

una goccia che scende

lenta, lentissima
senti tutto il percorso
strano, un liquido non dovrebbe sentirsi così tanto
è fredda, no forse non solo fredda
aspetta, forse fa male
sì è dolore
lascia un solco, chissà se guarirà
scava un percorso, ti fa sentire parti che non sapevi di avere
contro la gravità non si combatte
lei scende lenta lenta
a ogni pezzetto
porta via un po' di te
e nel frattempo da fuori non si vede nulla
o forse lo vede chi sa leggerti davvero e non ti chiede niente
intanto tu senti lo scavare
e a volte la aiuti
a volte invece provi a metterti a testa in giù, ma chissà come lei continua lo stesso il suo percorso
fino a che giunge proprio lì al centro del cuore
plic
e il cuore trabocca
e la goccia dopo la senti un po' meno
(forse)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Arabesco/trackback.php?msg=9515033

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
cesarexxxxxx
cesarexxxxxx il 16/11/10 alle 16:37 via WEB
Senza forse, la goccia Ť l'umore di un qualcosa che va via e ti torna la vita, quella vera, quella che Ť dentro di te, diciamo che Ť la doccia che ti toglie le asperitŗ che ostruiscono il respiro
 
 
shahra.zad
shahra.zad il 17/11/10 alle 09:56 via WEB
Allora bene venga se lava via e apre la strada al respiro...solo a volte è un percorso non piacevole...
 
cherubinoo
cherubinoo il 16/11/10 alle 17:43 via WEB
..da quante volte hai scritto "piena" mi sembri quasi quasi un pasticcino cremoso, sai di quelli irresistibili e dolci..ahahha ;) :*
 
 
shahra.zad
shahra.zad il 17/11/10 alle 09:57 via WEB
ahahhahahahah, puciiiiiii, da noi le chiamiamo "bignole"...quindi, una bella bignola crema e cioccolato...gnammmm :DDDD
 
segno_d_istintivo
segno_d_istintivo il 16/11/10 alle 18:09 via WEB
e a volte ci sono le dita provvidenziali che raccolgono delicatamente quella goccia e non la lasciano proseguire nel suo percorso...ma secondo me...tu cigoli perchè sei quasi .....enne ;)
 
 
shahra.zad
shahra.zad il 17/11/10 alle 10:03 via WEB
questo è oltraggio alla blogger!!! ;) però, ora che mi ci fai pensare...un po' d'olio sulle giunture non sarebbe male...anche se lo preferisco sulla pizza!:DDD
 
yentlG
yentlG il 17/11/10 alle 12:10 via WEB
ebbrava :-))))
 
 
shahra.zad
shahra.zad il 17/11/10 alle 17:56 via WEB
brava perchè gocciolo? ;)
 
vago.pensiero
vago.pensiero il 17/11/10 alle 18:02 via WEB
non svuotarti mai, e soprattutto non permettere a nessuno di svuotarti ;) bignola testarda ;)
 
novelettere1980
novelettere1980 il 17/11/10 alle 20:30 via WEB
Una carezza sul cuore... 9L
 
What_your_soul_sings
What_your_soul_sings il 21/11/10 alle 10:03 via WEB
ciao cara ... sai che nella mia personale visione della vita, noi siamo tutti quanti delle gocce... un abbraccio amichevole e sincero da Mr. What :-))
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Aveva un folletto dentro di sŤ che voleva scherzare e ballare,
e uno spirito sognatore che voleva scrivere favole,
e un continuo desiderio di associare
la piccola vita quotidiana alla vita grandiosa e magnifica
che risonava nelle canzoni e nei dipinti,
nei bei libri e nelle tempeste dei boschi e del mare.
Non era contenta che un fiore dovesse essere solo un fiore
e una passeggiata solo una passeggiata.
Un fiore doveva essere un elfo,
uno spirito bello sotto bella forma
e una passeggiata non solo
un piccolo e doveroso esercizio fisico e una ricreazione,
bensž un viaggio ricco di presagi verso l'ignoto,
una visita al vento e al ruscello, un colloquio con le cose mute.


-Herman Hesse-

 

25/02/09

"Danzatrice di parole"

da

punto.di.rottura

*grazie*