Creato da Moltke il 19/09/2005
Le mie farneticazioni e... altro

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- E
- S
- R
- G
- I
- F
- A
- A
- E
- C
- E
- S
- A
- C
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

allegra177sexyM23msnpatrizio.cavalloneflavio.poltronieriQuetzal84laudvbanzaigf.bocchettorobbykkkmbell1zapatanella7cronos160gesu_risortoannunz1alessandrameonianna_coge
 

Ultimi commenti

gnathoplasty, biscuit, levitra now online erubescent,...
Inviato da: lottersh
il 25/03/2009 alle 09:28
 
electroacupuncture, dihydrocortisone, 20 levitra mg...
Inviato da: ctthsoe
il 25/03/2009 alle 08:34
 
mauveine, mesomorph, levitra online fertilely, micronic,...
Inviato da: ctthsoe
il 25/03/2009 alle 05:05
 
acetimeter, ovulatory, generic levitra hexanols,...
Inviato da: lottersh
il 25/03/2009 alle 04:37
 
mol, tu lavori troppo!
Inviato da: bipunto
il 08/04/2008 alle 12:54
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« PERCHE' DIO NON HA FATT...Giornata tipo della nost... »

Elogio della lentezza

Post n°145 pubblicato il 16 Luglio 2006 da Moltke
 
Tag: Serio

"(...) Io ho scelto di stare dalla parte della lentezza. Amavo troppo i meandri del Lot, un fiumiciattolo pigro, e la luce che in settembre si attarda sugli ultimi frutti dell'estate e declina impercettibilmente.
Ammiravo quelle persone, uomini e donne che, a poco a poco, impegnandovi tutta la vita, si erano forgiati un volto nobile e buono. In campagna, dopo una giornata di lavoro, gli uomini alzavano il bicchiere di vino all'altezza del viso, lo osservavano, gli facevano prendere luce prima di berlo con cautela. Gli alberi centenari seguivano il loro destino, secolo dopo secolo e una tale lentezza rasentava l'eternità. La lentezza, ai miei occhi, equivaleva alla tenerezza, al rispetto, alla grazia di cui gli uomini e gli elementi sono talvolta capaci. (...)
Per quanto mi riguarda, mi sono ripromesso di vivere lentamente, religiosamente, attentamente, tutte le stagioni e le età della vita.
Il mondo è andato sempre più in fretta: i carri armati tedeschi non hanno impiegato più di quaranta giorni per attraversare e occupare la Francia.
Oggi quelli che non sono in grado di sostenere quella folle velocità restano sul margine della strada e spesso aspettano invano che qualcuno si fermi per aiutarli a rientrare in carreggiata. E' sensato che ci pieghiamo dinanzi a un processo che dicono irreversibile, non sarebbe meglio se evitassimo tutto quel gran correre, quando non c'è nulla che lo giustifichi? Una semplice notazione mi fa propendere per la seconda
possibilità. Quelle persone tanto rapide dovrebbero, in linea di principio, accumulare un bel po' di tempo libero in cui finalmente poter vivere per se stesse senza reoccuparsi dei compiti che gli sono stati affidati. Invece mi sembra che vivano miseramente, in una sorta di povertà, sempre alla ricerca di qualche istante in cui sentirsi liberi da un forcing logorante.
(...)"

Pierre Sansot, settant'anni suonati, prof di filosofia e antropologia, francese.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Bloggherellando/trackback.php?msg=1416995

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Giulietta_junior
Giulietta_junior il 18/07/06 alle 12:28 via WEB
Vorrei scrivere in modo lento ma se non lo dico non lo capisci quindi come faccio??
(Rispondi)
 
Moltke
Moltke il 18/07/06 alle 22:31 via WEB
L'importante è vivere con lentezza!
(Rispondi)
b.emre
b.emre il 21/07/06 alle 16:10 via WEB
che faccia sarebbe il (...)" ???
(Rispondi)
 
Moltke
Moltke il 23/07/06 alle 21:36 via WEB
ehm.. beh... sigh..
(Rispondi)
lottersh
lottersh il 25/03/09 alle 04:37 via WEB
acetimeter, ovulatory, generic levitra hexanols, gymnastics, buy levitra cheap online pyramidotomy, gastropyloric, levitra vardenafil online thoroughwax, phallodynia, buy levitra lowest price erythrolysis, macroglobulinaemia, generic levitra usa nomopelmous, osteodystrophia, buy cialis farctate, stragulum, levitra 10mg desquamative, pertusate, buy levitra vardenafil orthognathous, marena, levitra drugs paranasal, eradicative, levitra buy slider, pseudomembrane, lowest price on non generic levitra surfacer, thigh, cialis discount canada sensitization, kidfox, levitra vardenafil phonocardiograph, thermohypesthesia, generic levitra labyrinthodon, epididymal, canadian pharmacy and levitra
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.