Serendipity

In cerca di equilibrio e di un caldo abbraccio...

 

ULTIME VISITE AL BLOG

gianniamorehookeryerathel2Coralie.fremozionivere.mmoreno.botticchioLisbeth79Dream_HunterAmanda28Nikos64cinziadecarliluca1911Aphrodite0379lorenzo1mazara1950Primosireluca.coccetta
 
Citazioni nei Blog Amici: 97
 

 

E' molto, molto difficile mettere d'accordo cuore e cervello… Pensa che, nel mio caso, non si rivolgono nemmeno la parola.
(da "Crimini e misfatti" di W. Allen)

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

 

 

« Mea culpaSang-e sabur »

This is her. This is me.

Post n°1166 pubblicato il 01 Luglio 2010 da Writer_lady

C’è un punto oltre il quale l’elastico non si tende.

Si spezza.

 

Mio figlio sta giocando con un cucciolo virtuale.

“Peggy…Peggy…corri cuccia salta porta torna…”

Finisce che mi fa tenerezza.

Non mio figlio.

Peggy.

Perché ansima, obbedisce, esegue.

Non sa perché.

Fa.

 

L’elastico fra le dita. Provo il limite di snervamento.

Ma ho come la sensazione che si deformerà a forza di piccole tensioni.

 

Mio figlio ha spento il DS.

Peggy non serve più.

Non dorme.

Resta a disposizione sempre.

Alla prossima accensione.

Nessuna possibilità di uscita dal gioco.

 

Fisso l’elastico.

E’ colorato.

Ma a che serve se la sua funzione è solo piegarsi per trattenere?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Writer_lady
Data di creazione: 06/11/2007