Creato da marco.aliaslosciccos il 05/12/2007
...inviolato santuario dello spazio...levai in alto la mano e sentii il volto di Dio.

Ultime visite al Blog

m12ps12marco.aliaslosciccosstopwordgreciansZITTI_EXEMarkaliaslosciccososergiosciacoun_uomo_della_follaoscardellestellelinovenaFanny_Wilmotchiaracomeilsole1giovanni.euripidecorsaro.23
 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

    marcoaliaslosciccoso

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Area personale

 

DA DOVE BRUCHI???

page counter
 

Ultimi commenti

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

STEMMA DELL'A.M.

 

STEMMA DELL'A.M.

Ascolta la marcia d'ordinanza dell'Aeronautica
 

1. Il quadrupede chimerico alato con fiaccola, con la parte anteriore da leone e quella posteriore da cavallo, raffigura il distintivo della "X Squadriglia Farman", costituita il 1° aprile 1913. Tale reparto durante la 1ª Guerra Mondiale prese parte a numerosissime operazioni belliche di ricognizione e bombardamento leggero. Denominata successivamente "27a Squadriglia Aeroplani" eseguì, durante il primo conflitto mondiale, oltre 900 voli di guerra.
2. Il "Grifo Rampante" rappresenta l'insegna della "91ª Squadriglia da Caccia". Nota come "Squadriglia degli assi", ebbe tra le sue file eroi come Francesco Baracca, Piccio, Ruffo e Ranza.
3. Il "Quadrifoglio" riproduce il simbolo della "10ª Squadriglia da bombardamento Caproni", anch'essa impiegata in audaci azioni belliche durante la Grande Guerra.
4. Il celebre "Leone di S.Marco" fu adottato come emblema dalla "87ª Squadriglia Aeroplani", ribattezzata "La Serenissima" in omaggio alla città di Venezia. E' di questa squadriglia l'epico volo su Vienna al comando di D'Annunzio.
 

 

« LA VITA E LA MORTEBANDIERA DI GUERRA »

folclore napoletano

Post n°173 pubblicato il 04 Ottobre 2009 da marco.aliaslosciccos

    ATTENZIO' BATTAGLIO' ACQUA CAVERA E SAPO'

Populo e pupulazione facite
attenzione!
Ccà è arrivato 'O Pazziariello cu 'na
chiorma 'e guagliuncielle, giuvinotte
e signurenelle
pe' divertì a chesta gente bella.
                                      Cu triccabballacche e putipù
                                       cu 'na scenetta e 'na cantata
                                          passammo 'nsieme'na bella serata!


TRADUZIONE:

ATTENZIONE BATTAGLIONE ACQUA CALDA E SAPONE

Popolo e popolazione fate attenzione!
Qui è arrivato 'O Pazziariello(banditore che faceva pubblicità a negozi)
con un nugolo di bambini, giovinotti e signorinelle
per divertire a questa bella gente.
con il triccabballacche e putipù (strumenti popolari)
con una scenetta ed una cantata
passiamo insieme una bella serata!


----------------------------------------------------

Chi è il Pazziariello?

Il Pazziariello è un personaggio reale dell'antica Napoli che fino agli anni '60, vestito con giubba e cappello di foggia napoleonica, accompagnato da rullante, grancassa, triccabballacche, scetavaiasse, putipù e da un nugolo di scugnizzi, gira tra i vicoli e le piazze per pubblicizzare l'apertura di nuovi negozi o la vendita di prodotti alimentari.
----------------------------------------------------------------------------------------------

marco/alias

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963