Blog
Un blog creato da FlautoDiVertebra il 28/02/2014

FlautoDiVertebra

Funzioni mnemoniche scomposte

 
 

AREA PERSONALE

 

Sigur Ròs - Fjogur Pìanò

 

PAOLO BENVEGNÙ-QUANDO PASSA LEI

Paolo Benvegnù - Quando Passa Lei

 

 

« 14.566.00 »

9.22

Post n°46 pubblicato il 03 Novembre 2016 da FlautoDiVertebra

 

Di questi fori d'ossa
ti serbo nel pianto,
al tepore degl'inverni saltati issati
e le tue frasche~braccia infrante
su questo cielo infetto,
i polsi, pugni in tasca, sull'anche battono
e decede il verso
spennellando un sogno pendulo
di capovolto sovvertito rigurgito
mentre mi dimezzi in parti impari
bulbi oculari e bocca,
un rifratto di carne soggiacente.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/FlautoDiVertebra/trackback.php?msg=13469019

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
EMMEGRACE
EMMEGRACE il 03/11/16 alle 17:08 via WEB
Freddo ovunque in questa lirica sperduta...
 
maandrax
maandrax il 04/11/16 alle 09:49 via WEB
Chirurgia amorevolmente plastica
 
spageti
spageti il 04/11/16 alle 14:37 via WEB
Ti chiederanno di ritirarti per manifesta superiorità... ;-))
 
Vasilissaskunk
Vasilissaskunk il 05/11/16 alle 14:49 via WEB
Comprendo..l' ezzenza d'essere dilaniata
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

shopify analytics ecommerce

 
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

Massimo Volume - Dopo Che

 

Paolo Benvegnù-Il Mare Verticale