Blog
Un blog creato da FlautoDiVertebra il 28/02/2014

FlautoDiVertebra

Funzioni mnemoniche scomposte

 
 

AREA PERSONALE

 

Sigur Ròs - Fjogur Pìanò

 

PAOLO BENVEGNŲ-QUANDO PASSA LEI

Paolo Benvegnù - Quando Passa Lei

 

 

« 14.4212.56 »

19.17

Post n°40 pubblicato il 01 Settembre 2016 da FlautoDiVertebra

 


Il punto del foglio dove fluisce inedito il polpastrello
sullo squarcio del cranio e si reclina in un riflesso lustro dolente
trovo fori all'orizzonte uno smantellarsi che lacera, lembo contratto
nel rostro di corvo, che tira e aggroviglia le vene in gocce di pianto
il pensiero si raggrinza come alluminio accalorato,
ti favello a notte incavata delle ossa e di questa capillare pelle,
frattanto l'inchiostro cola, umette una ciglia
e il tempo esala un rantolo a lato,
come un cane che addenta l'aria a digiuno
mentre la pupilla emette preghiere di redenzione
tra i miei seni germogliano scremature d'incarnati verbi,
l'alba asfissia sui guanciali,
laddove replichiamo l'inverno assoggettati sui palmi,
Il senso della voce è un chicco sul davanzale deturpato dal vento.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

shopify analytics ecommerce

 
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

Massimo Volume - Dopo Che

 

Paolo Benvegnù-Il Mare Verticale