Creato da PattyGocciadiRugiada il 18/10/2010

GOCCE DI ME.

Le mie emozioni, il mio cuore, la mia vita.

 

SEMPLICEMENTE...UNA GOCCIA DI RUGIADA.

Post n°6 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da PattyGocciadiRugiada

Ti chiedo...
si possono forse contare
le infinite stelle del cielo?
Riuscire a sfiorare
i petali di ogni fiore?
Racchiudere tra le mani
le innumerevoli gocce del mare?
Troppo grandi alcuni gesti
per l'essere umano
perchè immenso è il nostro mondo
e immensi sono i misteri del cuore.
Anche alcuni sentimenti
certe emozioni
sono troppo intensi da descrivere.
Solo vivendole le posso spiegare
solo spiegandole le posso comprendere
solo comprendendole riesco a ritrovare me stessa
ad entrare in contatto con il mio Io più nascosto
che mi sussurra di cieli sconfinati,
di isole vergini, di stelle e di battiti del cuore,
di sorrisi e di desideri, di sogni e di maree,
di favole e di illusioni.
La risata limpida di un bimbo
la delicata nascita di un fiore
un'emozione che fa battere più forte il cuore.
Quanti miracoli ogni giorno
non riusciamo più a vedere
celati dietro la cortina di fumo
della razionalità.
Ma io li cerco, li inseguo i miei sogni,
le mie emozioni, i miei fiori che nascono.
Perchè ne ho bisogno come la vita stessa.
Perchè fanno parte di me.
Perchè senza di essi non sarei quella che sono...

semplicemente….una goccia di rugiada…



 
 
 

AMANTI.

Post n°5 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da PattyGocciadiRugiada

Sussurri...respiri...
ombre di amanti nel silenzio.

Riflessi di luna sulla mia pelle

luminosi astri nel tuo sguardo

la mia mano segue i contorni del tuo corpo

ne traccia i confini ancora sconosciuti.

Profumi inebrianti nella notte

attimi eterni sospesi nel tempo

mentre io ti sfioro…mentre tu mi sfiori

in una melodia senza fine.

E' una danza antica quanto il mondo

e tu stasera mi hai invitato a ballare

alla luce della luna…in riva all'oceano.

Lambiti da calde onde i nostri corpi

si perdono e si ritrovano, si lasciano e si cercano.

Spogliata da ogni logica, ti rivelo me stessa

tra le tue mani è il mio dono...l'essenza di me.

Vibrano le corde del mio cuore

in un armonioso nuovo canto.

Stretta nel tuo abbraccio…respiro a fondo
la vita...e l'amore...

Sono grata all'Universo per questo momento

unico, perfetto, meraviglioso.

Due corpi e due anime unite

in una sola dolcissima melodia.

Un magico istante che ha sapore d'Eternità.

 

 



 
 
 

BAGHDAD.

Post n°4 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da PattyGocciadiRugiada

Polvere. Strade di sabbia.
Cortili deserti in cui i bimbi più non danzano.
Non si odono più i loro canti.
Le loro risate…solo un ricordo lontano.
Pianti. Desolanti solitudini.
Echi di guerra, oltre l'orizzonte.
Case violentate...senza più vita.
Terra martoriata, sofferente, dilaniata
ti hanno strappato il cuore.
Strisce rosse sul terreno.
Lacrime stillanti dal cielo.
Per chi se ne è andato
per chi è perduto
per chi non riesce più
nemmeno a piangere
Ma un tempo... qui c'era il sole.
Sulle cupole dei minareti,
nei vicoli e nelle piazze,
sui volti della gente.
Vibrava, pulsava la vita.
Erano fioriti i giardini,
profumati di petali e di
intensi esotici aromi.
Donne velate camminavano leggere nei cortili
dolci risate volteggiavano nell'aria.
Brillavano stelle negli occhi dei bambini
fieri sguardi in quelli degli uomini.
C'era vita, allora,
c'era amore....
Qui, un tempo, quando Baghdad
aveva un altro nome,
quando era ancora chiamata
"Città della Pace".


 
 
 

GABBIANI.

Post n°3 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da PattyGocciadiRugiada

Ali tese nel vento,
complici delle correnti
solitari padroni del cielo...
Il vostro richiamo
mi riporta alla mente
anni ormai lontani,
spiagge bianche e sassose,
il mare d'inverno
che rubava al cielo i suoi colori.
Le mie impronte
impresse nella sabbia,
i miei passi attutiti,
i miei sogni appena nati...
Vorrei risentire il vostro canto
perdersi tra le nubi, come allora...
Il vostro volo silenzioso
era promessa della meravigliosa
estate della vita.
E volano ancora con voi i miei sogni.



 
 
 

AI MIEI FIGLI.

Post n°2 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da PattyGocciadiRugiada

Siete cresciuti come spighe al vento,
teneri virgulti che ora si affidano
alle correnti del cielo.
I vostri primi sguardi
sono ancora nei miei occhi,
il vostro primo sorriso
riscalda ancora il mio cuore.
Le prime parole, i primi passi,
la prima volta che avete stretto la mia mano.
Quante prime volte!
Ci sono state serate di favole e dolcezza,
corse nell'erba e giochi sulla spiaggia,
piedini sfiorati dall'acqua
e canzoni stonate cantate in allegria.
Ci sono stati cuccioli e alberi di Natale,
torte di compleanno e abbracci infiniti,
cartoni animati e lunghe passeggiate insieme.
Momenti indimenticabili
scolpiti per sempre nel mio cuore.
Attimi di coccole e magie,
respiri di serenità e profumo di tenerezza.
Sentieri nuovi percorsi mano nella mano,
risate cristalline e trasparenti
come il mare, i fiumi, il cielo.
Tutto ciò che è azzurro e limpido
mi riporta alla vostra infanzia.
Tutto ciò che è bianco e puro,
dorato e splendente.
Siete i miei figli...
Il mio cuore batte col vostro
dal giorno in cui vi ho stretto tra le braccia
e vi ho accarezzato per la prima volta.
Da quando i nostri sguardi
si sono incrociati e ci siamo riconosciuti.
Ed ancora da prima
quando eravate appena un palpito di Vita
nel mio grembo.
Siete sfida, fiducia, speranza nel futuro.
Siete incanto, mistero, dolcezza infinita.
Siete amore, amore ed ancora amore per sempre.

 



 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

ULTIME VISITE AL BLOG

dora.dorisMichele1170stephen.s.heartamanteavellyslsperrone.asor55emprogettimediterraneatabal_zaccalogerovassallo2unamamma1adoro_il_kenyavigneriantonellastrong_passionbelmoro_45
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom