Creato da ETIENNEQWERTY il 03/04/2010

ETIENNEQWERTY

SONO QUELLO CHE SONO

 

FORZA NAPOLI

Post n°42 pubblicato il 09 Maggio 2010 da ETIENNEQWERTY

OGGI VADO A VEDERMI LA PARTITA NAPOLI ATALANTA ,E SPERIAMO CHE A MARONN CIA' MANN BON (ABBASSO JUVE) CHE POZZ PERDERE.... PRONOSTICO NAPOLI 2 ATALANTA O..... HO CON ME CMQ SALE E N'ZERT E PEPERONCINO HIHIHIIHIH ............A PRESTO

 
 
 

DONNA ALLO SPECCHIO UN SABATO MATTINA

Post n°41 pubblicato il 08 Maggio 2010 da ETIENNEQWERTY
Foto di ETIENNEQWERTY

Solito bar,solito posto,solito luogo,ti leggo come un libro aperto donna senza confini,
tu evanescente come l’acqua di mare che scorre tra le dita
in una giornata di sole, insolente in un tempo che passa più in fretta dei dubbi.
Rincorri la vita ogni giorno, consumando ricordi,
affidandoti a un treno che oltrepassa alberi curvi nelle finestre mai aperte di una memoria di vento. Mi vesto da uomo dagli occhi distratti,
ti vedo bambina oltre una siepe con l’odore di terra bagnata nel cuore e uno spicchio di cielo negli occhi, tu che cerchi baci passati e aspetti un tramonto che imbrogli i pensieri e ti renda immortale.....Vivi nel buio in stanze che conosci a memoria, cogliendo rose che sfioriscono lente e osservi l'ombre sui vetri tra le gocce di pioggia.
Continuo a vestirmi da uomo distratto mentre tu
continui ad esibire la tua storia equivalente ad un diagramma
di un elettrocardiogramma.
Ma io con voce arrogante e possente ti regalo
l'emozione di una cruda realta'.
Apri quel cassetto che fa tanto rumore e fai uscire quel tuo sogno
che ha lo sguardo tanto severo su di te
e' l'unico esorcista del tuo fantasma .
IO ??? UNA SEMPLICE NUVOLA CHE SOVRASTA IL CIELO
SOPRA LA TUA TESTA .
GAETANO

 
 
 

LA PENOMBRA

Post n°40 pubblicato il 07 Maggio 2010 da ETIENNEQWERTY
Foto di ETIENNEQWERTY

lei e' li,la vedo nella penombra della

 stanza,illuminata solo dal bagliore della

 luna piena .So che gli piace da morire.

disegno cagiante che la luce vibrante

 disegna sul suo corpo ,la sensualita' della

 sua carne illuminata appena,accende in

 me un desiderio irrefrenabile .Lei vibrante

 freme in attesa di essere da me

 sfiorata,toccata ,baciata.Ed io per farla

 aumentare quel piacere non faccio nulla,

LA OSSERVO NELLA PENOMBRA

 
 
 

UN PENSIERO DELLA NOTTE

Post n°39 pubblicato il 06 Maggio 2010 da ETIENNEQWERTY

Tutta la mia vita è fatta di piccoli momenti. Avrei voluto che fossero eterni. Attimi sulla sabbia che durano all'infinito. Eppure non mi sono accorto che sono proprio gli istanti a fare un grande tempo. Quello della vita. Vago instancabilmente fra cespugli, rami insecchiti, senza guardarmi intorno. Però una cosa provo a farla: cerco di girarmi, ma non ci riesco. E' troppo tardi. Un attimo non vissuto è perso. Lo so, mi dico. Ma non basta. Non ne sono convinto, e ritento. Riprovo a rigirarmi. Niente. Allora è vero! Ho perduto quella preziosità. Pazienza, mi dico. Ma poi mi mento....non ho lasciato nulla . Devo sempre guardare avanti e andare avanti. Scorgo un fiumiciattolo cristallino dritto ai miei occhi. Non sono matto, ci vedo bene, è proprio quello. Mi ci butto dentro, non mi importa se l'acqua è gelata, se è gennaio,o luglio........ 

 
 
 

UN SOFFIO DI VENTO

Post n°38 pubblicato il 05 Maggio 2010 da ETIENNEQWERTY

Percorrevo stamattina una strada trafficata ,si camminava lentissimi,c'era un aria africana con un vento fortissimo di scirocco.Nel frattempo rispondevo al cellulare ad un amica ,mentre sulla radio trasmetteva musica dance....il traffico ormai quasi paralizzato ,finito la conversazione i miei occhi iniziano a volteggiare come girandole,destra sinistra ,in alto in basso,ad incrocio,:):):),insomma doveva pur fare qualcosa,e ogni tanto si percorrevano cinque o sei metri .Quando all'improvviso tra queste girandole di sguardi paft !!!!! i miei occhi smettono di girondolare e si soffermano su una donna ,(bona donna )con vestitino corto,stretto che finiva nella parte sulle cosce a campana (non so come si puo' chiamare un vestito cosi' ).....e nel frattempo mentre i miei occhi erano segucci verso quel ben di dio,facevo i miei cinque o sei metri con la macchina ,ma mentre mi muovevo ffffffffff un soffio di vento alza quel vestitino alla merilyn monroe,OH MY GOD !!!!! un culo esagerato con un perizoma a filo interdentale.....ma nello stesso istante bangggggg ....... mi sono inculato un trerot (ape car )dalle mie parti si chiamano trerot(tre ruote) oppure l'aparelle(ape car) .Il vecchietto e' sceso da quell'ape car come Fred Astaire,ticchettando ,eclamando il primo novembre ed il due novembre ,ossia tutti i santi e tutti i morti,........alla fine gli ho dovuto fare la lettera x l'assicurazione ........avrei tanto voluto scrivere una lettera a quella donna......<ali mortacci tua ,ma stamattina quando sei scesa non hai visto le previsioni del tempo ???? me cojoni,saluti e salutam a soret >......non pronuncero' mai piu' UN SOFFIO DI VENTO

SALUTAM A SORET (salutami tua sorella)

etienne

 

 

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

 

 

 

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

s.olare51onamorgios4onamorgios2onamorgiosoltrel_amoregiogio2203sto_pensando_teamico_alexgiosruman2203giosruman1968jpsantinatocrjsolitoGIO_ONAMORuncuoreperamico0