Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Le Prilline & altro...

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etŕ: 24
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Non dimentico però, l'altra mia passione: la musica. Ogni tanto mi diverto a dire la mia su artisti, eventi e tutto quello che mi colpisce del mondo musicale. Buona lettura! by Nessuno

 

LE PRILLINE 2017/18

1. DIAZ Lorena  '92  S

2. TALLEVI Valeria '89 O

3. CECCONI Benedetta  '96  L

4. LOMBARDI Sara '92 C

5. TOZZO Valentina '85 C

6. PAPARELLI Maria Chiara '99 P

8. QUINTABA' Federica '87 P

9. PERELLI Jessica '96  S

10. PIRRO Martina '99 S

12. DA COL Valentina '84 S

13. CARBONARI Giulia '99 O

15. DURU Elena '98 O

16. MILLETTI Talita '02 C

18. MARCELLONI Margherita '93 C

All. Luciano SABBATINI

Vice All. Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

 

Il pagellone rossoblů di fine stagione (Quarta parte)

Post n°1405 pubblicato il 16 Giugno 2018 da iamnobody2011
 

Ultima parte del pagellone semiserio della stagione rossoblù. Questo è il turno delle schiacciatrici, croce e delizia dei miei sabati. Certe sere mi hanno fatto sognare, altri arrabbiare ma in fin dei conti, come si può non voler bene a queste ragazze? Speriamo di aver azzeccato le canzoni. Buon ascolto! by Nessuno

LE ATTACCANTI

LORENA DIAZ: Per il capitano doveva essere la stagione del rilancio, dopo un'annata passata a giocare opposto, un ruolo che non le era mai andato troppo a genio. Invece il ritorno al confortevole posto 4 è stata una via crucis, tra problemi fisici, difficoltà in attacco ed ricezione; il culmine è stato lo spareggio di Noventa di Piave, concluso in panchina. Certamente sul suo rendimento hanno influito le vicende personali, che non l'hanno lasciata tranquilla. Canzone: "Vita" di Lucio Dalla e Gianni Morandi.

VALERIA TALLEVI: Lo confesso: venivo a vedere le partite della Pieralisi, anche quelle più insignificanti, solo per lei. Valeriana è stata l'attrazione principale del circo rossoblù, una giocatrice potente, micidiale e tremendamente umile: chi ha mai visto un opposto dare una mano in seconda linea? Davvero di una categoria superiore e l'anonima prestazione di Noventa non può e non deve cancellare tutto ciò che di buono ha fatto fino al 28 maggio. Canzone: "Ragazza magica" di Lorenzo Jovanotti.

MARTINA PIRRO: La più bella scoperta del finale di stagione, vissuto in crescendo. Subentrata all'infortunata Da Col nel derby con Castelbellino, Martina non ha più mollato la presa, caricandosi spesso la squadra sulle spalle quando le compagne faticavano (tipo con Imola e San Donà al ritorno). Anche nella sfortunata gara 3 con l'Imoco è stata una delle ultime a mollare, mostrando una maturità non affatto scontata per una della sua età. Canzone: "Raggio di sole" di Lorenzo Jovanotti.

VALENTINA DA COL: Se Pirro è andata in crescendo, Valentina è andata in calando, colpa di uno strappo muscolare che ne ha limitato l'impiego nella fase più calda della stagione. Non fa mancare comunque, il supporto alle compagne, con i soliti urli. Gettata nella mischia da coach Luciano con Imola in gara 3, fa quello che può, evidenziando le difficoltà in attacco ma si riscatta con il servizio, dove è sempre micidiale. Canzone: "Cose della vita" di Eros Ramazzotti.  

GIULIA CARBONARI: Essere la riserva di una certa Valeria Tallevi non è facile. Nei play-off gioca qualche scampolo di partita con Imola al ritorno ma per il resto ha fatto molta panchina durante tutta la stagione. Canzone: "Non è tempo per noi" di Ligabue.

ELENA DURU: Anche lei ha trascorso quasi tutta la stagione alla finestra, a guardare dalla panchina le titolari giocare. Quale apparizione con Pagliare, Teamvolley e Pontassieve e poco più. Canzone: "Una vita in vacanza" de Lo Stato Sociale. 

 
 
 

Il pagellone rossoblů di fine stagione (Terza parte)

Post n°1404 pubblicato il 13 Giugno 2018 da iamnobody2011
 

Terza parte del pagellone rossoblù di fine stagione. Questa volta ad occupare la scena sono le centrali ed i due liberi della Pieralisi. Per alcune di loro - Benedetta e Jessica in particolare - è stata una stagione molto difficile. Altrettanto è stata la scelta delle canzoni. Buon ascolto! by Nessuno.

LE CENTRALI

SARA LOMBARDI: Poco appariscente durante la stagione regolare, la brava Sara ha mostrato il meglio di se durante i play-off, dove è stata sempre una delle migliori per rendimento. Micidiale al servizio e sempre presente quando Quintabà l'ha chiamata in causa, come nell'ultima trasferta di Noventa. Canzone: "Io sono qui" di Claudio Baglioni. 

