Credi nei tuoi sogni

Non è mai troppo tardi

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

 

Raf Non è mai un errore »

Abbracci

Post n°1 pubblicato il 30 Novembre 2009 da Questa_e_La_Mia_Vita

Il linguaggio dell'amore
è un linguaggio segreto e
la sua espressione più alta
è un abbraccio silenzioso.

Roberto Musil

Cos'è alla fine un abbraccio?
un gesto senza significato?
una manifestazione d'affetto?
o uno scambio di sentimenti e stati d'animo?
Quante volte è capitato di aver bisogno di un abbraccio,
d'un abbraccio sincero?
Possibile arrivare a mendicarlo?
Poi un giorno ho ricevuto un abbraccio carico di "calore",
e da quel giorno ho ripreso a sorridere e a volermi bene.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Credi/trackback.php?msg=8065851

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
enzoric2006
enzoric2006 il 14/12/09 alle 15:09 via WEB
Un abbraccio a volte serve a far risplendere il sole nel mezzo del nostro cielo, anche se un secondo prima tutto ci appariva nero... Ciapo e dolce pomeriggio... Un abbraccio. ^_^ Enzo
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: Questa_e_La_Mia_Vita
Data di creazione: 22/11/2009
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

relli3lagreca.valentinowal75giuba46il.mio.viaggioDolceMonello.PCviolantemiasusi_scomparato.massimomiglioremelaniamauri.bellasystem.cforosarioQuesta_e_La_Mia_VitaK.riv
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 


Non è che la vita vada come tu te la immagini.
Fa la sua strada.
E tu la tua. Io non è che volevo essere felice,
questo no. Volevo... salvarmi, ecco: salvarmi.
Ma ho capito tardi da che parte
bisognava andare: dalla parte dei desideri.
Uno si aspetta che siano altre cose a salvare
la gente: il dovere, l'onestà, essere buoni, essere giusti.
No. Sono i desideri che salvano. Sono l'unica cosa vera.
Tu stai con loro, e ti salverai. Però troppo tardi l'ho capito.
Se le dai tempo, alla vita, lei si rigira in un modo strano,
inesorabile: e tu ti accorgi che a quel punto non puoi
desiderare qualcosa senza farti del male. È lì che salta tutto,
non c'è verso di scappare, più ti agiti più si ingarbuglia la rete,
più ti ribelli più ti ferisci. Non se ne esce. Quando era troppo tardi,
io ho iniziato a desiderare. Con tutta la forza che avevo.
Mi sono fatta tanto di quel male che tu non puoi nemmeno immaginare.

Alessandro Baricco

 

TAG