Asini

Politici e società

 

"EURO"FORZA CUBA"USA"



 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 


Ogni nuovo asino....pardon volevo dire ogni nuovo governo fa tante promesse
il difficele e mantenerle....
   

 

"IO NON MI ARRENDO"NON CORRERÒ DA SOLO"

 

"AMICI"




INDISSOLUBILMENTE AMICI
Il riconoscimento d'amicizia...
viene assegnato a profili e blog..
che si ritengono amici
o perlomeno simpatici..
Il suo scopo è di dimostrare
a chi si dona
la propria amicizia e simpatia .......
Regolamento:
Al ricevimento del riconoscimento,
mostrare la pagina..
citare il nome di chi
vi ha ritenuto suo amico/a
mostrando il nome del suo blog o profilo
Scegliere un minimo di 7 profil
o blog che sono tuoi amici
o che ritieni siano meritevoli
della tua simpatica attenzione...
...Mostra il loro nome e avvisali
che hanno ricevuto il segno
della tua "amicizia" !!
ringrazio di vero cuore x il suo dono x me:
"Lady Pensieri"
***************************
"Pensieri di luce"
"Scrivisulmioblog"
"Kether61"
"Nichy1955"
"Licy4"
"Apoligram.m"






 

"PREGHIERA"

                                    "Clicca sull'immagine"

      
 

 

«  Messaggio #18 »

Post N° 17

Post n°17 pubblicato il 13 Novembre 2008 da adosiafrica

"""""La Comunità""""""""

"""Tu cosa ne pensi"""


Il Vaticano "stoppa" Obama



Il Ministro della Sanità del Papa nega l'utilità delle cellule

staminali embrionali, un campo sul quale il neo-Presidente USA vuole

aprire.



La bioetica sarà certamente uno dei campi sui quali si aprirà un

confronto fra i vescovi Usa e la Santa Sede da una parte e la nuova

presidenza degli Stati Uniti. Oggi è tato pronunciato un chiaro "no"

verso le cellule staminali embrionali, perché "non servono a nulla e

finora non c''è mai stata una guarigione"; sì invece alle cellule

staminali adulte e a quelle del cordone ombelicale.


E' la posizione del Vaticano, espressa dal cardinale Javier Lozano

Barragan, presidente del Pontificio Consiglio per la Salute, alla

domanda se il Vaticano è preoccupato per la posizione di Barack Obama

su questo tema. "Le cellule staminali sono veramente da considerare

secondo i progressi della scienza attuali. Gli scienziati lo dicono

chiaramente - ha detto Barragan, presentando in Vaticano la Conferenza

Internazionale sul tema ''La Pastorale nella cura dei Bambini malati'',

dal 13 al 15 novembre - fino adesso le cellule staminali embrionali non

servono a nulla e finora non c''è mai stata una guarigione. Quelle che

invece hanno una valenza positiva sono quelle del cordone ombelicale e

le cellule staminali adulte". Alla domanda sul rapporto tra scienza e

fede, Barragan ha risposto: "In linea di massima non c''è nessuna

contraddizione tra scienza e fede. Se noi consideriamo che ogni persona

ha una grande dignità - ha aggiunto - mai si può prendere una persona

per un mezzo. Il principio fondamentale è questo: ciò che costruisce

l''uomo è buono, quello che lo distrugge è cattivo. Nessun uomo - ha

concluso - può essere usato come mezzo per far vivere un altro. È

eticamente inaccettabile". Infine, Barragan ha messo in guardia da una

mentalità malthusiana. "Non si vuole controllare la demografia, ma

eliminare la nascita specialmente nei paesi poveri". Sono "troppi",

secondo il cardinale Javier Lozano Barragan, presidente del Pontificio

Consiglio per gli Operatori Sanitari, i neonati che muoiono ogni anno

entro i primi 26 giorni di vita: sono circa 4 milioni - ha detto il

porporato presentando in Vaticano la Conferenza Internazionale sul tema

''La Pastorale nella cura dei Bambini malati'', promossa dal Pontificio

Consiglio per gli Operatori Sanitari dal 13 al 15 novembre in Vaticano.