VALENTINA TOZZO: Giocatrice di grande personalità, non si è fatta problemi ad attaccare palloni bassi, sporchi e difficili da gestire. Nei play-off, a differenza della compagna di reparto, è un po' calata per quache guaio fisico ma ha sempre provato a toccare di tutto a muro. Canzone: "Combattente" di Fiorella Mannoia.

MARGHERITA MARCELLONI: Voleva smettere per dedicarsi completamente allo studio e di fatto è come se lo avesse fatto, viste le assenze nella prima parte. Poco utilizzata da coach Luciano. Canzone: "Senza averti qui" degli 883.

I LIBERI

BENEDETTA CECCONI: Doveva solo occuparsi della difesa, ha finito col fare entrambi le fasi per i problemi della compagna Jessica. Anche lei però, ha manifestato le sue lacune, finendo spesso sul banco degli imputati. Si è riscattata nel tie break di gara 2 con San Donà ma allo spareggio è stata umilata dalla dirimpettaia Fersino, di quattro anni più giovane. Canzone: "Tutti i miei sbagli" dei Subsonica. 

JESSICA PERELLI: La diligente Jessica era la scommessa di coach Luciano, che l'aveva convinta a cambiare ruolo. Purtroppo le cose non sono andate secondo i piani. Lei ha sofferto per tutta la stagione il nuovo ruolo di libero per la ricezione, andando spesso in crisi e finendo spesso in panchina, sostituita dalla collega Benedetta. A Noventa ne ha combinate di cotte e di crude. Canzone: "Il mio sbaglio più grande" di Laura Pausini. 

 
 
 

Il pagellone rossoblů di fine stagione (Seconda parte)

Post n°1403 pubblicato il 11 Giugno 2018 da iamnobody2011
 

Eccomi qui al secondo appuntamento con il pagellone rossoblù di fine stagione. Questa volta le protagoniste sono le palleggiatrici, che in questo campionato si sono alternate nel ruolo più delicato della squadra, quelle della "mente". Buon ascolto! by Nessuno. 

LA REGIA

HAWA BARA: Anche lei nella classifica? Certo! Secondo il parere di molti, la stagione rossoblù ha iniziato a mettersi in salita quando lei ha annunciato di essere incinta. Ed eravamo ai primi di settembre, appena dopo l'amichevole a Macerata. C'è chi l'ha bollata come poco affidabile, chi invece è stato più indulgente. Si è fatta vedere alla "Carbonari" in qualche partita ma non so se basterà per avere misericordia dal Boss. Canzone: "Laura" di Vasco Rossi. 

MARIA CHIARA PAPARELLI: Tornata dopo due mesi di stop per l'infortunio alla caviglia pre Corridonia, la giovane Maria Chiara ha trovato la collega Quintabà titolare fissa e si è dovuta accontentare di scampoli di gara. Ha alternato cose buone, come la prova con Monte San Giusto al ritorno, ad altre meno (impalpabile con Pagliare alla "Carbonari"). La fanciulla di Montecassiano si vede che ha i numeri per sfondare, deve solo essere lasciata un po' tranquilla, cosa tutt'altro che facile in una società come la Pieralisi. Canzone: "Lo strano percorso" di Max Pezzali. 

FEDERICA QUINTABA': Di fatto è stata lei la palleggiatrice titolare della Pieralisi 2017/18. Una che a settembre aveva smesso e che coach Luciano ha convinto a tornare in palestra; ha disputato forse la sua miglior stagione, dimostrando di essere micidiale in battuta, presente in difesa e intelligente nella distribuzione del gioco (quando la ricezione lo permetteva...). A Noventa ad esempio è stata una delle migliori. Peccato per quelle critiche di alcuni membri del suo affollato clan, verso l'allenatore: è proprio vero che nello sport la parola gratitudine non esiste. Canzone: "Inaspettata" di Biagio Antonacci & Leona Lewis. 

 
 
 

La festa di San Donŕ, il silenzio della Pieralisi

Post n°1402 pubblicato il 10 Giugno 2018 da iamnobody2011
 

San Donà è promosso in B1. Il verdetto è arrivo ieri sera, quando si è giocata gara 2 al PalaBarbazza: vittoria per 3 a 1 sul Forlì, che aveva già ceduto l'andata in casa con lo stesso identico risultato. "Beh, alla fine siamo usciti con quelli che poi hanno vinto" è stato il mio primo commento stamattina, quando ho sbirciato il punteggio; ma è una soddisfazione fine a se stessa, che non riesce a rendere meno amara l'eliminazione dalla corsa verso la promozione. Nonostante dal ko di Noventa di Piave siano passati oramai più di dieci giorni. 

san donà in B1San Donà è una squadra di grande prospettiva, ha un'età media bassissima (16,29 anni...), ha dietro una società ben organizzata, di recente la squadra che gioca in B2 è arrivata seconda alle finali nazionali under 16. Tutte cose importanti ma quello che ha fatto la differenza è stato sicuramente il gruppo, l'affiatamento: non superi infortuni, squadre sulla carta migliori di te, se non c'è una comunione di intenti tra le giocatrici e tutto l'ambiente. L'Imoco è un gruppo, la Pieralisi no. E si è visto nel momento della verità. Loro sono emerse, mentre le prilline sono affondate, sotto gli urli del Boss e le critiche esterne. (foto facebook.com/volley.piave).

Quello che trovo ancor più triste è il silenzio della società. Il sito ufficiale della Pieralisi è malinconicamente fermo a quel 29 maggio, giorno di gara 3 di semifinale. Né una dichiarazione di coach Luciano, né due parole del Boss per commentare la stagione terminata troppo presto. Parlare quando si vince è facile, ma noi non abbiamo mai avuto questo problema: siamo famosi per il flirt con la sconfitta, quindi dovremmo essere abituati a queste situazioni. Come devo interpretare questo silenzio? Stanno ancora valutando il da farsi, oppure hanno già un piano? Riproveranno il salto di categoria oppure manderanno tutto a quel paese con una squadra di bambine?

Il Corriere di stamattina dice che la Pieralisi sta valutando la guida tecnica, se continuare con coach Luciano oppure scegliere un nuovo allenatore. Contemporaneamente Moie sta facendo la corte alle under 18 del Vta, che la Lardini vorrebbe portare in B2. E noi? Tutti zitti. In tutto questo silenzio, il primo colpo lo ha fatto la neo-promossa Offida, che ha ingaggiato Ludovica Orazi. Come è triste l'estate dopo la Decisione... FORZA JESI! by Nessuno

 
 
 

Il pagellone rossoblů di fine stagione (Prima parte)

Post n°1401 pubblicato il 09 Giugno 2018 da iamnobody2011
 

L'ultimo pallone della stagione rossoblù è caduto da più di dieci giorni, le giocatrici se ne sono andate in vacanza ed anche io tra poco, comincerò la spola con Senigallia beach. Per concludere il riassunto del campionato della Pieralisi manca solo una cosa: il pagellone di fine stagione, con tutti i protagonisti di questi dieci mesi in cui si sono alternate gioie e dolori. Come al solito lo faccio a modo mio, in maniera poco seria, mescolando le mie due passioni - il volley e la musica - con la speranza di non offendere i personaggi qui citati, divisi in quattro parti. Buon ascolto! by Nessuno.

QUELLI CHE NON SCENDONO IN CAMPO. 

NESSUNO. Non c'è modo di liberarsi di lui. Non solo viene a vedere tutte le partite in casa ma fa pure qualche trasferta, a Firenze, Imola e Noventa di Piave (e non ha neppure pagato!). E' sempre insoddisfatto ed ora si è messo pure a fare le pagelle alle giocatrici! Basta! Viene proprio voglia di gridargli... Canzone: "Vaffan**lo" di Marco Masini.

GABRIELE PIERALISI, IL BOSS. In estate aveva allestito una rosa competitiva, aveva preso pure un nuovo preparatore atletico ma alla fine, il risultato non ha pagato: la Pieralisi è uscita dai play-off promozione con San Donà. In questa stagione tante volte si è inca**ato, ha sbuffato, ha ringhiato con gli arbitri, è tornato pure a parlare a Rve. La speranza è che le delusioni non spengano la grinta e la passione per il giocattolo. Canzone: "Il presidente" di Gianni Morandi.

COACH LUCIANO SABBATINI. Delle otto stagioni jesine, sicuramente questa è stata la più difficile per lui, soprattutto per la gestione dell'ambiente. Un campionato simile ad un ottovolante: è passato dagli elogi dopo Corridonia e Monte San Giusto al quasi esonero di Castelbellino, fino alla qualificazione ai play-off. Ha provato a chiedere un nuovo innesto, gli è stato risposto di no e lui ha provato a sbrogliare la matassa rossoblù. Un vero signore. Canzone: "Uomini soli" dei Pooh.

LA GENTE DELLA "CARBONARI". Il campo non ha dato il verdetto che tutti speravamo ma i tre pulmini con trenta persone partiti di martedì per gara 3 a Noventa di Piave sono il più bel successo di questi ultimi otto anni di purgatorio. Certo non è tutto rose e fiori, sulle tribune della "Carbonari" si è visto di tutto. Dal pienone nei play-off fino ai vuoti con la Rinascita, proprio quando la crisi rossoblù imperversava. E non sono mancate le critiche, soprattutto dei genitori delle giocatrici (alcuni davvero ingrati!). Manco fosse il torneo del Csi... Canzone: "Io ci sarò" degli 883. 

 
 
 
Successivi »
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUŇ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puň pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE PRILLINE

NESSUNA PARTITA

IN PROGRAMMA

 

NESSUNO ROSSOBLŮ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù su Facebbok

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011s.bonazkimtyoregon02stefania.venezianosognatrice.erai56.fcollaudimarioserrapasticceriacrestab.car_verdellovega1982giuseppe.branconeeaglemax75testipaolo40
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ULTIMI COMMENTI