Creato da perpoche1 il 31/07/2011

MOMENTI COSI'

IO

 

 

« QUANTO SIAMO PROGREDITI??ESSERE ANARCHICI? »

SEI EUROPEISTA??? BELLA ROBA!!!

Post n°95 pubblicato il 04 Aprile 2014 da perpoche1

Così questa Europa unita, che dovrebbe significare pace e prosperità per tutti i popolo, rivela d'essere un tumore maligno che succhia energia in forma economica ai singoli paesi col significativo impoverimento delle famiglie e dei singoli che non vedono futuro per i loro figli. Secondo il giornalista Mario Giordano, come riportato nel suo libro: Non vale una lira, la macchina burocratica europea, costa milioni di euro. I vari parlamentari spendono più di due milioni e mezzo di euro in rinfreschi, mentre i concittadini di questi parlamentari si suicidano perché non arrivano a pagare le bollette di luce e gas o per comprare lo stretto necessario ai loro figli. Per il rinnovo del centro fitness interno al parlamento di Bruxelles si sperperano quattro milioni di euro annui, mentre le singole nazioni tagliano i fondi alla sanità, impedendo ai cittadini di avere le necessarie cure mediche tramite ospedali o centri sanitari che necessitano di essere ristrutturati. Hanno costruito una sede a Strasburgo con l'utilizzo di milioni di euro pubblici, che non viene utilizzata, perché poco pratica per i parlamentari.
Non esiste espediente umano atto a creare un qualche tipo di grande e unica società, che non comprenda sprechi e sciacallaggio da parte dei molti che le danno vita e questa UE è solo una delle ultime arrivate. Così come si diceva dell'arrivo di Obama a Bruxelles, è stata rincarata la dose per permettere a certi baroni dell'economia di arricchirsi ulteriormente affamando le singole famiglie perché insistono su una politica di austerità. Paventando ai parlamentari europei la paura di un conflitto con la Russia di Putin, il presidente degli USA ha fatto capire che la pace ha un costo e che tutti devono pagare per sostenere le basi NATO sparse in tutta Europa. Pensate che secondo il SIPRI, Stockholm International Peace Research Institute con sede a Stoccolma, la spesa militare della sola Italia, ammonterebbe a settanta milioni di Euro al giorno. In Italia, dove la spesa per l'istruzione e per la ricerca viene messa all'ultimo posto negli interessi dei politici. Pensate che un uomo che non si impegna per favorire la cultura, sia una persona intelligente o culturalmente elevata? Questo è quanto avvenuto nel periodo degli ultimi governi della nostra nazione, sia di destra che di sinistra e quanto avviene in tutta Europa, la culla della cultura...
Si pensa spesso che creando una unione di diversi stati, si crei la possibilità di garantire pace e serenità per molti più popoli, essendo la forza dimostrata da un organismo come quello europeo notevole. Ma credete che siano i singoli governi a decidere la politica da gestire a livello comunitario? Nel 2008, sotto pressione di diversi enti è nato il primo registro dei lobbisti attivi a Bruxelles. "Si sono iscritti 15-20 mila lobbisti individuali e 6.000 società." spiega Federica Patalano, ricercatrice nel settore delle lobby e nel gruppo che gestisce il registro delle società che si iscrivono.
Pensate che l'arte di influire sul processo decisionale, nella capitale comunitaria, è un affare da oltre un miliardo di euro l'anno, specchio fedele di un potere, quello europeo, in costante crescita. Le industrie e i vari monopoli industriali delle varie nazioni comunitarie, investono tutto quel denaro, solo per formare e pagare uomini e donne in grado di influire sulle decisioni che le nazioni sono chiamate a prendere. Alcuni vengono pagati migliaia di euro all'ora per aver successo sulle decisioni che si prenderanno. Hanno successo questi esperti inviati dai grandi magnati dell'economia europea? L'impronta decisionale di questi lobbisti incide sull'80 per cento delle politiche nazionali e su un mercato di 500 milioni di consumatori. L'impatto di quello che si decide nel triangolo formato da Commissione, Parlamento e Consiglio Ue supera però di molto le frontiere dei 28 Stati membri. Sempre secondo la Federica Patalano, "Nella Ue ogni combattimento è molto più duro, competitivo, in gioco ci sono più interessi, se in Italia hai 15-20 gruppi di potere che lavorano su un dossier, a Bruxelles ce ne sono 180-200." Quanto pensate che stia a cuore il benessere delle singole famiglie a questi lobbisti? I risultati dei passati quindici anni, parlano da soli. Questa è la società moderna. Vi sembra che siamo distanti dal medioevo o qualche millennio prima, quando esistevano persone che vivevano di una opulenza sfacciata a dispetto di chi a pochi metri moriva di fame, con quello che vediamo avvenire adesso?

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Saledizuccherohurricane201perpoche1MinistradelCaossssirene.mantovavivianacarlimaristella0109alexxia_74NonnoRenzo0emozioni.a.coloritivogliocomeamantedaunfiorenoir.mysteresandraalbini
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom