Creato da Tonino.Salvitti il 12/11/2007
Rubrica di economia, curata da Antonio Salvitti, esperto in materie bancarie, economia.

SCRIVETEMI

 

antonio.salvitti@libero.it 

www.borsadiretta.altivista.org

 

 

Ultimi commenti

 
Un saluto dal 2024
Inviato da: cassetta2
il 27/02/2024 alle 19:56
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Meteo
il 09/08/2018 alle 09:28
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Wetter
il 09/08/2018 alle 09:28
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 09/08/2018 alle 09:28
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 09/08/2018 alle 09:27
 
 

Tag

 
 

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Tag

 
 

Ultime visite al Blog

 
monellaccio19cassetta2cannibale3fresbeiltesorierero.deca03ciconi1salernoscoesvogiside.rsimone.bertazzoliguidolin.saottinicarlamieir19dimariamonicaa
 

I miei Blog Amici

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

ECONOMIA MONETARIA

 

L'economia monetaria è il ramo dell'economia che studia le determinanti della domanda e dell'offerta di moneta e le loro conseguenze sull'economia reale.

La necessità di regolare gli scambi senza ricorrere al baratto, impraticabile in sistemi economici complessi, costringe l'umanità ad adottare come mezzo di scambio nelle attività commerciali uno strumento facile da produrre, trasferire, misurare e conservare, il denaro appunto, che è pertanto un mezzo di scambio e funziona come unità di conto e come strumento di risparmio.

La funzione di mezzo di scambio del denaro è frutto della specializzazione delle attività produttive che rende impossibile il baratto e rende necessario il reperimento di risorse per finanziare l'attività produttiva. L'adozione di unità di conto, d'altra parte, permette di sistematizzare le valutazioni economiche all'interno di una struttura sociale. La disponibilità di strumenti di tesaurizzazione, infine, permette di svincolare i tempi della domanda e dell'offerta di beni e servizi in funzione delle caratteristiche anche temporali degli stessi.

In un economia monetaria dove c’ è un bene, la moneta, universalmente accettato negli scambi, le transazioni sono veloci e poco costose.

 

MACROECONOMIA

 

La macroeconomia studia un sistema economico nel suo complesso, essa cioè si occupa delle variabili economicheaggregate e delle loro interdipendenze. A differenza della microeconomia, che punta a spiegare i comportamenti dei singoli operatori economici, la macroeconomia considera le interazioni tra macro-variabili, ciascuna delle quali è il risultato della somma di singoli comportamenti individuali.

La macroeconomia studia quindi variabili come la domanda complessiva di un paese domanda aggregata , l'offerta complessiva  offerta aggregata , il prodotto interno loro, il consumo, l'investimento, le esportazioni , l'inflazione, la disocupazione, le aspettative degli operatori, la politica monetaria della banca centrale , la politica fiscale del governo.

Le interazioni tra le diverse variabili macroeconomiche sono studiate nel loro contributo alla determinazione di un qeuilibrio economico (di breve periodo, di medio periodo e di lungo periodo). Il fine è anche quello di prevedere gli scenari futuri (attraverso la raccolta e l'elaborazione dei dati), in modo che la politica possa intervenire per modificare, ove necessario, i trend (le tendenze) e perseguire taluni fini quali l'aumento dell'occupazione o delle esportazioni o il controllo dell'inflazione.

 

ECONOMIA = OICOS-NOMOS

 

Con il termine economia si intende  quella scienza legata alle attività produttive e quindi finanziarie di uno Stato.

La sua Origine è remota, è  risale alla comparsa dell’uomo sulla terra. Il termine va etimologicamente spiegato  con due parole greche :oicos- nomos ( casa e legge). Economia è quindi sempre stata intesa come una conduzione saggia di una piccola azienda quale  è  la famiglia.  Dalla famiglia si passa al Comune, alla Provincia, alla Regione, allo Stato… al Mondo : la dinamica è sempre la stessa : una saggia amministrazione evita crisi che possono essere temporanee se corrette con tempestività, altrimenti esse saranno fallimentari.   

 

MICROECONOMIA

 

La microeconomia è quella branca della teoria economica che studia il comportamento dei singoli agenti economici, come i consumatori, i lavoratori, gli investitori, i proprietari terrieri, le imprese: individui o entità che giocano un qualche ruolo nel funzionamento delle nostre economie. Essa si pone l'obiettivo di spiegare come e perché questi soggetti assumano delle decisioni di tipo economico.

Un altro tema importante della microeconomia riguarda il modo in cui gli agenti economici interagiscono tra di loro per formare unità più ampie come i mercati e le industrie. Grazie allo studio del comportamento delle singole imprese e dei consumatori e della loro interazione, la microeconomia ci rivela come operano e si evolvono i settori industriali e i mercati, perché sono diversi l'uno dall'altro e come possono essere influenzati dalle politiche economiche e dalle condizioni economiche generali.

