Creato da digrumando il 11/03/2015
blog

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

leon29giugnobisturi44ignaziobadalimargherita.citolubopoba.vi60paperinopa_1974digrumandooro.giallodesireeandersonDJ_Ponhzianimalacerata0606margotfleurSky_Eagle
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« SomiglianzePutin e la Siria »

Classifica tra delitti.

Post n°199 pubblicato il 12 Marzo 2016 da digrumando

Chi è  peggiore ?  Come prima risposta verrebbe da dire che è peggiore chi, tranquillamente a casa propria, si "impossessa" di queste tragedie, a suo uso e consumo, per leggere discuterne appassionarsi moraleggiare; proprio come sto facendo io.

In effetti, io sostengo da tempo che tutti i protagonisti di questi episodi, ovviamente le vittime ma forse perfino i colpevoli, dovrebbero ricevere un tot, di tutti i tot soldi che gli vanno girando intorno, da stampa TV e lettori/spettatori tutti.
Ovviamente scherzo, nel senso che è di impossibile attuazione, ma in linea di principio,no.
Comunque mi vergogno, ma ci sono abituato, perché un sentimento del genere sarebbe giusto provarlo anche di fronte a tutte le fotografie di tante tragedie; e purtroppo le fotografie tragiche provocano un pathos, una partecipazione, che le altre non provocano.
Dunque, il mio titolo un pò osceno mi è venuto in mente soltanto perché in questi giorni sono stati 2 i delitti che mi hanno sopratutto colpito: il secondo è stato questo, dei 2 pazzidrogati che hanno fatto quasi a pezzi la loro vittima, il primo è stato un delitto di qualche settimana fa, di cui la TV è tornata a parlare. In questo primo caso, un giovanotto ha quasi massacrata la ragazza, poi è tornato sul luogo e, scoprendo che quella non era ancora morta, le ha dato fuoco, ammazzandola definitivamente. Si tratta di un qualcosa che è difficile anche da pensare da ascoltare da dire; come, nel caso di questi giorni, il pensare che oltre alle coltellate e alle martellate, alla vittima hanno tagliato anche le corde vocali affinché non strillasse.
Siamo in entrambi i casi fuori dalla categoria umana,perfino fuori dall'uomo "homini lupus".
Ma nel primo caso è più facile dire "bestiale", perché l'atto criminale avviene in un contesto più "normale"; che l'uomo possa tornare bestia, in certi casi accade.
E' l'episodio ultimo, invece, che può metterci di più in crisi; perchè nel regno animale nulla del genere può accadere.
E se la creatura più perfetta del creato, tanto peggio poi se creata da Dio e non dalla selezione naturale, se 2 esemplari di questa straordinaria super super creatura, possono congetturare insieme un divertimento consistente nel torturare lentamente a morte un giovane della loro età al solo scopo di vedere l'effetto che fa, a questo punto c'è da augurarsi che non esista un Dio responsabile di averci creato.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Digrumando/trackback.php?msg=13371272

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
>> ¤ >> su BLOGGO NOTES
Ricevuto in data 13/03/16 @ 16:49
Metto la foto di Debora sotto la doccia. Mi aspetto un aumento esagerato di visite al Blog. Shot:... (continua)
 
Commenti al Post:
cielostellepianeti
cielostellepianeti il 18/03/16 alle 13:05 via WEB
Completa condivisione di tutto e per tutto. Spero fortemente non siamo stati, noi, ritenuti "umani" creati da un dio misericordioso, onnipotente, onnisciente. Buona giornata! Annalì
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.