CenterOfGravity

...

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

 

*

Se non impugno una spada 

non posso difenderti, 

se impugno una spada 

non posso abbracciarti.

*

Ci sono molte cose che avrei 

voluto fare nella mia vita! 

Avrei voluto diventare 

un'insegnante,

un astronauta, 

una fornaia. 

Mi sarebbe piaciuto entrare 

in mille negozi diversi di 

ciambelle e provarle tutte!

E anche chiedere al gelataio 

di darmi

una pallina di ogni gusto.

Vorrei aver vissuto 

cinque vite! 

Così sarei potuta nascere 

in cinque città diverse, 

ed avrei potuto mangiare 

quello che si mangia 

in cinque vite.

Cinque diverse carriere.

E poi ... 

mi sarei innamorata 

cinque volte

della stessa persona.

*

 

AREA PERSONALE

 

 

 

 I  want

 

to believe.


  

 

 

« L'AMICIZIASi parte ! »

A A A A ... ARRIVATO

Post n°344 pubblicato il 15 Settembre 2018 da RomanticPearl

 

Non riesco a dormire.

Solita ansia senza un perché; 

quell'ansia che mi "preannuncia" 

che sta per succedere qualcosa. 

3.30 ... finalmente "mi godo" Morfeo.

4.30 ... grida.

"Sarà un gatto in calore" mi son'detta. 

"A A A A" udisco! ... più forte e più forte ancora.

Comprendo che la mia vicina di casa 

ha le dolie.

20 secondi per mettermi in "sesto" 

e di corsa a soccorrere.

... La mamma di lei, disorientata, 

persa in un bicchiere d'acqua; la mamma di lui, 

anche lei, persa in mezzo bicchiere.

Davanti a me il più bel "scenario" che potevo 

immaginare: A. sul divano in posizione 

"sala parto"; il marito inginocchiato davanti a lei 

con un minuscolo "fagottino" nelle braccia.

Chi chiama il 118 e chi (io) grida: 

"fatelo piangere".

Embè, il "fagottino" non ci teneva proprio 

a farsi  sculacciare alle 4.30 del mattino 

così, ha fatto tutto da sé.

Prendo un asciugamano e assieme al padre 

avvolgiamo il piccolo.

Sembrava un girasole che si illumina 

nei primi raggi dell'alba.

Sorrideva il birichino, come per dire : 

" sorpressaaaa !"

La mamma preoccupata e sofferente; 

il papà impaurito dentro e "tutto sotto controllo" di fuori 

e lui ... eh lui! gioiva e si godeva 

i suoi primi attimi di vita.

- " Ragazzi, dico, senza offesa ma devo 

scattare le foto"

A: - Ma che dici?

Lui: - Ma lascia stareeee, ma che fai?

- " Mi dispiace ma queste foto resteranno 

nella storia. È la vostra storia.

1-2-3

La prima: il padre con il figlio che 

si guardano negli occhi.

La seconda: la madre. Per non dimenticare 

i sacrifici, l'amore e l'importanza di una donna e...

La terza: l'unione. Eh già! 

una famiglia legata da un cordone ombelicale.

Quel cordone che non ho smesso di guardare.

La mamma non poteva muoversi per 

non " disturbare" loro e loro 

non si muovevano per non "disturbare" lei.

Uno scenario sublime.

Tre cuori uniti, legati da un unico ombelico.

 

Il suo tempo era il 13, ma lui ha deciso da solo, 

dove e quando arrivare 

ed è arrivato, a modo suo: 

nel suo nido d'amore, 

tra le braccia di suo papà 

guardando la mamma come per dirle: 

"GRAZIE  MAMMA !

SAI?

L'ALBA È SPETTACOLARE!" 

 

-- V -- 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: RomanticPearl
Data di creazione: 22/01/2014
 

ULTIMI COMMENTI

buon fine settimana
Inviato da: elyrav
il 15/11/2019 alle 08:24
 
Buongiorno
Inviato da: elyrav
il 13/11/2019 alle 08:42
 
Ciaoooooo
Inviato da: elyrav
il 12/11/2019 alle 08:07
 
Buongiorno :) si ricomincia di giÓ
Inviato da: elyrav
il 11/11/2019 alle 08:10
 
Buon fine settimana a te cara Ely
Inviato da: RomanticPearl
il 09/11/2019 alle 11:21
 
 

 

 

 

Se la vita è miserabile,

è faticoso sopportarla;

se è fortunata,

è orribile perderla.


Una cosa vale l'altra.