Il Dubbio

in pillole

 

AVVISO AI LETTORI.

Sappiate che:

  • Sono più interessanti i commenti che non i post.
  • Quelli con iltag "Amare è ..." hanno avuto una genesi (clicca qui) e gli ho attribuito il senso che è scritto qui.
  • Quelli con il tag "Diario postumo" sono tristi.
  • Quelli con il tag "Metaboli" sono veri.

Buona lettura.

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

 

« Post it.Post it. »

Riflessione.

Post n°303 pubblicato il 04 Giugno 2010 da AstinenteMioMalgrado

 

L'orgoglio è il senso della propria dignità.

Ma non rende giustizia ai propri desideri.

 

 

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Dubbiosamente/trackback.php?msg=8906061

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Buiosudime
Buiosudime il 04/06/10 alle 21:30 via WEB
No assulutamente no... buona serata.
 
 
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 05/06/10 alle 03:56 via WEB
Splendida giornata a Te
 
giornal_mente
giornal_mente il 05/06/10 alle 00:30 via WEB
La dignita' si acquisisce, si costruisce e spunta fuori anche non rendendoci conto... l'orgoglio è l'esasperazione dei principi che fuoriscono dalla nostra natura, quei principi restrittivi che annullano i nostri desideri e ci fanno perdere l'occasione di vivere un sogno irripetibile... Buona notte, blog interessane!
 
 
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 05/06/10 alle 03:56 via WEB
Si, sono convinto anche io che l'eccesso di considerazione di se (troppo o poco) finisca col pregiudicare la tenuta di un rapporto di relazione (nel senso più generale possibile).
Quello di cui mi sono reso conto, però, è che anche il solo rispetto di se, molto spesso, finisce con il produrre lo stesso effetto.
Probabilmente dipende da come ci percepiscono gli altri?
Grazie a Te ^_^
 
   
giornal_mente
giornal_mente il 06/06/10 alle 11:04 via WEB
Sono collegati come concetti teorici e anche nella pratica vanno a pari passo... l'orgoglio alla fine è l'eccesso della considerazione di se... il rispetto di se lo vedo sulla stessa onda di idee. A mio parere dipende da quello che vogliamo aparire nei confronti degli altri!
 
     
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 06/06/10 alle 15:36 via WEB
Il rispetto di se è nel concetto di dignità. E, dunque, nel concetto di orgoglio.
Quello su cui mi trovo d'accordo, è che il concetto di orgoglio (così come l'ho espresso) tenta una generalizzazione (e, in quanto generalizzazione, non può che fare riferimento a tutti i casi possibili ...) ^_°
 
pa.oletta
pa.oletta il 05/06/10 alle 07:25 via WEB
Faccio mio il pensiero di chi ha commentato prima di me, Giornalmente. L'orgoglio può diventare ed essere distruttivo... Buon inizio di giornata..;-) Paola
 
 
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 05/06/10 alle 07:59 via WEB
Splendida giornata a Te ^_^
 
 
giornal_mente
giornal_mente il 06/06/10 alle 11:12 via WEB
Spesso non ci fa vivere bene e solo quando abbiamo sofferto troppo ci rendiamo conto quanto tempo abbiamo perso e non siamo più in grado di recuperarlo perche' la bestia (l'orgoglio) ci ha mangiati dentro... Buona giornata anche a te!
 
szerelmessziv
szerelmessziv il 05/06/10 alle 07:36 via WEB
Sono d'accordo, ti auguro una bellissima giornata
 
 
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 05/06/10 alle 07:59 via WEB
... szép napot ...
Si dice così? ^____^
 
szerelmessziv
szerelmessziv il 05/06/10 alle 08:03 via WEB
hai scritto bene, si dice: Szép napot neked
 
 
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 05/06/10 alle 08:28 via WEB
^_________________________^
 
per_lettera
per_lettera il 05/06/10 alle 08:21 via WEB
tante volte l'orgoglio è la tomba della nostra dignità...la nostra dignità è la capacità di viverci e di essere fino in fondo...anche oltre l'orgoglio.
 
 
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 05/06/10 alle 08:32 via WEB
E' quel tante volte che mi fa riflettere.
Chi (o cosa) ci impedisce di rimettere le cose a posto?
 
   
giornal_mente
giornal_mente il 06/06/10 alle 11:09 via WEB
Solamente un orgoglio eccessivo che in parte è ereditato e il resto è la nostra ostinazione ad essere sempre cercati, pensando che siamo troppo preziosi nell'andare a cercare qualcosa o qualcuno... buona giornata!
 