"Occorre fare ogni sforzo per salvarli - ha aggiunto Barragan -

assicurando loro la massima assistenza, sanitaria e spirituale". Il

porporato ha inoltre elencato alcuni dati significativi: "Nello scorso

decennio oltre due milioni di bambini sono stati uccisi nel corso di

conflitti armati, 6 milioni sono rimasti invalidi, decine di migliaia

sono stati mutilati dalle mine antiuomo, mentre, di recente, sono stati

reclutati 300.000 bambini soldato. Oltre 4 milioni e 300 mila bambini

sono morti di Aids, ogni giorno, solo in Africa - ha aggiunto -

settemila sono colpiti dal virus, e si contano già in oltre 14 milioni

gli orfani a causa di questa malattia. La povertà resta la causa

principale delle malattie dell''infanzia. Un miliardo e duecento

milioni di persone vivono con meno di un dollaro al giorno. Perfino nei

Paesi più ricchi, un bambino su sei vive sotto il livello di povertà.

Il problema della droga, poi, si è esteso in proporzioni allarmanti

anche agli stessi centri scolastici infantili. Il 30% dei bambini con

meno di cinque anni soffrono la fame o sono mal nutriti, mentre il 50%

di tutta la popolazione dell''Africa sub-sahariana non ha accesso

all''acqua potabile".



articolo di Marco Tosatti -copiato dal sito :La Stampa .it




La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Asini/trackback.php?msg=5880595

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
shantiom0
shantiom0 il 15/11/08 alle 19:33 via WEB
ti invito a visitare il profilo di cuccuruccu...è nel mio spazio amici. ti piacerà e capirai perchè. buon fine settimana
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: adosiafrica
Data di creazione: 06/09/2008
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: adosiafrica
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 114
Prov: CT
 

"COMUNITÀ EUROPEA"

                                                         
                                                                 


                                           Tibet Libero



                                           Comunità Europea









                                          Entra anche Tu
 

"VILLAGE PEOPLE"

"quando la morte esigerà il pedaggio"
 
"Tutti i soldi che avete accumulato
non serviranno a ricomprarvi l'anima"


 

"PORTA FORTUNA"

                                           "Porta Fortuna"
                                        

                                             "Donatomi da un'amica"
"Speciale "
 "Grazie Pattym71"   
                                      
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

E03iunco1900strong_passioncamperistasoleamicofonotonojunior334bal_zacbanaubaldogio5711psicologiaforensegavipilucylla_sdWannaStarunamamma1pepitogonzales
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

ASINO CHE VOLA





 

LA VIA DEGLI ASINI

 

"APRIAMO I MUSEI AL TURISMO"


                                            Facciamo decollare il turismo
                                               Parole....Parole......Tante...






 

ASINI SI NASCE


Cofferati!
che hai fottuto gli operai
sull'articolo 18
cofferati 
che ancor più di guazzaloca
ha adombrato la città
proponendo coprifuochi
innalzando la violenza
uccidendo la movida
aumentar la paranoia
come ai tempi del fascismo
con le regole del cazzo
la proibizione degli alcolici
consumabili per strada
lo diceva anche guccini
cuore rosso di bologna
le osterie di fuori porta
ed i bar di piazza verdi
favorendo i pakistani
che si fottono di te
miserabile 
dalla barba menzognera
che nasconde fino agli occhi
la tua faccia da fascista
sei servito a berlusconi
per toglier dai coglioni
la zona rossa in parlamento
riuscendo a sputtanare
a livello nazionale
la mia bella città
un dì vivace e ballereccia
in un gulag a cielo aperto
dove leggi e proibizioni
impediscono lo scorrere
più gioioso della vita
degli incontri per la strada
e ormai tutti stanno in casa
ad ammirar in televisione
la chiabotto in erezione

                                           
 

"EH..EH..IN VACANZA"








 

LAMPEDUSA,SBARCHI IN SICILIA

Dopo gli accordi firmati da Berlusconi
e leader libico nuovi sbarchi in Sicilia.

 

MIGLIORIAMO I SERVIZI PUBLICI

                                            Miglioriamo i servizi publici




                                                 
                                                        

 

IL PRESIDENTE SI RECA IN LIBIA



                                          Pensiamo ai pensionati
più soldi



 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963