« ARMENIA, IL FRONTE VERDE...BOBBY SANDS, PERDERE LA ... »

CO2, FRONTE VERDE: "CDM PREMIA LE CENTRALI PIU' INQUINANTI"

Roma, 30.04.10 - Il Consiglio dei Ministri ha approvato una soluzione che permette di soddisfare le richieste di assegnazione delle quote di CO2, a titolo gratuito, per gli operatori energetici ed industriali, per impianti entrati in funzione nel 2009, che complessivamente superano la quota prevista nel Piano Nazionale di assegnazione delle emissioni. In merito è intervenuto in una nota Vincenzo Galizia Presidente nazionale del Fronte Verde Ecologisti Indipendenti che dichiara: "questa soluzione è un premio dato dal Governo proprio alle centrali più inquinanti, che di fatto va contro gli obiettivi dichiarati dalla direttiva europea in materia di gas serra. L'ennesimo stop dall'Italia al tentativo di ridurre l'emissione dei gas serra".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Chi siamo

Arboria è il foglio informativo del movimento Fronte Verde Ecologisti Indipendenti.

Viene stampato in carta riciclata per dare un piccolo contributo all'ambiente.

Il Direttore politico è Vincenzo Galizia Presidente nazionale del movimento.

Tutti gli autori degli articoli di Arboria scrivono a titolo assolutamente gratuito.

Per informazioni e/o collaborazioni potete scrivere alla redazione: arboria@email.it

 

Free Blogger

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Informazione

tg ambiente italia raitre

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

stefania.marelloanna.sbolcichiara.beggiatoalbert.andreamaryl_boandreaminutolo0mauarnstelian.1968giulia.frereumberto123stefanoferryxealtahemobufrancesco.vglmargina91
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Si ricorda che

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001

Le immagini usate per esprimere al meglio i post ivi contenuti sono prese dalla rete, considerate freeware.

Per qualsiasi esigenza di copyright contattate privatamente il gestore del blog.