     
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 06/06/10 alle 15:20 via WEB
Mi sembra un punto di vista “psicoanalitico” che parte da un assunto: la persona orgogliosa reagisce con un atteggiamento patologico ad uno che potremmo definire spontaneo (da parte dell’interlocutore).
Ti propongo un'altra interpretazione, e cioè: non potrebbe essere che l’ eccessivo rispetto di se sia una risposta all’ eccessivo "non rispetto" manifestato dall’interlocutore?
Questo caso, come vedi, non mette in discussione il concetto di orgoglio ma invalida l’unicità del movente che Tu hai citato, ridimensionandolo ad uno dei possibili (moventi) , e non certamente all’ unico (come sembrava volessi affermare)..
Detta in altro modo: credo che una interpretazione psicoanalitica non possa essere generalizzata, poichè (l'interpretazione psicoanalitica) sarebbe da vedere in relazione al rapporto tra la persona ed il suo interlocutore ....
Non credi?
 
     
giornal_mente
giornal_mente il 06/06/10 alle 17:11 via WEB
Mi sembrava volessi entrare in dettaglio della questione dicendo " chi o che cosa ci impedisce di mettere le cose a posto? " ... . questa citazione la vedo lontana dal senso generico che hai voluto seguire sull'ultimo commento. Sto lontana dalla psicoanalisi, non ho alcun elemento e alcun mezzo adatto per argomentare nella maniera precisa la risposta. Si rischia molto facilmente di passare dal generico allo specifico, dall'altra parte parliamo in base alle esperienze vissute. Semplicemente l'orgoglio lo vedo distruttivo in tutti i tipi di rapporto, soprattutto corrosivo dentro "l'io" interno. Saluti da Giorny...Buon proseguimento!
 
     
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 06/06/10 alle 18:03 via WEB
Ho cercato di seguire la Tua logica, e non la sequenza delle risposte: il mio commento era indirizzato alla questione che hai posto Tu .... ^_^
Piacere: Asty .... e splendida serata anche a Te
 
     
giornal_mente
giornal_mente il 06/06/10 alle 18:51 via WEB
La questione che ho posto io è semplice: l'orgoglio eccessivo deteriora il nostro interno e il rapporto con gli altri, cosi' anche la qualita' della nostra vita... il resto è superfluo comunque neccessario per capire l'importanza del concetto. Piacere Giorny... Buona serata anche a te!
 
     
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 06/06/10 alle 18:55 via WEB
Detta così, mi trovi assolutamente d'accordo ....
^__^
 
   
giornal_mente
giornal_mente il 06/06/10 alle 17:20 via WEB
Rimettere le cose a posto? L'orgoglio di non cercare ma di essere sempre cercati. Esempio: una semplice litigata con l'amica di banco a scuola comportava: 1) musi lunghi per l'intero giorno; 2) arrabbiatura inutile, bastava chiarirsi; 3)la perdita di una bella giornata...etc. L'orgoglioso/a aspetta che il primo passo lo faccia l'altro.
 
     
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 06/06/10 alle 18:04 via WEB
... certo ... così come può decidere che "non ne vale più la pena" ....
 
     
giornal_mente
giornal_mente il 06/06/10 alle 18:34 via WEB
Non sono sicura di questo, perche' finche' stiamo sui nostri passi non sapremo cosa sarebbe successo se avessimo fatto la scelta contraria.
 
     
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 06/06/10 alle 18:42 via WEB
Ne sono convinto anche io.
E' per questo che sono convinto che non esista una verità assoluta (in questo caso: né la mia, né la Tua).
Ed è per questo che è lecito fare più ipotesi, ritenendole ugualmente probabili "fino a prova contraria" ...
In ogni caso: ciascuno fa le proprie scelte in ragione delle convinzioni che consolida e della determinazione che ha.
Se ci fosse una certezza non steremmo neanche quì a parlarne, no?
Mi piace la Tua tenacia: non molli ... ^_______^
 
     
giornal_mente
giornal_mente il 06/06/10 alle 18:56 via WEB
^______^ Non è da tutti amare e odiare l'amore:-) Non ci sono certezze... diciamo che la determinazione non manchi.
 
