IN CERCA DI TE

MISCELLANEA

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

 

« SETE DI TE M'INCALZA

CORPO DI DONNA

Post n°3 pubblicato il 30 Dicembre 2011 da sapido10

Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche, assomigli al mondo nel tuo gesto di abbandono.

Il mio corpo di rude contadino ti scava e fa scaturire il figlio dal fondo della terra.

Fui solo come una galleria.

Da me fuggivano gli uccelli e in me irrompeva la notte con la sua potente invasione.

Per sopravvivere a me stesso ti forgiai come un'arma, come freccia al mio arco, come pietra per la mia fionda.

Ma viene l'ora della vendetta, e ti amo.

Corpo di pelle, di muschio, di latte avido e fermo.

Ah le coppe del seno! Ah gli occhi d'assenza! Ah le rose del pube! Ah la tua voce lenta e triste! Corpo della mia donna, resterò nella tua grazia.

Mia sete, mia ansia senza limite, mio cammino incerto!

Rivoli oscuri dove la sete eterna rimane, e la fatica rimane, e il dolore infinito

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/DEGUSTAZIONE/trackback.php?msg=10935288

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: sapido10
Data di creazione: 27/12/2011
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

venere_privata.xmarinovincenzo1958pantaleoefrancarospetta_paHanen1o_splendidosognoariacecunamamma1spagnolosanmar05pippidj0MercedesInPanneNajkascorpionesidonotIndianAngelanimasolerosso
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom