Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Volley Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 30
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI JESI 2023/24

1.Sofia Belen QUINTEROS S '05 <- da Volley Modena (B1)

2. Glenda GIRINI L '06

3. Benedetta CECCONI L '96

8. Agnese PEPA P '06

9. Erica PAOLUCCI S '00

10. Ilenia PERETTI P '97 

11. Alessia CASTELLUCCI S '96 <- da Trevi (B1)

12. Valeria MARCELLI C '03 <- da Pomezia (B1)

13. Caterina MIECCHI S '01 <- da Abano Terme (B2)

15. Alessia POMILI C '00 <- da Offanengo (A2)

16. TALITA MILLETTI C '02

17. Sofia MORETTO O '95 <- da Imola (B1)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice Allenatori: Elisabetta BONCI e Tommaso VALERI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi del 27/11/2023

Poco da rimproverare

Post n°3052 pubblicato il 27 Novembre 2023 da iamnobody2011
 

Da quale punto di vista si deve guardare la partita di ieri? Da dove si deve partire per analizzare il confrontro tra la Pieralisi e la capolista Castelfranco di Sotto? Dal primo set, che la Fgl-Zuma ha giocato con una attenzione ed una concentrazione impressionanti, non concedendo nulla alle malcapitate jesine? Oppure da quel secondo set, che ad un certo punto sembrava morto e sepolto ed invece, è stato miracolosamente risuscitato da Sofia Moretto, che ha cominciato a picchiare come una indemoniata e per poco non lo riapre da sola? O dal terzo, giocato per larga parte punto a punto, e sfuggito per alcuni errori che in partite del genere costano carissimi? Forse sarebbe facile e molto più comodo tirare in ballo gli infortuni di Castellucci e Cecconi, che hanno reso una partita già difficile ancor più proibitiva, ma sarebbe ingiusto nei confronti di Miecchi e Girini, che hanno sostituito le titolari senza farle rimpiangere troppo. Credo che nel caso di Castelfranco-Pieralisi sia molto complesso dire dove finiscono i meriti dei vincitori ed iniziano i demeriti degli sconfitti, che ci sono, non voglio far finta di nulla ma io a Paolucci & co cosa posso rimproverare dopo la gara di ieri pomeriggio?

castelfranco di sotto - pieralisi 2023/24Potrei puntare il dito verso il primo set, praticamente non giocato dalle prilline ma bisognerebbe valutare anche la prestazione delle pisane, che hanno commesso un solo errore in tutto il parziale e mi hanno impressionato non tanto in attacco, dove possono schierare una batteria di attaccanti - tipo Renieri e Zuccarelli - che farebbero la differenza anche in A2, quanto in difesa, nella voglia di non far cadere neppure un pallone: è lì che si vede la voglia di vincere di una squadra, diceva Jenny Lang Ping. E Castelfranco ha messo sul campo questa intensità per tutta la partita. Quando le toscane hanno cominciato a sbagliare qualcosa (un errore nel primo set, cinque nel secondo, sette nel terzo) la partita si è animata e la Pieralisi è uscita dal suo guscio. Dopo un set perso 25-11, qualcuno avrebbe potuto mollare, avrebbe potuto dire "Tanto queste sono più forti, è inutile che lottiamo" ed invece, le rossoblù seppur tra alti e bassi non hanno alzato bandiera bianca. Non l'ha alzata Sofia Moretto, che a perdere in quel modo proprio non ci stava ed ha riaperto il secondo set con quattro punti consecutivi ed una grinta che serve in gare come quella di ieri. Forse la piemontese si è accesa troppo tardi ma quella sua fiammata ha sbloccato anche le compagne. Con Sofia si sono accese Pomili e Caterina Miecchi, protagonista in attacco nel terzo set. La schiacciatrice anconetana ha replicato la buona prova offerta otto giorni fa con Pomezia, lavorando bene in ricezione e realizzando quattro punti in attacco.

Forse quello che le è mancato rispetto al match con la United Volley è stata la pericolosità del servizio (ma quello è un elemento in cui è mancata tutta Pieralisi è un po' mancata, avendo messo a segno solo un ace in tutto il match). Il terzo set giocato punto a punto, con le rossoblù a fare l'andatura nella prima parte, mi ha fatto tornare in mente la partita dello scorso campionato a Ravenna, quando le prilline andarono sotto 2-0 giocando un primo set bruttissimo per poi crescere col passare della gara fino a realizzare una incredibile rimonta, culminata col successo al tie break. Alla "Bagagli" in finale non è stato lo stesso del PalaCosta ma ho avuto la sensazione che la Pieralisi, dopo l'inizio fatto di paura e tensione, si fosse scrollata di dosso tutte le ansie e giocasse finalmente, libera e con coraggio. La bella reazione delle jesine ha costretto Bracci ha rimettere in campo Zuccarelli e ad affidarsi all'esperienza di Renieri, in più qualche errore in attacco di Paolucci & co nei momenti finali del set, hanno indirizzato la frazione verso Castelfranco. Non si può essere felici dopo una sconfitta, neppure se contro una squadra molto forte ed in condizioni di emergenza, tuttavia è giusto sottolineare quello che di buono è stato fatto, ovvero la reazione nel secondo e terzo set. Quella grinta e quella determinazione serviranno nei prossimi impegni, con Fonte Nuova e nel "derby della Vallesina". FORZA JESI!!! NRB.  

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL┘

MARZO

Domenica 10 ore 17.30 @ Figline Valdarno (FI): Unomaglia Valdarninsieme - PIERALISI JESI (5a giornata rit.);

Sabato 16 ore 18 a Jesi: PIERALISI JESI - Lucky Wind Trevi (6a giornata rit.); 

Sabato 23 ore 17 @ Pomezia (RM): Nimis Consulting Pomezia - PIERALISI JESI (7a giornata rit.); 

APRILE

Sabato 6 ore 18 a Jesi: PIERALISI JESI - Fgl-Zuma Castelfranco di Sotto (8a giornata rit.); 

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011Shahriar98Kcassetta2soloeliosilviodanesesakukoivu11legazshajiraVelista30cuorevagabondo_1962marinovannispiritoireneMarion20DoNnA.S
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963