     
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 06/06/10 alle 19:00 via WEB
Guarda: si percepisce molto bene .... ^_____^
Io la trovo una straordinaria qualità, come la sensibilità, la curiosità, il mettersi in discussione .....
 
manuxxxep
manuxxxep il 05/06/10 alle 08:50 via WEB
Concordo pienamente!!! buona giornata
 
 
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 05/06/10 alle 08:55 via WEB
Buona giornata a Te ^_^
 
Go_Go_YO
Go_Go_YO il 07/06/10 alle 12:58 via WEB
Bella serie di commenti, a seguito di una grande riflessione. A volte mi son persa per cercare di capire cosa intendavate.. poi come al solito ho voluto dare la mia interpretazione personale. Anzi, quasi..quasi, è meglio se prima cerco orgoglio nel vocabolario [prima di finir fuori tema];°)
 
Go_Go_YO
Go_Go_YO il 07/06/10 alle 13:15 via WEB
"ORGOGLIO: esagerata valutazione dei propri meriti e qualità".

Ma allora stai parlando di una dignità "ESAGERATA"... che senso ha (?)

Ovvio che, se la metti giù così, non renderà mai giustizia.
Se fosse così avremo Berlusconi come presidente del Consiglio... (UPS !! ;)

I Vostri commenti.. mi hanno piuttosto ricondotto ad un libro che mia sorella si porta sempre dietro.
Parla dell'Animus, in quanto parte maschile che risiede in ciascuno di noi, e dell' Anima, parte femminile.
In maniera alternata affiora prima uno e dopo l'altro, ognuno con la sua "moralità"... solo che non sempre riusciamo a gestirli.

MadDove volevo andare a parare?

YO, personalmente, credo che troppo spesso occhi esterni decodificano come "orgoglio" quello che vedono.

Solo perchè si dimenticano di "osservare".

Più che ESAGERARE... YO ora sto cercando un "adeguatezza" che mi permetta di vivere al meglio.. [un po' + distante dal Animus e un po' + vicina alla mia Anima];°)
 
 
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 07/06/10 alle 14:04 via WEB
Non Ti ho mai visto "esagerare" ....
 
   
Go_Go_YO
Go_Go_YO il 07/06/10 alle 18:42 via WEB
Ti ritengo un "osservatore"... so che Tu non travisi le mie azioni.

In un certo qualmodo credo però che spesso, il mio modo di fare, possa confondere gli occhi esterni.
Mi trovo in una situazione, anzi in molte, dove non mi riconosco +. C'è chi mi prende per dispettosa, invidiosa, forse (perché no) orgogliosa... ma son vesti che mi stanno scomode. Fossero pur vere non le reggerei x molto tempo. Ciò che succederà conferma.

Vorrei rendere giustizia ai miei desideri.. e mi chiedo se l'orgoglio altrui ha già deciso che s'é perso troppo tempo.

MAH ??? .. sono in dubbio.

Ecco perché sto bene Qui. ;)
 
     
AstinenteMioMalgrado
AstinenteMioMalgrado il 07/06/10 alle 21:41 via WEB
Ed io quando ci sei .... ^_^
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: AstinenteMioMalgrado
Data di creazione: 27/06/2009
 

ULTIME VISITE AL BLOG

asettico35AstinenteMioMalgradoanimabiledisastre_fthelifeisebeautifuldaunfioreVelo_di_Carnekiss_and_knifeChampagne33trollenclaraneraGo_Go_YOsignora_sklerotica_2xma76
 

MONETINE

Silvestri - Testardo

Nannini - Sei nell'anima

Ligabue - L'amore conta

Battiato - E Ti vengo a cercare

           - Te lo leggo negli occhi

Masini - T'innamorerai

V. Rossi - Il tempo di morire

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

metaboli(?)... non l'avevo notato!
Inviato da: Go_Go_YO
il 31/10/2011 alle 16:50
 
E' un anno che non si fa sentire, Maestro! :'( ha...
Inviato da: ApfelLaMela
il 16/07/2011 alle 14:30
 
http://www.youtube.com/watch?v=ZSpIS-LDmFA
Inviato da: Go_Go_YO
il 09/11/2010 alle 12:49
 
abbiamo messo le ragnatele.... tantissime...
Inviato da: pa.oletta
il 27/08/2010 alle 15:17
 
Maestro... Quanto inVidio sua Moglie! >.<
Inviato da: ApfelLaMela
il 13/08/2010 alle 10:33
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom