Creato da Mediazionecivile il 02/01/2012
Mediazione civile e commerciale
 

Ultime visite al Blog

valentina.siclariCipinifedericagaleonemirano1dott.francesco2005avvaloisioprevisionistampafotodibelvederematelettronicaElianaLibroialauraalfanomc.aversanuovodg18avvalboinogrecomaggy30
 

FACEBOOK

 
 

Tag

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« statistiche a dicembre 20122° trimestre 2014 »

2012 n.154.878 e nel 2013 n.41.604

Post n°322 pubblicato il 07 Maggio 2014 da Mediazionecivile

I procedimenti di mediazione iscritti nel 2012 sono stati 154.878, mentre, nel2013, 41.604. Il calo è sostanzialmente dovuto agli effetti di C. Cost. n. 272/2012.
Difatti, nei primi tre trimestri del 2013 (1 gennaio – 30 settembre 2013) si registrano circa 1.700 iscrizioni al mese.
Nell’ultimo trimestre, invece, si registrano circa 8.700 iscrizioni mensili. Ciò – si ritiene – per effetto della re-introduzione dell’obbligatorietà della mediazione in seguito a c.d. decreto del fare convertito, con modificazioni, nella l. n. 98/2013.

Le controversie maggiormente trattate in mediazione sono quelle relative ai diritti reali, ai  contratti bancari e, poi, quelle in materia di locazione e condominio.

Solo nel 32,4% dei casi l’aderente compare (e si svolge quindi effettivamente il procedimento di mediazione), che, in meno nella metà dei casi (42,4%), giunge al raggiungimento dell’accordo conciliativo.

L’assistenza tecnica in mediazione è molto elevata: tra i proponenti, il 71,9% è assistito da un avvocato, mentre, tra gli aderenti, il 65,5%.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog