Creato da digrumando il 11/03/2015
blog

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

leon29giugnobisturi44ignaziobadalimargherita.citolubopoba.vi60paperinopa_1974digrumandooro.giallodesireeandersonDJ_Ponhzianimalacerata0606margotfleurSky_Eagle
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Quisquilie rossonere.Intromissione personale. »

Il quartierino Europa.

Post n°156 pubblicato il 21 Dicembre 2015 da digrumando

Ricucci, che era quello che era, ma non era scemo e, in fondo, era pure simpatico, si prendeva in giro, lui e i suoi compagnucci, autodefinendosi/li "i furbetti del quartierino".

L'Europa è un pò meglio dell'Italia, ma solo un pò, e gli scandali vengono fuori a un ritmo abbastanza accelerato.

Ora è scoppiato il caso Blatter/Platini.

Ecco, io ho l'impressione che gli Usa, che non sono certo candidi ma di certo non hanno una corruzione endemica come quella europea, queste nostre porcherie le conoscono tutte e se le scrivono tutte, non su un libro nero ma su un libro rosa e a fiorellini.

E quando serve, ecco , il piatto è pronto, già bello caldo.

Da sempre sapevano della Volkswagen, e quando adesso si sono arrabbiati perchè l'Europa e la Germania non vogliono sottoscrivere quel patto di sottomissione che è il T.T.I.P., eccoci serviti.

E da sempre sapevano della mafia calcistica, ma non gliene fregava nulla; ma adesso che devono vendicarsi per i campionati di calcio assegnati alla Russia, ecco che tirano fuori dal freezer il caso Blatter, una scaldatina nel forno a microonde, e il pranzo è servito.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Digrumando/trackback.php?msg=13329567

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
esternoluce
esternoluce il 29/12/15 alle 17:13 via WEB
gli Stati Uniti purtroppo sono troppo forti per essere fronteggiati, meglio conoscerli che cercare di combatterli ciao da

canon82

(Rispondi)
 
digrumando
digrumando il 03/01/16 alle 11:31 via WEB
Rispondo a un abitante di Castelplanio, di quella razza di marchigiani che ho frequentato molto per lavoro e che ho sempre molto apprezzato. Tra fronteggiare, combattere, subire, sottomettersi, vi sono tante gradazioni di comportamento. Aderire a un T.T.I.P. così come è previsto significa sottomettersi e buttare a mare i nostri princìpi. Basti pensare alla norma che permette ad ogni schifosissima ma gigantesca multinazionale di fare causa ad uno Stato che abbia deciso di dotarsi di una legge che possa magari danneggiarla.
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.