 

ECONOMIA FINANZIARIA

 

L'economia finanziaria è una branca della teoria economica e della finanza dedicata allo studio dei mercati finanziarie del comportamento degli agenti economici che vi operano. L'economia finanziaria si occupa di problemi quali:

  • La determinazione dei prezzi delle attività finanziarie:azioni, opzioni, obbligazioni , tassi di cambio, etc.
  • Gli effetti delle scelte di finanziamento da parte delle imprese, in particolare delle decisioni concernenti la struttura del capitale , ossia la scelta tra emissione di debito e di nuove azioni;
  • Le scelte di portafogliodegli individui;
  • Il ruolo dell'informazioninei mercati finanziari.
 

ECONOMIA POLITICA

 

L'economia politica è la disciplina sociale che studia l'economia in senso positivo (come essa è), con lo scopo di rappresentare compiutamente, con l'ausilio di modelli matematici ove necessario, le costanti presenti nel comportamento economico di individui e istituzioni pubbliche e private.

Essa quindi studia il modo di comportarsi dei soggetti economici e si distingue pertanto dalla politica economica(la disciplina speculare) la quale cerca invece di formulare proposte di cambiamento della situazione economica esistente (le politiche per la gestione o il governo dell'economia).

Le definizioni precedenti non riescono comunque a dar conto dei vari aspetti dell'economia politica, per cui essa è anche definita dal suo sviluppo storico.

 
 

Ultimi Commenti

 
cassetta2
cassetta2 il 27/02/24 alle 19:56 via WEB
Un saluto dal 2024
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Meteo il 09/08/18 alle 09:28 via WEB
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Wetter il 09/08/18 alle 09:28 via WEB
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Pogoda il 09/08/18 alle 09:28 via WEB
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Sat24 il 09/08/18 alle 09:27 via WEB
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Speed Test il 09/08/18 alle 09:27 via WEB
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
clemence il 19/08/16 alle 19:25 via WEB
MOLTO INTERESSANTE Tutti parlano solo di pagina signora Chantelle su forum, giornali e su facebook, il prestito speciale che ho anche ha deciso di andare da lei. Inizialmente non ho creduto per un momento ma la mia curiosità spinto la mia provato. Finalmente ho potuto farlo prestito che fatto che io sono ora patrono della mia attività. Questa signora è eccezionale, onesto e serio. Ho ottenuto il mio prestito 22.800 € in meno di 72 ore dopo le procedure di finitura. poi Si prega di contattare il suo se avete bisogno di un prestito con una persona onesta e seria. ecco la sua e-mail: Mail: chantellepage@outlook.fr Mail: chantellepage0@gmail.com
 
carlamieir19
carlamieir19 il 10/04/16 alle 19:31 via WEB
Buonasera, signore/signora offerta di prestito tra privato molto serio e molto rapido di 5000€ a 800.000€. Per regolarizzare la vostra vita, avete necessità di denaro, siete schedati, non accesso al credito di banca, o non avete il favore di una banca, avete bisogno di finanziamento per la vostra costruzione, progetto immobiliare, creazione della vostra impresa, risalire la vostra attività personale, avete desideri a realizzare e necessità di fondo, una cattiva cartella di credito o necessità di denaro per pagare fatture, o debiti, formiamo un gruppo di socio ed accordiamo qualsiasi somma, e la mia durata di rimborso si studia. Contatta con la mail seguente: lopezb365@gmail.com
 
dimariamonicaa
dimariamonicaa il 08/04/16 alle 19:44 via WEB
Buongiorno Sig. e Sig.ra, Avete un progetto ? Una necessità di finanziamento o altri ? Potete ottenere di prestito al tasso d'interesse di 2% all'anno a più di € 500.000. N/B: “Un credito vi impegna e deve essere rimborsato. Verificate le vostre capacità prima di impegnarsi„. Conttato: companybillcredit@gmail.com Conttato: companybillcredit@gmail.com
 
pgmma
pgmma il 06/08/15 alle 08:17 via WEB
Con la menzognera crisi economica non si è salvata innanzitutto la Grecia, ridottasi a protettorato, i cui problemi si ripresenteranno tutti interi e rimandati alla scadenza del nuovo prestito tra tre anni, se non prima, e aggravati da una nuova massiccia dose di austerity; ma non si salva la Germania che non si cura del solco di odio e risentimento che si scava attorno; non si è salvata neppure la democrazia, mortificata dalla dominante tecnocrazia europea. Ma non si è salvata l'idea di Unione Europea come unione di popoli se non sia l'interesse delle banche; alla fine si è dimostrata fallace, al di là dell'apparente salvataggio di un "euro irreversibile"; in realtà un'idea abbastanza inverosimile a prescindere dalla Grecia. Perchè di irreversibile ci sono solo le tasse e la morte. Frase particolarmente appropriata per quest'Europa che ha deciso a colpi di tasse di avviarsi al proprio suicidio politico ed economico.
 
Successivi »
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963